Post in evidenza

UNAHOTELS pronta all’esordio: “Mentalità e coraggio per provare a limitare la corazzata Milano”

L’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda e coach Antimo Martino hanno incontrato nella giornata odierna, all’interno di Ruote da Sogno, i rappresentanti dei media locali e nazionali alla vigilia dell’inizio del campionato di Serie A UnipolSai. 

Per l’occasione, sono state svelate anche le nuove divise della UNAHOTELS Reggio Emilia, targate adidas, fornitore tecnico ufficiale della società biancorossa. 

“Siamo pronti ed emozionati per l’esordio stagionale – ha detto Alessandro Dalla Salda – Quello che abbiamo visto finora in Supercoppa è la realizzazione della squadra che avevamo immaginato quest’estate, che potesse cioè svilupparsi con un mix tra giocatori di esperienza e ragazzi che esprimessero gli importanti investimenti che abbiamo fatto nel settore giovanile. Abbiamo alcuni veterani, un gruppo in piena carriera ed alcuni prospetti in rampa di lancio. Un roster che abbiamo costruito, insieme a coach Martino ed al DG Barozzi, seguendo una strategia attendista, senza farci prendere dalla fretta e senza voler grandi nomi, ma con idee molto chiare. L’obiettivo è quello di blindare la salvezza il prima possibile, ma non manca l’ambizione, ed una volta messi da parte i punti necessari per mantenere la categoria guarderemo più avanti. Anche la Fiba Europe Cup, purtroppo rimandata a gennaio, sarà un passaggio molto importante della nostra stagione, dove ci piacerebbe arrivare alle fasi finale e fare bella figura”. 

Questo il commento di coach Antimo Martino: “C’è grande emozione per questo esordio, che sarà di sicuro particolare dopo lo stop forzato dovuto al Covid. Abbiamo già avuto un antipasto di quello che ci aspetta con la Supercoppa, ma la voglia di iniziare è tanta e credo che la squadra arrivi pronta per questo appuntamento. Sono contento per la qualità del lavoro svolto in pre-stagione, lo spirito ed i valori che il gruppo ha espresso fin dalle prime gare. E’ un buon punto di partenza, ma dobbiamo restare umili, pur non nascondendo le nostre ambizioni. Milano? Dovremo mettere in campo energia, coraggio e mentalità per cercare di limitare un avversario che, per mille motivi, è il più forte del campionato”. 

Post in evidenza

Leonardo Candi sarà il capitano della UNAHOTELS

Pallacanestro Reggiana comunica che Leonardo Candi è stato nominato capitano della prima squadra per la stagione sportiva 2020-2021.

Queste le parole di Candi: “Essere capitano della Pallacanestro Reggiana è prima di tutto un grande onore, oltre ad essere per me un’enorme gratificazione e per questo ringrazio la società. Sono al mio quarto anno a Reggio Emilia, che per me è diventata a tutti gli effetti una seconda casa. Darò il massimo ogni giorno per onorare nel modo migliore la fascia”. 

Queste le dichiarazioni del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Per il nostro club è stato naturale assegnare la fascia di capitano a Candi, in una stagione che per noi rappresenta anche l’inizio di un nuovo corso. Leonardo ha dimostrato in questi anni un grande attaccamento alla società, il rispetto dei valori di sportivo ed un carattere che identifica il senso di gruppo ed altruismo che vogliamo trasmettere alla squadra”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, il match contro Trento anticipato al sabato sera

La Legabasket ha disposto la programmazione televisiva della seconda e terza giornata di campionato. 

La UNAHOTELS scenderà in campo sabato 3 ottobre alle ore 20:30 sul parquet della Dolomiti Energia Trentino. Il match sarà trasmesso sia su Eurosport 2 che in diretta streaming su Eurosport Player. 

Nella terza giornata invece, i biancorossi ospiteranno domenica 11 ottobre alle ore 17:30 l’Happy Casa Brindisi. 

In questo caso il match sarà trasmesso solamente in esclusiva su Eurosport Player.

Post in evidenza

ICE, nuovo Top Sponsor della Pallacanestro Reggiana

Industria Chimica Emiliana, storica realtà reggiana che opera da oltre 70 anni nel settore chimico/farmaceutico, è un nuovo partner di Pallacanestro Reggiana. L’azienda sarà infatti ufficialmente Top Sponsor del club biancorosso, comparendo con il proprio logo nel retro delle divise della prima squadra. 

“La passione per questo sport della famiglia Bartoli ha radici molto profonde – ha dichiarato Agostino Barazza, CEO di ICE Group – anche se ICE nell’ultimo anno è passata di mano, il legame con la vecchia proprietà è rimasto molto forte e per questo motivo ci faceva estremamente piacere essere al fianco di Enzo e Veronica Bartoli in questa loro nuova avventura con la Pallacanestro Reggiana”. 

“Siamo molto felici di poter accogliere un’eccellenza del nostro territorio per la prima volta sulla divisa dei nostri atleti – ha dichiarato l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda – ringrazio l’azienda per la fiducia e questo significativo upgrade che mantiene vivo il legame tra la famiglia Bartoli e la nuova società di ICE”. 

ICE, fondata nel 1949 dai coniugi Walter ed Ida Bartoli, è leader globale nella produzione di acidi biliari con un network di impianti distribuiti in tutto il mondo.

(nella foto Agostino Barazza, CEO di ICE Group)

Post in evidenza

UNAHOTELS all’esordio con Milano: ecco tutte le info per biglietti e bus navetta

Pallacanestro Reggiana comunica che, ricevuto il via libera tramite l’ordinanza regionale n^178 del 24 settembre 2020, partirà domani, sia online che allo “stoRE”, la prevendita dei biglietti della gara di esordio del campionato di Legabasket tra UNAHOTELS Reggio Emilia e A|X Armani Exchange Milano, in programma domenica 27 settembre alle ore 17.10 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), al 25% della capienza dell’impianto.

VENDITA LIBERA DEI TAGLIANDI DA DOMANI 25 SETTEMBRE

Visti i tempi di prevendita molto limitati, per questo incontro, la vendita dei biglietti sarà esclusivamente libera e inizierà domani 25 settembre a partire dalle ore 10:00 sia online sul portale Vivaticket che allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia. Lo stoRE osserverà apertura con orario continuato dalle 10:00 alle 20:00 venerdì e sabato; invece domenica 27 settembre sarà aperto dalle ore 10:00 alle ore 13:00. In osservanza dei protocolli anti-covid i botteghini all’Unipol Arena resteranno chiusi anche prima della partita.

I PREZZI

Tribunissima: 70 euro intero, 45 euro ridotto

Tribuna Superiore: 35 euro intero, 25 euro ridotto

Gradinata: 30 euro intero, 20 euro ridotto

Curva: 15 euro intero, 10 euro ridotto  

Il biglietto ridotto è acquistabile dagli Under 18 e dagli invalidi solamente allo “stoRE”, presentando opportuna certificazione. L’ingresso è gratuito fino ai 6 anni.  

UPGRADE BUS NAVETTA

Il club dà la possibilità a coloro che acquisteranno il biglietto di usufruire, con l’aggiunta di 10 euro, del transfert andata e ritorno tramite navetta per la Unipol Arena. L’Upgrade navetta dovrà essere necessariamente scelto in fase di acquisto del biglietto e si potrà effettuare sul web fino alle ore 19:00 di venerdì 25 settembre e presso lo “stoRE” fino a sabato pomeriggio fino a completamento dell’ultimo bus. La partenza delle navette è prevista per domenica 27 settembre alle ore 15.15 all’ingresso delle Fiere di Reggio Emilia. 

I CONGIUNTI 

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nei settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. I congiunti dovranno compilare e consegnare all’ingresso un’ autocertificazionescaricabile sul sito www.pallacanestroreggiana.it

ACCREDITI DISABILI

Potranno mandare mail di richiesta a segreteria@pallacanestroreggiana.it e le richieste verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti, specificando NOME, COGNOME E NUMERO DI CELLULARE del disabile e dell’accompagnatore e specificando se si tratta di disabili deambulanti oppure in sedia a rotelle.  

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, rispettare gli orari di ingresso indicati sul biglietto stesso in base al settore acquistato.

Post in evidenza

Esclusiva serata a “Ruote da Sogno” per ringraziare gli sponsor di divisa e Basket Pool

Si è svolta ieri sera, nella splendida location di Ruote da Sogno, l’esclusiva serata dedicata alle aziende che hanno aderito a partnership di divisa e Basket Pool per la stagione 2020-2021. 

Dopo un aperitivo di benvenuto, ha preso la parola l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda, in quale ha ringraziato le aziende che hanno rinnovato il proprio sostegno alla Pallacanestro Reggiana ed ha presentato le nuove realtà che, per la prima volta, sono entrate nella famiglia biancorossa. 

Presente alla serata la dirigenza della Pallacanestro Reggiana al gran completo: la presidente Veronica Bartoli ha introdotto ai presenti la nuova compagine societaria, composta dal vice presidente Enrico San Pietro e dai soci Andrea Baroni, Stefano Landi e Graziano Sassi.  

Hanno partecipato all’evento oltre 60 persone, compresi coach Antimo Martino e Leonardo Candi in rappresentanza della prima squadra. 

Prima di concludere la cena, organizzata dal partner “I Love My Kitchen” di Giulio Bacicchi, ha salutato la platea Gian Luca Santi, Business Development and Corporate Communication General Manager di Unipol e vice presidente di UNAHOTELS, nuovo Main Sponsor di Pallacanestro Reggiana, che ha rimarcato ancora una volta la felicità del gruppo alberghiero per come è iniziato e sta procedendo il rapporto di collaborazione con il sodalizio biancorosso. 

Post in evidenza

Credem nuovo Top Sponsor: sarà sulla divisa biancorossa

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo di sponsorizzazione annuale con il gruppo bancario Credito Emiliano – Credem, che sarà presente come Top Sponsor sulla divisa da gioco della prima squadra biancorossa. 

Il Gruppo Credem è tra i principali istituti bancari italiani e tra i più solidi d’Europa, con una tradizione centenaria, è presente sul territorio in 19 regioni con 611 tra filiali, centri imprese, centri small business e negozi finanziari, 6.237 dipendenti, 839 consulenti finanziari e 447 tra agenti e collaboratori di Avvera. Il Gruppo opera con società specializzate in diversi settori di attività quali wealth management, leasing, factoring, finanziamenti ai privati, assicurazioni.

Queste le parole dell’Amministratore Delegato di Pallacanestro Reggiana Alessandro Dalla Salda: “Per la nostra società è una grande soddisfazione poter annunciare questo abbinamento, che ci legherà per la prossima stagione sportiva con un’eccellenza nazionale come Credem, che fonda le sue radici nella nostra città. Non è solo un onore, ma anche una grande responsabilità quella di riuscire a collaborare e di poter ottenere reciproche gratificazioni da questa partnership, con l’obiettivo di consolidare e proiettare nel futuro questo binomio”. 

Queste le dichiarazioni di Maurizio Giglioli, Direttore Marketing di Credem: “Siamo molto felici di poter essere accanto a una squadra con un’importante storia alle spalle radicata nella nostra città d’origine in uno sport come il basket, che esprime valori in cui crediamo: gioco di squadra, correttezza, passione. Credem è attenta al benessere finanziario e di vita dei suoi clienti, delle sue persone e della collettività. Noi lo chiamiamo Wellbanking. Crediamo che alimentare la pulsione allo sport di tanti giovani ragazzi e la passione di tanti affezionati tifosi rappresenti una bella espressione del concetto di benessere”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, esordio con Milano alle ore 17.10

La Legabasket ha disposto la programmazione televisiva della prima giornata di campionato di Serie A. 

La UNAHOTELS giocherà alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno contro l’A|X Armani Exchange Milano alle ore 17.10. 

Il match sarà trasmesso sia sul canale Eurosport 2 che sulla piattaforma streaming Eurosport Player. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, ecco Justin Johnson: “Reggio e l’Italia perfetti per me”

L’ultimo acquisto del mercato biancorosso, Justin Johnson, è stato presentato oggi nella location di Ruote da Sogno, dove il socio biancorosso Andrea Baroni ha la sede della sua End Holding. 

Proprio Baroni ha fatto gli onori di casa: “Siamo contenti di aver completato l’organico con l’ingaggio di Johnson: con lui siamo convinti di aver allestito un organico competitivo che possa dire la sua sia in campionato che nelle competizioni europee”. 

Successivamente, il direttore generale Filippo Barozzi ha preso la parola: “Abbiamo cercato minuziosamente l’ultimo giocatore da inserire in organico, perchè doveva avere caratteristiche che si completassero con quelle degli altri atleti sotto contratto. Crediamo che Justin rappresenti il profilo ideale; inoltre, sia lui che la sua famiglia hanno manifestato un grosso legame con l’italia e hanno fortemente voluto tornare nel nostro paese. Tecnicamente, stiamo parlando di un atleta con grandi qualità offensive, punti nelle mani, atletismo e fisicità. Crediamo possa essere un fattore anche difensivamente, dove ha il potenziale per fare ancora grandi miglioramenti”. 

Infine, queste le parole di Justin Johnson: “Sono orgoglioso e grato alla Pallacanestro Reggiana per avermi dato l’opportunità di tornare nuovamente a giocare in Italia. Credo che la UNAHOTELS fosse esattamente quello che cercavo: un club con tradizione che mi permettesse di far un ulteriore salto in avanti nella mia carriera europea, permettendomi di disputare anche le coppe. Non mi interessano le statistiche o le prestazioni individuali: come ho detto al coach, sono qui per vincere il più possibile e cercare di raggiungere i risultati migliori in ogni competizione che disputeremo”. 

Post in evidenza

I Love My Kitchen conferma la presenza nel Basket Pool

Pallacanestro Reggiana comunica l’importante conferma nell’ambito del Basket Pool di “I Love My Kitchen”, che ha confermato per la dodicesima stagione consecutiva la propria presenza nel gruppo di aziende che, al fianco dello sponsor principale UNAHOTELS, del top sponsor Grissin Bon e dei co-sponsor Coopservice e Ceramica La Fenice, supporta la Pallacanestro Reggiana. 

“La principale motivazione che da 12 anni ci spinge a rinnovare la nostra presenza al fianco della Pallacanestro Reggiana è la passione per questo meraviglioso sport – ha dichiarato Giulio Bacicchi, Amministratore di ILMK – Mi ha fatto molto piacere la notizia dell’ingresso dei nuovi soci al fianco di Stefano Landi, il patron verso il quale nutro grande stima e la cui presenza garantisce continuità con la storia recente del club, ricca di successi e forti emozioni. Con la Pallacanestro Reggiana condividiamo valori quali il puntare ad ottenere risultati positivi e migliorativi attraverso il duro lavoro, la ricerca di standard qualitativi elevati e l’entusiasmo di ciascuno nel lavoro in team. Insieme alla società biancorossa siamo pronti ad affrontare nuove sfide, certi che il divertimento non mancherà”.

“I Love My Kitchen”, nasce nel 2009 in piazza San Prospero nella cucina del ristorante Prospero e ben presto diventa un punto di riferimento per Reggio Emilia nel campo del food service. Il suo titolare Giulio Bacicchi coniuga la ventennale esperienza nella ristorazione con il desiderio e l’intuizione di poter soddisfare le richieste dei suoi clienti creando una società di eventi. Per questo “I Love My Kitchen” non è il solito catering, bensì una società nata, vissuta e cresciuta con i desideri dei suoi clienti e con la volontà di soddisfarli. In breve tempo l’eclettica azienda si è affermata anche al di fuori del territorio reggiano confermandosi come una realtà capace in termini di qualità, ricerca, servizio, e cucina di livello. 

“I Love My Kitchen” si occupa della gestione delle aree hospitality e del servizio musica in occasione delle partite casalinghe della UNAHOTELS. Inoltre “I Love My Kitchen” si occuperà della tradizionale cena organizzata dal club per festeggiare con amici e sponsor il Natale.

Post in evidenza

“stoRE” aperto martedì, venerdì e sabato con orario continuato

Pallacanestro Reggiana comunica che lo “stoRE”, il punto vendita ufficiale biancorosso sito in piazza Prampolini a Reggio Emilia, questa settimana sarà aperto nelle giornate di martedì, venerdì e sabato con orario continuato dalle ore 10 alle 19.

Post in evidenza

Oregon conferma il suo sostegno: sarà nel Basket Pool

Oregon, brand di riferimento per il settore forestale e del verde, distribuito in esclusiva da Sabart, affiancherà anche nella stagione 2020-2021 la Pallacanestro Reggiana, entrando a far parte delle aziende del Basket Pool biancorosso.

“Con orgoglio ed entusiasmo annunciamo il rinnovamento della partnership con Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato l’amministratore delegato Luigi Bartoli – realtà promotrice di sport, ma anche di valori sociali per la nostra città: Reggio Emilia. Crediamo molto nel basket, che porta passione e gioia nei tifosi e speriamo che il nostro contributo possa sostenere il suo sviluppo”.

Sabart è una delle più importanti realtà italiane nella distribuzione di ricambi e accessori per i settori forestale, giardinaggio, agricolo e antinfortunistica. L’ampia gamma di prodotti commercializzati conta 56.000 referenze delle migliori marche. 

Azienda del Gruppo Emak, Sabart è da oltre 50 anni sul mercato e distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti a marchio Oregon®, leader mondiale nella produzione di catene da taglio, barre guida ed accessori per motoseghe e macchine harvester.

Post in evidenza

La UNAHOTELS lotta fino alla fine, ma vince la Virtus

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 72-74 

(18-17; 27-39; 52-58)

UNAHOTELS: Candi 17, Baldi Rossi 9, Taylor 13, Giannini ne, Elegar 9, Cham, Besozzi ne, Johnson 5, Bonacini, Diouf 3, Blums 1, Kyzlink 15. Allenatore: Martino. 

SEGAFREDO: Deri ne, Abass 8, Pajola 9, Alibegovic 6, Markovic 9, Ricci 7, Adams, Hunter 11, Weems 15, Nikolic ne, Teodosic 5, Gamble 4. Allenatore: Djodjevic.  

Arbitri: Begnis, Bartoli e Pepponi. 

Spettatori: 1010

Post in evidenza

Martino: “Umiltà e coraggio per inseguire un sogno”


La UNAHOTELS Reggio Emilia tornerà in campo domani alle 18 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno per sfidare, nell’ultima gara del Gruppo B della prima fase dell’Eurosport Supercoppa 2020, la Virtus Segafredo Bologna. 

Dopo la sconfitta 79-75 all’overtime del match d’andata, i biancorossi dovranno sconfiggere la formazione bolognese di 5 punti per qualificarsi alla Final Four della manifestazione. 

Queste le parole di coach Martino alla vigilia del match: “C’è grande soddisfazione per essere arrivati a questa sfida creando i presupposti per far si che sia un match decisivo per la qualificazione alla Final Four di Supercoppa. Lo abbiamo fatto attraverso buone prestazioni, dando spazio ai nostri giovani e inserendo gradualmente i nuovi arrivati in un organico che si sta man mano completando. Conosciamo bene le qualità della Virtus Bologna, ma affronteremo la partita con umiltà e coraggio cercando di mettere in campo lo spirito ed i valori che finora abbiamo dimostrato di avere e che vorremmo che facciano parte anche del prosieguo della nostra stagione, per inseguire così il sogno di qualificarci alle Final Four”. 

I biglietti per la sfida si potranno acquistare sia online su Vivaticket che allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia, che domani mattina sarà straordinariamente aperto dalle ore 10 alle ore 13. 

La sfida, che verrà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma streaming Eurosport Player, verrà diretta dalla terna arbitrale composta da Roberto Begnis, Mark Bartoli e Giulio Pepponi. 

Post in evidenza

Elegar si presenta: “Scegliere la UNAHOTELS è stato facile”

A Bosco di Scandiano, all’interno della splendida sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio di Pallacanestro Reggiana Graziano Sassi, è stato ufficialmente presentato ai media il pivot biancorosso Frank Elegar. 

A fare gli onori di casa proprio Graziano Sassi, che ha così esordito: “Ci fa piacere vedere che la squadra si sta pian piano completando e lo sta facendo continuando a mostrare progressi sul campo. Frenk è un altro tassello importante del nostro organico ed è la dimostrazione che la società sta facendo il massimo per costruire una squadra il più competitiva possibile”. 

Successivamente, ha preso la parola il Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi: “Presentiamo oggi Frenk Elegar, un atleta che ha già esordito positivamente nella partita di ieri sera, pur in una fase della stagione nella quale dovrà ancora lavorare per raggiungere la condizione atletica ottimale. Parliamo di un ragazzo serio, del quale abbiamo avuto ottimi feedback, esperto ed abituato a contesti di alto livello. C’è grande soddisfazione per la pazienza che abbiamo avuto nel portarlo alla UNAHOTELS: una trattativa che qualche mese fa sarebbe stata proibitiva e che invece con le giuste tempistiche si è concretizzata”. 

Infine, queste le parole di Elegar: “Scegliere la Pallacanestro Reggiana per me è stato facile. Già quando l’ho incontrata in Eurocup con la maglia del Lokomotiv Kuban mi sono accorto della tradizione e del seguito che ha questo club, inoltre ogni referenza che ho avuto è stata positiva. Amo l’Italia e quindi non ho avuto dubbi. Porterò alla squadra esperienza e solidità: mi è piaciuta molto l’energia e la voglia di lottare che abbiamo mostrato in questa Supercoppa, compresa la partita di ieri con la Fortitudo. Il mio obiettivo ora è lavorare per raggiungere la forma migliore, integrarmi con i miei compagni ed aiutare a crescere i tanti giovani interessanti che abbiamo in organico”. 

Post in evidenza

Il derby della via Emilia vale il pass per le Final Four: ecco tutte le info per acquistare i biglietti

Pallacanestro Reggiana comunica è attiva, sia online che allo “stoRE”, la prevendita dei biglietti della gara di Eurosport Supercoppa 2020 tra UNAHOTELS Reggio Emilia e Virtus Segafredo Bologna, in programma domenica 13 settembre alle ore 18 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO) e valida per la qualificazione alle Final Four della manifestazione. 

STORE APERTO ANCHE DOMENICA MATTINA! 

I biglietti si potranno acquistare nella giornata odierna e di domani, sabato 12 settembre, sia online sul portale Vivaticket che allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia, aperto con orario continuato dalle 10 alle 20. 

Lo “stoRE” sarà aperto in questa occasione anche domenica mattina, giorno della partita, dalle ore 10 alle ore 13, mentre i botteghini della Unipol Arena resteranno chiusi. 

I CONGIUNTI 

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nei settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. I congiunti dovranno compilare e consegnare all’ingresso un’ autocertificazionescaricabile sul sito www.pallacanestroreggiana.it.

ACCREDITI DISABILI

Potranno mandare mail di richiesta a segreteria@pallacanestroreggiana.it e le richieste verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, rispettare gli orari di ingresso indicati sul biglietto stesso in base al settore acquistato.

I PREZZI

Saranno solo due i settori configurati alla vendita, per favorire l’organizzazione dell’evento nel rispetto delle norme di sicurezza: la Tribuna Numerata e la Gradinata Numerata.  

Tribuna Numerata: 50 euro prezzo unico

Gradinata Numerata: 15 euro prezzo unico

Post in evidenza

Kyzlink allo scadere! La UNAHOTELS sconfigge la Fortitudo

FORTITUDO BOLOGNA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 93-95 dts 

(22-20; 45-40; 70-63; 86-86)

FORTITUDO: Banks 3, Aradori 26, Mancinelli ne, Simon ne, Dellosto 2, Fletcher 11, Palumbo 5, Fantinelli 13, Happ 15, Withers 9, Totè 7, Sabatini 2. Allenatore: Sacchetti. 

UNAHOTELS: Bostic, Candi 17, Baldi Rossi 14, Taylor 26, Giannini ne, Elegar 6, Cham 2, Besozzi ne, Bonacini ne, Diouf 3, Blums 6, Kyzlink 21. Allenatore: Martino. 

Arbitri: Rossi, Sardella, Borgioni. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS sfida la Fortitudo, Martino: “Consolidiamo la nostra identità”

Dopo il successo di lunedì contro la Vanoli Cremona, la UNAHOTELS è pronta a tornare in campo per la sfida di ritorno con la Fortitudo Bologna, prevista per domani sera alle 20.30 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. 

Queste le parole con cui coach Antimo Martino ha presentato il match: “Ci aspetta un altro test importante contro un’ottima squadra, oltretutto galvanizzata dalla vittoria contro la Virtus Bologna. Per noi sarà l’occasione per continuare a migliorare i nostri aspetti tecnico-tattici, ma soprattutto per consolidare la nostra identità che ci dovrà poi accompagnare per tutta la stagione”. 

Nell’altra gara del girone si sfideranno stasera alle 20.30 Virtus Segafredo e Vanoli Cremona. 

Il match di domani sarà trasmesso esclusivamente su Eurosport Player e diretto da Michele Rossi, Gianluca Sardella e Andrea Bongiorni. 

Post in evidenza

UNAHOTELS – Virtus Bologna: al via domani la vendita dei biglietti

Pallacanestro Reggiana comunica che partirà domani, mercoledì 9 settembre, la vendita dei biglietti della gara di Eurosport Supercoppa 2020 tra UNAHOTELS Reggio Emilia e Virtus Segafredo Bologna, in programma domenica 13 settembre alle ore 18 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO).

La vendita inizierà alle ore 10 e sarà libera sia allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia (con orario continuato dalle 10 alle 20, chiuso domenica) che online sul portale Vivaticket. I botteghini della Unipol Arena, anche il giorno della partita, resteranno chiusi.

I CONGIUNTI 

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nel settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. I congiunti dovranno compilare e consegnare all’ingresso un’ ”autocertificazione congiunti” scaricabile sul sito www.pallacanestroreggiana.it.

ACCREDITI DISABILI

Potranno mandare mail di richiesta a segreteria@pallacanestroreggiana.it e le richieste verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, rispettare gli orari di ingresso indicati sul biglietto stesso in base al settore acquistato.

I PREZZI

Saranno solo due i settori configurati alla vendita, per favorire l’organizzazione dell’evento nel rispetto delle norme di sicurezza: la Tribuna Numerata e la Gradinata Numerata.  

Tribuna Numerata: 50 euro prezzo unico

Gradinata Numerata: 15 euro prezzo unico

Post in evidenza

Ultimo quarto da urlo e la UNAHOTELS sconfigge Cremona!

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – VANOLI CREMONA 78-71

(18-26; 37-40; 48-59)

UNAHOTELS: Bostic 22, Candi 11, Baldi Rossi, Porfilio ne, Taylor 20, Giannini 3, Cham 11, Besozzi ne, Bonacini, Diouf 4, Blums 5, Kyzlink 2. Allenatore: Martino. 

VANOLI: Feraboli ne, T.Williams 19, Trunic 2, Gallo ne, J.WIlliams 11, Poeta ne, Mian, Lee 10, Cournooh 3, Palmi 11, Hommes 15, Donda. Allenatore: Galbiati. 

Arbitri: Baldini, Di Francesco, Galasso. 

Spettatori: 353.  

Post in evidenza

UNAHOTELS ancora contro la Vanoli, Martino: “Pronti al riscatto”

Nuovamente la Vanoli Cremona sulla strada della UNAHOTELS Reggio Emilia. 

Inizia domani sera alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna), con palla a due alle ore 20.30, il girone di ritorno della Eurosport Supercoppa 2020. 

Per i biancorossi c’è subito la Vanoli Cremona, che ha sconfitto la truppa di Martino venerdì sera al PalaRadi. 

Queste le parole del coach della UNAHOTELS alla vigilia del match: “Dopo una brutta prestazione, abbiamo la possibilità di riscattarci tornando subito in campo. Nel processo di crescita della squadra è fisiologico che ci sia ogni tanto qualche passo falso. L’importante però è essere in grado di far tesoro anche delle serate negative, con l’obiettivo di crescere giorno dopo giorno. Sono fiducioso che domani faremo una buona gara e saremo pronti a riscattarci”.

La gara, visibile esclusivamente in streaming su Eurosport Player, sarà diretta dalla terna arbitrale composta da Lorenzo Baldini, Guido Federico Di Francesco e Martino Galasso. 

I biglietti per la sfida sono in vendita sia online sul circuito Vivaticket che allo “stoRE”, che domani sarà aperto dalle 10 alle 20 con orario continuato. 

Post in evidenza

UNAHOTELS in campo alle 20.30 sia con Cremona che Fortitudo

La Legabasket ha disposto la programmazione televisiva delle prossime due gare di Eurosport Supercoppa 2020. 
Lunedì 7 settembre la UNAHOTELS ospiterà all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) la Vanoli Cremona, con palla a due prevista alle ore 20.30. 

Per il match in questione è già attiva la prevendita: i biglietti sono acquistabili sia allo “stoRE” biancorosso (chiuso la domenica) che online su Vivaticket. 

Giovedì 10 settembre invece Candi e compagni giocheranno sempre alla Unipol Arena, in questo caso in trasferta, contro la Fortitudo Bologna.

L’inizio della gara è previsto per le ore 20.30 anche in questo caso.  

Entrambi i match saranno visibili esclusivamente in streaming su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Non si completa la rimonta biancorossa, al PalaRadi vince Cremona

VANOLI CREMONA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 75-69

(16-6; 33-27; 45-45)

VANOLI: Feraboli ne, Arrazzi ne, T. Williams 10, Trunic 2, Gallo ne, J. Williams 16, Poeta 2, Mian 8, Lee 6, Cournooh 21, Palmi 10, Donda. Allenatore: Galbiati. 

UNAHOTELS: Bostic 15, Candi 9, Baldi Rossi 10, Taylor 11, Giannini ne, Cham 5, Bonacini, Diouf 7, Blums 3, Kyzlink 9. Allenatore: Martino. 

Arbitri: Martolini, Papponi, Brindisi. 

Post in evidenza

Primo contratto professionistico per Marco Giannini

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2021 con l’atleta Marco Giannini, che ha firmato così il suo primo contratto professionistico. 

Nato a Parma, classe 2001, Giannini ha disputato tutto il percorso giovanile con la Pallacanestro Reggiana e nella passata stagione ha giocato in doppio tesseramento per la Polisportiva Arena Montecchio in Serie C Gold. 

Queste le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Con Marco inseriamo in organico un altro ragazzo proveniente dal nostro settore giovanile, che ci permette così di chiudere la quota dei giocatori italiani con un prospetto che si è meritato questa firma lavorando con serietà, umiltà e facendosi trovare pronto in questa prima fase di stagione”. 

“Sono contento di far parte di una società che punta sui giovani ed è un onore per me vestire questa maglia – ha dichiarato Marco Giannini – Ringrazio la società per l’opportunità che mi è stata data, sono pronto a mettermi in gioco e lottare per la Pallacanestro Reggiana”. 

Post in evidenza

Bostic si presenta: “Pronto a tutto per la UNAHOTELS”

Nella splendida location di Ruote da Sogno, dove ha sede l’azienda End Holding di proprietà del socio biancorosso Andrea Baroni, è stato presentato il neo-biancorosso Josh Bostic, che farà il suo esordio domani nel match contro la Vanoli Cremona. 

“Siamo contenti di accogliere un giocatore di assoluto spessore come Josh Bostic – ha dichiarato Andrea Baroni – Siamo convinti che con lui la UNAHOTELS sarà ancora più completa e competitiva, sia sul fronte del campionato che europeo”. 

Ha preso poi la parola il Direttore Generale Filippo Barozzi: “Crediamo che Bostic rappresenti il profilo che stavamo cercando per completare il nostro pacchetto esterni: non solo è un atleta esperto, che conosce bene il nostro campionato, ma ha anche quelle caratteristiche tecniche che pensiamo si possano adattare nel migliore dei modi con gli altri giocatori che abbiamo in organico. Fin dai primi colloqui ci è piaciuta la sua grande motivazione nel voler tornare in Italia e sposare la filosofia del nostro club”. 

Queste le parole di Josh Bostic: “Voglio in primis ringraziare la società per avermi dato questa opportunità. Adoro l’Europa, amo l’Italia. Ho grande voglia di tornare in campo, soprattutto dopo questa lunga assenza dovuta al Covid. Credo che questa UNAHOTELS sia un giusto mix tra giocatori veterani e giovani promettenti: io metterò a disposizione dei miei compagni la mia mentalità vincente e farò tutto quello che il coach mi chiederà per aiutare la squadra a conquistare più successi possibili. Nelle prime due gare di Supercoppa mi ha impressionato lo spirito guerriero che i ragazzi hanno messo in campo, non vedo l’ora di entrare a far parte anche io di questo gruppo”. 

(nella foto Josh Bostic con il socio biancorosso Andrea Baroni)

Post in evidenza

Martino: “A Cremona con il giusto atteggiamento”

Prosegue il tour de force dell’Eurosport Supercoppa 2020 per la UNAHOTELS Reggio Emilia.

I biancorossi, dopo aver affrontato Fortitudo e Virtus Bologna nelle prime due giornate della manifestazione, torneranno in campo domani alle ore 19:00 al PalaRadi di Cremona, per affrontare i padroni di casa della Vanoli. 

Queste le parole con cui coach Antimo Martino ha presentato la sfida: “Si torna in campo con l’obiettivo di continuare il nostro percorso di crescita, consolidando le buone cose viste nelle prime due gare e soprattutto migliorando gli aspetti su cui invece possiamo fare di più. Ci sarà l’esordio di Josh Bostic, che dovremo inserire gradualmente all’interno della squadra, ma siamo felici di poter mettere dentro una pedina in più. Al di là di questo, dobbiamo ripartire dall’energia e dall’atteggiamento che abbiamo avuto con Fortitudo e Virtus e far sì che questi aspetti entrino a far parte del nostro DNA”. 

Dopo due gare, la situazione del girone vede la Virtus Bologna a punteggio pieno con 4 punti, UNAHOTELS Reggio Emilia e Fortitudo Bologna a 2 punti e Vanoli Cremona a zero. 

Il match sarà trasmesso in streaming in esclusiva sulla piattaforma Eurosport Player e verrà diretto dalla terna arbitrale composta da Alessandro Martolini, Giulio Pepponi e Federico Brindisi. 

Nell’altra sfida del girone B, Fortitudo e Virtus Bologna si affronteranno all’Unipol Arena alle 20:45. 

Post in evidenza

UNAHOTELS – Vanoli Cremona: al via giovedì la vendita dei biglietti

Pallacanestro Reggiana comunica che partirà domani, giovedì 3 settembre, la vendita dei biglietti della gara di Eurosport Supercoppa 2020 tra UNAHOTELS Reggio Emilia e Vanoli Cremona, in programma lunedì 7 settembre alle ore 20.30 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO). 

La vendita inizierà alle ore 10 e sarà libera sia allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia (con orario continuato dalle 10 alle 20, chiuso domenica) che online sul portale Vivaticket. I botteghini della Unipol Arena, anche il giorno della partita, resteranno chiusi.

I CONGIUNTI 

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nel settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. I congiunti dovranno compilare e consegnare all’ingresso un’ ”autocertificazione congiunti” scaricabile sul sito www.pallacanestroreggiana.it.

ACCREDITI DISABILI

Potranno mandare mail di richiesta a segreteria@pallacanestroreggiana.it e le richieste verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, rispettare gli orari di ingresso indicati sul biglietto stesso in base al settore acquistato.

I PREZZI

Saranno solo due i settori configurati alla vendita, per favorire l’organizzazione dell’evento nel rispetto delle norme di sicurezza: la Tribuna Numerata e la Gradinata Numerata.  

Tribuna Numerata: 50 euro prezzo unico

Gradinata Numerata: 15 euro prezzo unico

Post in evidenza

Vanoli Cremona – UNAHOTELS si giocherà alle ore 19

La Legabasket ha disposto la programmazione televisiva del prossimo turno di Eurosport Supercoppa 2020. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia farà visita alla Vanoli Cremona nella giornata di venerdì 4 settembre. 

Il match del PalaRadi è stato programmato per le ore 19.00 e sarà visibile in esclusiva solamente sulla piattaforma streaming Eurosport Player. 

Post in evidenza

Fiba Europe Cup, inizio posticipato al 6 gennaio

Il Board della Fiba, riunitosi in videoconferenza, ha deciso di posticipare al 6 gennaio l’inizio della Fiba Europe Cup, manifestazione europea che vedrà protagonista UNAHOTELS Reggio Emilia. 

La decisione è stata presa come misura preventiva in virtù della situazione di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ed alle difficoltà logistiche legate all’organizzazione dei viaggi all’estero. 

Cambierà anche la formula della manifestazione: dalla prima fase si qualificheranno le prime due di ogni gruppo e le due migliori terze classificate. A quel punto si passerà direttamente alla Top 16, che vedrà i club affrontarsi in sfide di andata e ritorno con differenza canestri fino alla finale. 

La Fiba Europe si riserva di valutare nel prossimo Board, che si riunirà ad ottobre, l’eventualità di organizzare tutte le gare nella stessa location utilizzando quindi il formato della “bolla”. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS sfiora il blitz, vince la Virtus al supplementare

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 79-75 dts

(11-15; 34-22; 49-51; 68-68)

SEGAFREDO: Tessitori 6, Deri ne, Abass 10, Pajola 9, Alibegovic, Markovic 4, Ricci 7, Adams 2, Hunter 11, Weems 12, Nikolic , Gamble 18. Allenatore: Djordjevic. 

UNAHOTELS: Candi 17, Baldi Rossi 13, Taylor 11, Giannini ne, Cham 1, Besozzi ne, Bonacini 1, Diouf 2, Blums 6, Kyzlink 24. Allenatore: Martino. 

Arbitri:  Matteo Boninsegna, Martino Galasso e Fabrizio Paglialunga. 

Post in evidenza

Martino presenta Virtus – UNAHOTELS: “Una sfida stimolante”

Dopo l’esordio vincente contro la Fortitudo Bologna, la UNAHOTELS Reggio Emilia torna in campo domani sera al PalaDozza di Bologna (palla a due ore 20.45) contro la Virtus Segafredo, che nel primo turno di Eurosport Supercoppa 2020 ha sconfitto la Vanoli Cremona 87-66. 

Queste le parole di coach Antimo Martino alla vigilia del match: “Torniamo in campo stimolati dalla sfida contro una squadra di alto livello europeo, che presenterà tante difficoltà considerando talento, profondità e fisicità del loro roster. Affronteremo questa partita con lo stesso organico di sabato, continuando a dare spazio ai nostri giovani. Non vogliamo modificare la programmazione e l’inserimento dei nuovi arrivati, che avverrà in modo graduale seguendo i programmi di condizionamento. L’importante, al di là degli aspetti tecnico-tattici, è vedere lo stesso atteggiamento, la personalità, la voglia di lottare e di giocare insieme che abbiamo mostrato sabato contro la Fortitudo. Siamo curiosi di vedere quello che saremo in grado di fare davanti ad un test così duro”. 

A presentare la sfida anche l’esperto lettone Janis Blums: “Affrontiamo una squadra che ha sicuramente un organico da Eurolega. Dal nostro punto di vista, l’importante è proseguire sulla strada che abbiamo tracciato sabato all’esordio: lottare su ogni pallone, passarci la palla, sfruttare la grande energia che i nostri giovani ci danno. Questo è quello che dobbiamo fare, poi vedremo come andrà a finire. Sicuramente faremo del nostro meglio per provare a disputare un’altra grande partita”. 

Il match sarà trasmesso in esclusiva sulla piattaforma online Eurosport Player e verrà diretto dalla terna arbitrale composta da Matteo Boninsegna, Martino Galasso e Fabrizio Paglialunga. 

Nell’altro incontro del Gruppo B si sfideranno Fortitudo Bologna e Vanoli Cremona alle ore 20.30. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, esordio col botto: sconfitta la Fortitudo Bologna

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA 90-85

(16-23; 45-45; 66-69)

UNAHOTELS: Candi 7, Baldi Rossi 18, Taylor 26, Giannini 3, Cham 6, Maddaloni ne, Carta ne, Besozzi ne, Bonacini 4, Diouf 4, Blums 8, Kyzlink 14. Allenatore: Martino. 

LAVOROPIÙ: Banks 22, Aradori 8, Mancinelli 6, Dellosto ne, Fletcher 7, Palumbo 4, Fantinelli 6, Happ 26, Withers 2, Totè 4, Sabatini. Allenatore: Sacchetti. 

Arbitri: Begnis, Perciavalle, Belfiore. 

Spettatori: 590

Post in evidenza

UNAHOTELS – Fortitudo, Martino: “La Supercoppa come opportunità per crescere”

Dopo più di 200 giorni di stop forzato, la UNAHOTELS Reggio Emilia torna finalmente in campo in un match ufficiale, affrontando alle 20.45 di domani alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno la Fortitudo Bologna, nella prima giornata della Eurosport Supercoppa 2020. 
Per la prima volta dopo il lockdown, il basket torna ad ospitare i propri tifosi all’interno di un impianto: grazie all’ordinanza della Regione Emilia-Romagna infatti, è stato garantito l’accesso al 25% della capienza totale della Unipol Arena, circa 2000 posti. 

Il tecnico biancorosso Antimo Martino ha presentato così la sfida: “La cosa più bella di tutte è tornare in campo in un match ufficiale e farlo, anche se parzialmente, davanti ai tifosi. Per tutto quello che ha subito il movimento in questi mesi credo sia un segnale importante e mi auguro sia anche un primo passo verso un graduale ritorno alla normalità. Ci apprestiamo ad affrontare la Supercoppa nella sua nuova formula: per noi è un’opportunità per proseguire il nostro processo di crescita e di inserimento graduale di tutti gli atleti, senza forzare nulla e mantenendo le tempistiche corrette, ma allo stesso tempo con la volontà di fare del nostro meglio. Queste gare saranno un’occasione per i tanti giovani che abbiamo in organico, che stiamo coinvolgendo in maniera importante ed avranno minuti veri in un contesto competitivo. La Fortitudo? E’ una squadra esperta con tanti giocatori di talento, credo che abbia tutte le potenzialità per fare un campionato di alto livello”. Queste le parole dell’esterno ceco Tomas Kyzlink: “Siamo davvero carichi per iniziare a competere al massimo livello. La sosta per via del Covid è stata molto più lunga degli anni precedenti e la voglia di scendere in campo è tantissima. Siamo consapevoli che affronteremo una squadra molto forte, con un ottimo mix tra veterani e giocatori emergenti. Vogliamo approcciare la partita con grande concentrazione e volontà di lottare per vincere, nonostante le assenze. Infine, mi fa molto piacere che questo primo incontro ufficiale della stagione si disputerà, seppur in maniera ridotta, con il pubblico sugli spalti”. 

Il match, trasmesso in esclusiva solamente sulla piattaforma online Eurosport Player, sarà diretto dalla terna arbitrale composta da Roberto Begnis, Alessandro Perciavalle e Mauro Belfiore. 

Nell’altro incontro del Gruppo B si sfideranno domani alle ore 19 al PalaRadi Vanoli Cremona e Virtus Segafredo Bologna. 

Post in evidenza

Taylor si presenta: “Io e la UNAHOTELS abbiamo la stessa grande motivazione”

A Bosco di Scandiano, all’interno della splendida sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio di Pallacanestro Reggiana Graziano Sassi, è stato ufficialmente presentato ai media il playmaker biancorosso Brandon Taylor. 

A fare gli onori di casa proprio Graziano Sassi, che ha così esordito: “Siamo contenti di poter accogliere il nostro nuovo playmaker Brandon Taylor. Un giocatore giovane e motivato su cui puntiamo tanto e che rappresenta l’ennesimo segnale di quanto la società ci tenga a fare del suo meglio per costruire un team competitivo. Ora attendiamo che arrivino a Reggio anche gli ultimi acquisti del mercato in modo da poter ammirare la squadra al completo”. 

Successivamente, ha preso la parola il Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi: “Brandon è un atleta in costante crescita, che ogni stagione ha aggiunto qualcosa al suo gioco e fatto vedere buone cose in ogni campionato disputato, dal college, passando per l’Ungheria, dalla Serie A2 a Bergamo fino all’ultima stagione in una storica società francese come Le Mans. Oltre alle sue doti tecniche, crediamo che il suo profilo umano rappresenti quello che cercavamo: un ragazzo serio, motivato ed affidabile. Il suo obiettivo è quello di diventare un giocatore di Eurolega e noi crediamo di essere il trampolino di lancio ideale per fargli raggiungere questo traguardo”. 

Infine, queste le parole di Taylor: “In Italia mi sento a casa e volevo assolutamente tornare a vivere in questo paese dopo la positiva esperienza a Bergamo. Fin dai primi colloqui la Pallacanestro Reggiana mi è sembrata una società seria e con le idee chiare: ho condiviso con il club la grande motivazione e la voglia di far bene, che si sposa perfettamente con l’intenzione di dimostrare il mio valore anche nella massima serie italiana. In campo cercherò di portare mentalità vincente ed essere un riferimento per i compagni, mentre tecnicamente credo che nel mio ruolo sia importante bilanciare la capacità di coinvolgere i compagni a quella di prendersi responsabilità individuali. Sono qui con mia moglie e mia figlia, una famiglia che presto si allargherà con l’arrivo tra un paio di mesi di un figlio che nascerà a Reggio Emilia. Per me rappresentano tutto, senza il loro supporto non sarei mai diventato quello che sono”. 

Post in evidenza

Tariffe eccezionali negli UNAHOTELS di Bologna per gli abbonati biancorossi!

A partire da sabato notte e per le restanti partite di Supercoppa a Bologna, UNAHOTELS offre agli abbonati biancorossi della passata stagione tariffe eccezionali, a disponibilità limitata, con il codice ABBONATI2019.

Camera doppia con colazione da 49 euro (invece di 70) presso UNAHOTELS Bologna Fiera
Camera doppia con colazione da 74 euro (invece di 106) presso UNAHOTELS Bologna Centro

In entrambi gli hotel la promozione dà anche diritto al free upgrade alla tipologia di camera superiore.

E’ possibile prenotare online a questo link (https://bit.ly/3gzI1vu) oppure chiamare il nostro centro prenotazioni allo 02 69826982.

Forza UNAHOTELS Reggio Emilia!

Post in evidenza

Finalmente si torna in campo: tutte le informazioni su UNAHOTELS – Fortitudo

Pallacanestro Reggiana comunica che, in occasione della gara di Eurosport Supercoppa 2020 tra UNAHOTELS Reggio Emilia e Fortitudo Bologna, in programma sabato 29 agosto alle ore 20.45 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), queste saranno le modalità di acquisto dei biglietti per l’evento. La capienza dell’impianto bolognese, come da ordinanza regionale, sarà del 25% rispetto al suo totale.

LA PRELAZIONE PER GLI ABBONATI

Dalle ore 10 di domani giovedì 27 agosto fino alle ore 10 di venerdì 28 agosto, verrà riservato il diritto di prelazione a tutti gli abbonati della Pallacanestro Reggiana, stagione sportiva 2019-2020. I sottoscrittori potranno acquistare i tagliandi sia online attraverso la piattaforma Vivaticket inserendo il codice a barre (Cod. Acc.), che allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini a Reggio Emilia, in orario continuato dalle ore 10 alle ore 20, presentando la tessera della passata stagione. 

VOUCHER 

Per chi fosse in possesso del voucher di rimborso dell’abbonamento della passata stagione, potrà usufruirne sia online (inserendo il codice nel momento del pagamento del biglietto) che allo “stoRE”. 

LA VENDITA LIBERA

A partire dalle ore 10 di venerdì 28 agosto inizierà la vendita libera, sia online che allo “stoRE”, sempre con orario continuato dalle ore 10 alle ore 20. I botteghini della Unipol Arena, anche il giorno della partita, resteranno chiusi.

I CONGIUNTI 

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nel settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. I congiunti dovranno compilare e consegnare all’ingresso un’ ”autocertificazione congiunti” scaricabile sul sito www.pallacanestroreggiana.it.

ACCREDITI DISABILI

Potranno mandare mail di richiesta a segreteria@pallacanestroreggiana.it e le richieste verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, rispettare gli orari di ingresso indicati sul biglietto stesso in base al settore acquistato.

I PREZZI

Saranno solo due i settori configurati alla vendita, per favorire l’organizzazione dell’evento nel rispetto delle norme di sicurezza: la Tribuna Numerata, acquistabile esclusivamente allo “stoRE”, e la Gradinata Numerata, acquistabile sia online che allo “stoRE”.  

Tribuna Numerata: 50 euro prezzo unico

Gradinata Numerata: 15 euro prezzo unico

LE PAROLE DELLA PRESIDENTE BARTOLI

Queste le parole della presidente biancorossa Veronica Bartoli: “Noi ci siamo! La prima palla a due post Covid19 a porte aperte: quella di sabato 29 agosto possiamo definirla una partita storica. Nell’occasione ringrazio il presidente Stefano Bonaccini, il sottosegretario Giammaria Manghi e tutto lo staff del comparto sanitario della Regione per la grande disponibilità e collaborazione mostrate in queste settimane. Il nostro Club sta lavorando intensamente per permettere a tutti i nostri tifosi di assistere in massima sicurezza ad un evento sportivo senza rinunciare alle grandi emozioni che la pallacanestro ‘live’ ci trasmette, nella speranza che si tratti di un primo grande passo verso il ritorno alla normalità”

Post in evidenza

UNAHOTELS, a Imola vince la Carpegna Prosciutto Pesaro

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 67-91

(19-26; 37-53; 54-73)

UNAHOTELS: Candi 11, Baldi Rossi 5, Radunic, Taylor 5, Giannini, Cham 5, Besozzi, Bonacini 5, Diouf 10, Blums 10, Kyzlink 16. Allenatore: Martino. 

Carpegna Prosciutto: Drell 7, Massenat 13, Filloy, Calbini, Cain 9, Robinson 14, Tambone 5, Basso, Filipovity 18, Zanotti 8, Delfino 12, Serpilli, Mujakovic. Allenatore: Repesa. 

IMOLA – Ultimo test prima dell’esordio ufficiale nell’Eurosport Supercoppa 2020 per la UNAHOTELS Reggio Emilia, che sul parquet del Pala Ruggi di Imola ha affrontato la Carpegna Prosciutto Pesaro. Biancorossi ancora senza i tre statunitensi Bostic, Elegar e Johnson, ma con Taylor (autore di 7 assist) e Candi all’esordio stagionale. 

Alla sirena finale ad aggiudicarsi l’allenamento congiunto è stata la Carpegna Prosciutto con il punteggio di 67-91. Inizio di gara a ritmi alti, con la Carpegna Prosciutto che colpisce ripetutamente dall’arco con i canestri di un ispirato Massenat. Reggio risponde con un buon primo quarto di Blums, ben imbeccato da Taylor, restando così attaccata all’avversario. 

Nel secondo parziale il break di Pesaro, che scappa nel punteggio con l’esperienza di Delfino ed il talento di Filipovity. La UNAHOTELS ha qualche buon sprazzo dai giovani Diouf e Cham e va all’intervallo sotto 37-53. Nel terzo quarto calano fisiologicamente i ritmi, ma la Carpegna Prosciutto riesce a gestire il vantaggio.

Coach Martino centellina le rotazioni dei suoi senior dando spazio anche ai giovani Besozzi e Giannini. Chiudono il match in crescita sia Candi, all’esordio stagionale, che Kyzlink, bravo a penetrare in area e guadagnarsi i falli della difesa pesarese. 

Top scorer del match per i biancorossi proprio Tomas Kyzlink, autore di 16 punti. In doppia cifra anche Candi a 11, oltre a Diouf e Blums, autori di 10 punti a testa. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, esordio con la Fortitudo Bologna alle 20.45

La Legabasket ha diramato in data odierna la programmazione televisiva delle prime due gare della Eurosport Supercoppa 2020. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia farà il suo esordio sabato 29 agosto con la Fortitudo Pallacanestro Bologna alle ore 20.45.

Il secondo turno vedrà invece i biancorossi impegnati sul campo della Virtus Segafredo Bologna lunedì 1 settembre, anche in questo caso con palla a due alle 20.45. 

Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta esclusivamente sulla piattaforma Eurosport Player. 

Post in evidenza

A Ferrara la De’Longhi sconfigge la UNAHOTELS

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – DE’LONGHI TREVISO 46-70

(17-16; 9-24; 9-15; 11-15)

UNAHOTELS Reggio Emilia: Baldi Rossi 3, Porfilio 3, Radunic 6, Giannini 1, Cham 9, Carta, Bonacini 2, Diouf 8, Blums 6, Kyzlink 8. Allenatore: Martino. 

De’Longhi Treviso: Russell 7, Logan 16, Cheese 9, Vildera 4, Bartoli, Imbrò 8, Buzzavo, Chillo 12, Mekowulu 5, Akele 9, Ronca, Faggian. Allenatore: Menetti. 

FERRARA – Primo test stagionale in quel di Ferrara per la UNAHOTELS Reggio Emilia, contro la De’Longhi Treviso dell’ex tecnico biancorosso Max Menetti, già al suo terzo scrimmage di questo pre-campionato.

Il match termina 46-70 in favore dei trevigiani, con il punteggio azzerato al termine di ogni quarto. Per la truppa biancorossa assenti gli statunitensi Bostic, Johnson ed Elegar, oltre a Taylor, che sta proseguendo il suo lavoro di condizionamento individualizzato, ed anche Candi, tenuto precauzionalmente a riposo per una distorsione alla caviglia che lo vedrà tornare in gruppo nella giornata di domani. 

Coach Martino parte con Bonacini, Blums, Kyzlink, Baldi Rossi e Cham in quintetto; Menetti risponde con Russell, Cheese, Akele, Chillo e Mekowulu. I primi due punti della stagione biancorossa sono del giovane Cham, che si rivelerà il miglior marcatore reggiano con 9 punti.

Il primo parziale si sviluppa nel segno dell’equilibrio: è un canestro e fallo di Kyzlink a permettere alla UNAHOTELS di aggiudicarsi il quarto sul 17-16. Tredici punti in fila del veterano Logan aprono il secondo parziale, con Treviso che fa il break decisivo e scappa nel punteggio.

La seconda metà di gara vede proseguire la formazione di Menetti sulla stessa falsariga: i ritmi si abbassano ed entrambi gli allenatori danno ampio spazio ai tanti giovani in organico gestendo minuti e carichi di lavoro.  

Pallacanestro Reggiana ringrazia infine il Kleb Basket Ferrara per l’ospitalità e l’ottima organizzazione dell’allenamento congiunto, disputato a porte chiuse nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. 

(foto Gianluca Teodorini)

Post in evidenza

Gigli Costruzioni si conferma nel Basket Pool

Pallacanestro Reggiana comunica che Gigli Costruzioni, azienda di Fogliano di Reggio Emilia, ha rinnovato per l’ottavo anno consecutivo la sua presenza all’interno del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2020/2021. 

“La nostra società affianca la Pallacanestro Reggiana all’interno del Basket Pool da otto stagioni e quest’anno io ed i miei soci, Fabrizio Benassi e Simone Marazzi, abbiamo preso questa decisione con ancora maggior entusiasmo – questa la dichiarazione di Corrado Gigli al momento della stipula dell’accordo – Siamo felici dell’ingresso dei nuovi soci, ma anche che Stefano Landi abbia deciso di restare al loro fianco: la sua presenza garantisce continuità con ciò che abbiamo vissuto in questi anni. Abbiamo la massima fiducia in questo nuovo corso e siamo sicuri dirigenti e tecnici abbiano costruito una squadra competitiva ed affiatata, che ci regalerà grandi soddisfazioni”.

La Gigli Costruzioni srl, costituita nel 1993 con sede in Fogliano di Reggio Emilia, si colloca oggi tra i principali protagonisti nel comparto delle costruzioni e delle ristrutturazioni civili e industriali e del recupero del patrimonio artistico.

Con la conferma di Gigli Costruzioni salgono ad otto le aziende che fanno parte del Basket Pool 2020-2021. Queste le altre: Scatolificio Me-Cart, Gruppo Speroni, Guelfo Srl, GAM Plast, Ventie30, Buonristoro e Sea Technology. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, esordio col botto: subito l’Olimpia Milano

La Legabasket ha diramato nella giornata odierna i calendari ufficiali del campionato di Serie A 2020-2021. 

Per la UNAHOTELS Reggio Emilia l’esordio sarà il 27 settembre nell’affascinante sfida casalinga contro l’Olimpia Milano.

Successivamente, i biancorossi giocheranno la seconda giornata sul parquet di Trento e poi nuovamente in casa contro Brindisi. 

Il turno “natalizio”, previsto per il 27 dicembre, vedrà la Pallacanestro Reggiana ospitare Cantù, mentre la stagione regolare si chiuderà il 2 maggio in casa con Venezia. 

Questo il commento del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Come società, da tradizione, non abbiamo mai dato troppa importanza alla conoscenza del calendario. Riteniamo che non sia il nome, ma lo stato di condizione della nostra squadra e degli avversari, in quel preciso momento, a far la differenza. E’ evidente che un esordio in casa con Milano rappresenti uno stimolo notevole per tutti noi, una ripartenza di questo livello dopo tanti mesi di assenza del campionato di Serie A è il cartello migliore per ricreare il giusto entusiasmo. Sarebbe fantastico poter giocare davanti ai nostri tifosi, in un impianto con una capienza il più ampia possibile”.  

Queste le parole di coach Antimo Martino: “Interpretare il calendario non è mai semplice, considerando le variabili che possono occorrere durante la stagione. Sicuramente si tratta di un inizio molto importante, di alto livello, con Milano e le prime cinque giornate nelle quali affronteremo club impegnati in competizioni europee. Sarà uno stimolo in più per cercare di lavorare al meglio in questa fase di pre-stagione per arrivare pronti all’esordio”.

Post in evidenza

UNAHOTELS, firmato Justin Johnson

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2020-2021 con l’atleta statunitense Justin Blake Johnson. 

Ala/centro classe 1996 di 201 centimetri di Bowling Green (Kentucky), Johnson è uscito nel 2018 dall’Università di Western Kentucky, iniziando la sua carriera professionistica in Serie A2 a Cagliari. 

Nell’ultima stagione ha vestito la maglia di Pistoia nella massima serie italiana, producendo 13.4 punti e 6.9 rimbalzi di media in 28’ di utilizzo. 

Queste le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Con l’ingaggio di Justin Johnson mettiamo a disposizione del nostro staff tecnico un atleta che può rinforzare e dare ulteriore dinamicità e soluzioni al pacchetto lunghi. Si tratta di un giocatore che ha già dimostrato nelle sue due precedenti esperienze nel nostro paese una crescita tecnica costante, abbinata ad un livello agonistico davvero di alto livello”. 

“Sono davvero felice di tornare in Italia – queste le parole di Johnson – un paese che è ormai diventato a tutti gli effetti la mia seconda casa. Ho firmato con la UNAHOTELS Reggio Emilia consapevole della gloriosa storia e tradizione di questo club e sono galvanizzato dall’idea di poter entrare a far parte di questo gruppo di lavoro. Credo davvero che ci siano tutti i presupposti per toglierci tante soddisfazioni e disputare insieme una bellissima stagione”. 

Post in evidenza

Fiba Europe Cup, UNAHOTELS nel Gruppo A

Si sono svolti in videoconferenza questa mattina a Monaco di Baviera i sorteggi ufficiali della Fiba Europe Cup 2020-2021. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia è stata inserita nel Gruppo A, insieme agli ungheresi dell’Egis Kormend ed alla perdente del turno di qualificazione alla Basketball Champions League tra i ciprioti del Keravnos Nicosia ed i greci dell’Iraklis Thessaloniki. 

La quarta formazione sorteggiata nel raggruppamento biancorosso è invece la vincente del turno di qualificazione alla Basketball Champions League tra Belfius Mons, formazione belga, ed i polacchi dell’Anwil Wloclawek. 

Questo club parteciperà effettivamente alla Fiba Europe Cup solo in caso di mancata qualificazione in BCL; in caso contrario, il Gruppo A resterà con sole tre squadre. 

Accederanno comunque alla seconda fase della competizione, sia che il gruppo sia composto di tre o quattro squadre, le prime due qualificate di ogni raggruppamento. 

Questo il calendario ufficiale della UNAHOTELS: 

14 ottobre: Mons/Anwil vs UNAHOTELS 

21 ottobre: UNAHOTELS vs Keravnos/Iraklis

28 ottobre: Kormend vs UNAHOTELS

4 novembre: UNAHOTELS vs Mons/Anwil

11 novembre: Keravnos/Iraklis vs UNAHOTELS

18 novembre: UNAHOTELS vs Kormend 

Queste le parole di commento del sorteggio dell’Amministratore Delegato di Pallacanestro Reggiana Alessandro Dalla Salda: “Ritorniamo a partecipare ad una coppa europea dopo due stagioni di assenza. Per il nostro club deve essere l’inizio di un nuovo percorso nelle manifestazioni continentali, che possa permetterci di crescere rapidamente sia a livello organizzativo, relazionale che naturalmente sportivo. L’obiettivo sarà quello di affrontare questa competizione con l’ambizione di passare in primis il girone di qualificazione e poi di slancio cercare di portare la UNAHOTELS Reggio Emilia a giocare da protagonista fino alla fine: desideriamo dar seguito a quella che è l’ormai consolidata tradizione nelle coppe europee della nostra società”. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS ha il suo big man: ingaggiato Frank Elegar

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione sportiva 2020-2021 con l’atleta statunitense Frank Elegar. 

Centro di 208 centimetri, classe 1986, Elegar è nativo di New York City; dopo essere uscito nel 2008 dall’ateneo di Drexler ha iniziato una lunga e proficua carriera europea che l’ha visto calcare i parquet di Germania, Turchia, Francia, Grecia, Estonia, Russia, Spagna ed in un occasione anche d’Italia, nel 2015 con la maglia di Milano, giocando anche l’Eurolega. 

Nelle ultime tre stagioni Elegar ha sempre disputato l’Eurocup: prima con il Lokomotiv Kuban, eliminando proprio la Pallacanestro Reggiana in semifinale, poi con il Tofas Bursa ed infine, nell’annata appena conclusa, con Malaga. 

“Con l’ingaggio di Frank Elegar portiamo alla Pallacanestro Reggiana un atleta di livello internazionale che negli ultimi anni ha dimostrato sia di essere un ottimo giocatore di squadra che di poter emergere individualmente – queste le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi – Frank abbina qualità atletiche di altissimo livello ad un bagaglio tecnico e ad una capacità di collaborazione con i compagni che lo hanno sempre reso protagonista nelle squadre in cui ha militato e portato ad essere molto rispettato dai suoi allenatori. La sua esperienza ed il suo grande entusiasmo che ci ha trasmesso in questa trattativa ritengo siano una base molto preziosa sulla quale costruire una UNAHOTELS sempre più competitiva sia in Italia che in Europa”

“Sono molto emozionato dall’opportunità di tornare a giocare in Italia – ha dichiarato Frank Elegar – sono grato a Reggio Emilia per avermi dato questa possibilità e farò il possibile per mantenere la tradizione vincente che caratterizza la storia di questo club. Il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra a raggiungere i risultati migliori in entrambe le competizioni che disputeremo, sia in campionato, ma anche in Fiba Europe Cup, manifestazione che per noi può rappresentare un obiettivo importante della nostra stagione”. 

Post in evidenza

Sea Technology conferma la sua adesione al Basket Pool

Pallacanestro Reggiana comunica che Sea Technology, azienda di Poviglio attiva nel settore della fornitura di utensili diamantati e macchine edili per taglio, carotaggio, levigatura, demolizione e altri utilizzi speciali, parte del Gruppo Maxima dal 2010, ha confermato la sua adesione al Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2020/2021.

“Abbiamo deciso di rimanere nel Basket Pool anche quest’anno non solo per ragioni di opportunità, ma anche per senso di responsabilità verso la Pallacanestro Reggiana, i tifosi ed in nome dello sport reggiano in generale – queste le parole di Mirco Dall’Olio, presidente di Maxima S.p.A. – Ci è parso importante in un anno difficile come questo non abbandonare il nostro impegno per lo sport locale, a maggior ragione se consideriamo anche il cambio avvenuto a livello societario. Così, senza indugi, abbiamo deciso di rinnovare la nostra partnership anche con la nuova società, che ci è parsa piena di entusiasmo ed intenzionata a fare bene nel prossimo campionato”.

Con la conferma di Sea Technology salgono a sette le aziende che fanno parte del Basket Pool 2020-2021, queste le altre: Scatolificio Me-Cart, Gruppo Speroni, Guelfo Srl, GAM Plast, Ventie30 e Buonristoro. 

(nella foto Mirco Dall’Olio, presidente di Maxima S.p.A.)

Post in evidenza

Biancorossi da oggi in ritiro a Castelnovo ne’ Monti

La UNAHOTELS Reggio Emilia si è ritrovata questa mattina alle 10.30 presso la sede della Pallacanestro Reggiana ed è partita con il bus di Gaspari Viaggi alla volta di Castelnovo ne’ Monti (RE), dove resterà sino al 23 agosto.

Durante il ritiro la squadra alloggerà come di consueto alla “Locanda Da Cines” ed utilizzerà per gli allenamenti le strutture sportive messe a disposizione dal Comune di Castelnovo ne’ Monti.

Post in evidenza

Supercoppa, per la UNAHOTELS esordio il 29 agosto con la Fortitudo Bologna

La Legabasket ha reso noto il calendario della Supercoppa Italiana, la prima manifestazione ufficiale della stagione sportiva 2020-2021. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia è stata inserita nel Girone B, insieme a Virtus Segafredo Bologna, Vanoli Cremona e Lavoropiù Fortitudo Bologna. 

Questo il calendario dei biancorossi: 

29 agosto: UNAHOTELS Reggio Emilia – Lavoropiù Fortitudo Bologna

1 settembre: Virtus Segafredo Bologna – UNAHOTELS Reggio Emilia 

4 settembre: Vanoli Cremona – UNAHOTELS Reggio Emilia 

7 settembre: UNAHOTELS Reggio Emilia – Vanoli Cremona 

10 settembre: Lavoropiù Fortitudo Bologna – UNAHOTELS Reggio Emilia 

13 settembre: UNAHOTELS Reggio Emilia – Virtus Segafredo Bologna 

La prima classificata di ogni girone si qualificherà alle Final Four, che si disputeranno il 18 e 20 settembre alla Virtus Segafredo Arena di Bologna. 

Post in evidenza

La Fenice Gruppo Ceramiche si conferma co-sponsor

Pallacanestro Reggiana comunica un importante rinnovo all’interno delle aziende co-sponsor del club: si tratta de “La Fenice Gruppo Ceramiche”, che per il terzo anno consecutivo porrà il suo marchio sui pantaloncini della divisa biancorossa. 

“La Fenice resta al fianco di Pallacanestro Reggiana, dimostrando ancora una volta la propria vicinanza alla squadra. E’ un momento particolare – afferma Enrico Guidetti, presidente del Gruppo Ceramico – voglio dare un aiuto concreto al nuovo corso della società. Da sportivo, sono sempre stato tifoso della squadra biancorossa, credendo nei valori della sportività e solidarietà. Mi auguro quindi che questo ulteriore contributo possa essere di buon auspicio ad una nuova stagione sportiva ed un incoraggiamento morale a tutti i giocatori ed ai membri dello staff. La squadra sarà sicuramente all’altezza della sua tifoseria, che sottolinea come Pallacanestro Reggiana sia da tantissimi anni una delle società più blasonate del basket italiano”. 

Il gruppo La Fenice, con sede a Casalgrande di Reggio Emilia ed un fatturato consolidato di oltre 80.000.000 di euro, è un’importantissima realtà del nostro comprensorio ceramico. Risale ad un anno fa l’inaugurazione del nuovo stabilimento manufatturiero per la produzione di Gres porcellanato smaltato a Bondeno di Gonzaga (MN). 

(nella foto Enrico Guidetti, presidente del Gruppo Ceramico, ed il nuovo stabilimento di Bondeno di Gonzaga)

Post in evidenza

StoRE, il 28 agosto la riapertura

Lo “stoRE”, il negozio ufficiale biancorosso di piazza Prampolini, nel centro storico di Reggio Emilia, scalda i motori per la nuova stagione.

Dopo la pausa estiva, che lo vedrà chiuso nelle prossime due settimane, il punto vendita della Pallacanestro Reggiana riaprirà venerdì 28 agosto.

Per l’occasione il negozio sarà assortito con i nuovi prodotti del fornitore tecnico ufficiale adidas per la stagione sportiva 2020-2021.

Post in evidenza

Basket Pool: arriva la conferma di Ventie30

Pallacanestro Reggiana comunica che Ventie30, studio creativo specializzato in sviluppo web e design grafico, ha rinnovato per il secondo anno consecutivo la sua presenza all’interno del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2020/2021. 

“Il rinnovo rappresenta certamente la passione, l’orgoglio e la fiducia che Ventie30 nutre per l’attività e la qualità del lavoro della storica società reggiana – ha affermato il presidente Luca Pelati – dando continuità ad un’esperienza che è stata positiva, per serietà e dinamismo che contraddistinguono Pallacanestro Reggiana. Passione, orgoglio e fiducia che riteniamo sin da ora ricambiati dalla nuova struttura societaria. Infine, il sostegno alla pallacanestro e ai giovani che la praticano rientra per Ventie30 nell’esercizio della responsabilità sociale d’impresa”

Nato nel 2012 da un’idea di Luca Pelati, il progetto Ventie30 si è consolidato nel corso degli anni operando nel mercato italiano ed anche internazionale. Ventie30 propone da sempre soluzioni specializzate nella programmazione e implementazione di siti web, e-commerce e sistemi di integrazione digitale multidispositivo. 

Con il rinnovo di Ventie30 salgono a quota cinque le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2020/2021: Scatolificio Me-Cart, Gruppo Speroni, Guelfo Srl e GAM Plast. 

(nella foto il presidente biancorosso Veronica Bartoli con Luca Pelati, presidente di Ventie30)

Post in evidenza

Coopservice si conferma co-sponsor

Pallacanestro Reggiana annuncia un’importante conferma tra i suoi sostenitori: Coopservice, prestigiosa azienda di Reggio Emilia da anni al fianco del club biancorosso, resterà co-sponsor anche nella stagione 2020-2021, mantenendo così il suo logo sul pantaloncino della divisa ufficiale. 

“Sono innumerevoli le motivazioni che da anni ci portano a sostenere la Pallacanestro Reggiana: in primis la  grande passione per questo sport, ma anche la condivisione di valori e l’orgoglio nel vedere una realtà storica della nostra città restare ai vertici di questo sport – ha dichiarato Roberto Olivi, Presidente di Coopservice – Mai come quest’anno abbiamo sentito la necessità di rinnovare il nostro contributo alla Pallacanestro Reggiana che, in un momento storico così complicato, ha trovato un gruppo di imprenditori decisi a garantirne la sopravvivenza insieme a Stefano Landi. Già lo scorso anno avevamo incrementato il nostro impegno, ponendo il nostro marchio sulla divisa. Per questa stagione  abbiamo confermato questa scelta, sicuri che il nuovo corso regalerà a tutti i tifosi biancorossi una stagione emozionante e ricca di soddisfazioni”.

Con un fatturato di 594 milioni di € e oltre 16.000 dipendenti, Coopservice si conferma tra i principali player nazionali nel comparto dei servizi integrati di facility, proponendosi come referente unico per la gestione di tutte le attività no core che i clienti intendono affidare all’esterno.

Post in evidenza

Si alza il sipario sull’UNAHOTELS Reggio Emilia

La stagione della Pallacanestro Reggiana è ufficialmente iniziata ieri al Circolo Equitazione Reggio Emilia, con il Media Day che ha alzato il sipario sulla UNAHOTELS che disputerà il campionato di Legabasket e la Fiba Europe Cup 2020-2021. 

A fare gli onori di casa il presidente del Ce.Re Armano Fratti, che ha ribadito l’orgoglio e la felicità nell’accogliere ancora una volta il team biancorosso nel proprio circolo, auspicandosi che la stagione alle porte possa regalare tante gioie e soddisfazioni ai tifosi. 

Ha preso poi la parola Veronica Bartoli, presidente della Pallacanestro Reggiana: “Siamo molto emozionati nell’iniziare questa avventura e ci stiamo impegnando al massimo, nonostante le incertezze di questo periodo. Avremmo voluto presentarci davanti al nostro pubblico in questa bella location del Ce.Re, che ringraziamo per l’ospitalità e l’organizzazione, ma purtroppo quest’anno non è stato possibile. La certezza che ho in questi primi mesi insieme è il gruppo che si sta formando: un lavoro corale ed in sinergia con quelle che sono le linee guida della società. Vorrei infine spendere una parola per tutte le aziende sponsor che ci stanno sostenendo e che, una dopo l’altra, stanno rinnovando il proprio impegno al nostro fianco. Abbiamo anche alcuni nuovi ingressi, su tutti UNAHOTELS, un marchio prestigioso che ci rende estremamente orgogliosi e con cui speriamo di costruire un lungo percorso”. 

Dopo di lei, è stato il turno del vice-presidente Enrico San Pietro: “Ci apprestiamo a vivere una stagione che indubbiamente sarà diversa dalle altre – ha affermato – nonostante questo contesto sia particolare, siamo soddisfatti di quello che stiamo costruendo, seguendo quelli che sono i nostri valori e dando cioè spazio ai nostri giovani, supportati ed affiancati da atleti di esperienza e personalità”. 

“C’è tanto entusiasmo e noi ce la stiamo mettendo tutta – ha invece dichiarato il consigliere d’amministrazione Graziano Sassi – l’obiettivo è quello di guardare al futuro, ma toglierci già tante soddisfazioni a partire da questa stagione”. 

“Siamo carichi e motivati nell’iniziare un nuovo capitolo della storia biancorossa – queste le parole dell’altro consigliere d’amministrazione con delega al settore giovanile Andrea Baroni – la voglia di far bene è tanta, cercando di migliorarci giorno dopo giorno”. 

Successivamente, ha preso la parola l’amministratore delegato Alessandro Dalla Salda: “Ci apprestiamo ad iniziare quello che è sicuramente un “anno zero”, con staff tecnico e squadra quasi del tutto rinnovati. Ripartiamo con idee chiare e tanto entusiasmo, nonostante l’emergenza sanitaria ci stia portando tante incertezze soprattutto a livello di ticketing, non avendo al momento alcuna garanzia riguardante la presenza o meno del pubblico all’interno degli impianti. Speriamo, grazie al lavoro costante che la Legabasket e del suo presidente Umberto Gandini stanno facendo con le autorità competenti, di poter quanto prima riaprire anche le porte dei palazzetti”. 

Infine, ha concluso la conferenza stampa coach Antimo Martino: “Siamo ambiziosi – ha detto l’allenatore biancorosso – vogliamo una squadra che traduca sul campo quello che è il modo di pensare e la tradizione della Pallacanestro Reggiana, trasmettendola così ai propri tifosi. Lo dobbiamo fare passo dopo passo, partendo dalle basi e costruendo da li il nostro futuro”. 

Post in evidenza

Risolto il contratto con Giuseppe Poeta

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo con l’atleta Giuseppe Poeta per la risoluzione consensuale del contratto, in scadenza a giugno 2021. 

La società ringrazia Poeta per l’impegno profuso e la professionalità mostrata durante la sua stagione in biancorosso e gli fa un in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, ingaggiato Josh Bostic

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione sportiva 2020-2021 con l’atleta statunitense Joshua Lamont Bostic. 

Guardia di 196 centimetri nato a Columbus (Ohio) nel 1987, Bostic è uscito nel 2009 dall’ateneo di Findlay ed ha iniziato a Kyoto, in Giappone, la sua carriera professionistica. 

Per lui tante esperienze nei campionati europei, in Belgio, Francia, Lettonia, Croazia e Polonia, oltre a due stagioni in Serie A, con le maglie di Caserta e Sassari. 

Nelle ultime due annate Bostic ha giocato in Polonia all’Arka Gdynia, disputando anche l’Eurocup. Nel 2019-2020 per lui in 32 partite tra campionato e coppa, 17.7 punti di media con 4.4 rimbalzi 3.2 assist di media. 

Queste le parole del Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi: “Con l’ingaggio di Bostic acquistiamo un giocatore che abbina alla grande esperienza internazionale qualità balistiche, tecniche e caratteriali di alto livello. Un innesto che si incastra con le caratteristiche degli atleti che compongono il pacchetto esterni, che con il suo arrivo è al completo. La squadra sta formandosi sempre più secondo quelle che erano le nostre linee guida iniziali, da oggi insieme allo staff tecnico ci concentreremo sull’individuazione e l’ingaggio dei tasselli mancanti nel reparto lunghi”.

“Sono davvero emozionato all’idea di tornare in Italia – ha dichiarato Josh Bostic – reputo la Serie A un campionato tra i più competitivi e storici del panorama cestistico. È un onore poter vestire la maglia della Pallacanestro Reggiana, un club che ricordo per la sua tradizione vincente e per il suo grande ambiente fin da quando l’ho incontrata per la prima volta da avversario. E’ una sfida stimolante in una società che si sposa perfettamente con la mia personalità e con la mia determinazione nel voler rendere questa stagione piena di successi”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS Reggio Emilia: ti aspettiamo sul campo. E in hotel.

UNAHOTELS è ufficialmente Main Sponsor di Pallacanestro Reggiana e sarà sulle divise biancorosse in occasione delle partite di Serie A Legabasket e della Fiba Europe Cup.

Per gli abbonati della scorsa Stagione 2019-2020 è già disponibile uno sconto del 30% negli hotel e resort Gruppo UNA e uno speciale omaggio all’arrivo tra aperitivo di benvenuto o upgrade della camera.

Sarà sufficiente utilizzare il promocode ABBONATI2019 in fase di prenotazione e mostrare il tesserino di abbonamento all’arrivo in hotel.

Per tutte le informazioni visita www.gruppouna.it

Post in evidenza

Grissin Bon resta sulla canotta biancorossa

Pallacanestro Reggiana comunica di aver siglato un accordo annuale con l’azienda reggiana Grissin Bon, di proprietà della famiglia Bernardelli, che, dopo sette anni consecutivi da Main Sponsor, quest’anno sarà presente come Top Sponsor sul retro delle maglie da gioco della prima squadra per il Campionato Italiano di Serie A.

“Dopo sette anni consecutivi e pieni di grandi soddisfazioni come Main Sponsor, quest’anno abbiamo deciso di restare a fianco di Pallacanestro Reggiana, ma in modo diverso – queste le parole di Pietro Bernardelli, presidente di Grissin Bon – Questa partnership ci ha dato tanto, in termini di visibilità e gioie, oltre all’orgoglio, come azienda reggiana, di aver accompagnato la squadra della nostra città in un percorso ricco di successi. Il bilancio è sicuramente positivo e, anche per questa ragione, mi è sembrato giusto continuare a sostenere il club e la squadra. Sono certo che, grazie a Stefano Landi ed ai suoi nuovi soci, il futuro sarà pieno di nuove soddisfazioni”.

Grissin Bon S.p.A. produce e commercializza prodotti da forno da oltre 50 anni ed oggi è leader di mercato nel comparto “Grissini” con il prodotto più esclusivo, i “Fagolosi”, nonché al secondo posto sul mercato nazionale delle “Fette biscottate”, grazie a quattro stabilimenti produttivi in Italia ed uno in Canada. L’azienda può vantare un fatturato totale di 86 milioni di euro dei quali una quota export del 20%. Qualità, ricerca ed attenzione al salutistico rendono oggi i prodotti Grissin Bon sempre più appetibili e richiesti. Le specialità Grissin Bon, oltre ai famosi Fagolosi, oggi anche nel gusto ai cereali, sono i “Gongoli”, i “Fornarelli Rustici” e “Fresche Biscottate”.

Post in evidenza

UNAHOTELS, ecco Janis Blums

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione sportiva 2020-2021 con l’atleta lettone Janis Blums. 

Guardia di 191 centimetri classe 1982, Blums ha alle spalle una lunga carriera ad altissimo livello in Europa.

Per lui tre stagioni in Eurolega con Bilbao, Lietuvos Rytas e Panathinaikos, oltre alle esperienze italiane con Napoli ed Avellino, nonché una pluridecennale militanza con la maglia della sua nazionale, con la quale ha disputato ben sei edizioni di Eurobasket e di cui è ancora capitano. 

Nel suo palmares quattro campionati lettoni, uno kazako, una Lega Baltica ed una Coppa di Grecia. 

Nell’ultima stagione sportiva Blums ha vestito la maglia del VEF Riga, laureandosi campione di Lettonia e disputando anche la Basketball Champions League, nella quale in 18’ di media ha viaggiato a 9.4 punti con quasi il 47% dall’arco.

“Ingaggiamo un giocatore con le caratteristiche che sin dall’inizio di questo mercato ritenevamo fondamentali per la costruzione della nuova squadra: esperienza, leadership e mentalità vincente – queste le parole del DG biancorosso Filippo Barozzi – Blums è un atleta che potrà essere d’esempio per tutti i giocatori del roster ed in particolare per i più giovani. Oltre a queste sue qualità indiscusse dimostrate nel corso della sua lunga carriera, Janis è ancora oggi un atleta in grandi condizioni fisiche e molto motivato. Si tratta di una scelta importante che ci riporta anche dentro una tradizione, quella dei giocatori baltici, sempre molto positiva per il nostro club”.

“Sono molto felice, ho sempre avuto la sensazione che sarei tornato a giocare in Italia e farlo in una bellissima piazza come quella di Reggio Emilia mi onora – queste le prime parole di Janis Blums – Il mio primo ricordo della Pallacanestro Reggiana è legato alla sfida di ULEB Cup nella stagione 2005/2006 quando giocavo a Ventspils. Conosco bene l’Emilia in quanto mia cugina vive a Modena ed ha sposato un ragazzo italiano. Cercherò di essere un esempio per tutti, di giocare duro come ho sempre fatto nella mia carriera e di aiutare la società a creare una grande atmosfera tra giocatori, staff ed ambiente”.

Post in evidenza

GAM Plast fa il suo ingresso nel Basket Pool 2020/2021

Pallacanestro Reggiana comunica che GAM Plast, azienda di Roteglia di Castellarano, entra a far parte del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2020/2021. 

“Da molti anni seguo la Pallacanestro Reggiana, sono appassionato di basket e grande tifoso della squadra della nostra città – queste le parole di Massimiliano Leonardi, Amministratore Delegato di GAM Plast spa – Sono felice che la società prosegua il proprio percorso grazie all’ingresso di un bel gruppo di imprenditori al fianco di Stefano Landi e anche la notizia del nuovo main sponsor dà maggiore tranquillità sul futuro della squadra. Ho voluto dare un segnale forte entrando con la formula del Basket Pool tra i sostenitori della Pallacanestro Reggiana perché penso sia giusto partecipare e sostenere questo nuovo progetto; lo ritengo un buon mezzo per dare visibilità alla nostra azienda ma, soprattutto, investire nello sport significa dare un importante contributo sociale che va a beneficio della nostra città”. 

Fondata nel 1973, GAM Plast spa è cresciuta costantemente come fornitore primario di imballaggi per ceramica.

Tecnologie all’avanguardia e professionalità hanno permesso all’azienda di Roteglia, in provincia di Reggio Emilia, di allargare la propria clientela anche ad altri settori, aggiungendo soluzioni per diversi settori industriali.

La filosofia aziendale di GAM Plast è quella della soddisfazione del cliente sia grazie alla qualità dei prodotti, per i quali utilizza solo materiali di prima scelta acquistati da fornitori primari testati da rapporti pluriennali, sia grazie ad un servizio puntuale e tempestivo.

Con l’ingresso di GAM Plast salgono a quota quattro le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2020/2021 che sono: Scatolificio Me-Cart, Gruppo Speroni e Guelfo Srl.

Post in evidenza

Basket Pool: lo scatolificio Me-Cart rinnova

Scatolificio Me-Cart rinnova il proprio sostegno a Pallacanestro Reggiana anche per la stagione sportiva 2020/2021.

È di oggi infatti l’importante conferma dell’adesione al Basket Pool da parte dell’azienda di Cavriago produttrice di scatole ed imballaggi in cartone ondulato.

“Da quasi vent’anni sosteniamo Pallacanestro Reggiana – spiega Cristiano Melloni, Presidente di Scatolificio Me-Cart – una società che ha sempre dimostrato impegno e professionalità nel mantenere Reggio Emilia ai vertici del basket nazionale. Abbiamo avuto il piacere di conoscere la nuova proprietà e, nonostante il periodo difficile che stiamo attraversando, crediamo stia dimostrando di voler puntare in alto, presentando un progetto concreto ed ambizioso. Per questo siamo felici di rinnovare il nostro sostegno alla società biancorossa, un club che da sempre affianca ai giovani di talento, figure di grande esperienza. Una nuova realtà che sicuramente porterà a Reggio tanti altri successi”.

Scatolificio Me-Cart S.r.l. nasce nel 1966 per iniziativa dei fratelli Luigi e Leonardo Melloni che, affiancati da Silvana Aguzzoli, decidono di sviluppare la loro attività produttiva con l’introduzione delle scatole in cartone ondulato al posto delle casse in legno.

Fin dall’inizio, l’azienda di Cavriago si distingue per l’attenzione alle innovazioni, migliorando negli anni la qualità del proprio prodotto ed il servizio alla clientela.

In quest’ottica, pochi mesi fa, lo Scatolificio Me-Cart ha trasferito una delle proprie aziende, Cartotecnica Ellegi, da Novellara a Reggio Emilia, rinnovando il parco macchine ed aprendo le porte alla produzione di imballaggi idonei al contatto alimentare.

Questo permette alla realtà di Cavriago di ampliare ancora una volta la propria offerta, mantenendo la professionalità che da oltre 50 anni la contraddistingue.

Con l’ingresso dello Scatolificio Me-Cart salgono a tre le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2020/2021: le altre due sono Gruppo Speroni e Guelfo Srl.

Post in evidenza

Filippo Baldi Rossi si presenta: “Io e la Pallacanestro Reggiana sulla stessa pagina”

L’ultimo acquisto del mercato biancorosso Filippo Baldi Rossi è stato presentato ufficialmente ai media nella splendida location di Ruote da Sogno, dove l’azienda End Holding, di proprietà del socio Andrea Baroni, ha i suoi uffici. 

“Siamo molto contenti di poter presentare qui il nostro primo acquisto italiano – ha dichiarato proprio Andrea Baroni – Filippo è un’atleta che non ha bisogno di presentazioni, il cui valore e la cui esperienza sono sotto gli occhi di tutti. Siamo felici che abbia sposato il nostro progetto e ci auspichiamo di poterci togliere tante soddisfazioni insieme a lui sul parquet”. 

Successivamente, ha preso la parola il Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi: “Baldi Rossi è un giocatore per noi importante, che arriva a Reggio Emilia firmando un contratto biennale. E’ stato nostro avversario in tante occasioni, lo conosciamo bene e sappiamo quelle che sono le sue qualità. Ci è piaciuta molto la sua motivazione e lo spirito con cui ha approcciato, fin dai primi colloqui, la possibilità di vestire la maglia della Pallacanestro Reggiana. Nella sua carriera ha sempre avuto esperienze lunghe e gratificanti nelle squadre in cui ha militato: l’auspicio è che sia così anche in biancorosso”. 

Queste le dichiarazioni di Filippo Baldi Rossi: “Sono felice di arrivare in una società che, nel panorama cestistico italiano, è sempre stata ambiziosa e rispettata. Questo è un anno zero, sia per me che per la Pallacanestro Reggiana: per questo motivo ci siamo trovati fin da subito sulla stessa pagina e con le stesse motivazioni nel voler fare bene. Inoltre, l’opportunità di poter continuare a disputare una coppa europea anche con la maglia dell’UNAHOTELS Reggio Emilia è sicuramente un aspetto che a noi giocatori dà ulteriore carica ed orgoglio”. 

Post in evidenza

Presentato il Main Sponsor UNAHOTELS: “Insieme per una partnership vincente”

E’ stato annunciato ai media locali e nazionali, nel corso di una conferenza stampa, il nuovo Main Sponsor biancorosso UNAHOTELS, nella splendida location di UNAHOTELS Bologna Fiera. 

A fare gli onori di casa il Direttore Generale del Gruppo UNA S.p.A. Fabrizio Gaggio, che ha così commentato la scelta dell’azienda di sposare il sodalizio biancorosso: “Nell’alveo della vocazione del brand UNAHOTELS a farsi espressione e sinonimo di italianità, non può mancare un sostegno concreto verso le realtà che contribuiscono a definire la ricchezza del patrimonio locale. Considerando la rilevanza della regione emiliana, in cui UNAHOTELS è presente con cinque strutture di riferimento, e l’affinità storica con il mondo del basket nazionale, non poteva che celebrarsi quindi la collaborazione come Main Sponsor con Pallacanestro Reggiana, i cui colori militano nei professionisti fin dal 1982, e la nascita della squadra UNAHOTELS Reggio Emilia”. 

Queste le parole dell’Amministratore Delegato biancorosso Alessandro Dalla Salda: “Oggi inizia un nuovo percorso assieme ad un’eccellenza del settore alberghiero italiano come la catena UNAHOTELS di Gruppo UNA, che ringraziamo per aver creduto nella vision del nostro club e nella nuova governance della Pallacanestro Reggiana. Il nostro auspicio è di poter iniziare una partnership che possa svilupparsi negli anni ed avere come obiettivo quello di consolidare un sodalizio che possa identificare il nostro club con UNAHOTELS in tutto il territorio nazionale e non solo, togliendoci sul campo grandi soddisfazioni”. 

UNAHOTELS comparirà come Main Sponsor sulle divise biancorosse sia in occasione delle partite del campionato di Serie A Legabasket, che nel corso della competizione europea Fiba Europe Cup.

La durata dell’accordo è biennale, con diritto di uscita a favore dello sponsor al termine della stagione sportiva 2020-2021.

Post in evidenza

Alessandro Cipolla ceduto in prestito alla Stella Azzurra

Pallacanestro Reggiana comunica di aver trovato un accordo con la società Stella Azzurra Roma, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2, per la cessione dell’atleta Alessandro Cipolla in prestito fino al termine della stagione sportiva 2020/2021.

Cipolla, play-guardia classe 2000, dopo aver completato il percorso giovanile, ha firmato nell’estate 2019 il suo primo contratto da professionista in biancorosso con scadenza giugno 2023. 

Per lui, nell’ultima stagione, otto gare a referto e cinque minuti totali sul parquet. 

Post in evidenza

Pallacanestro Reggiana in ritiro a Castelnovo ne’ Monti per il diciottesimo anno consecutivo

Pallacanestro Reggiana ed il Comune di Castelnovo ne’ Monti hanno rinnovato la propria collaborazione. Per il diciottesimo anno consecutivo infatti, il ritiro pre-campionato della formazione biancorossa si disputerà nel “capoluogo” dell’Appennino reggiano, da mercoledì 12 a domenica 23 agosto. 

“Ringrazio il Sindaco di Castelnovo ne’ Monti Enrico Bini e tutta l’Amministrazione Comunale per aver rinnovato l’invito nello splendida location del nostro Appennino – queste le parole dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda – per la nostra società Castelnovo è una seconda casa: sono ormai 18 gli anni consecutivi nei quali abbiamo sempre potuto lavorare in un clima accogliente preparando la nuova stagione nel migliore dei modi”.

Queste le parole del Sindaco di Castelnovo ne’ Monti Enrico Bini: “Siamo orgogliosi di questo lungo e forte rapporto con la squadra e la società, che ci sostiene nella direzione di migliorare costantemente anche le nostre strutture sportive: in questo periodo ad esempio è in corso un importante investimento sul Centro Coni per il rifacimento della pista di atletica e dell’illuminazione. Credo che il nostro paesaggio appenninico ed i servizi che offriamo possano essere uno stimolo in più per ospitare anche i tanti appassionati che vorranno seguire la squadra”. 

Durante il periodo del ritiro la prima squadra usufruirà delle seguenti strutture sportive: la Palestra “Giovanelli”, il campo di atletica e la piscina “Onda della Pietra”, soggiornando nella confortevole Locanda Da Cines. 

Post in evidenza

La Pallacanestro Reggiana torna in Europa

Pallacanestro Reggiana parteciperà alla prossima Fiba Europe Cup.

La società biancorossa, preso atto di avere i requisiti necessari per disputare la manifestazione, ha formalizzato l’iscrizione. 

Per il club si tratta della nona partecipazione ad una Coppa europea, dopo aver disputato la Coppa Korac nel ’98/’99 e nel ’99/’00, la Fiba Champions Cup nel ’02/’03, l’Uleb Cup nel ’05/’06, l’Eurochallenge, conquistando la vittoria finale, nel ’13/’14 e l’Eurocup per tre volte, nel ’14/’15, nel ’15/’16 e nel ’17/’18. 

La Fiba Europe Cup 2020/2021 sarà composta da un tabellone principale di 32 squadre, con la stagione regolare che inizierà mercoledì 14 ottobre. 

Il calendario verrà reso noto martedì 18 agosto con il sorteggio ufficiale.

Questo il commento del presidente biancorosso Veronica Bartoli: “Sono molto contenta che il nostro club abbia deciso di partecipare alla prossima edizione della Fiba Europe Cup. Una vetrina che permetterà alla Pallacanestro Reggiana di poter fare un’esperienza molto significativa sia sul fronte sportivo che su quello relazionale, dando maggiore visibilità a tutti i nostri investitori”. 

Le partite casalinghe della Fiba Europe Cup si disputeranno al PalaBigi di Reggio Emilia il mercoledì sera alle ore 20:30. 

Post in evidenza

Soviero estende e va in prestito al Bologna Basket 2016

Pallacanestro Reggiana comunica di aver prolungato il contratto di Antonio Jacopo Soviero fino a giugno 2022. 

Contestualmente, l’atleta classe 2001 è stato ceduto in prestito per la prossima stagione alla società Bologna Basket 2016, che disputerà il campionato di Serie B. 

Post in evidenza

Luca Infante ceduto a Mantova

Pallacanestro Reggiana comunica di aver ceduto i diritti dell’atleta Luca Infante, con contratto in scadenza a giugno 2021, alla Pallacanestro Mantovana, formazione di Serie A2. 

Ad Infante vanno i ringraziamenti per la professionalità mostrata e l’impegno profuso in maglia biancorossa, oltre ad un in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera. 

Post in evidenza

Filippo Baldi Rossi è biancorosso!

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2022 con l’atleta Filippo Baldi Rossi. 

Ala-centro nato a Vignola (MO) classe 1991, 207 centimetri, Baldi Rossi ha mosso i primi passi della sua carriera nel vivaio della Virtus Bologna, con la quale ha esordito in prima squadra nel 2008. 

Dopo alcune esperienze in prestito a Perugia e Torino (dove raggiunge la promozione in Serie A2), nell’estate 2013 approda all’Aquila Basket Trento. 

Con la formazione trentina conquista prima la promozione in Serie A, poi disputa una semifinale di Eurocup e successivamente arriva fino alla finale scudetto. 

Nell’autunno 2017 il passaggio alla Virtus Bologna, con la quale nel maggio 2019 vince la Basketball Champions League. 

Nella stagione appena conclusa è stato capitano delle V Nere, segnando 4.5 punti di media in 14’ di utilizzo, con 3.2 rimbalzi ed il 45% da 3 punti. 

Baldi Rossi vanta anche nel suo curriculum 17 presenze in nazionale maggiore, compresa la convocazione ad Eurobasket 2017, oltre ad un argento europeo con la rappresentativa Under 20 nel 2011. 

Queste le dichiarazioni del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Inseriamo un atleta di comprovata esperienza che garantirà qualità al servizio di staff e compagni. La sua versatilità in campo sarà una freccia aggiunta all’arco di coach Martino per formare una squadra che possa essere sempre più competitiva”. 

“La trattativa con la Pallacanestro Reggiana è stata breve – queste le parole di Baldi Rossi – si tratta di una società che stimo ed un ambiente e persone che in parte conosco già. Arrivo in una realtà solida, che mi ha illustrato un progetto serio e stimolante. Voglio dimostrare a me stesso che, a 29 anni, posso ancora dare tanto a questo sport che amo. A maggior ragione, dopo cinque mesi di pausa forzata, la carica e le motivazioni per ripartire sono altissime”. 

Post in evidenza

Settore giovanile, Giordano Consolini ritorna in biancorosso

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo di collaborazione di durata annuale con coach Giordano Consolini, che entrerà così nello staff tecnico del settore giovanile biancorosso. 

Consolini, bolognese classe 1954, allenerà la formazione Under 16 e diventerà Direttore Tecnico del progetto Pallacanestro Reggiana Academy. 

Per lui si tratta di un ritorno a Reggio Emilia, dove era già stato per sei stagioni dal 1991 al 1997, ricoprendo prima il ruolo di responsabile del settore giovanile, poi di assistente allenatore e successivamente di head coach, conquistando anche la promozione in Serie A nella stagione 1996-1997. 

Consolini proviene dalla Virtus Bologna, dove ha passato tutto il resto della sua carriera svolgendo i ruoli di responsabile del settore giovanile, assistente allenatore e capo allenatore.  

“La soddisfazione per il ritorno alla Pallacanestro Reggiana di Giordano Consolini è per me paragonabile a quella che si prova dopo la vittoria di una partita importante – ha dichiarato il Responsabile del settore giovanile Andrea Menozzi – desidero ringraziare la società per avermi messo a disposizione un tecnico di grande esperienza e professionalità, per quanto mi riguarda il miglior istruttore giovanile italiano, che ritengo essere un valore aggiunto per tutto il nostro club e per la nostra Academy”.

Queste le parole di Giordano Consolini: “Voglio ringraziare la Pallacanestro Reggiana per avermi dato immediatamente questa opportunità, che reputo per me eccellente sotto tutti i punti di vista: riconosco nella società biancorossa l’aver sempre investito energie e risorse sui giovani, inoltre per mia fortuna ho già avuto modo di lavorare a Reggio Emilia e conosco bene sia la città che l’ambiente. C’è tutto ciò che mi serve per poter abbracciare con entusiasmo questo nuovo percorso”. 

Post in evidenza

Ingaggiato Brandon Taylor, è lui il nuovo play

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo di durata annuale con l’atleta statunitense Brandon Charles Malik Taylor. 

Playmaker classe 1994, 178 centimetri, nativo di West Hollywood (Los Angeles), Taylor è uscito nel 2016 dall’ateneo di Utah, iniziando così la sua carriera professionistica in Ungheria all’Alba Fehervar, con la quale si è laureato campione nazionale, conquistando sia il campionato che la coppa di Lega e disputando inoltre la Fiba Europe Cup. 

Nel 2017-2018 passa alla Steaua Bucarest in Romania, mentre nel 2018-2019 gioca la sua prima stagione in Italia con la maglia di Bergamo in Serie A2, raggiungendo la semifinale playoff. 

Nell’ultima annata Taylor ha invece calcato i parquet della prima Lega francese a Le Mans, chiudendo con 15,2 punti e 7,1 assist di media, con il 48% da 2 punti, il 37% da 3 ed il 92% ai tiri liberi. 

“Firmiamo un giocatore giovane, ma con già una buona esperienza europea alle spalle – ha dichiarato il Direttore Generale Filippo Barozzi – Brandon è reduce da un ottimo campionato disputato in una società di alta tradizione come Le Mans. Siamo fiduciosi che la Pallacanestro Reggiana possa rappresentare un ulteriore step di crescita per un atleta che ha dimostrato, oltre alle sue indubbie qualità sul campo, grande ambizione”. 

Queste invece le parole di Brandon Taylor: “Sono molto carico nell’accettare questa sfida che mi riporta in Italia dopo due anni, in un paese dove sono stato bene. Credo che, come la Pallacanestro Reggiana sia stato un trampolino di lancio per tanti giocatori, possa esserlo anche per me. Sogno di vivere una stagione speciale e memorabile insieme a tutta la città di Reggio Emilia”. 

Post in evidenza

Il nuovo acquisto Kyzlink si presenta: “Orgoglioso di essere il primo straniero della nuova Pallacanestro Reggiana”

A Bosco di Scandiano, all’interno della splendida sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio di Pallacanestro Reggiana Graziano Sassi, è stato ufficialmente presentato ai media il nuovo acquisto biancorosso Tomas Kyzlink. 

A fare gli onori di casa proprio Graziano Sassi, che ha così esordito: “Mi fa estremamente piacere ospitare nella mia azienda la presentazione del nostro primo acquisto. Tomas è un atleta entusiasta e pieno di energia. Sono contento di poter accogliere un ragazzo della Repubblica Ceca, terra a cui sono particolarmente legato avendo aperto a Praga, ben 25 anni fa, uno dei miei primi negozi. Gli diamo il benvenuto, auspicandoci che possa disputare una stagione piena di soddisfazioni”. 

Successivamente, ha preso la parola il Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi: “Abbiamo voluto Tomas perchè, oltre ad essere un buon giocatore, è un ragazzo serio con alle spalle un’ormai grande esperienza nei campionati italiani. È reduce da una stagione molto positiva a Roma e pensiamo abbia le caratteristiche e la mentalità giusta per la Pallacanestro Reggiana. Resterà qui ad allenarsi fino alla fine della prossima settimana, poi tornerà in città il 3 agosto per il raduno ufficiale”. 

Infine, queste le parole del nuovo acquisto Kyzlink: “Sono davvero felice di essere il primo straniero ad inaugurare questo nuovo e stimolante corso della Pallacanestro Reggiana, un progetto ambizioso di cui sono orgoglioso di fare parte. Seguo da anni le vicende della società: mi ricordo che quando giocavo a Treviglio ammiravo le partite di Reggio Emilia durante le finali scudetto. Mai avrei pensato, dopo pochi anni, di aver il privilegio di vestire questa maglia. Veniamo da una lunga sosta e siamo tutti motivati nel tornare a giocare. Il mio idolo? Non ne ho uno in particolare, ma indubbiamente mi piacciono molto i giocatori europei, come ad esempio Sergio Llull. Un altro atleta che ho sempre ammirato per passione e dedizione, che qui conoscete bene, è Rimas Kaukenas”. 

Post in evidenza

Il Gruppo Speroni si conferma nel Basket Pool

Pallacanestro Reggiana annuncia che il Gruppo Speroni ha confermato la sua presenza nel Basket Pool biancorosso. L’azienda di Castelnovo di Sotto (RE), capitanata da Brenno Speroni, ha infatti deciso di proseguire la collaborazione con il club anche per la stagione 2020/2021.

“Dopo un periodo difficile come quello che abbiamo attraversato – queste le parole di Brenno Speroni – sono stato felice di sapere che Pallacanestro Reggiana avrebbe continuato il suo percorso. Ai cinque nuovi soci va tutta la gratitudine della nostra città ed è proprio per questo che ho deciso di rinnovare il mio contributo. Nonostante sia probabile il trasferimento in un’altra arena, ritengo importante continuare a sostenere una società che si sta impegnando per far vivere ai suoi tifosi una nuova emozionante stagione. Non credo di essere l’unico al quale sia mancato il basket vissuto dal vivo e mai come in questo momento abbiamo bisogno dello sport per scaricare la tensione accumulata in questi mesi. Mi aspetto quindi di ritrovare tanti imprenditori e sportivi reggiani al nostro fianco per condividere entusiasmo e soddisfazioni”.  

L’azienda Speroni Spa, fondata nel 1946 da Giuseppe Speroni, può vantare oltre sessant’anni di continui investimenti in ricerca, innovazioni tecnologiche e risorse umane che l’hanno portata ad essere oggi un’azienda di riferimento mondiale nella produzione di elettropompe.

Post in evidenza

Grazie Grissin Bon!

Dopo oltre vent’anni passati tra i partner della famiglia biancorossa, l’azienda Grissin Bon dalla giornata di ieri non è più il main sponsor della Pallacanestro Reggiana, ruolo che ha ricoperto nelle ultime sette stagioni sportive. 

In questo momento, il club vuole ringraziare di cuore tutta la famiglia Bernardelli: patron Pietro, la moglie Anna ed i figli Marco ed Elena per il prezioso contributo e la grande passione dimostrata in questo lunghissimo periodo trascorso insieme. 

Il marchio Grissin Bon resterà sempre legato a splendidi successi sportivi: la conquista dell’Eurochallenge e della Supercoppa Italiana, oltre alle indimenticabili notti dei playoff scudetto.

“Si chiude oggi un ciclo entusiasmante – queste le parole dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda – che ha visto Grissin Bon legare il proprio brand al nostro club per tantissime stagioni. Quello che resta, oltre ai successi sportivi che hanno contraddistinto uno dei periodi più belli della nostra storia, è la stima reciproca ed il rapporto di fiducia che patron Pietro Bernardelli e la sua famiglia, insieme a Callisto Scanarini, hanno sempre riposto nel nostro lavoro, che ci auspichiamo sia stato apprezzato e speriamo possa continuare a vedere una realtà così prestigiosa del nostro territorio, seppur in altre forme, al nostro fianco”.

Post in evidenza

Alessandro Lotesoriere entra a far parte dello staff tecnico biancorosso

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo di durata biennale con Alessandro Lotesoriere, che entrerà a far parte dello staff tecnico biancorosso ricoprendo il ruolo di assistente allenatore.

Nato a Monopoli, classe 1986, Lotesoriere inizia la sua carriera alla Fortitudo Monopoli nel 2007, ricoprendo il ruolo di assistente allenatore.Successivamente, dopo una stagione da vice a Ceglie, dal 2011 al 2014 è capo allenatore a Mola, raggiungendo la promozione in Serie B. 

Dall’estate 2015 raggiunge coach Antimo Martino a Ravenna in Serie A2, dove resterà fino all’estate 2019. Nell’ultima stagione ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore alla Fortitudo Bologna. 

“Diamo il benvenuto a coach Lotesoriere, che completa così il nostro corpo tecnico e siederà insieme ad Antimo Martino e Federico Fucà sulla panchina biancorossa” ha dichiarato il Direttore Generale Filippo Barozzi. 

Queste invece le parole di Alessandro Lotesoriere: “Sono contento ed onorato di entrare a far parte di una realtà del livello della Pallacanestro Reggiana, intraprendendo questo percorso in concomitanza con l’inizio di un nuovo ciclo societario. Gli stimoli sono tanti, così come la voglia di contribuire a vivere con società e tifosi tante emozioni”. 

Post in evidenza

Alessandro Vigori in prestito alla ASD Pallacanestro DGM di Cividale del Friuli

Pallacanestro Reggiana comunica di aver trovato un accordo con la società ASD Pallacanestro DGM di Cividale del Friuli (Serie B) per la cessione dell’atleta Alessandro Vigori in prestito fino al termine della stagione sportiva 2020/2021. 

Vigori, classe 1999, ha iniziato la scorsa stagione in prestito alla Pallacanestro Mantovana in Serie A2, prima di trasferirsi a febbraio ai Tigers Cesena in Serie B, con i quali ha disputato una sola partita prima del lockdown che ha concluso la stagione anticipatamente. 

Queste le dichiarazioni del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Prestiamo Vigori ad una nuova realtà ambiziosa come Cividale del Friuli, con l’auspicio che possa fare un deciso salto di qualità per riproporsi ad alto livello con un’esperienza ad oggi ancora da maturare”. 

Post in evidenza

Tomáš Kyzlink è il primo acquisto biancorosso

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione di uscita in favore del club al termine della prima stagione sportiva, con l’atleta Tomáš Kyzlink. 

Nato a Vyškov in Repubblica Ceca, classe 1993, Kyzlink è una guardia di 196 centimetri con alle spalle già sei stagioni di esperienza in Italia, avendo vestito le maglie di Treviglio, Venezia, Siena e Roma. 

Con il club capitolino nell’ultima stagione in Serie A ha disputato 21 partite, chiudendo con 12.7 punti in oltre 31’ di utilizzo, con 4 rimbalzi e 2.2 assist di media. 

Kyzlink fa anche stabilmente parte della nazionale della Repubblica Ceca, con la quale ha svolto tutto il percorso giovanile e successivamente disputato Eurobasket 2017. 

“Con la firma di Tomáš Kyzlink si apre la nostra campagna acquisti – queste le parole del DG biancorosso Filippo Barozzi – Kyzlink è uno dei giocatori emergenti dell’ultimo campionato di Serie A. Si tratta di un atleta versatile, che riteniamo abbia un profilo che si sposi con quelle che sono le linee guida che ci siamo dati nel costruire l’organico della prossima stagione”.

“Sono soddisfatto e motivato nell’intraprendere questa nuova esperienza con la maglia della Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato Kyzlink – arrivo in una piazza storica, che ha vinto trofei e disputato finali scudetto. Ho già alle spalle sei stagioni in Italia: ho imparato la lingua e mi sono davvero trovato bene. Ho parlato sia con i dirigenti della società che con coach Martino e sono rimasto positivamente impressionato”. 

Post in evidenza

Guelfo Srl è la prima conferma nel Basket Pool

Pallacanestro Reggiana annuncia la prima conferma all’interno del Basket Pool: si tratta di Guelfo Srl, società che si occupa della gestione del centro commerciale Castel Guelfo Plaza Family Shopping, sito a Castel Guelfo di Bologna.

Queste le parole di Ivan Paterlini, Amministratore Unico di Guelfo Srl ed ex presidente di Pallacanestro Reggiana: “Volevo dare un segnale importante, per questo ho voluto essere il primo a sostenere la nuova società confermando la mia presenza nel Basket Pool. Non dimentichiamoci che la pallacanestro a Reggio Emilia ha rischiato di scomparire, dobbiamo essere grati a questi cinque eroi che hanno portato avanti la storia biancorossa. Per questo chiedo a tutti gli sponsor ed i tifosi di stare vicino alla società, a maggior ragione in un’annata particolare come quella che ci apprestiamo a vivere dove, tra Covid-19 e lavori al PalaBigi, saremo costretti a trasferirci. Sono convinto però che, con l’entusiasmo e la vicinanza di tutti, la Pallacanestro Reggiana sarà ancora più forte e fulgida di prima”. 

Castel Guelfo Plaza è un centro commerciale dedicato alle famiglie, per un’esperienza di shopping in grado di soddisfare le esigenze di tutti, grandi e piccoli, senza dimenticare gli amici a quattro zampe. 

I negozi presenti sono: Comet, Pittarosso, Takko Fashion, Dondi Arreda e Cucine Lube, Casa, JYSK, Navigare, Karen Derek e L’arca Di Noe’.

Potrete inoltre approfittare, per una pausa gustosa, di Old Wild West, Piadina Del Poggio e del Bar Tabaccheria Plaza!

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina Facebook Castel Guelfo Plaza oppure il sito ufficiale: www.castelguelfoplaza.it.

Post in evidenza

Rinnovo per il preparatore fisico Matteo Del Principio

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per il rinnovo su base annuale della collaborazione con il preparatore fisico Matteo Del Principio. 

Abruzzese di Atri (TE), classe 1987, Del Principio inizierà così la sua seconda stagione consecutiva alla Pallacanestro Reggiana. 

“Sono molto contento di poter continuare il mio percorso in biancorosso – ha dichiarato Del Principio – ringrazio la società per la fiducia che mi è stata concessa, motivo che mi spinge a lavorare ancora di più con la massima motivazione. Con metodo, grinta e attenzione ai dettagli farò del mio meglio per aiutare la Pallacanestro Reggiana a raggiungere i migliori risultati possibili”. 

Post in evidenza

Rinnovo per il fisioterapista Stefano Bini

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per il rinnovo su base annuale della collaborazione con il fisioterapista Stefano Bini. 

Reggiano di Cadelbosco di Sopra, 26 anni, laureato in Fisioterapia all’Università di Modena e Reggio Emilia, Bini inizierà così la sua quarta stagione consecutiva alla Pallacanestro Reggiana. 

“Sono estremamente soddisfatto e motivato nel poter proseguire la mia esperienza in biancorosso per il quarto anno consecutivo – ha dichiarato Stefano Bini – ringrazio la società per avermi dimostrato fiducia e volontà di prolungare questa collaborazione”.

Post in evidenza

Test sierologici a Villa Salus: tutti negativi i biancorossi

Dirigenti, staff e giocatori della Pallacanestro Reggiana, nella giornata di lunedì 15 giugno, si sono sottoposti ai test sierologici presso la struttura partner Villa Salus di Reggio Emilia. Tutti i tesserati sono risultati negativi al Covid-19. 

La prima squadra riprenderà quindi gli allenamenti agli ordini di coach Antimo Martino e del suo staff a partire da domani nella palestra Chierici di via Cassala, nel pieno rispetto di tutti i protocolli di sicurezza sanitari imposti dalla Fip-Fipic. 

(nella foto Leonardo Candi davanti alla struttura partner Villa Salus)

Post in evidenza

Michele Talamazzi è il nuovo Team Manager e Scout

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2022, con opzione di uscita in favore del club dopo la prima stagione, con Michele Talamazzi, che ricoprerà il ruolo di Team Manager e Scout. 

Cremonese classe 1982, Talamazzi ha lavorato negli ultimi cinque anni per la Guerino Vanoli Basket in Serie A, ricoprendo prima il ruolo di Team Manager e successivamente, dal 2018 ad oggi, quello di Responsabile dell’Area Sportiva ed Organizzativa, occupandosi anche di scouting. 

“Inseriamo nel nostro gruppo di lavoro un professionista emergente e competente – queste le parole del Direttore Generale biancorosso Filippo Barozzi – Michele porterà in dote la pluriennale esperienza maturata a Cremona, sia per quanto riguarda la gestione operativa della squadra che nell’area scouting”.  

“Sono entusiasta e motivato nell’iniziare questa nuova esperienza professionale – ha dichiarato Michele Talamazzi – non posso che ringraziare la società per la fiducia e non vedo l’ora di lavorare per un’organizzazione con la storia e la tradizione di Reggio Emilia”. 

Post in evidenza

Risolta consensualmente la collaborazione con Roberto Breveglieri

Pallacanestro Reggiana comunica di aver consensualmente interrotto il rapporto di collaborazione, in scadenza a giugno 2022, con il Responsabile Scouting Roberto Breveglieri. 

La società lo ringrazia per l’impegno profuso nel corso di questa stagione e gli rivolge un in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera. 

Post in evidenza

I nuovi soci biancorossi si presentano: “Passione, idee e senso di responsabilità per intraprendere questa splendida avventura”

Si è alzato oggi pomeriggio, nella sede della Landi Renzo S.p.A, il sipario sulla nuova proprietà di Pallacanestro Reggiana. 

I soci del club biancorosso si sono infatti presentati ai media locali e nazionali nel corso di una conferenza stampa. 

Ha aperto le danze il padrone di casa Stefano Landi: “Oggi è ufficialmente chiusa quella che abbiamo chiamato “l’Era Landi”. Ora, con grande soddisfazione, posso dire di essere riuscito a dare una nuova guida alla nostra amata società. Vorrei ringraziare i tifosi, che anche in questa giornata hanno voluto farmi sentire il proprio affetto, facendomi trovare un bellissimo striscione davanti all’azienda. E’ doveroso anche un ringraziamento a tutte le persone che mi hanno affiancato in questi anni: Maria Licia Ferrarini ed Ivan Paterlini su tutti. Naturalmente, in questo momento non posso che ringraziare anche il nostro Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda, che lo scorso novembre, nel momento del bisogno, quando nessuno ancora si era fatto avanti, ho richiamato al mio fianco chiedendogli di aiutarmi nel reclutare nuovi soci. Lui ha risposto presente e se oggi siamo qua è anche grazie a lui”. 

Successivamente, ha preso la parola il nuovo Presidente Veronica Bartoli: “Sono molto emozionata, passo dall’essere tifosa e sostenitrice di Pallacanestro Reggiana ad un ruolo così importante per cui provo grande senso di responsabilità. Ringrazio Stefano Landi per quello che ha fatto per oltre vent’anni e per affiancarci in questo nuovo percorso. La sua presenza è un’iniezione di fiducia per noi. Entrare nella famiglia biancorossa è stata un’azione nata dal cuore e dalla consapevolezza dell’importanza dello sport per la nostra città: avere degli obiettivi, dare il massimo per raggiungerli, la disciplina che questo comporta, sono tutti valori fondamentali per ogni sportivo”. 

E’ stato poi il turno del vice Presidente Enrico San Pietro: “Ho vestito la divisa biancorossa per undici stagioni, prima come giocatore e poi come allenatore nelle giovanili. Quella che mi porta qui oggi è una scelta di affetto e gratitudine, perché Pallacanestro Reggiana è stata davvero utile per la mia crescita individuale e professionale. Il nostro corso nasce in un periodo complicato e proprio la voglia di aiutare la società mi ha spinto a dare il mio contributo. Vogliamo mantenere ad alti livelli quello che è un simbolo importante della nostra città”. 

Dopo di lui, ha parlato il Consigliere Andrea Baroni: “Sono molto contento di essere qui, per me è un sogno perché considero Pallacanestro Reggiana una famiglia. Essere parte di questo nuovo corso mi dà una grande carica. Non vedo l’ora di iniziare questo percorso per cercare di regalare entusiasmo alla città”.

A seguirlo, l’altro Consigliere Graziano Sassi: “Mi ha convinto Stefano Landi ad intraprendere questa avventura ed oggi sono molto felice di essere qui. Sono pronto a dare il mio contributo in termini di entusiasmo ed a spronare tutti per vincere il più possibile”.

Infine, è intervenuto anche Enzo Bartoli, padre del Presidente Veronica: “Conosco Stefano Landi da anni ed è grazie a lui ed Alessandro Dalla Salda che io e la mia famiglia abbiamo deciso di aderire alla nuova società. Ci siamo sentiti responsabili per salvare il patrimonio che ha costruito. Sono felice che mia figlia Veronica sia stata nominata Presidente e posso assicurare che insieme non faremo mancare impegno e sostegno nei confronti del club”.

Post in evidenza

Inizia la nuova era di Pallacanestro Reggiana: Veronica Bartoli è il Presidente

Pallacanestro Reggiana Srl comunica di aver, in data odierna, ufficialmente completato la modifica della compagine societaria. 

La Girefin S.p.A. di Stefano Landi, fino ad oggi detentrice del 100% delle quote del club, manterrà il 20% della partecipazione. 

Il restante capitale sociale verrà suddiviso, con quote paritarie, tra Antichi Poderi di Canossa Srl (famiglia Bartoli), GS Brands (Graziano Sassi), End Holding Srl (Andrea Baroni) e ESP Srl (Enrico San Pietro). 

Il “closing” si è completato nella mattinata presso nella sede della Landi Renzo S.p.A., dove in un primo momento il precedente Consiglio d’Amministrazione, formato dal Presidente uscente Maria Licia Ferrarini, il vice Presidente Ivan Paterlini e l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda, aveva rassegnato le proprie dimissioni. 

In seguito, l’assemblea dei soci ha deliberato un aumento di capitale fino ad un milione di euro. Successivamente, il nuovo CdA ha deliberato le cariche sociali. 

Il board sarà formato da Veronica Bartoli in qualità di Presidente, Enrico San Pietro vice Presidente, Andrea Baroni Consigliere, Graziano Sassi Consigliere, Alessandro Dalla Salda, Consigliere ed Amministratore Delegato e Luca Braghiroli Sindaco Unico. 

Pallacanestro Reggiana ringrazia il Presidente uscente Maria Licia Ferrarini ed il vice Presidente Ivan Paterlini per il loro pluridecennale contributo nei confronti del club, oltre a rivolgere un grande in bocca al lupo alla nuova compagine societaria ed al nuovo CdA. 

Il club biancorosso ringrazia inoltre i consulenti che hanno affiancato la società in questa importante operazione aziendale: il Rag. Renzo Bartoli dello Studio Bartoli & Arveda di Reggio Emilia, l’avvocato Marco Moretti dello Studio Legal Twelve Avvocati Associati di Reggio Emilia ed il notaio Dott. Giuseppe Chiantera, sempre di Reggio Emilia. 

Veronica Bartoli diventa così la nona Presidente della storia biancorossa. 

Reggiana, 45 anni, convive con il compagno Massimiliano ed i due figli Valentina di 20 anni e Filippo di 13 anni, laureata in Economia Aziendale, ha un passato sportivo da pallavolista arrivando fino a disputare la Serie B. Per oltre 20 anni è stata al fianco del padre Enzo nell’azienda di famiglia, la I.C.E. (Industria Chimica Emiliana). 

Prima di lei, questi i presidenti della storia biancorossa: Enrico Prandi (1974 – 1977 e 1978 – 1993), Corrado Valentini (1977-1978), Enrico Banfi (1993 – 1995), Elio Monducci (1995 – 1999), Chiarino Cimurri (1999 – 2001), Stefano Landi (2001 – 2010), Ivan Paterlini (2010 – 2015), Maria Licia Ferrarini (2015 – 2020). 

Post in evidenza

Presentato coach Antimo Martino: “La simbiosi con il Club sarà la nostra forza”

Nella mattinata odierna, all’interno della sede della Landi Renzo S.p.A., è stato presentato ai media locali e nazionali il nuovo allenatore biancorosso Antimo Martino. 


“Dal momento in cui siamo diventati operativi – ha esordito in conferenza stampa l’Amministratore Delegato biancorosso Alessandro Dalla Salda – ci siamo subito interrogati, insieme al Direttore Generale Filippo Barozzi, su quale fosse la scelta migliore per guidare la prima squadra. Cercavamo in primis un coach dal carattere equilibrato, che si sposasse bene con la nuova società e che avesse grande motivazione nel venire da noi ed iniziare così un nuovo corso. Credo che Antimo abbia dimostrato con merito nelle sue precedenti esperienze di avere queste caratteristiche. Questo per me è fondamentale: vorrei riportare la società al centro di tutto ed il coach dovrà avere un ruolo chiave di capo reparto”. 


“Oggi il primo passaggio è gettare le basi per il nostro futuro – ha concluso Dalla Salda – effettuando prima di tutto il closing societario, con il passaggio di quote da Stefano Landi agli altri quattro soci che lo affiancheranno in questa nuova avventura. I nostri consulenti stanno lavorando incessantemente e speriamo di concludere entro la fine della prossima settimana. Questa è la chiave per iniziare a costruire concretamente il futuro”. 


Queste invece le parole di coach Martino: “Arrivo con grande felicità in una società storica, che da subito ha manifestato stima nei miei confronti. Fin dai primi colloqui abbiamo immaginato insieme un percorso per i prossimi tre anni, partendo da presupposti definiti ed idee chiare, con grande entusiasmo reciproco.  Reggio Emilia è un’occasione importante per me, voglio ricambiare la fiducia che mi è stata data con la passione e con il lavoro. Mi auguro che questa simbiosi con il club sia la forza del nostro percorso. Gli obiettivi ora sono prima di tutto di completare lo staff tecnico, poi valutare i tanti giovani interessanti che la Pallacanestro Reggiana ha a disposizione e solo successivamente gettare le basi per quello che sarà il mercato in entrata”. 

Post in evidenza

Lo “stoRE” aperto venerdì e sabato con orario continuato

Il punto vendita ufficiale biancorosso, lo “stoRE” di piazza Prampolini, riaprirà anche questa settimana: venerdì e sabato infatti il negozio farà orario continuato, con apertura alle ore 10 e chiusura alle ore 19. 

All’interno dello “stoRE” sono disponibili tutti i prodotti griffati adidas, fornitore tecnico ufficiale di Pallacanestro Reggiana. 

Post in evidenza

Antimo Martino è il nuovo coach

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2023, con opzione di uscita unilaterale in favore del club al termine della stagione 2021-2022, con coach Antimo Martino, che da oggi è il nuovo capo allenatore della prima squadra. 

Molisano di Isernia, 41 anni, Martino ha iniziato la sua carriera alla Virtus Roma, ricoprendo il ruolo di assistente allenatore per nove stagioni consecutive, dal 2005 al 2014. 

La sua prima esperienza da head coach arriva nella stagione 2014-2015 con il Basket Ravenna in Serie A2, dove resta fino al 2018. Nel giugno dello stesso anno passa alla Fortitudo Bologna, conquistando prima la Supercoppa LNP e successivamente la promozione in Serie A, oltre al riconoscimento come Miglior Allenatore della Serie A2. 

Sempre al timone del club felsineo nella scorsa stagione ha conquistando la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia, raggiungendo la semifinale. Martino ha inoltre ricevuto il Premio Reverberi 2019 come Miglior Allenatore Italiano. 

Queste le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda: “Antimo Martino ha le caratteristiche che cercavamo per iniziare questo nuovo corso con vista sul futuro: è giovane, preparato, motivato, a tutti gli effetti un coach emergente. Inizieremo con lui questo ‘viaggio’, gettando da oggi le basi per consolidare e sviluppare un piano che permetta a Reggio Emilia di restare tra le piazze protagoniste del basket italiano, con la prospettiva di riaprire le porte dell’Europa”.  

Queste invece le prime parole in biancorosso di coach Antimo Martino: “Vedere una società come la Pallacanestro Reggiana manifestare interesse nei miei confronti mi ha riempito d’orgoglio fin da subito e, dopo i colloqui con il management biancorosso, ho immediatamente maturato la convinzione che questa fosse un’occasione molto importante per la mia carriera. Più che con le parole però, sono voglioso di ricambiare la fiducia che mi è stata data con i fatti, cioè con i risultati sul campo. Da domani sarò al lavoro per iniziare a programmare la nuova stagione con la società, conoscere la città ed i tifosi biancorossi”. 

Post in evidenza

Riaprono la sede biancorossa e lo “stoRE”

A partire da domani riaprirà la sede di Pallacanestro Reggiana, sita in via Martiri della Bettola, 47 a Reggio Emilia.

Gli uffici saranno aperti per la prima settimana solamente al mattino, dalle ore 9 alle ore 13. 

Prevista invece per sabato 30 maggio la riapertura dello “stoRE”, il negozio ufficiale biancorosso in piazza Prampolini, nel centro storico di Reggio Emilia. Il punto vendita seguirà orario continuato, dalle ore 10 alle ore 19.

Nei prossimi giorni verranno comunicati gli orari che la sede e lo “stoRE” osserveranno nelle settimane seguenti.  

Post in evidenza

Dopo undici anni si separano le strade della Pallacanestro Reggiana e di Alessandro Frosini

Dopo undici stagioni consecutive, due da giocatore e nove da Direttore Sportivo, le strade della Pallacanestro Reggiana e di Alessandro Frosini si separano. La società e Frosini hanno infatti deciso in modo consensuale di non estendere il proprio rapporto di collaborazione, in scadenza al 30 giugno. 

Nel proprio palmares in biancorosso da DS, Frosini vanta una promozione in Serie A, una coppa Eurochallenge ed una Supercoppa Italiana, oltre a due finali scudetto ed una semifinale Eurocup. 

Queste le parole dell’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda: “Oggi si chiude un ciclo che ha visto Alessandro essere uno dei punti cardine delle straordinarie stagioni vissute in questo ultimo decennio, prima come uomo e poi come professionista. Lo ringrazio a nome di tutto il club e gli rivolgiamo il nostro più sincero ed affettuoso in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera”. 

Questo il pensiero di Alessandro Frosini: “Dopo undici anni vissuti in biancorosso, ho deciso insieme alla società che è giunto il momento di salutarci. Sono orgoglioso di aver contribuito a portare ad altissimo livello la Pallacanestro Reggiana ad aver scritto pagine importanti della storia di questo club. Un grazie di cuore a Patron Stefano Landi ed a tutta la società, mi piace pensare che quello di oggi non sia un addio ma un arrivederci, rimarrò per sempre un tifoso biancorosso”.

Post in evidenza

CDA, si dimette Landi entra Dalla Salda: sarà anche Amministratore Delegato

Pallacanestro Reggiana comunica che il Consiglio di Amministrazione ha accettato le dimissioni dalla carica di consigliere del Patron Stefano Landi.

Al suo posto è stato nominato consigliere d’amministrazione Alessandro Dalla Salda, il quale ricoprirà anche l’incarico di Amministratore Delegato. 

“È con piena soddisfazione che torno alla Pallacanestro Reggiana nel ruolo che per oltre due lustri ho già ricoperto – queste le prime parole del neo AD biancorosso – Un passato che mi ha coinvolto ed appassionato, come penso possa riaccadere nei prossimi anni. Oggi inizio una nuova sfida professionale che ha come obiettivo primario quello di mantenere il nostro club e la città di Reggio Emilia tra le protagoniste della Serie A”.

Post in evidenza

Le disposizioni per richiedere il rimborso dell’abbonamento ed il pensiero della Presidente Ferrarini

Pallacanestro Reggiana comunica che, a causa della chiusura anticipata del campionato di Serie A per l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, la società si rende disponibile ad effettuare, a chi lo vorrà, il rimborso dei ratei degli abbonamenti della stagione 2019-2020 per le partite del campionato di Legabasket Serie A non disputate. Nel caso biancorosso, si tratta di sei gare casalinghe. 

Le modalità e le tempistiche per la richiesta di rimborso 

Il rimborso, in accordo con le disposizioni del concessionario ufficiale Vivaticket, potrà essere richiesto e successivamente erogato solo tramite voucher da utilizzare per gli eventi futuri, secondo le modalità e le tempistiche indicate nel “Decreto Cura Italia” del 17 marzo scorso. l voucher hanno valore economico pari al lordo attribuibile ai ratei non goduti. La richiesta di rimborso sarà attiva a partire da domani mattina ed andrà effettuata entro e non oltre mercoledì 27 maggio 2020.  

Voucher: domanda ed utilizzo 

Il voucher potrà essere richiesto dall’utente e una volta rilasciato è spendibile entro un anno dalla data di emissione sul portale Vivaticket per l’acquisto degli eventi messi in vendita da Pallacanestro Reggiana, fino al raggiungimento del valore del voucher stesso oppure per acquisti di importo superiore, a copertura parziale del costo. 

Per poter richiedere il voucher è necessario essere registrati su Vivaticket.com. Per i soli acquisti effettuati sul portale di vendita online Vivaticket, l’unico utente abilitato a richiedere il rimborso sarà l’utente che ne ha effettuato l’acquisto. Una volta effettuato il login sul portale www.vivaticket.com si potrà procedere alla richiesta del voucher qui: https://shop.vivaticket.com/ita/voucher

Ricordare di tenere a portata di mano l’abbonamento per il quale si ha diritto ad avere il rimborso tramite voucher. Verrà infatti richiesto di inserire o il sigillo fiscale visibile sul retro dell’abbonamento, oppure in alternativa il codice a barre, se presente sull’abbonamento. 

Sarà necessario effettuare una scansione o fotografia chiaramente leggibile di ogni abbonamento per cui si sta richiedendo il rimborso tramite voucher, da caricare sulla piattaforma.

Nel caso venga meno il requisito della leggibilità della scansione o fotografica la richiesta non sarà considerata valida. Una volta caricati tutti i dati, si potrà procedere con l’invio della richiesta che passerà alla fase di validazione da parte dei sistemi Vivaticket. A questo punto tenere monitorata la casella e-mail. L’esito della richiesta avanzata verrà comunicato all’indirizzo inserito in fase di registrazione.
Entro trenta giorni, le richieste valide si tramuteranno automaticamente nell’emissione di voucher digitali collegati all’utente Vivaticket, utilizzabili per i prossimi eventi dello stesso organizzatore sul portale. Una volta effettuata, la richiesta di voucher non potrà più essere annullata. 

Rimborso biglietti per la gara casalinga con VL Pesaro del 29 febbraio 

Per quanto riguarda il rimborso del biglietto acquistato per la gara non disputata del 29 febbraio con la VL Pesaro, si comunica che il termine per la richiesta del rimborso del singolo tagliando è prorogata a venerdì 22 maggio. 
Coloro i quali hanno acquistato il titolo di ingresso presso “lo stoRE”, dovranno inoltrare una scansione della copia dei biglietti a store@pallacanestroreggiana.it ed alla riapertura del negozio, ritirare il rimborso consegnando i biglietti originali; coloro i quali hanno acquistato nei punti vendita Vivaticket, dovranno recarsi di persona presso le suddette ricevitorie. 

La Presidente Ferrarini: “Tanti attestati di vicinanza e sostegno da parte di abbonati e sponsor”  

Questo il pensiero della Presidente biancorossa Licia Ferrarini: “La crisi sanitaria legata al Covid, che ha imposto la chiusura anticipata della stagione, ha avuto un grande impatto  economico su tutte società e su tutti i soggetti interessati e coinvolti nel nostro spettacolo, in particolar modo sponsor, tifosi ed abbonati, oltre al fatto primario di non avere avuto la possibilità di concludere la stagione sportiva sul campo. La più bella vittoria di quest’anno è stata certamente l’essere riusciti a dare continuità alla Pallacanestro Reggiana. Mi dà grandissima soddisfazione e gioia poter guardare avanti mantenendo la Pallacanestro Reggiana in mani solide ed appassionate come sono quelle dei nuovi quattro proprietari i quali, con grande coraggio, sportività e senso della comunità reggiana, sono pronti per ripartire e rilanciare. Mi preme innanzitutto ringraziarli, far sentire loro tutto il mio sostegno ed augurargli tanti successi e soddisfazioni. La società è un bene di tutti gli appassionati ed è stato dato un segnale forte verso tutto il sistema, mantenendo la Pallacanestro Reggiana tra gli unici quattro club attualmente in Serie A ad avere il codice di affiliazione FIP originario. Ognuno ha fatto la propria parte, perché lo sport, la sua missione ed i suoi valori sono di tutti. Tutti hanno dato il loro contributo alla società: gli atleti, lo staff tecnico, i dipendenti ed i collaboratori, che ringrazio personalmente per aver trovato un accordo per la riduzione dei salari dimostrando grande senso di responsabilità e dedizione alla causa. In tal senso, riceviamo quotidianamente attestati di vicinanza e di sostegno anche da parte dei numerosi sponsor che ogni anno ci supportano, ai quali si sono aggiunte in queste settimane molteplici rassicurazioni giunte da tanti tifosi che rinunceranno alla richiesta di rimborso dell’abbonamento, aiutando e sostenendo tangibilmente così il nostro amato club”.

Post in evidenza

Tutte le promozioni dell’E-Store biancorosso: anche le t-shirt team da oggi in sconto!

Proseguono le promozioni sull’E-Store biancorosso (https://store.pallacanestroreggiana.it/): a partire da oggi anche le t-shirt team 2019-2020, griffate adidas, saranno scontate di 10 euro rispetto al prezzo originale, passando così da 30 a 20 euro. 

Le altre promozioni

Le felpe ed i pantaloni ufficiali dello staff tecnico biancorosso, anch’essi scontati di 10 euro. Lo sconto vale per il modello 3 Stripes, quello vestito ufficialmente dallo staff tecnico della Grissin Bon Reggio Emilia. Non solo, anche le divise ufficiali della Grissin Bon 2019-2020 sono disponibili sul nostro E-Store scontate del 50%. L’eventuale personalizzazione della divisa con nome e numero si potrà invece effettuare successivamente, al costo di 10 euro, solamente presso il negozio “Reggio Sport”, una volta che le attività commerciali riapriranno regolarmente.

La spedizione gratuita

Infine, inserendo il codice promo “FREESHIP20”, coloro che acquisteranno questi prodotti usufruiranno anche della consegna gratuita senza costi di spedizione. 

Post in evidenza

Proseguono le promozioni: sconti e spedizione gratuita su felpe e pantaloni adidas vestiti dallo staff biancorosso!

Proseguono le promozioni sull’E-Store biancorosso (https://store.pallacanestroreggiana.it/): a partire da oggi le felpe ed i pantaloni ufficiali dello staff tecnico biancorosso, griffati adidas, saranno scontati di 10 euro rispetto al prezzo originale. I pantaloni passano così da 45 a 35 euro, mentre la felpa da 65 a 55 euro.

Inoltre, inserendo il codice promo “FREESHIP20”, coloro che acquisteranno questi prodotti usufruiranno anche della consegna gratuita senza costi di spedizione. 

Lo sconto vale per il modello 3 Stripes, quello vestito ufficialmente dallo staff tecnico della Grissin Bon Reggio Emilia.

Post in evidenza

Annullati i Camp Estivi biancorossi di Castelnovo ne’ Monti e Cervia

Pallacanestro Reggiana comunica che, in virtù del perdurare della situazione di emergenza sanitaria nazionale legata al Covid-19, i Camp Estivi biancorossi, organizzati in collaborazione con Scuola Basket Reggio Emilia ed originariamente previsti dal 7 al 27 giugno a Castelnovo ne’ Monti e dal 28 giugno al 4 luglio a Cervia, sono stati annullati.

Post in evidenza

Le divise della Grissin Bon direttamente a casa tua: sconto del 50% e spedizione gratuita!

La Pallacanestro Reggiana direttamente… a casa tua! 

A partire da oggi sull’E-Store biancorosso (https://store.pallacanestroreggiana.it/) le divise ufficiali della Grissin Bon 2019/2020 griffate adidas saranno in vendita in sconto al 50%, ma non solo: inserendo il codice promo “FREESHIP20” infatti, coloro che le acquisteranno usufruiranno anche della consegna gratuita senza costi di spedizione.

L’eventuale personalizzazione della divisa con nome e numero si potrà invece effettuare successivamente, al costo di 10 euro, solamente presso il negozio “Reggio Sport”, una volta che le attività commerciali riapriranno regolarmente.

Post in evidenza

La lettera di Patron Stefano Landi

Nei giorni scorsi è arrivata la notizia che nessuno di noi avrebbe mai voluto ricevere: il campionato di Serie A finisce qua.

Dopo 22 anni consecutivi con la Pallacanestro Reggiana non avrei potuto immaginare un epilogo di questo tipo, che lascia un grande rammarico e pone tutti noi di fronte ad una sfida a livello umano, sociale ed economico.

Una scelta, quella di FIP e LBA, che per logica e tempistica mi trova concorde e che, purtroppo, davanti ad una pandemia di queste proporzioni, era inevitabile. Si è agito con buon senso nell’interesse della sicurezza e della salute delle persone coinvolte, a cominciare dai tifosi; in questo modo si potrà programmare con più attenzione una nuova era per la nostra pallacanestro, uno sport bellissimo, un grande spettacolo che merita una vetrina di primaria importanza. Auspico così che abbia inizio la stagione delle riforme, che porti ad un grande rilancio di tutto il movimento.

Con queste righe ci tenevo personalmente ed a nome di tutto il club a ringraziare le istituzioni, gli sponsor, i nostri abbonati, i tifosi ed i media, ai quali faccio sapere che già da tempo stiamo lavorando per mantenere la Pallacanestro Reggiana ai massimi livelli e garantirle un futuro solido, come da sempre nella tradizione di questa società. Quotidianamente ricevo da parte del “nostro popolo” tantissimi messaggi pieni di affetto e tutti quanti esprimono il desiderio di poter tornare al più presto al PalaBigi per vivere nuove sfide. Tutto ciò fa capire sempre di più quanto il basket e la Pallacanestro Reggiana siano ormai diventati parte integrante della città di Reggio Emilia e di tutta la sua Provincia. 

Oggi si apre una nuova fase, quella in cui lavorare per il futuro della Pallacanestro Reggiana: è il momento di guardare all’orizzonte con fiducia, sapendo bene che attraverso l’impegno di tutti ritorneremo a vedere risplendere il sole alla fine di una tempesta invisibile che ci sembra non finire mai. Non posso che rivolgermi in particolare alle nostre migliaia di abbonati e centinaia di aziende sponsor, che anche quest’anno ci hanno sostenuto e, come noi, si ritrovano danneggiati da questa situazione. La medicina per ripartire e rilanciarsi in questo caso è quella di rimanere tutti uniti facendo squadra, consapevoli che la Pallacanestro Reggiana, da sempre, ha investito su di loro, garantendo la massima serietà e lo spettacolo migliore possibile ad alto livello. Siamo certi che tutti voi comprenderete la portata di questi sforzi e che ognuno, per le proprie possibilità, farà la sua parte e già da oggi ringrazio anticipatamente coloro che in qualche modo decideranno di sostenerci.

Il mio unico desiderio credo possa essere condiviso da tutti: tornare insieme in via Guasco ad emozionarci per una partita della Pallacanestro Reggiana. Sarà un giorno meraviglioso, perché vorrà dire che avremo vinto non solo come società, ma soprattutto come comunità. Noi reggiani abbiamo sempre dimostrato che nelle difficoltà escono le nostre qualità migliori e, mai come oggi, siamo pronti a far vedere che la nostra città e la nostra Pallacanestro Reggiana ritorneranno più forti di prima.

Stefano Landi

Post in evidenza

La FIP dichiara conclusa la stagione 2019-2020

Il Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Giovanni Petrucci, considerata la determinazione della LBA di demandare ogni e qualsivoglia decisione in merito alla chiusura anticipata della stagione 2019/2020 e sentito per le vie brevi il Consiglio Federale, dichiara concluso il Campionato di Serie A.

Tale decisione è stata presa a seguito della perdurante emergenza epidemiologica da COVID-19 su tutto il territorio nazionale.

La FIP è determinata a tutelare la salute di atleti, tecnici, arbitri, dirigenti, di tutti coloro che partecipano all’organizzazione delle gare dei campionati e delle loro famiglie.

Considerato che dai DPCM e dalle Ordinanze emesse, fino a questo momento, dal Governo e dalle Regioni non emergono date certe circa la possibilità di ripresa dell’attività sportiva in condizioni di totale sicurezza, non si può pensare che si svolgano gare di basket sul territorio nazionale, ed in particolare nelle zone geografiche più colpite dall’epidemia.

Dal Governo, dalle Regioni e dalla scienza, inoltre, arrivano precise e stringenti indicazioni che riguardano il distanziamento sociale. Misure impossibili da attuare per uno sport di contatto come la pallacanestro.

E’ noto, altresì, che molte Società hanno autorizzato la partenza verso il loro Paese di origine di molti atleti di cittadinanza straniera. E’ dovere, quindi, della FIP assumere ogni iniziativa che possa tutelare le proprie affiliate ed i propri tesserati.

Dichiarare conclusa l’attuale stagione sportiva permette ai club ed ai tesserati di adottare tutti quei comportamenti necessari ad evitare ulteriori costi da sostenere in assenza di attività.

La FIP ritiene di adottare questo provvedimento anche in considerazione dell’impossibilità di disputare le gare alla presenza di migliaia di appassionati, patrimonio fondante del movimento cestistico italiano.

Queste sono le ragioni poste alla base della decisione di dichiarare concluso il Campionato di Serie A maschile per la stagione 2019/2020.

Post in evidenza

Pallacanestro Reggiana dona 300 tablet alle scuole di Reggio Emilia

Il Patron biancorosso Stefano Landi, a nome di Pallacanestro Reggiana, ha donato alle scuole di Reggio Emilia 300 tablet per favorire l’istruzione e la didattica a distanza in questo momento di emergenza, come annunciato ieri sera direttamente dal Sindaco Luca Vecchi. 

Pallacanestro Reggiana, in questo periodo di grande difficoltà, ha voluto così dare un ulteriore segnale di unità alla propria città, “facendo squadra” e dimostrandosi vicina ai giovani, alle famiglie ed a tutti coloro che necessitano di un aiuto concreto.

Post in evidenza

Proroga della sospensione all’attività agonistica

Pallacanestro Reggiana comunica che, in seguito agli ultimi provvedimenti governativi ed al perdurare dello stato di emergenza sanitaria nazionale, la sospensione dall’attività agonistica della prima squadra è stata prorogata fino a data da destinarsi.

La società rimane quindi in attesa di ulteriori prossime indicazioni da parte delle autorità politiche e sanitarie, oltre che delle decisioni che verranno prese di conseguenza da Legabasket e Fip in merito all’esito del campionato.

Post in evidenza

Prolungato lo stop dell’attività della prima squadra fino al 3 aprile

Pallacanestro Reggiana comunica che lo stop dall’attività agonistica della prima squadra è stato prolungato fino a venerdì 3 aprile, per salvaguardare la salute di atleti e tesserati.

La società continua a monitorare con attenzione gli sviluppi della situazione di emergenza sanitaria nel nostro paese e le conseguenti decisioni che saranno prese dagli organi preposti sulle sorti del campionato.

Nel frattempo, gli atleti biancorossi continueranno a seguire un programma di lavoro individuale presso le loro abitazioni, coordinati dal preparatore atletico Matteo Del Principio.

Post in evidenza

Prorogata la sospensione dell’attività della prima squadra fino a giovedì 26 marzo

Pallacanestro Reggiana comunica che, per la sicurezza e la salvaguardia della salute di atleti e tesserati, la sospensione dell’attività agonistica della prima squadra è stata prorogata fino a giovedì 26 marzo. 

In attesa quindi di conoscere gli sviluppi della situazione di emergenza sanitaria e le conseguenti decisioni che saranno prese dalla Legabasket sulle sorti del campionato, con l’augurio che la stagione possa essere portata a termine, gli atleti biancorossi proseguiranno un programma di lavoro individuale presso le loro abitazioni, coordinati dal preparatore atletico Matteo Del Principio.

Post in evidenza

Attività della prima squadra sospesa fino al 17 marzo, chiuso lo “stoRE”

Pallacanestro Reggiana comunica che l’attività agonistica della prima squadra è stata sospesa fino a martedì 17 marzo. 

Inoltre, seguendo le normative governative, a partire da oggi chiuderà lo “stoRE” ufficiale biancorosso di piazza Prampolini, mentre il personale degli uffici di via Martiri della Bettola lavorerà da casa con la formula dello smart working.

Per quel che riguarda il rimborso dei biglietti per la gara contro Pesaro, rinviata a data da destinarsi, il club ricorda che si può fare richiesta fino a sabato 14 marzo.

Essendo disposta la chiusura dello “stoRE”, coloro che volessero effettuare la richiesta sono invitati a mandare una mail a segreteria@pallacanestroreggiana.it. 

Post in evidenza

Grissin Bon – Pesaro: prorogato a sabato 14 marzo il termine ultimo per richiedere il rimborso dei biglietti

Pallacanestro Reggiana comunica che sono stati prorogati i termini per accedere al rimborso dei tagliandi per la sfida tra Grissin Bon Reggio Emilia e Carpegna Prosciutto Pesaro, originariamente in programma per sabato 29 febbraio e successivamente rinviata a data da destinarsi.

Il nuovo termine fissato per presentarsi nei punti vendita e chiedere il rimborso è il giorno 14/03/2020. 

Per gli acquisti effettuati online sul sito www.vivaticket.it, i rimborsi avverranno in maniera automatica con il riaccredito dell’importo pagato direttamente sulla carta di credito con la quale è stata effettuata la transazione, senza necessità di presentare alcuna richiesta a Vivaticket. 

Per gli acquisti effettuati allo “stoRE” ufficiale biancorosso e nelle ricevitorie Vivaticket, è necessario recarsi presso il medesimo punto vendita in cui è stato emesso il biglietto per richiedere il rimborso, consegnando il titolo in originale. 
Verrà rimborsato il prezzo del biglietto, al netto dei diritti di prevendita e le commissioni. 

Per chi non volesse accedere al rimborso, il tagliando resterà comunque valido per la nuova data in cui verrà fissata la partita. 

Post in evidenza

Coronavirus: sospese tutte le gare in programma oggi

In seguito al nuovo decreto diramato dal Governo contenente misure urgenti di contenimento del contagio e conseguente provvedimento di chiusura in Lombardia e in 14 province, la Lega Basket Serie A, in accordo con la Federazione Italiana Pallacanestro e sentite anche le società interessate, ha deciso di sospendere tutte le gare della settima giornata in programma domenica 8 marzo.

Post in evidenza

Virtus Bologna – Grissin Bon Reggio Emilia sarà trasmessa in differita su Eurosport 2 lunedì alle ore 16

Legabasket ed Eurosport hanno annunciato un’importante iniziativa per tutti gli appassionati di basket, in virtù della necessità di disputare le gare a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus: la “Basket Marathon”.

L’emittente infatti si impegnerà a trasmettere non solo in streaming su Eurosport Player, ma in via eccezionale anche sul canale Eurosport 2 tutte le partite del prossimo turno. 

Tre gare andranno in diretta, mentre il match tra Virtus Segafredo Bologna e Grissin Bon Reggio Emilia sarà trasmesso in differita lunedì 9 marzo alle ore 16:00, oltre ad andare come di consueto in diretta streaming su Eurosport Player.

Questa la programmazione completa delle dirette e delle differite sul canale Eurosport 2. 

Sabato 7 marzo 

Virtus Roma – Banco di Sardegna Sassari: Sabato 7 marzo alle 20:30 LIVE


Domenica 8 marzo 

Openjobmetis Varese – A|X Armani Exchange Milano: Domenica 8 marzo alle 17:00 LIVE

Germani Brescia – Pompea Fortitudo Bologna: Domenica 8 marzo alle 19:15 A SEGUIRE

Allianz Pallacanestro Trieste – Oriora Pistoia: Domenica 8 marzo alle 11:25

Lunedi 9 marzo 

Segafredo Virtus Bologna – Grissin Bon Reggio Emilia:  Lunedì 9 marzo alle 16:00

Carpegna Prosciutto Basket Pesaro – De’Longhi Treviso: Lunedì alle 17:45

S.Bernardo-Cinelandia Cantù – Vanoli Cremona: Lunedì alle 19:30

Post in evidenza

Grissin Bon – Pesaro: ecco le modalità per il rimborso dei biglietti

Pallacanestro Reggiana comunica che sono state rese note le modalità per accedere al rimborso dei tagliandi per la sfida tra Grissin Bon Reggio Emilia e Carpegna Prosciutto Pesaro, originariamente in programma per sabato 29 febbraio e successivamente rinviata a data da destinarsi.

Per gli acquisti effettuati online sul sito www.vivaticket.it, i rimborsi avverranno in maniera automatica con il riaccredito dell’importo pagato direttamente sulla carta di credito con la quale è stata effettuata la transazione, senza necessità di presentare alcuna richiesta a Vivaticket. 

Per gli acquisti effettuati allo “stoRE” ufficiale biancorosso e nelle ricevitorie Vivaticket, è necessario recarsi presso il medesimo punto vendita in cui è stato emesso il biglietto per richiedere il rimborso, consegnando il titolo in originale.  

Il termine per presentarsi nei punti vendita per richiedere il rimborso è fissato per il giorno 10/03/2020.

Verrà rimborsato il prezzo del biglietto, al netto dei diritti di prevendita e le commissioni. 

Per chi non volesse accedere al rimborso, il tagliando resterà comunque valido per la nuova data in cui verrà fissata la partita. 

Post in evidenza

Buscaglia: “Riprendiamo il nostro cammino con la volontà di fare un passo in avanti”

Dopo una pausa “forzata” di 28 giorni, la Grissin Bon tornerà in campo domenica alle ore 17 al PalaDozza di Bologna per affrontare la capolista Virtus Segafredo. 

Il tecnico biancorosso Maurizio Buscaglia ha presentato così la sfida contro il club felsineo: “Riprendiamo il nostro cammino sul campo della prima in classifica, reduce da un’ottima partita in Eurocup che l’ha portata alla qualificazione ai Quarti di Finale. Il valore della Virtus è ben noto e la stagione che sta facendo è di altissimo livello. Al di là delle difficoltà che presenterà la sfida, dobbiamo non solo cercare di riprendere il prima possibile il nostro ritmo di gioco, ma anche migliorare le risposte tecniche e caratteriali sul campo rispetto a quando abbiamo fatto vedere prima della pausa”.

“Inizia con questa sfida – conclude Buscaglia – un periodo in cui giocheremo tante partite in poco tempo e dovremo cercare di fare del nostro meglio per fare un passo in avanti. Abbiamo lavorato senza sosta anche durante tutto il “break” e siamo motivati nell’entrare in questa parte finale di stagione”. 

Ad arbitrare la sfida sono stati designati Michele Rossi, Gianluca Sardella e Sergio Noce. Il match sarà visibile esclusivamente in streaming su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Primo contratto professionistico per Carlo Porfilio

Pallacanestro Reggiana comunica che in data odierna l’atleta Carlo Porfilio ha firmato il suo primo contratto professionistico con la società biancorossa. 

Porfilio, guardia classe 2001 nata a Reggio Emilia, ha svolto tutto il percorso giovanile con la Pallacanestro Reggiana e, oltre ad essere nel giro delle nazionali di categoria, è già andato per tre volte a referto con la prima squadra.

“Dopo Diouf, Cipolla e Soviero, questo è il quarto prodotto del nostro settore giovanile a cui diamo l’opportunità di diventare professionista in questa stagione sportiva – ha dichiarato il direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini – siamo ancora una volta orgogliosi di poter sviluppare questa positiva sinergia con il nostro vivaio e dimostrando quanto sia importante per noi lo sviluppo di giovani e promettenti talenti. L’auspicio è che per Carlo sia solo l’inizio di un lungo e gratificante percorso di crescita”. 

“Sono molto grato alla società per avermi dato l’opportunità di vestire la maglia biancorossa – queste le parole di Carlo Porfilio – sono convinto che questo sia solo l’inizio di un percorso di crescita personale ed agonistico insieme alla Pallacanestro Reggiana”.

Post in evidenza

Risolto il contratto con Gal Mekel

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto per l’attuale stagione agonistica con l’atleta Gal Mekel. 

Queste le dichiarazioni del direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini: “Ringraziamo Mekel per questi mesi in maglia Pallacanestro Reggiana e gli auguriamo buona fortuna in vista del finale di stagione con la maglia dell’Unicaja Malaga”. 

Queste invece le parole di Mekel: “Ringrazio la città di Reggio, la società, i miei compagni e tutto il coaching staff. Il nostro lavoro a volte ti fa cambiare i piani all’improvviso e ti mette di fronte a possibilità che fino a ieri non esistevano, così è stato in questo caso. Faccio un sincero in bocca al lupo a tutta la Pallacanestro Reggiana per il finale di stagione”.

Post in evidenza

Il match tra Virtus Segafredo Bologna e Grissin Bon Reggio Emilia si disputerà domenica alle ore 17 al PalaDozza

La Legabasket ha disposto i nuovi orari e la disposizione televisiva della settima giornata di ritorno. 

La sfida tra Segafredo Virtus Bologna e Grissin Bon Reggio Emilia si disputerà, tenendo conto delle norme previste dal decreto governativo, a porte chiuse al PalaDozza domenica 8 marzo alle ore 17.00.

Il match sarà visibile esclusivamente in diretta streaming su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Risolto il contratto con Dererk Pardon

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto, in scadenza a giugno 2020, con l’atleta Dererk Davonte Pardon. 

Pardon è stato quindi autorizzato a tornare negli Stati Uniti, dove si sottoporrà ad intervento chirurgico in seguito alla frattura del quarto metacarpo della mano sinistra. 

“Ringraziamo Dererk per l’impegno e la professionalità che ha dimostrato in questi mesi – ha dichiarato il direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini – siamo sinceramente dispiaciuti per questo infortunio perchè il ragazzo stava facendo un percorso di crescita notevole, sia tecnico che fisico, ed era pronto ad avere un ruolo importante in questo finale di stagione. Gli auspichiamo il meglio per il prosieguo della sua carriera”. 

“Sarò sempre grato alla Pallacanestro Reggiana per avermi dato l’opportunità di iniziare la mia carriera da professionista in un campionato competitivo come quello italiano – ha affermato Dererk Pardon – è stata un’esperienza nel complesso estremamente positiva, mi sono trovato molto bene in città e ringrazio i tifosi per l’energia che mi hanno sempre trasmesso. Credo di essere migliorato come giocatore grazie al lavoro svolto con tutto lo staff tecnico; ora mi concentrerò sul recupero di questo infortunio per tornare più forte di prima, ma mi sentirò sempre in debito nei confronti della città di Reggio Emilia per quello che ha fatto per me”. 

Post in evidenza

Infortunio alla mano sinistra per Dererk Pardon

Pallacanestro Reggiana comunica che nella giornata odierna sono stati effettuati gli esami strumentali all’atleta Dererk Pardon, a seguito di un trauma alla mano sinistra subito nel corso della seduta di allenamento di sabato. 

La radiografia e la TAC hanno mostrato una frattura del quarto metacarpo, che necessiterà di intervento chirurgico. 

La prognosi prevista per questa tipologia di infortunio è di circa due mesi.

Post in evidenza

Grissin Bon – Pesaro: le informazioni per i possessori del biglietto

Pallacanestro Reggiana specifica che, in attesa di conoscere la data in cui verrà effettuato il recupero del match contro Pesaro, originariamente previsto per sabato 29 febbraio, tutti i tagliandi precedentemente acquistati restano in corso di validità e potranno essere utilizzati in occasione del recupero della gara.

Una volta comunicate, da parte della Legabasket, le nuove date e le modalità di recupero delle gare, saranno diffuse le modalità di rimborso dei tagliandi per chi fosse impossibilitato a partecipare.

Post in evidenza

Rinviata a data da destinarsi la partita tra Pallacanestro Reggiana e Pesaro

Pallacanestro Reggiana comunica che, a seguito del provvedimento della Federazione Italiana Pallacanestro di concerto con la Lega Basket Serie A, la partita tra Grissin Bon Reggio Emilia e Carpegna Prosciutto Pesaro, originariamente prevista per sabato 29 febbraio alle ore 20.45, è stata rinviata a data da destinarsi. 

Il Club specifica di aver sospeso la vendita dei biglietti per il match in oggetto. Per coloro che l’avessero precedentemente acquistato, il tagliando resterà comunque valido per la nuova data nella quale verrà fissato l’incontro. 

Per chi invece volesse avvalersi del rimborso del biglietto stesso, la società indicherà nei prossimi giorni le modalità per effettuarlo. 

Post in evidenza

Giovanili, i tabellini del weekend: vince l’Under 15, sconfitta per l’Under 16


Under 16

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – JUNIOR BASKET RAVENNA 65-77(13-28; 33-48; 47-65)

Grissin Bon: Magnani 5, Vaccari 14, Vecchi 6, Fontanili, Catellani, Giberti 5, Lugli 5, Ferrari 22, Marino 5, Press, Torreggiani, Bartoli 2. All. Mastellari. Ass Bertozzi

Ravenna: Federici 14, Laghi 10, Raffoni, Giovanelli 25, Mancini 2, Montanari 3, Cattani 4, Manias 12, Galzote, Fogli 6, Del Duca, Pattuelli. All Massari. Ass Sbrizzi. 

Under 15 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SANTARCANGELO 94-73

Grissin Bon: Gandellini 8, Bertolini 5, Torreggiani, Marino 17, Soncini 2, Bartoli 13, Pastorelli 5, Iannelli 30, Ahmed 9, Corradini, Cappiello 1, Lusetti 4. All. Bertozzi. Ass. Iemmi. 

Santarcangelo: Antolini 2, Bonfè 18, Macru 22, Lobardi 6, Paduano 9, Morandotti 5, Panzeri 2, Pini, Morri 7, Mari. All. Mirelli.

Post in evidenza

Coronavirus: da domani la prima squadra riprenderà gli allenamenti a porte chiuse

In seguito alla diffusione dell’Allegato al Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna n. 16 del 24 Febbraio 2020 ed all’incontro delle 19.30 alla presenza del Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, dell’Assessore allo Sport Raffaella Curioni e del Presidente della Fondazione per lo Sport Mauro Rozzi, Pallacanestro Reggiana comunica che a partire da domani mattina gli allenamenti della prima squadra riprenderanno regolarmente. 

Le sedute si svolgeranno sia presso il PalaBigi che presso la palestra Chierici di via Cassala a porte chiuse, al fine di ottemperare alle disposizioni dell’ordinanza e del relativo allegato. 

La società aggiornerà abbonati e tifosi tramite i propri canali media e social non appena ci saranno ulteriori novità relative alle gare di campionato di Serie A.

Post in evidenza

Grissin Bon, buon scrimmage a Ferrara

FELI PHARMA FERRARA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 72-77

(18-18; 17-19; 17-19; 20-21)


Ferrara: Wiggs 9, Vencato 4, Petrolati, Fantoni 17, Ramazziotti, Mazzagatti, Tedeschi, Panni 5, Manfrini, Casella 7, Campbell 7, Ebeling 21. Allenatore: Leka. Assistente: Carretto. 


Grissin Bon: Johnson-Odom 23, Cherry 4, Pardon 13, Candi, Poeta 9, Soviero 2, Owens 6, Upshaw 12, Diouf 7, Cham 1. Allenatore: Fucà. Assistente: Di Paolo. 
Arbitri: Tarozzi, Vita, Calella. 


FERRARA – Buon scrimmage per la Grissin Bon a Ferrara, contro la formazione locale che partecipa al campionato di Serie A2. In un match dove al termine di ogni quarto il punteggio veniva azzerato, i biancorossi hanno pareggiato il primo periodo e vinto gli ultimi tre. 

Grissin Bon che si presenta all’incontro priva dei nazionali Fontecchio, Vojvoda e Mekel, oltre che coach Buscaglia. Ferrara dal canto suo non ha Baldassarre, impegnato con la rappresentativa svizzera, e Buffo, ai box con l’influenza.

Coach Fucà da ampio spazio a tutti gli effettivi a disposizione, con tanti minuti per il giovane Diouf, ma anche per Soviero ed il classe 2003 Cham. Primo quarto dove l’equilibrio regna sovrano: Ferrara apre le danze dalla lunga distanza, mentre la Grissin Bon si affida ai canestri di Johnson-Odom.

Si finisce così sul 18-18 con Casella che sbaglia il canestro del sorpasso per la Feli Pharma. Nel secondo parziale i padroni di casa partono forte: 8-2 e subito timeout per Fucà. La reazione biancorossa arriva puntuale e sul 10-8 è Leka a dover fermare il gioco.

La Grissin Bon opera poi il sorpasso nelle battute finali del quarto, con una bomba decisiva di Upshaw; il tap in in schiacciata di Ebeling allo scadere non cambia le sorti del parziale, che termina nelle mani biancorosse. 

Il terzo quarto inizia con le due squadre che alzano il ritmo di gioco e trovano qualche canestro in campo aperto: ad approfittarne è Ferrara, con Wiggs che si accende e costringe così la Grissin Bon ai timeout sul 15-9 a 4’ dal gong.

Anche in questo caso i biancorossi reagiscono e tornano pari nel punteggio con l’ultimo possesso tra le mani: il tiro di Johnson-Odom si spegne sul ferro, ma Pardon corregge schiacciando ed il terzo periodo si chiude così sul 19-17. L’ultimo quarto di gioco si apre ancora all’insegna di Dererk Pardon, la cui presenza sotto i tabelloni si fa sentire con costanza.

A scatenarsi successivamente è Johnson-Odom, che chiuderà con 23 punti la sua gara.  Nel finale tanto spazio ai giovani: Reggio gioca larghi tratti del finale di gara con Diouf, Cham e Soviero in campo contemporaneamente.

Dal 18-10 per la Grissin Bon, Ferrara torna fino al 19-19 a un minuto dalla fine. E’ ancora Pardon, con una poderosa schiacciata in contropiede, a firmare il sorpasso reggiano. Dall’altra parte però Vencato prende fallo e va in lunetta: 1/2 e la formazione biancorossa si aggiudica così anche l’ultimo parziale. 

Post in evidenza

Tornano i Camp Estivi biancorossi! Ecco tutte le informazioni per iscriversi

Tornano i camp estivi organizzati dal club biancorosso e dalla Scuola Basket Reggio Emilia!

Dal 7 al 20 giugno 2020 i camp saranno a Castelnovo ne’ Monti, l’accogliente capoluogo dell’Appennino reggiano, da anni meta del raduno estivo degli atleti della Grissin Bon, e sarà riservato ai ragazzi nati dal 2007 al 2010.Dal 21 giugno al 27 giugno 2020 l’ultima settimana dei camp a Castelnovo Ne’ Monti, dedicata all’Alta Specializzazione, sarà riservata ai ragazzi nati dal 2003 al 2006, adatto a chi vuole vivere un’esperienza prettamente tecnica, con tante ore di pallacanestro all’insegna del divertimento.

Dal 28 giugno al 4 luglio l’attività si sposterà a Cervia, giovane e sportiva località della riviera romagnola, per dar vita al Beach Basket Camp sempre di Alta Specializzazione, riservato ai ragazzi nati dal 2003 al 2006.Le iscrizioni potranno essere effettuate entro martedì 30 aprile 2020. Fino a venerdì 3 aprile sarà possibile usufruire della promozione dedicata alle due settimane di alta specializzazione: coloro che si iscriveranno entro questa data infatti avranno uno sconto di € 50,00 sulla quota di iscrizione.

Come nelle scorse edizioni, è possibile partecipare solo nelle prime due settimane anche con la formula del Day Camp: i giovani partecipanti avranno la possibilità di trascorrere la giornata facendo le attività in programma mentre alla sera torneranno a casa con la propria famiglia.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE AL CAMP 2020:

Le iscrizioni potranno essere effettuate entro il 30 aprile 2020 presso la sede di Pallacanestro Reggiana in Via Martiri della Bettola, 47 a Reggio Emilia o inviando la documentazione all’indirizzo: segreteria@pallacanestroreggiana.it. Al momento dell’iscrizione dovrà essere versata una caparra di € 200,00 per i full camp e il camp alta specializzazione e di € 100,00 per la formula day camp.

Il saldo della quota dovrà avvenire direttamente all’arrivo dei partecipanti al Campo Estivo.

Oltre alla scheda d’iscrizione compilata in ogni sua parte e firmata dai genitori, sarà necessario presentare in sede d’iscrizione i seguenti documenti:

-copia della tessera sanitaria

-copia del certificato medico di idoneità sportiva

-dichiarazione firmata da un genitore nel caso di particolari allergie alimentari o legate a medicinali.

Le attività del campo:

L’attività prevede allenamenti in campi coperti o playground e tornei. Ogni settimana saranno presenti giocatori e allenatori della prima squadra della Grissin Bon oltre a tecnici di Serie A e ospiti speciali. Si vivrà e respirerà tanto basket, si faranno escursioni guidate, uscite in piscina, giochi e molto altro.


LE STRUTTURE

Gli atleti del campo avranno la possibilità di utilizzare ottime strutture residenziali e sportive e i servizi di cui dispone Castelnovo ne’ Monti: l’hotel Miramonti e la Locanda Da Cines per la sistemazione alberghiera, i campi della Pieve e del circolo tennis per l’attività di basket all’aperto, il palasport Cattaneo e la palestra Peep per fare attività in caso di maltempo, la piscina Onda della Pietra per un tuffo nelle giornate più calde e le guide del CAI per le escursioni sulla Pietra di Bismantova.

A Cervia i campers saranno ospiti dell’Hotel Sportur sul lungomare e avranno accesso al campo da basket, alle strutture e al servizio spiaggia del Fantini Club, lo stabilimento balneare top per le attività sportive e posto di fronte all’hotel. Tra le attività extra-basket non mancherà la gita al parco divertimenti di Mirabilandia.

Le formule:

I campi sportivi durano una settimana e si possono scegliere le seguenti formule:

DAY CAMP (solo per le settimane 1,2) € 300,00

La quota comprende il pranzo, la merenda, le attività previste dallo staff tecnico, l’assicurazione, l’assistenza medica, le escursioni e il BASKET KIT.

FULL CAMP (settimane 1,2) € 470,00

La quota comprende il soggiorno 7 giorni 6 notti con trattamento di pensione completa in albergo 3 stelle, le attività previste dallo staff tecnico, l’assicurazione, l’assistenza medica, le escursioni e il BASKET KIT.

CAMP ALTA SPECIALIZZAZIONE (settimana 3) € 550,00

CAMP ALTA SPECIALIZZAZIONE (settimana 4) € 600,00

La quota comprende il soggiorno 7 giorni 6 notti con trattamento di pensione completa in albergo 3 stelle, tecnici e preparatori del Settore Giovanile di Pallacanestro Reggiana, un programma di lavoro individualizzato, allenamenti con ospiti speciali (allenatori e giocatori), assicurazione, Basket kit, escursioni e attività extra basket.

Post in evidenza

Sabato pomeriggio Poeta e Johnson-Odom allo “stoRE”

Sabato pomeriggio i due atleti biancorossi Giuseppe Poeta e Darius Johnson-Odom saranno a disposizione dalle ore 17 alle ore 18 di tifosi e appassionati reggiani per foto ed autografi allo “stoRE” ufficiale della Pallacanestro Reggiana in piazza Prampolini, nel centro storico di Reggio Emilia.  

La società ricorda che allo “stoRE” è possibile acquistare i biglietti per il prossimo match casalingo della Grissin Bon, in programma sabato 29 febbraio alle 20.30 contro la Carpegna Prosciutto Pesaro. 

Questi gli orari di apertura del negozio: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30.

Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.

Inoltre, si potranno acquistare i biglietti anche sul portale online vivaticket e nelle ricevitorie autorizzate vivaticket.

Post in evidenza

Nazionali giovanili: convocati i biancorossi Maddaloni e Carta

Due convocazioni nelle Nazionali giovanili per gli atleti della Pallacanestro Reggiana: il classe 2002 Andrea Maddaloni è stato chiamato da coach Capobianco nella selezione Under 18, mentre il classe 2003 Riccardo Carta in quella Under 17. 

Entrambi i raduni, terminati nella giornata odierna, si sono svolti presso il Novarello Villaggio Azzurro di Granozzo di Monticello (No). 

Post in evidenza

Soviero, Cham e Diouf tra gli “Airness Awards” della IBSA Next Gen Cup

La Legabasket ha reso noto gli “Airness Awards”, assegnati agli atleti più meritevoli di questa edizione della IBSA Next Gen Cup, che ha visto la Grissin Bon Under 18 arrendersi solamente in finale contro la Reyer Venezia. 

Tante le gratificazioni per i biancorossi: Jacopo Soviero ha vinto il premio come miglior realizzatore del torneo, chiudendo questa seconda ed ultima fase della manifestazione con 16 punti di media. 

Non finisce qua: i due lunghi Ibrahima Cham e Momo Diouf si sono aggiudicati, in coppia, il premio come migliori rimbalzasti della kermesse.

Entrambi infatti hanno conquistato 41 rimbalzi in 4 partite, più di 10 di media. 

Ai vincitori della Reyer gli altri due premi: Davide Casarin come MVP e Nicola Berdini come assistman. 

Post in evidenza

Under 16 sconfitta a Sant’Arcangelo

BASKET SANTARCANGELO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 78-75

(25-16; 39-33; 68-53)

Santarcangelo: Neri, Ballarini 7, Buo 6, Karpuzi 9, Mulazzani 13, Dellarosa 8, Piacente 10, Lodovichetti, Amati 11, Vittori, Polverelli. All. Middleton. Ass. Renzi.

Grissin Bon: Vaccari 17, Vecchi 5, Fontanili, Catellani, Magnani 4, Giberti 10, Lugli 17, Ferrari 18, Miele 4, Marino, Bartoli, Press. All. Mastellari. Ass. Bertozzi.  

Post in evidenza

Prosegue la prevendita per il match contro Pesaro del 29 febbraio

Pallacanestro Reggiana tornerà in campo al PalaBigi sabato 29 febbraio, sfidando alle ore 20.30 la Carpegna Prosciutto Pesaro. Prosegue la prevendita per acquistare i tagliandi per la sfida. 

I biglietti sono in vendita allo “stoRE” ufficiale biancorosso in piazza Prampolini negli orari di apertura: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.

Inoltre, si potranno acquistare i biglietti anche sul portale online vivaticket e nelle ricevitorie autorizzate vivaticket.Si ricorda che per poter usufruire della riduzione dei biglietti per Under 18, sarà necessario presentare un documento di identità al momento dell’acquisto e all’ingresso del palasport. I biglietti ridotti si acquistano solo di persona a “lo stoRE” negli orari di apertura e a botteghino il giorno della partita.

La promozione

Per la gara in oggetto sarà attiva un’iniziativa speciale in collaborazione con la Gazzetta di Reggio: presentandosi infatti allo “stoRE” con il tagliando promozionale presente sul quotidiano (o scaricabile sul sito www.gazzettadireggio.it), si potrà usufruire dello sconto del 50% sul prezzo del biglietto intero dei settori Distinti, Gradinata Numerata e Curva Non Numerata. 

Questi i prezzi interi dei biglietti:

PARTERRE 1^FILA € 95
PARTERRE € 85
TRIBUNA € 55
TRIBUNA U18 € 45
DISTINTI € 35
DISTINTI U18 € 25
GRADINATA € 30
GRADINATA U18 € 20
CURVA NON NUMERATA € 20
CURVA NON NUMERATA U18 € 15

Post in evidenza

Grissin Bon sconfitta al fotofinish, la Next Gen Cup è della Reyer Venezia

REYER VENEZIA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 62-59

(21-11; 37-32; 51-45)

Reyer: Candotto 6, Berdini 6, Casarin 22, Biancotto 12, Bolpin, Cravero, Chappelli, Bellato 2, Possemal 12, Kovacs 2, Kiss, Grani. Allenatore: Buffo. 

Grissin Bon: Morini 2, Carta, Soviero 20, Giannini 14, Riccò, Maddaloni, Soliani, Besozzi 2, Codeluppi, Lusvarghi 2, Cham 11, Diouf 8. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti, Di Paolo. 

PESARO – Si spegne ad un passo dal traguardo il sogno della Grissin Bon Under 18, che viene sconfitta al fotofinish dalla Reyer Venezia 62-59 e termina così al secondo posto la sua comunque più che positiva Next Gen Cup.

Una fantastica cavalcata, quella dei ragazzi di Menozzi, che escono tra gli applausi nonostante la sconfitta per la qualità di gioco e l’atteggiamento mostrati nel corso di tutta la manifestazione.

Una Grissin Bon costretta ad inseguire fin dalle primissime battute: Casarin e Biancotto bucano a ripetizione la retina biancorossa, e dopo i primi 10’ di gara la formazione di Menozzi è sotto 21-11. 

I reggiani però non si perdono d’animo ed entrano pian piano in partita: è Giannini a suonare al carica con 10 punti nei primi 15’ di gara. Canestri che propiziano la rimonta della Grissin Bon, che arriva così all’intervallo sotto di cinque lunghezze sul 37-32. 

Il terzo quarto prosegue sul filo dell’equilibrio: i biancorossi provano a rintuzzare il piccolo break, ma la Reyer si dimostra solida ed organizzata. 

Si arriva così agli ultimi dieci minuti di gara: Soviero si scatena dalla lunga distanza e la Grissin Bon riesce a tornare definitivamente in partita, mettendo anche il naso avanti in un paio di situazioni. Sul 58-58 però, i ragazzi di Menozzi si fermano offensivamente e non riescono a contrastare la difesa a zona della formazione lagunare.

Si arriva così a pochi istanti dalla fine con la Grissin Bon sotto di tre lunghezze: Giannini prima e Soviero poi hanno in mano la bomba del possibile pareggio, che però non trova il canestro. Si arriva così al punteggio finale di 62-59: alla Grissin Bon non bastano i 20 punti di Soviero, i 14 di Giannini e gli 11 punti di Cham. 

Post in evidenza

Next Gen Cup, la Grissin Bon è strepitosa: conquistata la finale!

AQUILA BASKET TRENTO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 69-79

(16-24; 39-41; 47-56)

Trento: Formenti, Picarelli 24, Rossi, Jovanovic 5, Dieng, Voltolini 8, Boglio 2, Beghini 4, Borgogno 3, Gaye 7, Ladurner 12, Traore 4. Allenatore: Albanesi. 

Grissin Bon: Morini 7, Carta, Porfilio 7, Soviero 13, Riccò, Maddaloni 4, Soliani 6, Besozzi 4, Codeluppi 1, Lusvarghi 8, Cham 19, Diouf 10. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti, Di Paolo. 

PESARO – Prosegue il sogno biancorosso! La Grissin Bon Under 18 batte l’Aquila Basket Trento 79-69, nel remake della finale della scorsa edizione, e accede così per la seconda stagione consecutiva all’atto conclusivo della Next Gen Cup, dove si scontrerà con Venezia. 

Un match che ha visto la Grissin Bon condurre fin dalle primissime battute: con un Soviero da 9 punti e 3 assist nel solo primo quarto, la formazione di Menozzi chiudeva la prima frazione sopra 24-16. 

Un gap che si è poi ridotto nel secondo parziale, complice i canestri di Ladurner e Picarelli: si andava così all’intervallo lungo con la Grissin Bon sopra 39-41. 

L’atteggiamento dei biancorossi era però quello giusto, ed il break non tardava così ad arrivare, nonostante l’uscita di Porfilio per infortunio: Reggio allungava con i canestri di Cham e Diouf, decisamente più incisivi sotto i tabelloni nella seconda parte del match e, a meno di 5’ dalla sirena finale, si trovava sopra di 14 sul 68-54. 

La Grissin Bon poteva così gestire senza troppi patemi d’animo il finale e chiedere sul 79-69 finale. 

19 punti con 11 rimbalzi per Ibrahima Cham, 13 punti per Jacopo Soviero e 10 per Momo Diouf. Da segnalare anche gli 8 punti con 7 rimbalzi di Lusvarghi. 

La finalissima si disputerà domani alle ore 15 alla Vitifrigo Arena di Pesaro contro la Reyer Venezia, che nell’altra semifinale ha sconfitto Pistoia 83-69. 

Next Gen Educational

Non solo in campo, ma bravi anche sui libri di scuola: ieri durante l’intervallo dei due quarti di finale della Final Eight è stato premiato il quintetto della Next Gen Educational: in collaborazione con “A Better Basketball” sono stati selezionati i migliori giocatori della Next Gen Cup che si sono contraddistinti per meriti scolastici. A vincere è stato il biancorosso Alberto Besozzi, e nel miglior quintetto è stato inserito anche un altro giocatore della Grissin Bon: Andrea Riccò. 

Post in evidenza

Next Gen Cup: urlo biancorosso, è semifinale!

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – S.BERNARDO-CINELANDIA CANTU 89-84

(30-27; 48-48; 72-63)

Grissin Bon: Morini 6, Carta 7, Porfilio 6, Soviero 17, Riccò 5, Maddaloni 8, Soliani ne, Besozzi, Codeluppi 2, Lusvarghi 5, Cham 15, Diouf 18. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti, Di Paolo. 

Cantù: Caglio 10, Lanzi 12, Arienti 5, Ziviani 11, Sacripanti ne, Quarta 2, Bresolin, Procida 28, Di Giuliomaria 8, Mirkovski 4, Marazzi 2, Boev 2. Allenatore: Costacurta. 

PESARO – La Grissin Bon Under 18 vola alle semifinali della Next Gen Cup! Dopo il pareggio di ieri, i biancorossi hanno la meglio di Cantù nella seconda e decisiva sfida con il punteggio finale di 89-84.  

Un match che, al contrario della “pazza” Gara1, questa volta avanza sul filo del grande equilibrio per tutta la sua prima parte. Punteggi alti e ritmi forsennati nel primo quarto, con la formazione di Menozzi che chiude sopra 30-27 con Diouf e Soviero particolarmente in palla. 

L’intensità cala fisiologicamente nel secondo quarto, dove Cantù riesce a restare in equilibrio con i canestri del gioiellino Procida e del sempre presente Lanzi: si va così all’intervallo lungo in parità sul 48-48. 

Il terzo quarto inizia in favore dei brianzoli, almeno nella sua fase iniziale: la S.Bernardo-Cineladia tocca il massimo vantaggio sul 57-50. Da quel momento però arriva un break di 16-2 per la Grissin Bon che si porta così al +7, guidata da un Momo Diouf inarrestabile sotto i tabelloni.

Procida prova a tenere a galla i suoi, ma a 10’ dal gong, complice sei punti consecutivi di Cham, Reggio è avanti 72-63. Ad inizio quarto periodo la Grissin Bon scappa con le bombe di Soviero e Porfilio, arrivando fino al 78-63.

E’ ancora una volta Procida e cercare di rintuzzare il gap, ma Cham e compagni son troppo più efficaci sotto i tabelloni e riescono così a gestire il vantaggio fino alle battute finali. 

Decisiva, come detto, la presenza a rimbalzo della squadra di Menozzi (alla fine saranno 58 rimbalzi di cui 28 offensivi, contro i 37 totali di Cantù); in doppia cifra Diouf con 18 punti, 9 rimbalzi e 13 falli subiti, Soviero con 17 punti e 9 assist e Cham, autore di 15 punti con 13 rimbalzi. 

La Grissin Bon incontrerà domani la Dolomiti Energia Trentino, nel remake della finale della Next Gen 2019. La semifinale è secca: chi vince accede alla finalissima.

Palla a due ore 15 alla Vitifrigo Arena, precedentemente alle 13 si sfideranno Pistoia e Venezia. 

Post in evidenza

Next Gen Cup: clamorosa rimonta della Grissin Bon, con Cantù finisce in parità

S.BERNARDO-CINELANDIA CANTU – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 76-76

(26-20; 43-33; 69-54)

Cantù: Caglio 8, Lanzi 2, Arienti 2, Ziviani 13, Sacripanti ne, Quarta 12, Bresolin 5, Procida 15, Di Giuliomaria 15, Mirkovski, Marazzi 4, Boev. Allenatore: Costacurta. 

Grissin Bon: Morini, Carta, Porfilio 22, Soviero 14, Riccò 4, Maddaloni, Soliani 4, Besozzi 2, Codeluppi ne, Lusvarghi 4, Cham 6, Diouf 20, Press ne. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti, Di Paolo. 


PESARO – La Grissin Bon Under 18, spalle al muro e sotto di anche 16 lunghezze, trova nell’ultimo quarto la forza per una strepitosa rimonta e riesce, proprio a pochi secondi dalla sirena finale, ad impattare a quota 76 il match contro la S.Bernardo-Cinelandia Cantù. 

Gara1 dei Quarti di Finale della Next Gen Cup termina così con un pareggio che azzera completamente la differenza canestri in vista della decisiva Gara2 di domani pomeriggio alle 15.30. 

Un match che ha visto la squadra di coach Menozzi costretta ad inseguire fin dalla palla a due: 11-3 infatti il break con cui i brianzoli, con le triple del figlio d’arte Di Giuliomaria, hanno aperto la gara. 

Per tutti i primi 30’ il copione è stato lo stesso: la S.Bernardo-Cinenaldia che, con maggiore energia e presenza sul parquet, riusciva a allungare pian piano il margine su una Grissin Bon troppo contratta e macchinosa, aggrappata ai canestri del solo Porfilio. 

Poi, negli ultimi 10’ di gara, la svolta: Diouf e Soviero salivano in cattedra offensivamente, ma soprattutto la difesa collettiva biancorossa riusciva a mettere sabbia negli ingranaggi fino a quel momento pressoché perfetti di Cantù, che calando le sue percentuali di tiro dalla lunga distanza perdeva così fiducia. 

Un 3/3 dalla lunetta di Porfilio a 7 secondi dalla fine fissava così il punteggio sul 76-76 finale, con la bomba di Procida che si spegneva sul ferro. 

A livello individuale: 20 punti e 15 rimbalzi per Diouf, 22 punti per Porfilio, 14 per Soviero. 

Domani alle 15.30 si riparte così dallo zero a zero: chi vince vola in semifinale. 

Post in evidenza

Next Gen Cup: domani biancorossi in campo per gara1 di Quarti di Finale contro Cantù

Partirà stasera alla volta di Pesaro la Grissin Bon Under 18. 

La formazione di coach Andrea Menozzi è pronta per affrontare la fase finale della Next Gen Cup, che vedrà sfidarsi le otto formazioni che hanno superato la prima parte della manifestazione, disputata alla Virtus Segafredo Arena di Bologna. 

La Grissin Bon scenderà in campo alla Palestra Nord della Vitifrigo Arena contro la S.Bernardo-Cinelandia Cantù: gara 1 si giocherà domani alle 15:30, mentre gara 2 si disputerà venerdì allo stesso orario. 

I quarti di finale si giocano con partite di andata e ritorno e supera il turno chi segna il maggior numero di canestri considerando il risultato aggregato delle due partite. 

Sabato si disputeranno le semifinali, mentre domenica la finale. 

Tutte le gare saranno in diretta streaming sulla piattaforma ufficiale della Legabasket “LBA TV” 

Questo l’organico con cui la Grissin Bon Under 18 si presenta alla manifestazione: 

NUMERO MAGLIACOGNOME E NOMEDATA DI NASCITARUOLOALTEZZA
10MORINI PABLO08/12/2002guardia187
12CARTA RICCARDO01/07/2003ala203
13PARENTE ANTONIO30/10/2003guardia175
14PORFILIO CARLO09/04/2001guardia195
15SOVIERO ANTONIO JACOPO (Cap.)12/10/2001guardia189
16GIANNINI MARCO08/12/2002guardia190
17RICCO’ ANDREA20/06/2002guardia189
18MADDALONI ANDREA17/08/2002ala203
19SOLIANI JACOPO28/09/2003guardia192
20BESOZZI ALBERTO08/01/2002guardia195
21CODELUPPI ANDREA11/05/2003ala194
22LUSVARGHI MATTEO22/09/2002guardia190
23VEZZOLI THOMAS22/11/2003guardia189
24GANDELLINI ALBERTO11/06/2003ala195
26CHAM IBRAHIMA15/09/2003ala205
28VACCARI TOMMASO02/08/2004guardia185
35DIOUF MOUHAMET RASSOUL10/09/2001ala208
41PRESS GEORG27/08/2004ala199

STAFF TECNICO:

ALLENATOREMENOZZI ANDREA
ASSISTENTEROSSETTI MARCO
ASSISTENTEDI PAOLO GIUSEPPE
PREP. FISICOALBERTI FEDERICO
FISIOTERAPISTAGRULLI LUCA
Post in evidenza

Grissin Bon sconfitta con Pesaro: ora appuntamento con la Next Gen Cup

Grissin Bon Reggio Emilia – VL Pesaro 74-80

(17-19; 34-45; 48-63)

Grissin Bon: Carta 3, Porfilio 24, Giannini 11, Besozzi 7, Cham 11, Morini, Riccò 2, Maddaloni, Soliani, Codeluppi, Lusvarghi, Diouf 16. All. Menozzi. Assistenti: Rossetti e Di Paolo

VL Pesaro: Solari 6, Calbini 9, Mujakovic, Basso 23, Alessandrini 10, Barzotti 7, Re 9, Giulini 9, Mazzotti 7, Pagnini, Pagliaro, Komolov. All. Luminati.

Sconfitta casalinga per la Grissin Bon Under 18, che dopo un match passato sempre a rincorrere, non riesce a completare la rimonta nell’ultimo quarto e viene così superata dalla VL Pesaro. Non basta alla squadra di Menozzi la prestazione da 24 punti di Porfilio; in doppia cifra anche Diouf (16) e Cham (11). 


Next Gen Cup

Ora la formazione biancorossa sposterà il suo focus sul prossimo appuntamento: la fase finale della Next Gen Cup che si svolgerà a partire da giovedì a Pesaro, in concomitanza con le Final Eight di Coppa Italia. 

La Grissin Bon scenderà in campo alla Palestra Nord della Vitifrigo Arena contro la S.Bernardo-Cinelandia Cantù nei quarti di finale della manifestazione giovanile: gara 1 si giocherà giovedì alle 15:30, mentre gara 2 si disputerà venerdì allo stesso orario. Per accedere alle semifinali conterà la differenza canestri finale dei due scontri. 

Post in evidenza

Prosegue la prevendita per il match contro Pesaro del 29 febbraio

Pallacanestro Reggiana tornerà in campo al PalaBigi sabato 29 febbraio, sfidando alle ore 20.30 la Carpegna Prosciutto Pesaro. 

Il Club ricorda che è attiva la prevendita per acquistare i tagliandi per la sfida. 

I biglietti sono in vendita allo “stoRE” ufficiale biancorosso in piazza Prampolini negli orari di apertura: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.

Inoltre, si potranno acquistare i biglietti anche sul portale online vivaticket e nelle ricevitorie autorizzate vivaticket.Si ricorda che per poter usufruire della riduzione dei biglietti per Under 18, sarà necessario presentare un documento di identità al momento dell’acquisto e all’ingresso del palasport.

I biglietti ridotti si acquistano solo di persona a “lo stoRE” negli orari di apertura e a botteghino il giorno della partita.


La promozione 

Per la gara in oggetto sarà attiva un’iniziativa speciale in collaborazione con la Gazzetta di Reggio: presentandosi infatti allo “stoRE” con il tagliando promozionale presente sul quotidiano (o scaricabile sul sito www.gazzettadireggio.it), si potrà usufruire dello sconto del 50% sul prezzo del biglietto intero dei settori Distinti, Gradinata Numerata e Curva Non Numerata. 

Questi i prezzi interi dei biglietti:

PARTERRE 1^FILA € 95
PARTERRE € 85
TRIBUNA € 55
TRIBUNA U18 € 45
DISTINTI € 35
DISTINTI U18 € 25
GRADINATA € 30
GRADINATA U18 € 20
CURVA NON NUMERATA € 20
CURVA NON NUMERATA U18 € 15

Post in evidenza

La Grissin Bon crolla nella ripresa: Pistoia vince 86-79

ORIORA PISTOIA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 86-79

(22-20; 37-41; 63-52)

OriOra: Della Rosa 3, Petteway 21, D’Ercole, Quarisa ne, Brandt 15, Salumu 10, Landi 4, Dowdell 12, Johnson 19, Wheatle 2. Allenatore: Carrea. 

Grissin Bon: Johnson-Odom 23, Cherry 11, Fontecchio 18, Pardon 7, Candi 3, Poeta, Vojvoda 8, Soviero ne, Owens, Upshaw 9, Diouf ne. Allenatore: Buscaglia. 

Arbitri: Rossi, Bettini, Noce. 

Il commento di coach Buscaglia:

Post in evidenza

Leo Candi si racconta agli studenti di Bibbiano

Mattinata “in classe” per il biancorosso Leo Candi, che ieri ha incontrato i giovani studenti delle classi terze dell’istituto secondario Maria Ausiliatrice di Bibbiano. 

Il giocatore della Grissin Bon ha prima rotto il ghiaccio con i ragazzi, raccontando loro la sua storia e la sua carriera, per poi lasciare spazio alle numerose domande degli studenti. 

Si sono toccati così alcuni temi di grande interesse: i vantaggi e gli svantaggi della vita da atleta, le difficoltà nel conciliare il professionismo e gli studi, ma anche l’importanza dell’alimentazione per uno sportivo. 

Concludendo, Candi ha affrontato anche il tema delle dinamiche all’interno di uno spogliatoio di Serie A, composto da persone di età e culture differenti, parlando dell’importanza del rispetto e dei ruoli. 

Prima di congedarsi, l’atleta biancorosso ha giocato per alcuni minuti insieme agli studenti nella palestra dell’istituto. 

Post in evidenza

Fucà presenta Pistoia – Grissin Bon: “Servirà una partita ordinata e disciplinata: i dettagli faranno la differenza”

Il vice allenatore biancorosso Federico Fucà ha presentato alla stampa il match contro l’OriOra Pistoia, in programma domenica alle 20.45 al PalaCarrara. 

“Siamo pronti ad affrontare questa difficile sfida, in un campo storicamente insidioso – ha affermato Fucà – Avremo di fronte una squadra che da inizio stagione ha sempre giocato una pallacanestro positiva, uscendo dal campo avendo dato tutto indipendentemente dal risultato. A maggior ragione in questo momento, dove hanno ancor più fiducia per aver conquistato una vittoria importantissima sul campo di Roma e grazie all’aggiunta di un giocatore come Culpepper, che darà loro talento e imprevedibilità. A Pistoia sono cadute squadre come Venezia, Cremona e Cantù: bisognerà giocare una gara molto ordinata e disciplinata”.

“Dal canto nostro – ha concluso Fucà – veniamo da alcune buone partite, abbiamo fatto vedere miglioramenti e dobbiamo continuare in questo percorso di crescita. Domenica scorsa siamo andati molto vicini ad ottenere la vittoria: per farlo contro Pistoia servirà uno step in più, un ulteriore sacrificio. In trasferta i dettagli e gli episodi fanno la differenza: lo abbiamo toccato con mano a Cremona, bisognerà per questo motivo essere solidi e preparati a giocare una partita molto tosta, senza dar loro fiducia e subire dei break che, per caratteristiche, l’OriOra può infliggerci”. 

Post in evidenza

Owens e Diouf protagonisti ad Albinea del quinto incontro del progetto “Io Tifo Pulito”

Questa mattina ad Albinea gli atleti biancorossi Josh Owens e Momo Diouf hanno passato la mattinata con gli studenti della Scuola Primaria “Renzo Pezzani”. 

Prosegue a gran ritmo il progetto “Io Tifo Pulito”, arrivato con l’appuntamento odierno al quinto incontro della stagione. L’iniziativa è  promossa da Iren e Pallacanestro Reggiana, con la collaborazione di Scuola di Tifo.

I due giocatori della Grissin Bon, come di consueto ormai, hanno prima risposto alle domande di Emanuele Maccaferri di Scuola di Tifo, parlando della loro esperienza riguardo al rapporto con i tifosi e sottolineando l’importanza del ricevere sostegno e supporto durante le partite e condannando gli insulti ed il tifo contro gli avversari.

Successivamente, Owens e Diouf hanno giocato insieme ai circa 70 ragazzi presenti, per poi entrare nella seconda parte dell’incontro, dedicata ai valori dell’ecosostenibilità, della raccolta differenziata e della riduzione degli sprechi ambientali.

I ragazzi hanno risposto ad alcuni quiz divertenti ed educativi sul tema, con l’aiuto degli atleti biancorossi.

Post in evidenza

Dal 10 al 14 febbraio gli uffici saranno chiusi al pubblico; regolarmente aperto lo “stoRE”

Pallacanestro Reggiana comunica che, da lunedì 10 febbraio fino a venerdì 14 febbraio, gli uffici della sede biancorossa di via Martiri della Bettola saranno chiusi al pubblico. 

Per qualsiasi informazione, resterà invece regolarmente aperto lo “stoRE” ufficiale biancorosso di piazza Prampolini, che osserverà i seguenti orari: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.

Post in evidenza

Programmazione TV: le variazioni di calendario della sesta e settima giornata di ritorno

La Legabasket ha disposto la seguente programmazione televisiva per la sesta e la settima giornata di ritorno. 
La partita casalinga contro la Carpegna Prosciutto Pesaro verrà anticipata a sabato 29 febbraio alle ore 20.45, con diretta su Eurosport Player. 

La settimana successiva invece la Grissin Bon farà visita alla Segafredo Virtus Bologna: la sfida è stata posticipata alle ore 20.30 di domenica 8 marzo e sarà in diretta su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Giovanili: Under 18 a valanga con Jesi. Sconfitta l’Under 16

Under 18: 
Grissin Bon Reggio Emilia – Aurora Jesi 104-74(22-12; 58-35; 74-56)


Grissin Bon: Morini 6, Carta 9, Porfilio 15, Soviero 8, Giannini 5, Riccò 2, Maddaloni 13, Soliani, Besozzi 5, Codeluppi 9, Lusvarghi 7, Cham 25. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti e Di Paolo. 

Jesi: Zoppi 3, Mentonelli 5, Zuccaro ne, Memed 22, Montanari 13, Ginesi 2, Giacchè 10, Konteh 17, Elling 2, Chiariotti. Allenatore: Francioni. Assistenti: Bronzini e Hans.  

Convincente e netta vittoria alla palestra Chierici di via Cassala per la Grissin Bon Under 18, che fin dal primo quarto prende il largo contro l’Aurora Jesi e dilaga nella ripresa. 

Un match dove coach Menozzi ha potuto dare spazio a tutti gli effettivi a disposizione: emergono le prestazioni di Cham, autore di 25 punti con 17 rimbalzi, coadiuvato da un ottimo Porfilio da 15 punti e da un Maddaloni da 13 punti e 7 rimbalzi. 


Under 16: 

Grissin Bon Reggio Emilia – Pallacanestro Forlì 55-81

(11-26, 21-50, 41-68)

Grissin Bon Reggio Emilia: Vaccari 16, Magnani 2, Vecchi 9, Fontanili 2, Giberti 7, Lugli 8, Ferrari 5, Miele 6, Press, Marino, Giroldi. All. Mastellari

Pallacanestro Forlì: Maltoni 5, Coralli 2, Bandini 14, Bellini 2, Guardigli, Spagnoli 22, Ceredi 3, Boschi 8, Ragazzini 6, Bassi 10, Rondoni 1, Benzoni 8. All. Gandolfi.

Post in evidenza

Da oggi attiva la prevendita per il match contro Pesaro del 29 febbraio

Pallacanestro Reggiana tornerà in campo al PalaBigi sabato 29 febbraio, sfidando alle ore 20.30 la Carpegna Prosciutto Pesaro. Da oggi è attiva la prevendita per acquistare i tagliandi per la sfida. 

I biglietti sono in vendita allo “stoRE” ufficiale biancorosso in piazza Prampolini negli orari di apertura: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.Inoltre, si potranno acquistare i biglietti anche sul portale online vivaticket e nelle ricevitorie autorizzate vivaticket.

Si ricorda che per poter usufruire della riduzione dei biglietti per Under 18, sarà necessario presentare un documento di identità al momento dell’acquisto e all’ingresso del palasport. I biglietti ridotti si acquistano solo di persona a “lo stoRE” negli orari di apertura e a botteghino il giorno della partita.


La promozione

Per la gara in oggetto sarà attiva un’iniziativa speciale in collaborazione con la Gazzetta di Reggio: presentandosi infatti allo “stoRE” con il tagliando promozionale presente sul quotidiano (o scaricabile sul sito www.gazzettadireggio.it), si potrà usufruire dello sconto del 50% sul prezzo del biglietto intero dei settori Distinti, Gradinata Numerata e Curva Non Numerata. 

Questi i prezzi interi dei biglietti:

PARTERRE 1^FILA € 95
PARTERRE € 85
TRIBUNA € 55
TRIBUNA U18 € 45
DISTINTI € 35
DISTINTI U18 € 25
GRADINATA € 30
GRADINATA U18 € 20
CURVA NON NUMERATA € 20
CURVA NON NUMERATA U18 € 15

Post in evidenza

Kobe-Day a Pistoia, le iniziative per il match di domenica sera

 Prosegue la commemorazione a Kobe Bryant: domenica la Grissin Bon scenderà in campo al PalaCarrara di Pistoia contro l’OriOra alle 20.45. Visto il forte legame del compianto campione dei Lakers con entrambe le città e società, sono state predisposte una serie di iniziative patrocinate dalla Fip ed organizzate di concerto con la Legabasket per onorare la sua memoria. L’ingresso al match sarà gratuito per tutti gli Under 14.

Inoltre, sul parquet saranno apposti due adesivi raffiguranti i suoi iconici numeri di maglia, 8 e 24, mentre sui tabelloni saranno apposte le vetrofanie commemorative predisposte da LBA e sui cartelloni LED passeranno delle grafiche ad hoc. Infine una poltroncina della tribuna centrale sarà dedicata a Kobe Bryant. 

Per quanto concerne le attività sul parquet, nel pomeriggio (ore 17) si disputerà un’amichevole tra le due formazioni Under 15 del settore giovanile di Pistoia e Reggio Emilia.

La sera, le squadre e i relativi staff faranno il loro ingresso in campo insieme indossando una t-shirt commemorativa, con due rappresentanti dei team che porteranno simbolicamente un mazzo di fiori sulla poltroncina dedicata a Kobe. Prima della palla a due, infine, i due quintetti si uniranno nel cerchio di metà campo appositamente illuminato dall’occhio di bue e, con il resto del PalaCarrara al buio, verrà letto uno stralcio della lettera d’addio alla pallacanestro di Kobe.

Post in evidenza

Under 18 corsara a Lanciano. Domani di nuovo in campo per il recupero contro Jesi

UNIBASKET LANCIANO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 49-82 

(10-16; 26-39; 41-60)

Lanciano: Civitarese 3, Andreoli 5, Daja 2, Maralossoudabangadata 17, D’Ottavio 2, Corte, Deminicis 2, Brasile ne, Di Fonzo 3, Bantsevich 15. Allenatore: Corà. 

Grissin Bon: Morini 5, Carta 2, Soviero 18, Giannini 4, Riccò 2, Maddaloni 8, Besozzi 6, Codeluppi 3, Lusvarghi 6, Vezzoli 3, Cham 23, Diouf 2. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti e Di Paolo. 

Arbitri: Gambuzzi e Grappasonno. 

LANCIANO – Convincente successo della formazione Under 18 biancorossa a Lanciano. Il team di Menozzi scappa nel secondo quarto e scava un solco che diventa incolmabile per i padroni di casa. Nel finale, con un ultimo quarto da 22-8, il gap si allarga ulteriormente. 

Migliore in campo Ibrahima Cham con 23 punti e 14 rimbalzi, in doppia cifra anche Jacopo Soviero con 18 punti e 6 rimbalzi. 

Non c’è riposo per i ragazzi dell’Under 18, che torneranno in campo domani, mercoledì 5 febbraio, alle ore 20 in via Cassala per il recupero del turno casalingo contro Jesi. 

Post in evidenza

Da domani in vendita sia allo “stoRE” che online le t-shirt dedicate alla memoria di Kobe Bryant: il ricavato verrà devoluto all’ASDRE

Saranno in vendita a partire da domani, sia allo “stoRE” di piazza Prampolini che online nella sezione E-Commerce del sito ufficiale di Pallacanestro Reggiana, le t-shirt “Per sempre uno di noi #24” dedicate alla memoria di Kobe Bryant. 

Le magliette, indossate dai giocatori della Grissin Bon domenica sera in occasione della sfida di campionato contro la Vanoli Cremona, verranno vendute al costo di 15 euro. 

Il ricavato sarà devoluto all’ASDRE (Associazione Sport Disabili Reggio Emilia): un Associazione Sportiva Dilettantistica e promozione sociale che svolge dal 1997 la pratica del basket in carrozzina a Reggio Emilia. L’attività coinvolge persone di qualsiasi età e con le più svariate disabilità fisiche.

Durante la prossima partita interna della Pallacanestro Reggiana, il 29 febbraio contro Pesaro, il ricavato verrà ufficialmente consegnato ai rappresentanti dell’ASDRE. 

Questi gli orari di apertura dello “stoRE”: martedì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30 e mercoledì solamente la mattina dalle 10 alle 13. 

Post in evidenza

Grissin Bon sconfitta al fotofinish a Cremona

VANOLI CREMONA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 95-93 

(18-36; 49-50; 67-66)

VANOLI CREMONA: Saunders 17, Mathews 19, Ragagnin ne, Sanguinetti ne, Diener 18, Ruzzier 7, Sobin 2, De Vico 3, Happ 18, Stojanovic 7, Palmi ne, Akele 4. Allenatore: Sacchetti.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Johnson-Odom 22,  Cherry 3, Fontecchio 23, Pardon 4, Candi, Poeta 3, Vojvoda 11, Giannini ne, Soviero ne, Owens 9, Upshaw 18, Diouf ne. Allenatore: Buscaglia.

Arbitri: Baldini, Martolini, Brindisi.

Gli Highlights del match:

Le parole di coach Buscaglia:

Post in evidenza

Giovanili: nel weekend sconfitte sia l’Under 16 che l’Under 14 biancorosse

Under 16: 
Vico Basket – Grissin Bon Reggio Emilia 68-53(13-13; 27-37; 53-43)Vico: Guareschi 2, Bianchini 10, Bernardi, Camurri 3, Guatteri 6, Guggia 7, Bellini 15, Rastelli 10, Branchi 8, Savastano, Parmiggiani 6. All. Diotallevi. Ass. Porta. Grissin Bon: Vaccari 13, Vecchi 3, Fontanili, Giroldi, Magnani 7, Catellani, Pressi, Giberti 2, Ferrari 10, Miele 10, Lugli 5, Agnesini 2. All. Mastellari. Ass:  Bertozzi. 


Under 14: 

Basket San Lazzaro – Grissin Bon Reggio Emilia 105-87

BSL: Pezzano 2, Ghini 2, Futo 7, Frigieri 2, Parenti 8, Ferri 7, Nicolosi 17, Piazzi 17, Zani 20, Cuccoli 15, Dondi 4, Folesani 4. All.re Comastri, Ass.te Nicolodi

Grissin Bon: Torres 12, Spallanzani 11, Alfieri 7, Reggiani 2, Bacchelli 15, Bertolini, Salvaterra 3, Lusetti 16, Motta, Fornari 14, Scaravelli 7, Obayagbona. All: Rossetti, Ass: Iemmi.

Post in evidenza

Pallacanestro Reggiana in campo stasera con le t-shirt dedicate alla memoria di Kobe Bryant: il ricavato sarà devoluto all’ASDRE

Pallacanestro Reggiana vuole onorare la memoria di Kobe Bryant e di tutte le vittime del tragico incidente che ha visto il campione statunitense perdere la vita domenica scorsa a Los Angeles. 

Il legame di Kobe Bryant con la nostra città era indissolubile e si è mantenuto tale nel corso degli anni, nonostante la sempre maggior esposizione mediatica della stella dei Lakers. 

Per questo motivo Pallacanestro Reggiana non solo vuole mantenere vivo ed acceso il suo ricordo, ma associare anche un risvolto benefico sul nostro territorio all’immagine di Kobe. 

La Grissin Bon scenderà in campo questa sera, durante il riscaldamento della sfida contro la Vanoli Cremona, con le magliette commemorative “Per sempre uno di noi #24”. 

Le t-shirt saranno poi acquistabili a partire da settimana prossima allo “stoRE” ufficiale biancorosso. Tutto il ricavato che scaturirà dalla loro vendita sarà devoluto all’ASDRE. 

L’ASDRE (Associazione Sport Disabili Reggio Emilia) è un Associazione Sportiva Dilettantistica e promozione sociale che svolge dal 1997 la pratica del basket in carrozzina a Reggio Emilia. L’attività coinvolge persone di qualsiasi età e con le più svariate disabilità fisiche.

Durante la prossima partita interna della Pallacanestro Reggiana, il prossimo 29 febbraio contro Pesaro, il ricavato verrà ufficialmente consegnato ai rappresentanti dell’ASDRE. 

Post in evidenza

Upshaw e Cipolla protagonisti del progetto “Io Tifo Pulito” con gli studenti di Rivalta

Venerdì mattina a Rivalta gli atleti biancorossi Reggie Upshaw ed Alessandro Cipolla hanno passato la mattinata con gli studenti della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo “Don Borghi”.

Dopo la pausa natalizia, si è trattato del quarto incontro del progetto “Io Tifo Pulito”, promosso da Iren e Pallacanestro Reggiana, con la collaborazione di Scuola di Tifo.

I due giocatori della Grissin Bon, come di consueto ormai, hanno prima risposto alle domande di Ilaria Orlandini di Scuola di Tifo, parlando della loro esperienza riguardo al rapporto con i tifosi e sottolineando l’importanza del ricevere sostegno e supporto durante le partite e condannando gli insulti ed il tifo contro gli avversari.

Successivamente, Cipolla e Upshaw hanno giocato insieme ai circa 120 ragazzi presenti, per poi entrare nella seconda parte dell’incontro, dedicata ai valori dell’ecosostenibilità, della raccolta differenziata e della riduzione degli sprechi ambientali.

I ragazzi hanno risposto ad alcuni quiz divertenti ed educativi sul tema, con l’aiuto degli atleti biancorossi.

Post in evidenza

WiFi per tutti al PalaBigi e valorizzazione del brand: Pallacanestro Reggiana guarda al futuro


Nella splendida location dei Chiostri di San Pietro, nel pieno centro storico di Reggio Emilia, Pallacanestro Reggiana ha presentato ieri insieme ai partner Netribe e Ventie30 alcuni nuovi progetti sviluppati dal club sul tema della comunicazione. 

Marco Cocconi, amministratore delegato di Netribe System Integration, ha svelato “PR-WiFi”, un nuovo sistema di connettività che permetterà al pubblico del PalaBigi di accedere, gratuitamente ed in maniera illimitata, ad una connessione WiFi all’interno dell’impianto di via Guasco.Una novità importante, realizzata grazie anche al lavoro dei partner Dreamonkey e Wimore, che permetterà ai tifosi biancorossi di vivere in maniera ancora più interattiva l’evento sportivo, offrendo un servizio innovativo. 

Successivamente, l’owner dell’agenzia di comunicazione Ventie30 Luca Pelati, ha presentato la tecnologia con il quale è stato completamente “restaurato” il sito ufficiale del club, rendendolo ora maggiormente veloce, fruibile e consultabile anche offline, come una vera e propria App. Un restyling che ha riguardato anche il brand societario ed i canali social del club, rendendoli al passo coi tempi e seguendo le ultime tecnologie digitali.

Il direttore generale di Pallacanestro Reggiana Filippo Barozzi è intervenuto spiegando il pensiero societario alla base di questi progetti: la volontà di offrire un servizio in più a tifosi e sponsor, di prendere spunto dal lavoro delle eccellenze mondiali in termini di comunicazione sportiva e cercare di trasportarlo, con le dovute proporzioni, alla realtà reggiana, con una mentalità in grado di accogliere e far proprie tutte le nuove tendenze che la comunicazione 3.0 ci offre.

In tal senso, ad esempio, Pallacanestro Reggiana è tra le poche società del panorama cestistico italiano ad aver aperto un profilo su TikTok, il social network più in crescita tra i più giovani. 

A concludere la conferenza stampa è intervenuta l’Assessore alle Innovazioni Tecnologiche del Comune di Reggio Emilia Valeria Montanari, che oltre ad essersi complimentata con le parti in causa per il lavoro svolto, ha ulteriormente sottolineato l’importanza dei nuovi mezzi di comunicazione nella vita di oggi, a maggior ragione per chi offre un servizio di intrattenimento come una società sportiva. 

La serata è poi proseguita con un aperitivo, seguito da un Dj Set ed una esibizione di video mapping con alcune installazioni innovative distribuite nei vari locali messi a disposizione dai Chiostri di San Pietro.

Per la società biancorossa, oltre alla formazione Under 18 al gran completo, erano presenti anche gli atleti della prima squadra Leo Candi, Josh Owens, Dererk Pardon e Momo Diouf. 

All’inizio dell’evento è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Kobe Bryant

Post in evidenza

Buscaglia: “Cremona è un difficile banco di prova, cerchiamo ulteriore slancio”

L’ allenatore biancorosso Maurizio Buscaglia ha presentato alla stampa locale la sfida di domani sera alle 20.45 contro la Vanoli Cremona. 

“Ci attende una partita molto difficile, che per noi dev’essere nel segno della continuità – così ha esordito il tecnico – Abbiamo fatto un piccolo “click”, cercato ormai da settimane, riuscendo a dare seguito anche con i risultati a quello che di buono stavamo facendo ogni giorno in allenamento. Ora però ci attende un campo tosto, una squadra ben assortita come Cremona: è un perfetto banco di prova per cercare di avere ulteriore slancio. Dobbiamo affrontare questa sfida con ancor maggiore solidità: la Vanoli non è solo corsa, tiro e alti punteggi. E’ prima di tutto una squadra che si passa la palla con efficacia, che gioca insieme e non lo fa solo sul perimetro ma anche dentro all’area. Servirà precisione e consistenza”. 

Queste le parole di Buscaglia sul nuovo arrivo Will Cherry: “Ci porterà innanzitutto quelle che sono le sue peculiarità: velocità, corsa, contropiede ed intensità. Il suo ingresso nel gruppo è stato molto equilibrato, ha portato positività e l’impatto con i compagni è stato ottimo. E’ chiaro però che stiamo parlando di una sola settimana di lavoro, tutto il resto arriverà con il tempo”. 

Post in evidenza

Will Cherry domani alle 17 allo “stoRE” per ricevere il primo abbraccio dei tifosi biancorossi

 
Il nuovo acquisto biancorosso Will Cherry è pronto a ricevere il primo abbraccio dei suoi nuovi tifosi. 

Domani, sabato 1 febbraio, a partire dalle ore 17, il giocatore statunitense appena arrivato alla Grissin Bon sarà a disposizione di tutti i fan ed appassionati per foto ed autografi allo “stoRE”, il negozio ufficiale biancorosso di piazza Prampolini, nel centro storico di Reggio Emilia. 

Cherry, che ha scelto la maglia numero 2, farà il suo esordio domenica sera alle 20.45 al PalaRadi di Cremona nel match in cui la Pallacanestro Reggiana sfiderà la Vanoli. 

Post in evidenza

Pallacanestro Reggiana in prima linea per portare il dialogo sul cancro fuori dalle mura dell’ospedale

Pallacanestro Reggiana in prima linea per portare il dialogo sul tumore a 360 gradi fuori dalle mura dell’ospedale. 


Si tratta di un primo esperimento che l’Irccs di Reggio Emilia ha ideato per sensibilizzare le persone sulla patologia neoplastica.


Ieri sera, nell’atmosfera familiare del Caffè Bistrot di Palazzo Magnani in Corso Garibaldi, la giornalista del Sole 24 Ore Sanità 24 Alessandra Ferretti, autrice del libro “Si chiama cancro. Smettiamo di avere paura” ha moderato un incontro atto proprio a portare il dialogo su questa malattia in un contesto diverso, a parlarne più liberamente ed affrontare le paure legate a questo annoso tema. 


A supportarla ed a raccontare cosa sta facendo, concretamente, la nostra città in termini di ricerca in oncologia era presente Massimo Costantini, direttore Irccs Reggio Emilia. 


Hanno partecipato alla serata anche il Patron Stefano Landi, la Presidente Licia Ferrarini ed il Direttore Generale Filippo Barozzi. 

Inoltre, sono intervenuti portando la loro testimonianza e rispondendo alle domande dei presenti i due atleti biancorossi Giuseppe Poeta e Simone Fontecchio. 

Post in evidenza

Primo contratto professionistico per Jacopo Soviero

Pallacanestro Reggiana comunica che in data odierna l’atleta Antonio Jacopo Soviero ha firmato il suo primo contratto professionistico con la società biancorossa. 


Soviero, playmaker classe 2001, è nato a Salerno ma si è trasferito nella nostra città a partire dal 2012 e da quel momento ha fatto stabilmente parte del settore giovanile della Pallacanestro Reggiana.

Inoltre, proprio pochi giorni fa è stato convocato nella Nazionale Under 20 azzurra. 


“Siamo ancora una volta orgogliosi di aver messo sotto contratto un prodotto del nostro settore giovanile – ha dichiarato il direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini – questa firma è un ulteriore segnale di quanto Pallacanestro Reggiana creda nel suo vivaio. Jacopo nell’ultimo anno e mezzo è stato una presenza costante negli allenamenti della prima squadra ed in questa stagione è già andato a referto dodici volte. Ci auguriamo che il suo percorso di crescita sia solo all’inizio e facciamo al ragazzo un grosso in bocca al lupo per l’inizio della sua carriera da professionista”. 


“Sono molto grato alla società per questa opportunità e non nascondo la mia emozione – queste le parole di Jacopo Soviero – da bambino vedevo le partite della Pallacanestro Reggiana dalla curva ed il mio sogno è sempre stato quello di vestire, un giorno, la maglia biancorossa. Questo per me è un punto di partenza e continuerò a lavorare duro per migliorare ulteriormente come giocatore e persona”.

Post in evidenza

Cherry si presenta: “Pronto ad aiutare la squadra: ho grandi motivazioni”. Sabato il saluto ai tifosi allo “stoRE”

Dopo aver superato i test fisici, le visite mediche e svolto, nella giornata di ieri, il suo primo allenamento con i nuovi compagni, oggi l’ultimo acquisto della Grissin Bon Reggio Emilia Will Cherry si è presentato ufficialmente alla stampa. 

Il primo abbraccio con i tifosi biancorossi avverrà invece sabato pomeriggio alle ore 17 allo “stoRE” di piazza Prampolini, quando lo statunitense sarà a disposizione di tutti gli appassionati per foto e autografi. 


“Con Cherry aggiungiamo un giocatore che prima di tutto porterà grande energia – queste le parole del direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini – un atleta che basa la sua pallacanestro sull’aggressività difensiva e che nell’altra metà campo può sia dettare i ritmi di gioco, che distinguersi in fase realizzativa. Cercavamo un innesto con le sue caratteristiche per aiutare la squadra e siamo molto contenti che Will ora sia a nostra disposizione, già a partire dalla gara di domenica contro Cremona”. 


“Sono felice di essere a Reggio Emilia – ha dichiarato Cherry – arrivo in un momento importante della stagione e le mie motivazioni sono molto elevate. La squadra ultimamente sta andando bene ed io voglio aiutarla a proseguire su questa strada inserendomi come un pezzo di un puzzle che si sta componendo. In campo cerco prima di tutto di rendermi utile in fase difensiva: in attacco invece mi piace coinvolgere i miei compagni, ma se c’è bisogno all’occorrenza anche prendersi responsabilità. In generale, mi ritengo un giocatore molto versatile: posso giocare con tutti e soprattutto mi interessa fare le cose che servono per vincere le partite”.

 
L’ultimo pensiero di Cherry è su Kobe Bryant: “E’ una tragedia che mi ha davvero colpito molto. Penso al destino, che mi ha fatto arrivare a Reggio Emilia, la società dove Kobe Bryant ha giocato da piccolo, proprio in questo momento. Non vi nego che si tratta di un’extra-motivazione per fare bene, chiudere nella maniera migliore questa stagione e, in un qualche modo, rendere onore alla sua memoria”. 

Post in evidenza

Federico Danna e Giordano Consolini protagonisti della terza Academy Night

Ieri sera alla palestra Chierici di via Cassala si è svolto il terzo appuntamento tecnico della Pallacanestro Reggiana Academy. 

Di fronte gli oltre 50 allenatori e dirigenti delle affiliate all’Academy biancorossa, che hanno gremito gli spalti della palestra reggiana, il Responsabile del Settore Giovanile Andrea Menozzi ha introdotto il tema della serata: “Attività giovanile: specificità, obiettivi e priorità”. 

Successivamente, sono intervenuti prima Federico Danna, responsabile del progetto Novipiù Campus Piemonte, ed a seguire Giordano Consolini, allenatore del settore giovanile della Virtus Bologna (ed ex allenatore della Pallacanestro Reggiana). 

Dopo le relazioni dei due ospiti, che hanno svolto anche alcune dimostrazioni pratiche sul parquet di gioco, la serata si è conclusa con un ultima fase, dove i partecipanti sono stati divisi in gruppi ristretti per favorire l’ interscambio di informazioni, le domande e le curiosità per gli ospiti. 

Post in evidenza

Italbasket: Candi e Fontecchio nella lista dei 24 di coach Sacchetti

A poco meno di un mese dalla gara di Napoli contro la Russia, il CT Meo Sacchetti ha diramato la lista dei 24 giocatori che potrebbero essere convocati per la prima finestra di FIBA EuroBasket 2021 Qualifiers (17-23 febbraio).
Nei prossimi giorni coach Sacchetti ridurrà la lista ai 16 giocatori che prenderanno parte al raduno di Napoli.

Tra i convocati anche i due atleti biancorossi Leonardo Candi e Simone Fontecchio. 

I 24 della lista FIBA

Awudu Abass (1993, 198, A, Germani Basket Brescia)
Nicola Akele (1995, 203, A, Vanoli Cremona)
Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A/C, Segafredo Virtus Bologna)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Edinol Biella)
Luca Campogrande (1996, 198, G, Happy Casa Brindisi)
Leonardo Candi (1997, 191, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
Francesco Candussi (1994, 211, C, Tezenis Verona)
Andrea De Nicolao (1991, 185, P, Umana Reyer Venezia)
Matteo Fantinelli (1993, 195, P, Pompea Fortitudo Bologna)
Simone Fontecchio (1995, 203, Grissin Bon Reggio Emilia)
Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
Alessandro Gentile (1992, 201, G, Dolomiti Energia Trentino)
Andrea Mezzanotte (1998, 208, A, Dolomiti Energia Trentino)
Davide Pascolo (1990, 202, A, Dolomiti Energia Trentino)
Andrea Pecchia (1997, 197, G/A, Acqua San Bernardo Cantù)
Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Segafredo Virtus Bologna)
Michele Ruzzier (1993, 183, P, Vanoli Cremona)
Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Real Madrid – Spa)
Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)
Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese)
Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Leonardo Totè (1997, 210, A, Carpegna Prosciutto Basket Pesaro)
Michele Vitali (1991, 196, G, Banco di Sardegna Sassari)

Post in evidenza

Risolto il contratto con Luca Infante

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto con l’atleta Luca Infante. 

Questo il commento di Luca Infante: “Voglio ringraziare la società per questi mesi trascorsi insieme e per avermi dato l’opportunità di fare questa scelta. Lasciare la mia città da un lato ovviamente dispiace, ma sentivo la necessità di andare in un contesto dove potessi avere maggior spazio a disposizione. Spero comunque sia solo un arrivederci con la Pallacanestro Reggiana, per la quale nutro un profondo affetto e grande stima”.

Queste le parole del direttore sportivo Alessandro Frosini: “Ringraziamo Luca per la grande professionalità mostrata in questi mesi e per l’aiuto che ci ha dato, sia dentro che fuori dal campo. Visti gli ottimi rapporti con il ragazzo, abbiamo deciso di assecondare la sua richiesta e gli facciamo un grande in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera”.

Post in evidenza

Giovanili: l’Under 15 lotta con la Fortitudo, ma esce sconfitta


FORTITUDO BOLOGNA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 93-87

Fortitudo Bologna: Zagnoni 5, Angelini 5, Bonfiglioli 20, Pietrantonio, Venturi 7, Nutrini 16, Sevino 2, Mariga 6, Fazio 2, Pedrini 4, Callegari 10, Leone 16. All. Meneghetti.

Grissin Bon Reggio Emilia: Gandellini 2, Torreggiani 4, Marino 16, Soncini 9, Agnesini 26, Bartoli, Pastorelli, Wael 10, Foppiano 15, Corradini 2, Bacchelli 1, Lusetti 2. All. Bertozzi Ass. Iemmi.

Post in evidenza

La Grissin Bon aggiunge Will Cherry al suo organico

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione sportiva con l’atleta Will Cherry, play-guardia statunitense classe 1991. 

Cherry, californiano di Oakland, ha frequentato la McClymonds High School, prima di svolgere l’intero quadriennio universitario a Montana, del quale è settimo realizzatore di tutti i tempi con 1484 punti. 

Dopo una breve parentesi in Nba ai Cleveland Cavaliers (8 partite nell’autunno 2014), la sua carriera europea inizia allo Zalgiris Kaunas, con il quale si laurea campione lituano nel 2015. 

Successivamente, nella stagione 2015-2016 vince la Coppa di Germania con l’Alba Berlino, sfidando anche la Grissin Bon in Eurocup. Dopo una stagione in Turchia al Gaziantep, nel 2017-2018 approda in Croazia al Cedevita Zagabria, disputando l’Eurocup (11.8 punti di media) e conquistando sia il titolo domestico che la Coppa di Croazia, nella quale viene anche eletto MVP. 

Nel 2018-2019 Cherry inizia l’anno in G-League ai Santa Cruz Warriors, con cui disputa 46 partite prima di firmare in aprile con l’Olympiacos, concludendo in Grecia la stagione e firmando in estate un’estensione contrattuale anche per il 2019-2020. 

La sua avventura al Pireo si conclude il 15 gennaio scorso: in Eurolega Cherry ha prodotto 5.4 punti in 21’ di utilizzo medio, andando tre volte in doppia cifra contro Real Madrid (12 punti), Baskonia (10 punti) e Fenerbahce (10 punti).

Il direttore sportivo biancorosso Alessandro Frosini presenta così il nuovo acquisto: “Inseriamo un giocatore con spiccate doti tecniche ed una fisicità che aiuterà la squadra a migliorare ulteriormente la sua propensione difensiva. E’ un atleta che può  sia gestire i ritmi di gioco che essere efficace e produttivo in fase offensiva. La società stava guardando già da alcune settimane al mercato per aggiungere un giocatore a supporto dell’attuale gruppo, inoltre in virtù del periodo di stop a cui sarà costretto Mekel dopo gli ultimi accertamenti, lavoreremo per far sì che Cherry possa essere già a disposizione a partire dalla prossima sfida contro Cremona”. 

Queste le prime parole in biancorosso di Will Cherry: “E’ una bella soddisfazione aver firmato con Reggio Emilia, un club ed una città di cui ho sentito solo ottime cose. Credo che questo nuovo capitolo della mia carriera rappresenti una bella opportunità per me: porterò alla squadra la mia mentalità da duro lavoratore, difesa, energia e tenacia. L’obiettivo è quello di aggiungermi a ciò che i miei compagni ed il coach hanno costruito finora, aiutandoli a fare un ulteriore step in avanti e toglierci tante soddisfazioni insieme”. 

Post in evidenza

Seconda di fila per la Grissin Bon: sconfitta Cantù al PalaBigi

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – S.BERNARDO-CINELANDIA CANTU’ 85-73

(18-18; 46-35; 65-47)

Grissin Bon: Johnson-Odom 19, Fontecchio 14, Pardon 9, Candi, Poeta 2, Vojvoda 10, Infante ne, Soviero, Owens 4, Upshaw 12, Diouf, Mekel 15. Allenatore: Buscaglia. 

S.Bernardo-Cinelandia: Young 7, Procida, Clark 17, La Torre 3, Hayes 10, Lanzi ne, Wilson 3, Ragland 5, Burnell 12, Baparapè ne, Simioni 7, Pecchia 9. Allenatore: Pancotto. 

Arbitri: Lo Guzzo, Paglialunga, Morelli. 

Spettatori: 3696.

Le parole di coach Buscaglia in conferenza stampa
Post in evidenza

A partire da domani WiFi gratuito per il pubblico del PalaBigi!

A partire da domani, in occasione del match contro Cantù, tutti gli spettatori potranno navigare gratuitamente all’interno del PalaBigi grazie alla rete PR WiFi!

Un progetto, nato grazie ai partner Netribe, Dreamonkey, Wimore e Ventie30, che vi permetterà, tramite una semplice e breve registrazione, di avere connessione WiFi gratuita ed illimitata tutte le volte che entrerete in via Guasco!

Post in evidenza

Prosegue la prevendita per Grissin Bon – Cantù

Pallacanestro Reggiana ricorda che è attiva la prevendita per acquistare i biglietti del prossimo match casalingo della Grissin Bon Reggio Emilia, che sabato 25 gennaio alle ore 20:45 sfiderà al PalaBigi di via Guasco la S.Bernardo-Cinelandia Cantù.
I biglietti sono in vendita allo “stoRE” ufficiale biancorosso in piazza Prampolini negli orari di apertura: martedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Mercoledì apertura solo al mattino dalle ore 10 alle 13.
Inoltre, si potranno acquistare i biglietti anche sul portale online vivaticket e nelle ricevitorie autorizzate vivaticket.
Si ricorda che per poter usufruire della riduzione dei biglietti per Under 18, sarà necessario presentare un documento di identità al momento dell’acquisto e all’ingresso del palasport. I biglietti ridotti si acquistano solo di persona a “lo stoRE” negli orari di apertura e a botteghino il giorno della partita.

Questi i prezzi dei biglietti:

PARTERRE 1^FILA € 95
PARTERRE € 85
TRIBUNA € 55
TRIBUNA U18 € 45
DISTINTI € 35
DISTINTI U18 € 25
GRADINATA € 30
GRADINATA U18 € 20
CURVA NON NUMERATA € 20
CURVA NON NUMERATA U18 € 15

Post in evidenza

Under 18, che rimonta a Pescara!

PESCARA BASKET – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 53-58

(21-5; 31-21; 45-38)

Pescara Basket: Bravetti 9, Pucci 5, Najafi 2, Policari 14, Cocco 23, Corbo, Peres, Perella, Leone, Seye, Traore, Zazzetta. All. Di Tommaso.

Grissin Bon: Porfilio 7, Maddaloni 1, Soliani, Besozzi 4, Cham 14, Morini 2, Carta, Giannini 12, Riccò, Lusvarghi 6, Diouf 12, Press. All. Menozzi.

PESCARA – Con una lunga e lenta rimonta, che si è concretizzata in un ultimo quarto vinto per 20-8, la Grissin Bon Under 18 espugna il parquet del Pescara Basket e trova così il primo successo in campionato del 2020, agganciando in vetta al girone la VL Pesaro, sconfitta a domicilio da Rimini.

Per la squadra di Menozzi l’avvio è tutto in salita: 21-5 per i padroni di casa dopo dieci minuti di gara. Un gap che si assottiglia a 10 punti all’intervallo ed a 7 lunghezze all’inizio dell’ultimo quarto.

Top scorer biancorosso Cham con 14 e 7 rimbalzi, in doppia cifra anche Giannini e Diouf, autori entrambi di 12 punti.

La Grissin Bon tornerà ora davanti al pubblico amico della palestra Chierici di via Cassala lunedì prossimo, per il match contro Jesi.

Post in evidenza

Grissin Bon stratosferica a Trento, Buscaglia: “Ci serviva una vittoria così”

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 81-103

(15-32, 33-55, 55-80)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Kelly 11, Blackmon 20, Craft 11, Gentile 10 , Pascolo 6, Mian, Forray 3, Knox 18, Mezzanotte 2,  Lechtaler ne, Voltolini ne. Allenatore: Brienza.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Johnson-Odom 27, Fontecchio 20, Pardon 10, Candi 3, Poeta ne, Vojvoda 10, Infante ne, Soviero ne, Owens 10 , Upshaw 11, Diouf ne, Mekel 12. Allenatore: Buscaglia.

Arbitri: Rossi, Giovannetti, Bongiorni.

Le parole di coach Buscaglia:

Gli highlights del match:

Post in evidenza

Buscaglia verso la sfida contro Trento: “Lavoriamo per migliorare come attitudine e consistenza”

Queste le parole con cui il coach della Grissin Bon Maurizio Buscaglia ha presentato la sfida di sabato sera sul parquet della Dolomiti Energia Trentino.

“Siamo in primis concentrati su noi stessi – esordisce l’allenatore biancorosso – stiamo lavorando ogni giorno per cercare di migliorare la nostra consistenza sul campo. Tecnicamente, stiamo allenando quotidianamente alcune regole fisse, in modo da assimilarle e da diventare di conseguenza più compatti in tutto quello che facciamo. Inoltre, l’atteggiamento mentale deve cercare di essere più duro: se su questo aspetto facciamo fatica a livello di attitudine, allora solamente con il lavoro quotidiano possiamo migliorare”.

Queste invece le parole di coach Buscaglia sul suo ritorno per la prima volta da avversario a Trento: “Ovviamente sarà speciale tutte le volte che affronterò l’Aquila. Non sarà mai solo una singola partita. Sono sicuro che è una cosa che mi accompagnerà per sempre. Al di là della condivisione tecnica e di quello che abbiamo fatto insieme, stiamo parlando proprio di un periodo della mia vita. Sarà particolare e bello, poi dopo la palla a due per 40’ sarò solo concentrato sulla mia squadra”.

Sulle caratteristiche degli avversari, Buscaglia conclude così: “Hanno cambiato pelle, ma restano una formazione che ha dei canoni e dei punti di riferimento ben precisi che vengono dal percorso fatto in questi anni, a cui sono stati fatti degli aggiustamenti per adattarli alla nuova linea. Hanno solidità e se hanno qualche punto in meno è solo perchè sono condizionati dall’impegno di Coppa dove stanno facendo molto bene. Vengono da due ottime vittorie in campionato con Varese e Pistoia, quindi la guardia è doppiamente alta”.

Post in evidenza

Venerdì alle 19.30 l’aperitivo di inizio campionato da Prospero!

Venerdì alle ore 19:30 i giocatori, lo staff tecnico ed i dirigenti di Pallacanestro Reggiana si incontreranno al Ristorante PROSPERO di Giulio Bacicchi, situato nella bellissima Piazza San Prospero, per l’ormai consueto “aperitivo di inizio stagione” offerto dal partner biancorosso I Love My Kitchen.

L’evento sarà l’occasione per tutti i tifosi della Grissin Bon per festeggiare l’inizio del campionato Italiano di Serie A che prenderà il via ufficialmente mercoledì prossimo a Brescia nel match contro la Leonessa.

La squadra sarà a disposizione del pubblico presente, tifosi ed amici che potranno fare a giocatori e staff il proprio “in bocca al lupo” in vista dell’esordio.

Post in evidenza

Stefano Landi premiato dalla Legabasket come proprietario più longevo della Serie A

Si è svolta oggi al Palazzo di Varignana di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, la presentazione ufficiale del 98esimo campionato Legabasket di Serie A.

Nell’evento che ha tolto ufficialmente il velo sulla nuova stagione agonistica, che inizierà questo weekend con la Supercoppa e settimana prossima con il campionato, c’è stato un momento dedicato alla Pallacanestro Reggiana, nello specifico al suo proprietario Stefano Landi.

Il patron biancorosso infatti è stato premiato dal presidente della Legabasket Egidio Bianchi con una targa in rappresentanza della sua longevità come proprietario di un team di Serie A, la maggiore attualmente in attività.

Landi, che guida la Pallacanestro Reggiana dalla stagione 2001-2002, ha ringraziato la LBA per il riconoscimento e, parlando del Club biancorosso, ha sottolineato come sia aumentata negli anni la passione e la maturità raggiunta dagli appassionati reggiani, in concomitanza con l’alto livello ed i buoni risultati conseguiti, augurandosi un futuro radioso per la società.