Post in evidenza

Ecco il nuovo assetto societario: a Veronica Bartoli la maggioranza, al suo fianco restano Graziano Sassi ed Enrico San Pietro

Pallacanestro Reggiana comunica che si è conclusa l’operazione di aumento del capitale sociale che ammonta ad euro 1.550.000 ed è così suddiviso: Antichi Poderi di Canossa Srl del Presidente Veronica Bartoli detiene l’81% delle quote, GS Brands Srl del Consigliere d’amministrazione Graziano Sassi detiene il 16% ed il Vice Presidente Enrico San Pietro detiene il 3%. 

Pallacanestro Reggiana esprime i più sentiti ringraziamenti ai soci uscenti Stefano Landi ed Andrea Baroni: a Stefano per l’ultraventennale straordinario sostegno, che ha consentito eccezionali risultati sportivi dando vita all’era più vincente della storia del Club, ad Andrea per l’importante contributo che ha permesso l’avvio del nuovo corso societario biancorosso in un periodo particolarmente difficile. 

Post in evidenza

Gigli Costruzioni per il nono anno a fianco di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana comunica che Gigli Costruzioni, azienda di Fogliano di Reggio Emilia, ha rinnovato per il nono anno consecutivo la sua presenza all’interno del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2021/2022. 

“Passano gli anni ma non cala il nostro entusiasmo – ha ammesso Corrado Gigli – Anzi, io ed i miei soci Fabrizio Benassi e Simone Marazzi siamo sempre più lieti di restare al fianco di un club solido ed importante come la Pallacanestro Reggiana, che anche con l’avvento del nuovo corso societario ha mantenuto intatta la stessa passione e voglia di consolidarsi all’interno delle realtà più importanti del panorama cestistico italiano”. 

La Gigli Costruzioni srl, azienda consolidata nel territorio, è diventata punto di riferimento  nel comparto delle costruzioni e ristrutturazioni civili e industriali. L’ impresa in continua e costante crescita e sviluppo inaugurerà presto a Fogliano di Reggio Emilia la sua nuova sede logistica e direzionale.

Con il rinnovo di Gigli Costruzioni salgono a quota nove le aziende che fanno parte del Basket Pool 2021/2022. Queste le altre: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani, Ventie30, Coopservice, GAM Plast, Gruppo Speroni e Buonristoro. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS lotta fino all’ultimo tiro, ma al Taliercio la spunta la Reyer

UMANA REYER VENEZIA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 76-73

(23-16; 47-33; 63-49)

UMANA REYER: Stone, Tonut 10, Daye 8, De Nicolao 10, Sanders 8, Phillip 2, Echodas 13, Mazzola, Brooks 6, Cerella, Vitali 6, Watt 13. Allenatore: De Raffaele.

UNAHOTELS: Thompson 7, Hopkins 17, Candi 5, Baldi Rossi 4, Strautins 8, Crawford 12, Cinciarini 4, Johnson 3, Olisevicius 13, Bonacini ne, Diouf. Allenatore: Caja.

Arbitri: Lo Guzzo, Boninsegna, Bettini.

Gli highlights della sfida:

Le parole a fine gara di coach Caja e del DS Barozzi

Gli highlights di Mikael Hopkins, top scorer dei suoi con 17 punti:

Post in evidenza

Basket Pool, c’è la conferma di Buonristoro

Pallacanestro Reggiana comunica che l’azienda Molinari S.p.A., gruppo leader nel settore della distribuzione automatica che apparirà sia con il proprio brand che con il marchio Buonristoro Vending Group, ha rinnovato la sua presenza all’interno del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2021/2022. 

“Anche questa stagione abbiamo rinnovato con piacere il nostro impegno nei confronti di Pallacanestro Reggiana – queste le parole di Domenico Beretti, Legale Rappresentante di Molinari S.p.A. – abbiamo voglia di metterci alle spalle il prima possibile il brutto periodo dettato dal Covid-19 e tornare a tifare per i colori biancorossi dal vivo. Da appassionato della squadra da tanti anni, sono fiducioso che si possa disputare una stagione positiva che porti grande entusiasmo a tutta la città”. 

Buonristoro Vending Group fornisce servizi di ristoro attraverso distributori automatici ad aziende, e comunità in genere. Grazie alla completa copertura del territorio, è in grado di offrire servizi in tutta Italia. Molinari S.p.A. è la società di Buonristoro Vending Group operativa nei territori di Reggio Emilia, Modena e Parma.

Con questa conferma, sono otto le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2021/2022. Queste le altre: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani, Ventie30, Coopservice, GAM Plast e Gruppo Speroni. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS cerca il blitz a Venezia, Caja: “Limitare al minimo gli errori, la Reyer non perdona”

È giunta al suo momento chiave la prima fase della Discovery+ Supercoppa 2021. La UNAHOTELS farà visita infatti domani sera alle ore 21:00 al Taliercio di Mestre per affrontare l’Umana Reyer Venezia nell’ultima gara del suo girone di qualificazione. 

Per passare il turno la formazione reggiana dovrà vincere ribaltando la differenza canestri del match d’andata, terminato 75-71 per i lagunari. 

Queste le parole con cui coach Attilio Caja ha presentato la sfida: “Dobbiamo continuare sulla linea di miglioramento che abbiamo mostrato nelle ultime uscite: prima del match con la Fortitudo avevo posto l’attenzione sulle palle perse e devo dire che per tre quarti abbiamo fatto progressi. Poi siamo ricaduti su qualche errore che sicuramente in vista della sfida di domani contro Venezia dovremo cerare di evitare: la Reyer è squadra di grande fisicità e talento che non ti perdona alcuna disattenzione. Difensivamente dovremo alzare ulteriormente il nostro impatto, hanno giocatori di alto livello e grande qualità e servirà corpo ed energia per contenerli. Vogliamo far la nostra miglior partita cercando di non regalare nulla a Venezia”. 

Sulla stessa linea anche il lungo biancorosso Momo Diouf: “Ci apprestiamo ad affrontare una sfida importante e decisiva per il passaggio del turno di qualificazione della Supercoppa. La Reyer è una squadra molto forte e compatta, mi ritroverò di fronte dei lunghi di grande qualità, ma faremo del nostro meglio e la speranza ovviamente è quella di portare a casa una vittoria che sarebbe sicuramente una bella impresa”.  

Lo Guzzo, Boninsegna e Bettini saranno i tre fischietti del match, che verrà trasmesso in diretta streaming su Discovery+. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS si riscatta subito, sconfitta la Fortitudo

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA 78-66

(15-20; 35-34; 63-49)

UNAHOTELS: Thompson 15, Hopkins 8, Candi 12, Baldi Rossi 3, Strautins 14, Crawford 3, Johnson 9, Olisevicius 12, Bonacini ne, Diouf 2. Allenatore: Caja. 
FORTITUDO: Ashley 10, Gudmundsson 5, Aradori 12, Mancinelli 2, Pavani ne, Procida 4, Benzing 19, Manna ne, Richardson 4, Baldasso 6, Groselle 4. Allenatore: Repesa. 

Arbitri: Baldini, Borgo, Noce. 

Spettatori: 409

Gli highlights del match

Sala stampa: le parole di coach Caja ed Arturs Strautins

Post in evidenza

Dalla Salda: “Vogliamo ricollegarci coi nostri tifosi”

L’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda ha approfondito le linee guida della Campagna Abbonamenti biancorossa nel suo intervento al Circolo Tennis Reggio Emilia: “Il nostro primo obiettivo è quello di ricollegarci coi nostri tifosi: il pubblico ha sempre avuto un valore affettivo e strategico fondamentale perchè rappresenta, insieme al sostegno dei soci e delle aziende sponsor, una delle tre fonti di ricavo del club. Vogliamo mettere i nostri appassionati nelle condizioni ideali per tornare a godersi lo spettacolo del basket dal vivo, in totale sicurezza. L’Unipol Arena ci permette una capienza al 35% di quasi 3 mila posti: capiamo tutti lo sforzo di dover venire a Bologna e per questo motivo cercheremo di venire incontro alle esigenze degli appassionati con i servizi navetta, parcheggi e tutte le promozioni di questa campagna. Abbiamo bisogno davvero di un bel tifo, lo sport assume il suo reale valore soprattutto quando è condiviso. Penso all’Atalanta, che portava oltre diecimila persone da Bergamo a Reggio Emilia per delle partite di Europa League durante l’inverno. Una dimostrazione di affetto che andava oltre le distanze e la scomodità: sarebbe bello, con le dovute proporzioni ovviamente, che si creasse lo stesso spirito anche tra i nostri tifosi”. 

L’amministratore delegato ha poi fatto un passaggio importante sul tema del ritorno al PalaBigi: “Questa è una campagna abbonamenti “usa e getta”, che non toglie nulla ai vecchi abbonati di via Guasco che, quando torneremo a Reggio Emilia, manterranno il loro diritto di prelazione acquisito nella stagione 2019/2020”. 

L’ultima battuta è stata invece rivolta ad un’importante iniziativa sui giovani, in collaborazione con la FIP provinciale e regionale: “Ringrazio per la collaborazione il Presidente provinciale FIP Davide Giudici che si sta dando molto da fare per aiutare tutto il movimento. Daremo l’opportunità a tutti i club affiliati FIP ed a tutte le società della nostra Academy di far entrare gratuitamente i propri tesserati fino ai 18 anni”. 

Post in evidenza

Alla Unipol Arena c’è la Fortitudo, Caja: “Servirà più attenzione alle palle perse”

Terzo turno della Discovery+ Supercoppa per la UNAHOTELS, che scenderà nuovamente in campo alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, affrontando per la seconda volta (terza se consideriamo la prestazione) la Fortitudo Bologna. 

Palla a due domani alle ore 18:30, con la terna arbitrale composta da Lorenzo Baldini, Christian Borgo e Sergio Noce che è stata designata per dirigere l’incontro, che verrà trasmesso in esclusiva su Discovery+. 

Queste le parole di coach Caja alla vigilia del match: “Affrontiamo un avversario che, tra tutte, è quello che meglio abbiamo conosciuto in questa prima parte di stagione. Credo però che in questo momento della nostra preparazione sia necessario per la squadra pensare prima di tutto a se stessa. Dobbiamo proseguire sulle buone cose che abbiamo mostrato finora in questa Supercoppa e cercare di correggere quello che invece è andato meno bene. Da questo punto di vista, indubbiamente la gestione delle palle perse è il dato più indicativo su cui dobbiamo lavorare. Non abbiamo la pretesa di risolvere questo problema in un paio di giorni, questo è chiaro, ma allo stesso tempo cercheremo di porre più attenzione su un aspetto che è sicuramente una parte importante del nostro gioco”. 

Post in evidenza

“Tutti per UNA, UNA per tutti”: ecco la Campagna Abbonamenti!

Tutti per UNA, UNA per tutti! Inizierà ufficialmente lunedì 13 settembre la Campagna Abbonamenti 2021/2022 della UNAHOTELS Reggio Emilia, valida per tutto il girone d’andata e la prima fase di FIBA Europe Cup. 

LO SLOGAN
Tutti per UNA, UNA per tutti. Il claim che ha reso celebri “I Tre Moschettieri” è stato riadattato in chiave UNAHOTELS, Main Sponsor della Pallacanestro Reggiana nella stagione 2021/2022. Uno slogan che vuole riavvicinare, dopo la lunga pausa dettata dalla pandemia, il pubblico reggiano alla sua amata squadra. Un legame, quello tra il tifo biancorosso e la società, che è da sempre indissolubile e che grazie alla sua compattezza ha spesso spinto la squadra ad andare oltre le aspettative e raggiungere grandi risultati. 

DOVE E QUANDO ABBONARSI
Dal 13 settembre al 30 settembre presso lo stoRE in P.zza Prampolini, 5/l a Reggio Emilia dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Presso la SEDE di Pallacanestro Reggiana di Via Martiri della Bettola, 47 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00. Online attraverso il circuito Vivaticket (solo abbonamenti interi).

VALIDITÀ
L’abbonamento è valido per i 7 incontri del girone di andata della Stagione Regolare del Campionato di Serie A 21/22* + i primi 3 incontri di Fiba Europe Cup* che si svolgeranno presso l’Unipol Arena a Casalecchio di Reno + 15% sull’acquisto delle divise da gioco 21/22.
*Le date previste da calendario degli incontri potranno subire modifiche durante il corso della stagione. 

VENDITA LIBERA
L’acquisto dell’abbonamento non è soggetto ad alcun diritto di prelazione e chiunque può sottoscriverlo. La sottoscrizione dell’abbonamento del girone di andata della stagione 21/22 non comporta il diritto di prelazione sulla eventuale seconda fase.

RIDUZIONI, PROMOZIONI E UPGRADE NAVETTA

LA FAMIGLIA BIANCOROSSA
Papà e mamma che acquistano l’abbonamento intero potranno ricevere in omaggio il terzo abbonamento per il figlio (fino a 18 anni). È necessario presentare lo stato di famiglia al momento della sottoscrizione degli abbonamenti (solo per i settori di curva, gradinata e tribuna superiore).

RIDOTTO
La riduzione si applica ai ragazzi fino a 18 anni (nati dopo l’1/1/2003 presentando documento d’identità) agli invalidi (presentando documento di invalidità) e ai percettori di ammortizzatori sociali (tutti coloro che al momento si trovano nelle condizioni di cassa integrazione, mobilità, contratto di solidarietà o indennità di disoccupazione presentando in sede di sottoscrizione dell’abbonamento una dichiarazione del datore di lavoro o istituto competente) ed è valida per i settori di curva, gradinata, tribuna superiore e tribunissima.

UPGRADE NAVETTA
Scegliendo l’abbonamento con l’UPGRADE NAVETTA, con soli 50 euro in più gli abbonati interessati potranno usufruire del servizio navetta bus per raggiungere l’Unipol Arena in occasione di tutti i 10 incontri in abbonamento. (il servizio viene garantito con le attuali normative sul distanziamento sui mezzi pubblici in materia di covid).

FREE PARK 
Coloro che sottoscrivono l’abbonamento nei settori di Parterre e Tribunissima potranno usufruire del parcheggio gratuito all’interno della Unipol Arena.

VOUCHER
Per l’acquisto dell’abbonamento è possibile utilizzare il voucher richiesto come rimborso per gli eventi di Pallacanestro Reggiana acquistati ma non goduti nell’anno 2020.
*Gli abbonamenti sono strettamente personali e non cedibili a terzi

MODALITÀ DI PAGAMENTO 
Sarà possibile pagare in contanti oppure attraverso POS Bancomat e Carta di Credito. 

I PREZZI DEGLI ABBONAMENTI 
Parterre: 875 euro 
Tribunissima: 420 euro intero, 260 euro ridotto
Tribuna Superiore: 175 euro intero, 125 euro ridotto
Gradinata: 150 euro intero, 100 euro ridotto 
Curva: 75 euro intero, 50 euro ridotto 

I PREZZI DEI BIGLIETTI
Parterre: 150 euro
Tribunissima: 70 euro intero, 45 ridotto
Tribuna Superiore: 35 euro intero, 25 ridotto
Gradinata: 30 euro intero, 20 ridotto
Curva: 15 euro intero, 10 ridotto.   

Post in evidenza

Il Panathlon omaggia Stefano Landi e la “nuova” Pallacanestro Reggiana

Ieri sera, nella splendida location del Golf Club Matilde di Canossa, il Panathlon Club Reggio Emilia ha omaggiato la Pallacanestro Reggiana con una serata interamente dedicata al club biancorosso. 

In un clima conviviale, davanti a circa 60 panathleti che hanno risposto all’invito, il presidente della sezione provinciale Enrico Prandi (per 19 anni presidente di Pallacanestro Reggiana) ha voluto celebrare insieme ai suoi ospiti la splendida epopea targata Stefano Landi alla guida della società di via Martiri della Bettola. 

L’ex patron, che nel maggio scorso ha ricevuto la massima onorificenza assegnata dal Panathlon, il “Domenico Chiesa Award”, ha ripercorso le tappe della sua splendida avventura, durata oltre 20 anni, alla guida della Pallacanestro Reggiana, passando simbolicamente il testimone alla nuova compagine societaria. 

Ad introdurre gli attuali soci è stato l’amministratore delegato Alessandro Dalla Salda, il trade union tra la vecchia e la nuova proprietà biancorossa. 

La presidente Veronica Bartoli, presente insieme al vice-presidente Enrico San Pietro ed al socio Graziano Sassi, ha voluto omaggiare il Panathlon Club Reggio Emilia con una divisa ufficiale della UNAHOTELS firmata da tutti gli atleti biancorossi. 

Sono intervenuti durante la serata anche coach Attilio Caja, capitan Leonardo Candi, Andrea Cinciarini e Momo Diouf, in rappresentanza della prima squadra biancorossa insieme al Direttore Sportivo Filippo Barozzi ed il Responsabile Comunicazione Davide Draghi. 

La serata si è conclusa con il brindisi finale ed il consueto taglio della torta, con l’auspicio da parte di tutti i presenti che il futuro del club biancorosso sia sempre più roseo. 

Post in evidenza

Credem rinnova, sarà ancora Top Sponsor di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana comunica di aver rinnovato l’accordo di sponsorizzazione con il gruppo bancario Credito Emiliano – Credem, che sarà presente anche nella stagione 2021/2022 come Top Sponsor sulla divisa da gioco della prima squadra biancorossa. 

Il Gruppo Credem, tra i principali istituti bancari italiani e tra i più solidi d’Europa, è presente sul territorio in 19 regioni con quasi 500 filiali, centri imprese, centri small business, negozi finanziari e 46 centri private, oltre 6 mila dipendenti, più di 800 consulenti finanziari e 500 agenti finanziari e collaboratori. Il Gruppo opera con 14 società specializzate in diversi settori di attività quali wealth management, leasing, factoring, finanziamenti ai privati, assicurazioni.

Queste le parole dell’Amministratore Delegato di Pallacanestro Reggiana Alessandro Dalla Salda: “Rinnoviamo con grande soddisfazione questo abbinamento, consolidando ulteriormente il nostro legame con un’eccellenza nazionale, capace però di mantenere un forte legame con il suo territorio di provenienza. Siamo onorati di poter affiancare il nostro brand a quello di Credem e lavoreremo per far sì che questo binomio possa continuare a portare reciproche gratificazioni”. 

Queste le parole di Maurizio Giglioli, Direttore Marketing di Credem: “Siamo molto felici, dopo un primo anno difficile a causa della pandemia, di poter essere per il secondo anno consecutivo al fianco di una squadra con un’importante storia alle spalle e fortemente radicata nella nostra città d’origine in uno sport come il basket, che esprime valori in cui crediamo: gioco di squadra, correttezza, passione. Credem è attenta al benessere finanziario e di vita dei suoi clienti, delle sue persone e della collettività. Noi lo chiamiamo Wellbanking. Crediamo che alimentare la pulsione allo sport di tanti giovani e la passione di tanti affezionati tifosi rappresenti una bella espressione del concetto di benessere che speriamo di vivere insieme a loro quest’anno all’interno dei palazzetti”.

Post in evidenza

Prosegue la prevendita per UNAHOTELS – Fortitudo di sabato


Prosegue in sede, allo “stoRE” ed online la prevendita per UNAHOTELS Reggio Emilia – Fortitudo Bologna, la terza gara della Discovery+ Supercoppa 2021.

I biancorossi scenderanno in campo sabato alle 18:30 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO)

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI

I tagliandi per i singoli incontri potranno essere acquistati solamente in prevendita (la biglietteria della Unipol Arena resterà chiusa) nelle seguenti modalità: 

  • allo “stoRE” in P.zza Prampolini 5/L a Reggio Emilia dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 19:00;
  • nella sede biancorossa di via Martiri della Bettola 47 a Reggio Emilia dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 (martedì 7 settembre solamente alla mattina);
  • online su www.vivaticket.it;
  • presso le ricevitorie autorizzate Vivaticket.

I PREZZIPer le gare di Supercoppa saranno in vendita biglietti per i seguenti settori: Parterre e Tribunissima: 30 euro Tribuna: 10 euro.
Il biglietto di Parterre sarà in vendita solamente allo “stoRE” ed in sede e non online. 

UPGRADE BUS NAVETTA

Il club dà la possibilità a coloro che acquisteranno il biglietto di usufruire del transfert andata e ritorno tramite navetta per la Unipol Arena con un costo aggiuntivo al prezzo del biglietto di 10 euro. 

L’upgrade navetta dovrà essere necessariamente scelto in fase di acquisto del tagliando. La partenza delle navette è prevista due ore prima dell’incontro presso il parcheggio del Centro Commerciale L’Ariosto a Reggio Emilia (viale Rodolfo Morandi, 16).

I CONGIUNTI

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nei settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, essere muniti di mascherina e green pass (certificazione verde che attesta la guarigione, l’immunità o la negatività al Covid-19) abbinato ad un documento di identità. 

I cancelli dell’Unipol Arena apriranno 90 minuti prima dell’orario di inizio della partita. Si richiede gentilmente agli spettatori di presentarsi con congruo anticipo per favorire le procedure di verifica del Green Pass. 

Post in evidenza

UnipolRental ancora a fianco di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana comunica di aver rinnovato l’accordo di sponsorizzazione con la società di noleggio a lungo termine UnipolRental, che oltre ad essere co-sponsor sarà anche fornitore ufficiale delle vetture dei giocatori della prima squadra biancorossa. 

Questo il commento del Direttore Generale di UnipolRental Giovanni Orlandini (nella foto) : “Dieci anni di sostegno e sponsorizzazione, prima come Car Server e ora come UnipolRental, a dimostrazione del nostro attaccamento alla Pallacanestro Reggiana e al territorio. Per il decimo anno consecutivo, atleti, staff e giovanili “viaggiano” su nostri veicoli. L’augurio a squadra e tifosi è che al più presto si realizzino le condizioni per poter aprire i palazzetti e goderci tutti insieme spettacolo, sport e tifo. Auguriamo alla squadra intera di poter raggiungere i traguardi sportivi ed i successi che merita. Noi di UnipolRental ci siamo stati e continuiamo ad esserci.”

Attiva dal 1994 con il nome di Car Server il 1° agosto 2019 entra a far parte del Gruppo Unipol (100% delle quote dell’azienda acquisite da UnipolSai), primo gruppo assicurativo nel mercato italiano nei rami Danni, cambiando denominazione da Car Server a UnipolRental. L’ingresso nel Gruppo ha consentito a UnipolRental di aumentare la capillarità territoriale aggiungendo ai già 8.500 centri assistenza convenzionati e alle 23 filiali a conduzione diretta su tutto il territorio nazionale, le carrozzerie del circuito UnipolService più performanti, più di 200 punti UnipolGlass e oltre 300 operatori per assistenza 24/7. Sono poi oltre 2.500 le agenzie UnipolSai dove è possibile stipulare un contratto di noleggio. Ad oggi, la società vanta oltre 220 dipendenti, una flotta di più di 50.000 veicoli ed oltre 10.000 clienti tra grandi e medie aziende, PMI, Pubbliche Amministrazioni, privati e liberi professionisti.

Post in evidenza

La UNAHOTELS lotta, ma alla Unipol la spunta la Reyer

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – UMANA REYER VENEZIA 71-75

(24-15; 40-35; 56-55)


UNAHOTELS: Thompson 18, Hopkins 12, Candi 9, Baldi Rossi 3, Strautins 3, Crawford 4, Johnson, Olisevicius 18, Bonacini ne, Diouf. Allenatore: Caja. 

REYER: Tonut 11, Daye 7, De Nicolao 4, Sanders 7, Phillip 11, Echodas 7, Charalampopoulos, Mazzola 2, Brooks 2, Cerella, Vitali 7, Watt 17. Allenatore: De Raffaele. 

Arbitri: Mazzoni, Capotorto, Brindisi. 

Spettatori: 351.

Gli highlights della sfida:

Le parole a fine gara di coach Caja e di capitan Candi:

Post in evidenza

La UNAHOTELS ospita Venezia, Caja: “Focus sui nostri progressi per affrontare la grande Reyer”

La UNAHOTELS verso l’esordio casalingo: la formazione biancorossa, dopo il successo all’esordio sul parquet della Fortitudo Bologna, scenderà in campo domani sera alla ore 21:00 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO) per affrontare la Reyer Venezia nella seconda gara della Discovery+ Supercoppa 2021. 

Queste le parole con cui coach Attilio Caja ha presentato la sfida: “Archiviata la partita di Bologna, ci attende ora un impegno molto difficile. È vero che tutte le squadre sono in una fase di rodaggio in questo momento, ma Venezia parte da una base storica che ha contraddistinto la loro progettualità. Il nucleo storico facilita anche l’inserimento di nuovi giocatori, ovviamente di alto livello. Per noi sarà un bel banco di prova, ma dovremo pensare soprattutto a noi stessi, a migliorare nelle nostre cose. Vogliamo continuare a far valere il buon impatto difensivo che abbiamo avuto finora, anche se Venezia ci farà trovare di fronte a nuove situazioni con cui confrontarci. In attacco il focus sarà riuscire a ripulire il nostro gioco da qualche palla persa di troppo che ci ha contraddistinto in questa prima fase di preparazione”. 

Ha parlato della sfida di domani anche l’ala biancorossa Filippo Baldi Rossi: “Di sicuro dobbiamo ripartire dalle buone cose messe in campo domenica sera al PalaDozza, a partire dall’aggressività che deve caratterizzare il nostro sistema difensivo. Venezia è esperta e si conosce da tanto tempo: mi aspetto una gara molto tosta, senza dubbio ancora più impattante dal punto di vista fisico. Dovremo evitare di far segnare alla Reyer canestri facili in contropiede, dobbiamo restare concentrati possesso dopo possesso per tutti i 40 minuti: solo così possiamo pensare di avere la meglio”.

La prevendita per la sfida di domani è ancora attiva sia in sede che allo “stoRE”, oltre che online sul circuito Vivaticket. 

Il match, che verrà trasmesso su Discovery+, sarà diretto dalla terna composta da Manuel Mazzoni, Gianluca Capotorto e Federico Brindisi. 

Post in evidenza

Nota della società sulle condizioni di Andrea Cinciarini

Pallacanestro Reggiana comunica che l’atleta Andrea Cinciarini è stato sottoposto nella mattinata odierna ad esami strumentali a seguito di un colpo alla gamba sinistra subito nel corso del primo quarto della gara di ieri contro la Fortitudo Bologna.

La risonanza magnetica ha evidenziato un forte trauma con ematoma all’altezza del muscolo quadricipite della gamba sinistra. L’atleta ha già iniziato il percorso di terapie e riabilitazione e verrà rivalutato nei prossimi giorni. I tempi di recupero previsti sono di circa due settimane.

Post in evidenza

UNAHOTELS, buona la prima! Espugnato il PalaDozza

FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 67-80

(21-18; 30-42; 44-70)

FORTITUDO: Ashley 8, Gudmundsson 5, Aradori 13, Mancinelli 2, Pavani ne, Procida 5, Benzing 11, Manna ne, Richardson 10, Baldasso 6, Groselle 7. Allenatore: Repesa. 

UNAHOTELS: Thompson 24, Hopkins 8, Candi 11, Baldi Rossi 5, Strautins 3, Crawford 6, Cinciarini, Johnson, Olisevicius 19, Bonacini ne, Diouf 4. Allenatore: Caja. 

Arbitri: Rossi, Paglialunga, Catani. 

Gli highlights del match:

Le parole di coach Caja in sala stampa:

Post in evidenza

Caja e Thompson in coro: “Finalmente in campo davanti ai tifosi”

L’attesa è terminata: domani sera alle ore 20:30 la UNAHOTELS farà il suo debutto ufficiale affrontando al PalaDozza (BO) la Fortitudo Bologna nel match d’esordio della Discovery+ Supercoppa 2021, il primo trofeo stagionale assegnato dalla Legabasket. 

Queste le parole con cui il tecnico biancorosso Attilio Caja ha presentato la sfida: “Il mio primo pensiero è rivolto al pubblico: per la prima volta dopo tanto tempo torniamo a giocare una gara ufficiale davanti ai tifosi. Il PalaDozza inoltre è un campo storicamente molto importante, ci saranno tanti bolognesi, ma mi auguro anche dei reggiani. Per quel che riguarda questa Supercoppa, la affronteremo con la stessa serietà con cui abbiamo disputato il nostro pre-campionato. Cercheremo gara dopo gara sia di fare il miglior risultato possibile, perchè stiamo ovviamente parlando di una competizione ufficiale, sia di fare dei passi avanti tanto a livello individuale quanto nelle dinamiche di squadra”. 

Ha parlato alla vigilia anche la guardia statunitense Stevie Thompson Jr.: “Sono emozionato, finalmente si scende in campo con il pubblico sugli spalti. Abbiamo lavorato tanto e fatto passi in avanti in questa pre-stagione. Abbiamo stabilito i principi fondanti del nostro gioco e migliorato giorno dopo giorno. La Fortitudo? L’abbiamo già affrontata in amichevole e quindi in parte li conosciamo già, ma sappiamo bene che c’è una grossa differenza tra uno scrimmage ed una partita ufficiale. Non vedo l’ora di scendere in campo in una “gara vera” e competere fino alla fine con i miei compagni”. 

I tre arbitri designati per la sfida, che verrà trasmessa in esclusiva su Discovery+, sono Michele Rossi, Fabrizio Paglialunga e Marco Catani. 

Post in evidenza

Supercoppa, da domani biglietti in vendita allo “stoRE” ed in sede

Saranno in vendita a partire da domani (venerdì 3 settembre) i biglietti per le due gare interne della Discovery+ Supercoppa 2021 della UNAHOTELS Reggio Emilia. 

I biancorossi scenderanno in campo presso la Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO) martedì 7 settembre alle ore 21:00 contro l’Umana Reyer Venezia e sabato 11 settembre alle ore 18:30 contro la Fortitudo Bologna. 

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI

I tagliandi per i singoli incontri potranno essere acquistati solamente in prevendita (la biglietteria della Unipol Arena resterà chiusa) nelle seguenti modalità: 

  • allo “stoRE” in P.zza Prampolini 5/L a Reggio Emilia dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 19:00;
  • nella sede biancorossa di via Martiri della Bettola 47 a Reggio Emilia dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 (martedì 7 settembre solamente alla mattina);
  • online su www.vivaticket.it;
  • presso le ricevitorie autorizzate Vivaticket.

I PREZZI

Per le gare di Supercoppa saranno in vendita biglietti per i seguenti settori: 

Parterre e Tribunissima: 30 euro 

Tribuna: 10 euro.

Il biglietto di Parterre sarà in vendita solamente allo “stoRE” ed in sede e non online. 

UPGRADE BUS NAVETTA

Il club dà la possibilità a coloro che acquisteranno il biglietto di usufruire del transfert andata e ritorno tramite navetta per la Unipol Arena con un costo aggiuntivo al prezzo del biglietto di 10 euro. 

L’upgrade navetta dovrà essere necessariamente scelto in fase di acquisto del tagliando. La partenza delle navette è prevista due ore prima dell’incontro presso il parcheggio del Centro Commerciale L’Ariosto a Reggio Emilia (viale Rodolfo Morandi, 16).

I CONGIUNTI

Per i nuclei famigliari ed i congiunti sarà possibile assistere alla partita in posti adiacenti senza distanziamento sociale: si potranno acquistare pacchetti di biglietti nei settori dedicati ai congiunti in gruppi da due o da tre. 

LE DISPOSIZIONI DI SICUREZZA

Sul biglietto acquistato saranno presenti tutte le informazioni sulle procedure per l’accesso e deflusso dall’impianto e sul comportamento da tenere durante l’evento nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti-Covid: sarà inoltre necessario, per tutti coloro che entreranno al palasport, essere muniti di mascherina e green pass (certificazione verde che attesta la guarigione, l’immunità o la negatività al Covid-19) abbinato ad un documento di identità. 

I cancelli dell’Unipol Arena apriranno 90 minuti prima dell’orario di inizio della partita. Si richiede gentilmente agli spettatori di presentarsi con congruo anticipo per favorire le procedure di verifica del Green Pass. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS vince il 12^Trofeo Truzzi, Olisevicius MVP

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 75-68

(17-18; 39-33; 53-52)

UNAHOTELS: Thompson 9, Hopkins 9, Candi 12, Baldi Rossi 2, Strautins 7, Crawford, Colombo ne, Cinciarini 5, Johnson 5, Olisevicius 24, Bonacini ne, Diouf 2. Allenatore: Caja. 

DOLOMITI ENERGIA: Bradford 8, Reynolds 20, Conti 2, Morina ne, Forray 2, Flaccadori 10, Saunders 9, Mezzanotte 9, Dell’Anna ne, Ladurner 5, Caroline 3, Maganza. Allenatore: Molin. 

Arbitri: Vicino, Tallon, Tirozzi. 

POGGIO RUSCO (MN) – Termina con una vittoria il precampionato della UNAHOTELS Reggio Emilia, che si aggiudica la dodicesima edizione del Trofeo Truzzi sconfiggendo 75-68 la Dolomiti Energia Trentino. 

Ad aggiudicarsi il premio di MVP del Trofeo il lituano Osvaldas Olisevicius, autore di 24 punti e 5 rimbalzi in 23’ di gioco. 

Un match equilibrato, intenso e combattuto ad armi pari da entrambe le squadre per tutta la sua durata: Trento inizia forte con il suo pressing a tutto campo ed i canestri del talentuoso Raynolds, i biancorossi rispondono con capitan Candi che tiene la sua UNAHOTELS in partita (17-18 dopo 10’). 

Nel secondo quarto il break è reggiano: Hopkins si fa valere sotto le plance mentre gioca i suoi primi minuti stagionali anche Bryant Crawford. La Dolomiti Energia si affida alle bombe di Mezzanotte (tre nel solo primo tempo) e si va così all’intervallo lungo sul 39-33 per la squadra di coach Caja. 

Equilibrio che regna sovrano anche nel corso della ripresa: all’ultimo break è 53-52 per i reggiani, con Trento che cederà solamente alla distanza complice anche l’espulsione della sua guardia Bradford per doppio antisportivo. 

Si scatena nella ripresa il lituano Olisevicius, che segna 17 dei suoi 24 punti finali nella seconda metà di gara, propiziando l’allungo decisivo dei suoi. 

Post in evidenza

ICE si conferma Top Sponsor di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana ed ICE Group, una partnership che si consolida. 

Industria Chimica Emiliana, storica realtà della nostra provincia che opera da oltre 70 anni nel settore chimico/farmaceutico, sarà infatti Top Sponsor di Pallacanestro Reggiana anche nella stagione 2021/2022, ponendo il suo marchio sul retro della divisa ufficiale biancorossa. 

Queste le parole del CEO di ICE Group Agostino Barazza: “La passione contagiosa per questo sport, trasmessaci dalla famiglia Bartoli, è ormai parte integrante del DNA di questa azienda, e siamo estremamente felici di poter riconfermare la nostra volontà supportando per un altro anno la Pallacanestro Reggiana che, proprio come ICE, è un’eccellenza del nostro territorio.” 

ICE, fondata nel 1949 dai coniugi Walter ed Ida Bartoli, è leader globale nella produzione di acidi biliari con un network di impianti distribuiti in tutto il mondo.

(il marchio di ICE Group sul retro della divisa biancorossa)

Post in evidenza

12^Trofeo Truzzi: ingresso libero con prenotazione online

La UNAHOTELS Reggio Emilia scenderà in campo mercoledì 1 settembre per la 12^edizione del Trofeo Truzzi, in programma alle ore 19 al palasport di Poggio Rusco (MN) contro l’Aquila Basket Trento.

L’ingresso al palasport di Poggio Rusco sarà libero, con obbligo di Green Pass, fino ad esaurimento posti (150 quelli disponibili).

Per accedere all’impianto sarà necessario prenotare il proprio posto online, previa registrazione, a questo link: https://bit.ly/2YaIFfF.

Post in evidenza

UNAHOTELS, sconfitta Tortona nell’amichevole di Sant’Ilario

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – BERTRAM YACHT TORTONA 84-70

(16-23;47-42; 65-61)

Reggio Emilia: Thompson 21, Hopkins 2, Candi 9, Baldi Rossi 3, Strautins 10, Colombo ne, Soliani ne, Cinciarini 7, Johnson 9, Olisevicius 18, Bonacini, Diouf 5. Allenatore: Caja. 

Tortona: Trunic 8, Tavernelli 5, Filloy 6, Mascolo 10, Cattapan 1, Severini 11, Mobio 3, Daum 15, Cain 3, Macura 8. Allenatore: Ramondino. 

Arbitri: Vicino, Tallon, Calella. 

SANT’ILARIO D’ENZA (RE) – Seconda amichevole e secondo successo per la UNAHOTELS Reggio Emilia, che bissa la vittoria a Scandiano contro la Fortitudo con il successo a Sant’Ilario contro la Bertram Tortona, al termine di un match equilibrato ed intenso deciso solo nelle ultime battute. 

Inizio tutto di marca ospite, con un primo quarto da percentuali altissime per la formazione di coach Ramondino che, soprattutto con Daum, la vede chiudere sopra 23-16 dopo i primi 10’, dopo esser stata sopra anche di dieci lunghezze sul 21-11. 

I secondi dieci minuti sono invece di marca reggiana: è il lituano Olisevicius protagonista con tre bombe realizzate che permettono alla UNAHOTELS non solo di ricucire il break, ma di portarsi all’intervallo lungo sopra 47-42. 

Terzo quarto con equilibrio da una parte e dall’altra: Reggio prova a dare la spallata al match, ma Tortona resiste e, nonostante i canestri di Thompson, si va all’ultimo intervallo sul 65-61.

La squadra di coach Caja riesce però a scappare nel finale, alzando il muro difensivo e controllando meglio i tabelloni. È ancora una volta Thompson, miglior realizzatore con 21 punti, a segnare i canestri che decidono la sfida, insieme a due rimbalzi offensivi di Johnson che sigillano il punteggio finale sul 84-70 per i biancorossi. 

Post in evidenza

Upgrade Me-Cart: sarà sul pantaloncino biancorosso

Pallacanestro Reggiana annuncia che lo Scatolificio Me-Cart, azienda di Cavriago che da oltre vent’anni fa parte dei sostenitori biancorossi, nella prossima stagione aumenterà il suo impegno passando dal Basket Pool a porre il suo marchio sul pantaloncino della prima squadra. 

“Siamo davvero molto felici di poter accogliere tra gli sponsor della divisa ufficiale della prima squadra un’azienda storica e importante del nostro territorio come Me-Cart, che da tanti anni è al nostro fianco – ha dichiarato l’amministratore delegato biancorosso Alessandro Dalla Salda – Ringrazio il presidente Cristiano Melloni per questo upgrade che completa così un pantaloncino composto da realtà prestigiose, tutte della provincia reggiana, affiancandosi a Grissin Bon (Sant’Ilario d’Enza) e La Fenice (Casalgrande)”. 

“Siamo contenti di entrare sul pantaloncino della Pallacanestro Reggiana, – afferma Cristiano Melloni, presidente di Scatolificio Me-Cart – oggi facciamo un ulteriore passo avanti al fianco della società biancorossa in un percorso iniziato oltre 20 anni fa da mia madre, Silvana Aguzzoli. È stata lei che 55 anni fa creò lo Scatolificio Me-Cart dalla Fratelli Melloni. Da quel momento, in linea con i nostri mezzi, ha sempre avuto a cuore lo sport e le tante attività di Reggio per il sociale. Siamo quindi orgogliosi di rafforzare il nostro contributo nei confronti di una società che dimostra impegno e professionalità nel mantenere la città ai vertici del basket nazionale. Abbiamo avuto il piacere di ritrovare alla guida “amici di vecchia data” come Alessandro Della Salda e, nonostante il periodo difficile che stiamo attraversando, crediamo che la proprietà stia dimostrando di voler puntare in alto, presentando un progetto concreto e premiante per i giovani. Anche per questo siamo felici di essere sulla divisa di questi ragazzi, testimoni di un club che punta sui giovani di talento, affiancandovi figure di grande esperienza. Una realtà che sicuramente porterà a Reggio tanti successi, sperando di rivederli presto al PalaBigi”.

Scatolificio Me-Cart S.r.l. nasce nel 1966 sviluppando la propria attività produttiva con l’introduzione delle scatole in cartone ondulato al posto delle casse in legno. 

Dopo oltre 50 anni di attività in costante crescita, alla produzione di scatole ed imballi viene affiancata la cartotecnica, rinnovando non solo l’offerta della società, ma anche il metodo di lavoro, accomunato dall’intraprendenza, dalla voglia di migliorarsi e dalla cura del cliente. 

Post in evidenza

Nessun biglietto in vendita per l’amichevole di sabato con Tortona

Sabato pomeriggio alle ore 19:00, al PalaEnza di Sant’Ilario d’Enza (RE), la UNAHOTELS Reggio Emilia scenderà in campo per la seconda amichevole ufficiale della sua stagione, affrontando la Bertram Derthona Tortona. 

Viste le attuali normative per l’accesso del pubblico all’interno dei palasport e la ridotta capienza del PalaEnza, Pallacanestro Reggiana comunica che l’ingresso alla partita sarà riservato solamente agli addetti ai lavori ed agli invitati dalla società. 

L’ amichevole sarà disponibile on demand sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Pallacanestro Reggiana già nella mattinata di domenica. 

Post in evidenza

Piazza piena a Castelnovo Monti per la festa biancorossa!

Uno splendido bagno di folla ha accolto ieri sera la Pallacanestro Reggiana in piazza Martiri della Libertà a Castelnovo ne’ Monti, nella festa dedicata al ritiro biancorosso. Sul palco, allestito di fronte all’Antico Bar Magnani, si è svelata al pubblico prima la formazione locale della LG Competition, che ha presentato tutte le sue formazioni. 

Successivamente è stato il turno della UNAHOTELS, con la voce dello speaker biancorosso Pierpaolo Zucchetti che ha scandito, uno ad uno, i nomi di tutti i componenti della squadra e dello staff reggiano. 

La serata si è aperta con le parole orgogliose del sindaco di Castelnovo ne’ Monti Enrico Bini, che ha sottolineato l’importanza per la comunità locale nell’accogliere sul proprio territorio una realtà prestigiosa come la Pallacanestro Reggiana. 

Prima delle foto di gruppo finali sul palco, è intervenuta anche la presidente biancorossa Veronica Bartoli che, dopo aver ringraziato l’Amministrazione Comunale e la “Locanda da Cines” per l’ospitalità e tutto il popolo dell’Appennino per il grande calore dimostrato nei confronti della squadra, ha omaggiato il sindaco Bini con una maglia ufficiale della UNAHOTELS firmata da tutta la squadra. 

Oltre a squadra e staff al gran completo, erano presenti a Castelnovo Monti anche il vice-presidente Enrico San Pietro, il socio e consigliere d’amministrazione Graziano Sassi e l’amministratore delegato Alessandro Dalla Salda. 

La serata si è chiusa con la musica dell’Antico Bar Magnani che ha accompagnato l’abbraccio del pubblico ai propri beniamini, a disposizione dei tifosi per foto ed autografi. 

Post in evidenza

Questa sera la festa all’Antico Bar Magnani, oggi allenamento a porte chiuse

Questa sera a partire dalle ore 21:30 presso l’Antico Bar Magnani, in piazza Martiri della Libertà a Castelnovo ne’ Monti, si terrà la consueta festa per la presentazione in Appennino della Pallacanestro Reggiana. 

L’evento, organizzato dalla società locale LG Competition (che verrà anch’essa presentata) in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, vedrà ospite della serata la UNAHOTELS al gran completo, in ritiro nel comune appenninico per il 19^ anno consecutivo. 

Dirigenti, staff tecnico e giocatori verranno presentati al pubblico dallo speaker biancorosso Pierpaolo Zucchetti e saranno poi a disposizione di tutti gli intervenuti per firmare autografi, selfie e foto ricordo.

Oggi i biancorossi svolgeranno una sola seduta di allenamento pomeridiana, che si svolgerà a porte chiuse. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, esordio vincente a Scandiano

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – FORTITUDO BOLOGNA 68-52(18-11; 29-25; 50-43)


UNAHOTELS: Thompson 4, Hopkins 4, Candi 15, Baldi Rossi, Strautins 11, Colombo ne, Soliani ne, Cinciarini 6, Johnson 4, Olisevicius 18, Bonacini ne, Diouf 6. Allenatore: Caja. 
Fortitudo: Ashley 4, Gudmundsson 2, Aradori 9, Mancinelli, Benzing 13, Manna ne, Romeo, Richardson 8, Baldasso 3, Groselle 9. Allenatore: Repesa. 
Arbitri: Begnis, Tirozzi, Bonotto. 

SCANDIANO – Esordio vincente per la UNAHOTELS, che nella prima amichevole stagionale regola la Fortitudo Bologna 68-52, davanti al ritrovato pubblico di un caloroso PalaRegnani. Biancorossi determinati e volitivi, che partono bene e conducono per i primi 15’, prima di subire la rimonta ospite che si concretizza con un intervallo con il punteggio in equilibrio. Spallata decisiva a cavallo tra terzo e quarto periodo, che ha permesso poi a Candi e compagni di gestire con tranquillità il finale. Top scorer Olisevicius con 18 punti, in doppia cifra anche Candi con 15 e Strautins con 11. Da segnalare anche 15 rimbalzi per Justin Johnson. 

Post in evidenza

Domani a Scandiano la prima amichevole biancorossa, in vendita 100 biglietti

Domani pomeriggio alle ore 18.30, al PalaRegnani di Scandiano (RE), la UNAHOTELS Reggio Emilia scenderà in campo per la prima amichevole ufficiale della sua stagione, affrontando la Fortitudo Pallacanestro Bologna. 

Viste le attuali normative per l’ingresso del pubblico all’interno dei palasport, l’accesso al PalaRegnani sarà limitato al 35% della capienza totale dell’impianto. 

In virtù di questo saranno 100 i biglietti che Pallacanestro Reggiana metterà in vendita ai propri tifosi. 

I tagliandi si potranno acquistare al costo di 10 euro (posto unico) nella sede biancorossa di via Martiri della Bettola, 47 ai seguenti orari: oggi pomeriggio dalle 17 alle 19 e domattina dalle 10 alle 12, fino ad esaurimento. 

Per l’accesso all’impianto è obbligatorio essere muniti di Green Pass.

Post in evidenza

Mercoledì sera la festa biancorossa all’Antico Bar Magnani di Castelnovo Monti

Mercoledì 25 agosto, a partire dalle ore 21:30 presso l’Antico Bar Magnani, in piazza Martiri della Libertà a Castelnovo ne’ Monti, si terrà la consueta festa per la presentazione in Appennino della Pallacanestro Reggiana. 

L’evento, organizzato dalla società locale LG Competition (che verrà anch’essa presentata) in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, vedrà ospite della serata la UNAHOTELS al gran completo, in ritiro nel comune appenninico per il 19^ anno consecutivo. 

Dirigenti, staff tecnico e giocatori verranno presentati al pubblico dallo speaker biancorosso Pierpaolo Zucchetti e saranno poi a disposizione di tutti gli intervenuti per firmare autografi, selfie e foto ricordo.

Post in evidenza

FIBA Europe Cup, l’esordio il 13 ottobre contro l’Hapoel Gilboa Galil

La FIBA Europe Cup ha reso noto il calendario della prima fase della competizione. La UNAHOTELS, inserita nel gruppo D, farà il suo esordio il 13 ottobre all’Unipol Arena contro la formazione israeliana dell’Hapoel Gilboa Galil. 

Questo il calendario completo della prima fase: 

13 ottobre | UNAHOTELS – Hapoel Gilboa Galil 

20 ottobre | Avtodor Saratov – UNAHOTELS 

27 ottobre | UNAHOTELS – Casademont Zaragoza 

3 novembre | Hapoel Gilboa Galil – UNAHOTELS 

10 novembre | UNAHOTELS – Avtodor Saratov 

17 novembre | Casademont Zaragoza – UNAHOTELS 

Il Direttore Sportivo biancorosso Filippo Barozzi ha così commentato: “Il girone della prima fase di FIBA Europe Cup è molto stimolante per noi, con squadre di grande tradizione ed alto livello, a dimostrazione della crescita costante di questa competizione. Non sarà facile passare il turno, ma allo stesso tempo affrontiamo questa sfida con grande motivazione e consapevolezza di voler regalare alla nostra società, agli sponsor ed ai tifosi il passaggio alla seconda fase. L’esordio casalingo con una squadra giovane ed arrembante come l’Hapoel Galil Gilboa rappresenterà già un primo banco di prova, così come la successiva trasferta in terra russa a Saratov, un club importante che punta ad arrivare in fondo alla coppa; Zaragoza è una società di grande tradizione che ad oggi, per esperienza, qualità e profondità di organico, si candida ad essere una delle principali contendenti alla vittoria finale. Siamo certi che queste sfide rappresenteranno un’ulteriore opportunità per il nostro pubblico per riassaporare di nuovo il basket europeo, che ci ha sempre regalato belle cornici di pubblico e serate entusiasmanti”. 

Post in evidenza

Il Gruppo Speroni conferma la propria adesione al Basket Pool

Pallacanestro Reggiana annuncia che il Gruppo Speroni ha confermato la sua presenza nel Basket Pool biancorosso. L’azienda di Castelnovo di Sotto (RE), capitanata da Brenno Speroni (nella foto), ha infatti deciso di proseguire la collaborazione con il club anche per la stagione 2021/2022.
 
“Nonostante il periodo difficile che stiamo ancora vivendo, la voglia di tornare alle vecchie abitudini è tanta – queste le parole di Brenno Speroni – e tra queste il poter assistere alle partite della propria squadra del cuore dal vivo. Grazie alla sua solerte dirigenza, la Pallacanestro Reggiana prosegue il proprio percorso con passione e tanta voglia di regalare grandi soddisfazioni alla nostra città. Per questo sono grato al club e ho deciso di continuare a sostenere la società e la squadra dalla quale mi aspetto impegno e sacrificio per far vivere ai suoi tifosi una nuova emozionante stagione”.
 
L’azienda Speroni Spa, fondata nel 1946 da Giuseppe Speroni, può vantare oltre sessant’anni di continui investimenti in ricerca, innovazioni tecnologiche e risorse umane che l’hanno portata ad essere oggi un’azienda di riferimento mondiale nella produzione di elettropompe.

Con la conferma del Gruppo Speroni, sono sette le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2021/2022. Queste le altre: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani, Ventie30, Coopservice e GAM Plast. 

Post in evidenza

FIBA Europe Cup: ecco il girone biancorosso!

Si è svolto oggi, in diretta streaming sul canale YouTube FIBA, il sorteggio dei gironi della FIBA Europe Cup 2021-2022. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia è stata estratta nel Girone D insieme alla formazione spagnola del Casademont Zaragoza, ai russi dell’Avtodor Saratov e gli israeliani dell’Hapoel Gilboa Galil. 

La stagione regolare di FIBA Europe Cup inizierà il 13 ottobre: dopo le prime sei partite (andata e ritorno contro ognuna delle avversarie) si qualificheranno alla seconda fase le prime due di ognuno degli otto gironi.

Resteranno così a giocarsi la coppa 16 squadre, divise in 4 gruppi. Al termine della seconda fase le prime due di ogni girone avanzeranno quindi ai Quarti di Finale, che si giocheranno in sfide andata e ritorno con differenza canestri. 

Allo stesso modo si disputeranno Semifinali e Finale.

Post in evidenza

Il primo giorno reggiano di Strautins e Hopkins: “Qui per aiutare la UNAHOTELS a vincere”

Nella sede dell’azienda GS Brands del socio biancorosso Graziano Sassi sono stati presentati gli ultimi due arrivi in casa UNAHOTELS: Mikael Hopkins ed Arturs Strautins. 

Queste le parole del DS Filippo Barozzi: “Strautins è un gradito ritorno, un atleta che abbiamo scoutizzato, reclutato ed è cresciuto nel nostro settore giovanile con Andrea Menozzi. Lo riaccogliamo con piacere dopo qualche anno, più esperto ed ovviamente maturato tecnicamente. Non solo, ritroverà anche coach Caja che lo ha già allenato per qualche mese a Varese”. 

“Hopkins invece è un giocatore alla prima esperienza italiana – ha proseguito Barozzi – con alle spalle però alcune stagioni molto importanti, dove ha disputato anche le competizioni europee. Arriva alla Pallacanestro Reggiana nel pieno della sua carriera, pronto ad avere un ruolo centrale nel nostro gioco. Ci aiuterà con la sua dinamicità a livello difensivo ed in attacco, dove ha doppia dimensione sia interna che fronte a canestro”. 

“Quando ho parlato con la società e successivamente con il coach ho capito subito che tornare a Reggio Emilia sarebbe stata la scelta giusta per me – ha ammesso Arturs Strautins – Qui tutto è iniziato e sarò eternamente grato alla società che ha creduto in me e per la prima volta mi ha fatto uscire dal mio paese. Sono un grande lavoratore, ho speso tanto tempo in questi anni su tutte le caratteristiche del mio gioco e mi sento migliorato e pronto per fare quello che serve alla squadra”. 

“L’opportunità di vestire la maglia di un club con questa tradizione e questa storia mi affascina – ha dichiarato invece Mikael Hopkins – sono molto curioso nel mettermi alla prova in uno dei migliori campionati d’Europa. La Serie A è un torneo tosto, molto intenso, equilibrato, dove si gioca con grande velocità; penso si adatti bene alle mie caratteristiche. Non vedo l’ora di scendere in campo e vincere più partite possibile”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, al via il ritiro a Castelnovo ne’ Monti

E’ iniziato ufficialmente stamattina il ritiro 2021 della UNAHOTELS Reggio Emilia, per il diciannovesimo anno consecutivo a Castelnovo ne’ Monti. 

Durante questo periodo la squadra alloggerà come di consueto alla “Locanda Da Cines” ed utilizzerà per gli allenamenti le strutture sportive messe a disposizione dal Comune di Castelnovo ne’ Monti.

Sarà possibile per gli appassionati biancorossi assistere agli allenamenti pomeridiani al Palasport “L.Giovannelli”. L’accesso è consentito solamente a chi è in possesso di Green Pass ed è obbligatorio l’uso della mascherina.(nella foto il gruppo biancorosso stamattina alla partenza) 

Post in evidenza

Crawford bloccato dal Covid, si aggrega Colombo

Slitterà di qualche giorno l’arrivo a Reggio Emilia di Bryant Crawford. L’atleta statunitense è infatti risultato positivo al Covid19 nell’ultimo tampone effettuato prima della partenza dagli USA. Crawford, che è totalmente asintomatico, una volta negativizzato partirà alla volta dell’Italia. 

Inoltre, il club ha aggregato per questa fase di preparazione Stefano Colombo. Lungo classe 1995, 201 centimetri di altezza, Colombo ha disputato l’ultima stagione sportiva alla Luciana Mosconi Ancona in Serie B. 

Post in evidenza

Andrea Cinciarini è tornato!

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2024, con opzioni di uscita bilaterali al termine delle prime due stagioni, con l’atleta Andrea Cinciarini. 

Andrea Cinciarini, playmaker di 193 centimetri classe 1986, tornerà quindi a vestire la maglia biancorossa dopo il triennio 2012-2015, dove con la Pallacanestro Reggiana ha conquistato l’Eurochallenge (dove è stato eletto MVP della competizione), raggiunto per tre stagioni consecutive i Playoff LBA, le Final Eight di Coppa Italia e disputato una finale scudetto. 

Nelle ultime sei annate sportive il regista pesarese (che vanta 130 presenze con l’Italbasket) ha vestito la maglia dell’Olimpia Milano, della quale è stato capitano dal 2016, vincendo due scudetti, tre Coppe Italia e quattro Supercoppe Italiane, disputando per tutte le sei stagioni l’Eurolega. 

Cinciarini verrà presentato ai media nel corso di una conferenza stampa, che si terrà oggi pomeriggio alle ore 18.00 presso l’azienda GS Brands (via dell’Industria, 7 Bosco di Scandiano) del socio biancorosso Graziano Sassi. La conferenza verrà trasmessa anche in diretta sulla pagina Facebook di Pallacanestro Reggiana. 

Post in evidenza

Ecco il precampionato biancorosso: tre le amichevoli prima della Supercoppa

La UNAHOTELS Reggio Emilia inizierà ufficialmente mercoledì, con l’Open Day al Circolo Equitazione Reggio Emilia, la sua stagione 2021/2022. 

I primi giorni di lavoro si divideranno tra le sedute atletiche al CERE e quelle tecniche alla Palestra Chierici di via Cassala. 

Lunedì 16 agosto la squadra partirà per il consueto ritiro di Castelnovo ne’ Monti, dove resterà fino a venerdì 27 agosto. Si tratterà del diciannovesimo precampionato consecutivo nel “capoluogo” dell’Appennino Reggiano.  

Durante questo periodo la squadra alloggerà come di consueto alla “Locanda Da Cines” ed utilizzerà per gli allenamenti le strutture sportive messe a disposizione dal Comune di Castelnovo ne’ Monti.

Tre le amichevoli in programma prima dell’esordio in Supercoppa: si partirà martedì 24 agosto contro la Fortitudo Bologna, alle ore 18.30 al Pala Regnani di Scandiano (RE). 

Successivamente, la UNAHOTELS affronterà sabato 28 agosto al palasport di Sant’Ilario d’Enza (RE) il Derthona Basket Tortona alle ore 19.00. 

Infine, l’ultima amichevole prima dell’inizio delle gare ufficiali si svolgerà mercoledì 1 settembre a Poggio Rusco (MN) contro l’Aquila Basket Trento alle ore 19.00. 

Post in evidenza

Mercoledì 11 agosto al CERE inizia la stagione della UNAHOTELS

Inizierà ufficialmente mercoledì 11 agosto al Circolo Equitazione Reggio Emilia la stagione sportiva 2021/2022 della UNAHOTELS.

La squadra infatti si radunerà e verrà presentata ai media nel corso di una conferenza stampa in programma alle ore 18.30.

Seguendo le disposizioni sanitarie e di sicurezza del circolo, l’ingresso sarà contingentato ai giornalisti ed agli sponsor biancorossi (provvisti di Green Pass), oltre ovviamente ai soci del CERE.

Post in evidenza

Ecco il calendario! Per la UNAHOTELS apertura e chiusura con la Fortitudo

La Legabasket ha reso noto nella giornata odierna il calendario della prossima Serie A, che per la prima volta non sarà simmetrico come da tradizione. Per la UNAHOTELS esordio in trasferta al PalaDozza contro la Fortitudo Bologna domenica 26 settembre. Il primo impegno casalingo, all’Unipol Arena, sarà la domenica successiva, il 3 ottobre contro Napoli. 

Il rientro al PalaBigi invece, previsto per la prima giornata casalinga del girone di ritorno, è in programma il 23 gennaio 2022 contro Varese.  

Questo il commento del Direttore Sportivo biancorosso Filippo Barozzi: “Accogliamo con curiosità il calendario asimmetrico, grande novità di quest’anno, che ci propone l’affascinante apertura e chiusura di stagione con due derby come quelli con la Fortitudo Bologna. Eventi che speriamo si possano disputare davanti a grandi cornici di pubblico. E’ sempre un momento emozionante quello in cui viene tolto il velo al calendario, anche se ovviamente è prematuro dare giudizi. Altra data importante sarà quella della seconda giornata di ritorno, il 23 gennaio, che corrisponderà al rientro al PalaBigi per la sfida con Varese”. 

Post in evidenza

“StoRE”, le date della chiusura estiva

Il negozio ufficiale biancorosso, lo “stoRE” di piazza Prampolini a Reggio Emilia, osserverà la chiusura estiva a partire da sabato 7 agosto, riaprendo martedì 31 agosto con orario continuato dalle ore 10 alle 19. 

In occasione della riapertura, il negozio verrà assortito con li materiale del nuovo sponsor tecnico ufficiale biancorosso Macron. 

Post in evidenza

GAM Plast rinnova, sarà ancora nel Basket Pool

Pallacanestro Reggiana comunica che GAM Plast, azienda di Roteglia di Castellarano entrata lo scorso anno tra i partner biancorossi, ha confermato anche per la stagione 2021/2022 la sua adesione al Basket Pool.  

“E’ stato un anno intenso, emozionante – queste le parole di Massimiliano Leonardi, Amministratore Delegato di GAM Plast Spa – conclusosi con la tranquillità e la consapevolezza di aver mantenuto la squadra ed il nome della nostra città ai massimi livelli dello sport nazionale.  Sono felice della partecipazione alla Coppa Europea, un altro prestigioso palcoscenico per la squadra che ci permetterà di assistere ad un numero maggiore di partite di alto livello. La passione per questo sport, l’impegno della società sono stati la motivazione principale per la conferma del nostro sostegno, senza contare i vantaggi derivanti dall’importante visibilità ottenuta grazie a questa partnership”.

Fondata nel 1973, GAM Plast spa è cresciuta costantemente come fornitore primario di imballaggi per ceramica.

Tecnologie all’avanguardia e professionalità hanno permesso all’azienda di Roteglia, in provincia di Reggio Emilia, di allargare la propria clientela anche ad altri settori, aggiungendo soluzioni per diversi settori industriali.

La filosofia aziendale di GAM Plast è quella della soddisfazione del cliente sia grazie alla qualità dei prodotti, per i quali utilizza solo materiali di prima scelta acquistati da fornitori primari testati da rapporti pluriennali, sia grazie ad un servizio puntuale e tempestivo.

Con la conferma di GAM Plast, salgono a sei le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2021/2022: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani, Ventie30 e Coopservice sono le altre. 

Post in evidenza

Basket Pool, ecco Coopservice

Pallacanestro Reggiana annuncia un’importante conferma tra i suoi sostenitori: Coopservice, prestigiosa azienda di Reggio Emilia da anni al fianco del club biancorosso, sarà tra le realtà che faranno parte del Basket Pool per la stagione 2021/2022. 

“Sono stati mesi molto difficili per tutti, anche per lo sport che è stato costretto a rinunciare ai tifosi sugli spalti – ha dichiarato Roberto Olivi, presidente di Coopservice – Un’assenza importante che speriamo sia presto superata perché c’è voglia di ritornare a seguire le partite dal campo e a vivere l’emozione del confronto agonistico. Rinnovare la nostra adesione al Basket Pool è per noi una conferma dell’impegno a sostenere i valori dello sport che nella Pallacanestro Reggiana sono così ben espressi non solo dalla prima squadra ma anche dal settore giovanile” . 

Con oltre 16.000 dipendenti, Coopservice si conferma tra i principali player nazionali nel comparto dei servizi integrati di facility, proponendosi come referente unico per la gestione di tutte le attività no core che i clienti intendono affidare all’esterno.

Con l’adesione di Coopservice salgono a quota cinque le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2021/2022: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani e Ventie30 le altre. 

Post in evidenza

Grissin Bon resta sulla divisa biancorossa

Pallacanestro Reggiana comunica che l’azienda Grissin Bon, di proprietà della famiglia Bernardelli, quest’anno sarà ancora presente come co-sponsor sul pantaloncino delle divise da gioco della prima squadra per il Campionato Italiano di Serie A.

“Abbiamo rinnovato la nostra partnership con Pallacanestro Reggiana per la prossima stagione sportiva come co-sponsor, per continuare a sostenere una realtà in cui crediamo – ha dichiarato il titolare Pietro Bernardelli – La squadra ci ha sempre regalato tante emozioni e crediamo debba continuare a crescere e tenere alto il nome della città di Reggio Emilia. Dopo sette splendidi anni da Main Sponsor, per la seconda stagione consecutiva vogliamo comunque continuare ad esserci e sostenere la società biancorossa”. 

Grissin Bon S.p.A. produce e commercializza prodotti da forno da oltre 50 anni ed è leader nel comparto “Grissini” con il suo prodotto più esclusivo, i “Fagolosi”, ed è ai vertici anche nel sul mercato nazionale delle “Fette biscottate”, grazie a quattro stabilimenti produttivi in Italia ed uno in Canada.

(nella foto Pietro Bernardelli insieme alla moglie Anna) 

Post in evidenza

UNAHOTELS, sotto canestro c’è Mikael Hopkins

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione sportiva 2021/2022 con l’atleta statunitense Mikael Levon Hopkins. 

Centro classe 1993, 206 centimetri di altezza, Hopkins è uscito nel 2015 dal prestigioso ateneo di Georgetown, iniziando la sua carriera professionistica in Turchia, dove in tre stagioni ha vestito le maglie di Istanbul DSI, Samsun e Yalovaspor. 

Dopo essersi trasferito in Bulgaria al Botevgrad nel 2018, vincendo il campionato nazionale, ha disputato le ultime due annate in Slovenia al Cedevita Olimpija Lubiana, conquistando un campionato ed una Supercoppa, oltre a disputare l’Eurocup. 

Per lui nell’ultima stagione, in 49 partite disputate, 10.1 punti e 6.3 rimbalzi di media in 23.5 minuti di impiego.

Queste le parole del DS biancorosso Filippo Barozzi: “L’ingaggio di Hopkins ci permette di rinforzare il settore lunghi con un giocatore nel pieno della carriera, partito dalle minors europee per poi arrivare nelle ultime due stagioni a disputare Eurocup e Lega Adriatica all’interno di un sistema solido e ben strutturato. Mikael è un centro mobile ed atletico, potrà darci grande versatilità in attacco, grazie a diverse soluzioni all’interno del proprio bagaglio tecnico, nonché la possibilità di essere più dinamici in fase difensiva”. 

“Sono emozionato dalla possibilità di entrare a far parte della famiglia biancorossa – ha dichiarato Mikael Hopkins – lavorerò per un club con una storia ed una tradizione così importante e questo mi rende davvero felice. Sono pronto, voglio disputare una stagione piena di soddisfazione e render orgogliosi società e tifosi”. 

Post in evidenza

Ecco le date della Supercoppa Discovery+ 2021!

La LBA ha definito i gironi della fase di qualificazione e il calendario della Supercoppa Discovery+ Presented by UnipolSai.

La UNAHOTELS Reggio Emilia è stata inserita nel Girone A con Umana Reyer Venezia e Fortitudo Bologna.

Questo il calendario delle gare:

3/09/2021 Umana Reyer Venezia – Fortitudo Bologna

5/09/2021 Fortitudo Bologna – UNAHOTELS Reggio Emilia

7/09/2021 UNAHOTELS Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia

9/09/2021 Fortitudo Bologna – Umana Reyer Venezia

11/09/2021 UNAHOTELS Reggio Emilia – Fortitudo Bologna

13/09/2021 Umana Reyer Venezia – UNAHOTELS Reggio Emilia

La vincente del gruppo passerà alle fasi finali che si disputeranno alla Unipol Arena di Bologna a partire dal 18 settembre, affrontando nei Quarti di Finale la già qualificata Carpegna Prosciutto Pesaro.

Post in evidenza

Basket Pool, arriva la conferma di Ventie30

Pallacanestro Reggiana comunica che Ventie30, studio creativo specializzato in sviluppo web e design grafico, ha rinnovato per il terzo anno consecutivo la sua presenza all’interno del Basket Pool, il prestigioso gruppo di aziende che supportano la Pallacanestro Reggiana per la stagione 2021/2022. 

“Ventie30 con piacere rinnova la sponsorizzazione per l’annata 2021/2022 di Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato il presidente di Ventie30 Luca Pelati – ed è pronta a sostenere la squadra prima a Bologna e poi, appena sarà possibile, sulle tribune del PalaBigi di Reggio Emilia nel girone di ritorno. La nostra speranza infatti è quella di poter tifare per i biancorossi dal vivo, in attesa delle prossime riaperture al pubblico”.

Nato nel 2012 da un’idea di Luca Pelati, il progetto Ventie30 si è consolidato nel corso degli anni operando nel mercato italiano ed anche internazionale. Ventie30 propone da sempre soluzioni specializzate nella programmazione e implementazione di siti web, e-commerce e sistemi di integrazione digitale multidispositivo. 

Con il rinnovo di Ventie30 salgono a quota quattro le aziende che ad oggi hanno aderito al Basket Pool 2021/2022: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani le altre. 

(nella foto il presidente biancorosso Veronica Bartoli con Luca Pelati, presidente di Ventie30)

Post in evidenza

I “baby” Porfilio e Soviero in prestito a Biella

Pallacanestro Reggiana comunica di aver trovato un accordo con la Pallacanestro Biella, formazione che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2, per la cessione in prestito degli atleti Carlo Porfilio e Antonio Jacopo Soviero fino al termine della stagione 2021-2022. 

Porfilio, guardia classe 2001, ha firmato il suo primo contratto professionistico nel marzo 2020 ed ha fatto parte dell’organico della prima squadra nella scorsa stagione, andando a referto per 26 volte ed entrando in campo nelle gare contro Treviso e Virtus Bologna. 

Soviero, play-guardia classe 2001, è invece reduce da una stagione in prestito al Bologna Basket (Serie B), conclusa con 7.9 punti, 3.7 rimbalzi e 3.2 assist in 23’ di media. 

Post in evidenza

La presidente Bartoli: “La FIBA Europe Cup un palcoscenico importante per i ragazzi ed i nostri sostenitori”

Questo il commento della presidente biancorossa Veronica Bartoli all’ufficialità della partecipazione della UNAHOTELS Reggio Emilia alla prossima FIBA Europe Cup:

“Siamo felici di poter partecipare anche quest’anno alla FIBA Europe Cup, un traguardo che ci siamo guadagnati sul campo grazie all’undicesimo posto con cui abbiamo concluso il campionato, posizionamento che ci ha garantito la possibilità di accedere direttamente alla fase a gironi della coppa. La partecipazione alle manifestazioni europee è da sempre un asset centrale nella programmazione della Pallacanestro Reggiana. Siamo convinti che anche in questo caso la FIBA Europe Cup sarà un valore aggiunto per il nostro club, un’occasione di crescita per i nostri ragazzi ed un palcoscenico importante per la Pallacanestro Reggiana e tutti i suoi sostenitori”. 

Post in evidenza

Sarà ancora FIBA Europe Cup!

La Pallacanestro Reggiana prosegue il suo cammino europeo e parteciperà, per il secondo anno consecutivo alla FIBA Europe Cup, dopo aver raggiunto i Quarti di Finale nel corso dell’ultima edizione. 

L’ufficialità è arrivata nella giornata di oggi, quando il board FIBA ha diramato la lista delle 14 formazioni che, per ranking, accederanno direttamente alla Regular Season della FIBA Europe Cup 2021/2022. 

Oltre alla UNAHOTELS Reggio Emilia, queste le altre società iscritte: Telenet Giants Antwerp (BEL), BC Rilski Sportist (BUL), Casademont Zaragoza (ESP), Hakro Crailsheim Merlins (GER), Ionikos BC (GRE), Szolnoki Olajbanjasz (HUN), Hapoel Gilboa Galil (ISR), Heroes Den Bosch (NED), Regia Warszawa (POL), CSM Oradea (ROU), Avtodor Saratov (RUS), Bahcesehir (TUR), BC Kyiv (UKR). 

A queste si aggiungeranno 14 formazioni, escluse dai Q-Round di Basketball Champions League, ed altre 4 che si qualificheranno invece tramite i Q-Round di FIBA Europe Cup. 

Post in evidenza

Farmacia Spallanzani conferma la sua adesione al Basket Pool

Entrata due anni fa tra gli sponsor del club, per la seconda stagione consecutiva la Farmacia Lazzaro Spallanzani ha deciso di far parte delle aziende che sostengono la società biancorossa con la formula del Basket Pool.

Situata nel cuore di Scandiano in una sede appena rinnovata, la Farmacia Lazzaro Spallanzani ha radici lontane e, sotto la guida dei titolari Alberto Masoni e Alberto Ariatti, ha sempre prestato particolare attenzione alle cure con prodotti naturali, mettendo a disposizione di tutti un’ampia gamma di prodotti delle migliori marche settoriali, con un occhio particolare per gli sportivi. 

“Abbiamo confermato il nostro impegno con grande felicità – ha affermato Alberto Masoni – siamo fieri di poter sostenere la Pallacanestro Reggiana anche nella prossima stagione. Il nostro sogno è quello di tornare finalmente tutti insieme al palasport a sostenere i biancorossi, e quando succederà la Farmacia Spallanzani vuole essere presente”. 

Con la Farmacia Spallanzani, salgono a tre le aziende che hanno aderito al Basket Pool nella stagione 2021-2022. Queste le altre: Media Case e Guelfo Srl. 

Post in evidenza

Il cordoglio biancorosso per la scomparsa di Francesco Campani

Pallacanestro Reggiana si stringe addolorata alla famiglia Campani per la perdita di Francesco, ex giocatore biancorosso per tre stagioni dal 1977 al 1980, scomparso nella giornata di ieri a 67 anni.
Alla moglie Fiorella e al figlio Luca, anche lui in biancorosso sia nel settore giovanile che in prima squadra, le più sentite condoglianze da parte di tutta la società.

(nella foto Francesco Campani con la maglia biancorossa nella stagione 1977/1978; nel riquadro in un’immagine recente)

Post in evidenza

Justin Johnson resta in biancorosso

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione d’uscita in favore del club dopo la prima stagione, con l’atleta statunitense Justin Blake Johnson, che inizierà quindi la sua seconda annata consecutiva in biancorosso. 

Ala/centro di 200 centimetri classe 1996, Johnson ha vestito le maglie italiane di Cagliari e Pistoia, prima di approdare alla UNAHOTELS Reggio Emilia nell’estate 2020.

Per lui in 20 partite disputate in Serie A, 7.1 punti e 5.6 rimbalzi di media a partita in 21.8’ di gioco, oltre alle due gare disputate nella seconda “bolla” di FIBA Europe Cup.  

Questo il commento del DS Filippo Barozzi: “Con la firma di Justin Johnson diamo continuità ad un percorso iniziato la scorsa stagione con un ragazzo che ha sempre mostrato grande motivazione, attaccamento alla società e che ha tutte le caratteristiche tecniche e di età per inserirsi all’interno del gruppo che stiamo costruendo. Justin potrà aiutare il reparto lunghi grazie alla sua versatilità in campo ed alla sua grande energia. Riteniamo che possa ancora avere ampi margini di crescita e trovare maggiore costanza di rendimento nel suo secondo anno in biancorosso”.

Queste le parole di Justin Johnson: “Sono davvero super-contento di tornare a vestire la maglia della Pallacanestro Reggiana. Ho sempre avuto la sensazione che la mia esperienza in biancorosso non fosse finita con la passata stagione, anzi, sono estremamente motivato ed ho continuato a lavorare anche quest’estate sul mio corpo per farmi trovare pronto a disputare un grande campionato. Penso che Reggio Emilia sia la città ideale per proseguire la mia carriera, anche in virtù del fatto che mi sono trovato meravigliosamente in un’organizzazione di alto livello come quella della Pallacanestro Reggiana e con un coach come Caja, con cui il feeling è stato immediato. Non vedo l’ora di ritornare in campo, sperando di avere, a differenza della scorsa stagione, anche il pubblico sugli spalti al nostro fianco”. 

Post in evidenza

Basket Pool, rinnova Guelfo Srl dell’ex presidente Paterlini

Dopo il nuovo ingresso di Media Case Real Estate, Pallacanestro Reggiana annuncia con piacere anche la prima conferma all’interno del Basket Pool: si tratta di Guelfo Srl, società che si occupa della gestione del centro commerciale Castel Guelfo Plaza Family Shopping, sito a Castel Guelfo di Bologna.

Queste le parole dell’ex presidente biancorosso Ivan Paterlini, Amministratore Unico di Guelfo Srl: “Sento ancora fortissimo il legame con la società biancorossa, per questo non ho mai pensato di tagliare il cordone ombelicale. Sono a tutti gli effetti ancora parte di questa grande famiglia e per questo motivo non ho avuto dubbi ed ho confermato la mia presenza nel Basket Pool. Spero di poter rivedere presto la squadra scendere in campo al PalaBigi di Reggio Emilia, anche se la piazza di Bologna è prestigiosa e l’Unipol Arena garantisce un’ottima valorizzazione del brand biancorosso, in una location di alto livello”. 

Castel Guelfo Plaza è un centro commerciale dedicato alle famiglie, per un’esperienza di shopping in grado di soddisfare le esigenze di tutti, grandi e piccoli, senza dimenticare gli amici a quattro zampe. 

I negozi presenti sono: Comet, Pittarosso, Takko Fashion, Dondi Arreda e Cucine Lube, Casa, JYSK, Navigare e L’ arca Di Noe’.

Potrete inoltre approfittare, per una pausa gustosa, di Old Wild West, Piadina Del Poggio e del Bar Tabaccheria Plaza!

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina Facebook ed Instagram Castel Guelfo Plaza oppure il sito ufficiale: www.castelguelfoplaza.it.

Post in evidenza

Basket Pool, la prima firma è un nuovo ingresso: Media Case Real Estate

Nuovo ingresso nel Basket Pool biancorosso: l’Agenzia Immobiliare Media Case Real Estate, con sede a Scandiano (RE), ha fatto il suo ingresso nelle aziende partner di Pallacanestro Reggiana per la stagione 2021-2022. 

“Accostare il nome della mia azienda alla Pallacanestro Reggiana è per me un onore e motivo d’orgoglio – ha dichiarato Guido Ziribotti, titolare di Media Case – Ho deciso di dare il mio supporto alla società anche in virtù del rapporto professionale e di amicizia che mi lega al socio biancorosso Graziano Sassi. Il mondo del basket è nuovo per me e non vedo l’ora di appassionarmi e fare il tifo per la UNAHOTELS Reggio Emilia”. 

Scandiano, Casalgrande, Rubiera, Viano, Albinea, Quattro Castella, Canossa, San Polo d’Enza e Reggio Emilia: questa l’area operativa di Media Case Real Estate, da anni leader del territorio grazie alla soddisfazione dei clienti che hanno potuto trasformare i loro desideri in realtà, ai professionisti esterni che collaborano con la struttura, capace di adeguarsi costantemente alle diverse fasi di un mercato immobiliare sempre più dinamico e complesso che richiede costante aggiornamento, formazione e innovazione, nel rispetto dei valori dettati dalla serietà e della professionalità.

(nella foto il socio biancorosso Graziano Sassi con Guido Ziribotti, titolare di Media Case Real Estate)

Post in evidenza

Alessandro Cipolla ceduto in prestito all’Urania Milano

Pallacanestro Reggiana comunica di aver trovato un accordo con la società Urania Milano, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2, per la cessione dell’atleta Alessandro Cipolla in prestito fino al termine della stagione sportiva 2021/2022.

Cipolla, play-guardia classe 2000, dopo aver completato il percorso giovanile, ha firmato nell’estate 2019 il suo primo contratto da professionista in biancorosso con scadenza giugno 2023. 

Per lui, nell’ultima stagione, 17 partite disputate con la maglia della Stella Azzurra Roma (Serie A2) e 19 con l’UEB Gesteco Cividale (Serie B). 

Post in evidenza

UNAHOTELS, ingaggiato “Stevie” Thompson

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con clausola di uscita bilaterale al termine della prima stagione sportiva, con l’atleta statunitense Stephen Mark Thompson Jr. 

“Stevie” Thompson, così come è conosciuto da tutti, è una guardia di 194 centimetri classe 1997, nativa di Harbor City, in California. 

Uscito da Oregon State nel 2019, ha iniziato la sua carriera in G-League, prima con i Wisconsin Herd e successivamente vestendo la maglia degli Erie BayHawks. 

Nella scorsa stagione arriva la sua prima esperienza europea, in Serie A2 italiana con la maglia della Stella Azzurra Roma, chiudendo l’annata con 21.4 punti, 5.4 rimbalzi, 2 assist e 2 rubate di media a partita con il 40% nel tiro da 3 punti.  

Questo il commento del DS Filippo Barozzi: “La scelta di puntare su Thompson conferma la volontà di seguire le linee guida che come società ci siamo prefissati, ossia di una squadra composta da giovani talenti emergenti da affiancare a qualche elemento più esperto. Stevie è una guardia polivalente che ha dimostrato di possedere importanti doti realizzative in un campionato competitivo come quello di A2, che ogni anno sforna giocatori interessanti per la massima serie; inoltre è un giocatore che può coinvolgere i compagni e sa trattare la palla. La sua mentalità orientata al lavoro ed i valori che ha ereditato da una famiglia che vive di pallacanestro ci hanno convinto nell’investire su di lui”.

“Sono molto entusiasta dall’opportunità di vestire la maglia della UNAHOTELS Reggio Emilia – ha dichiarato Stevie Thompson – penso che sia una grande occasione di crescita per me e voglio ripagare la fiducia che mi è stata concessa. Non vedo l’ora di conoscere compagni e staff e iniziare a lavorare in palestra con l’obiettivo di aiutare la squadra in tutti i modi possibili”. 

Post in evidenza

Grande successo per la notte degli sponsor biancorossi

Si è svolta ieri, nella splendida location della Corte del Mulino a Fellegara di Scandiano, la consueta serata organizzata da Pallacanestro Reggiana per ringraziare gli sponsor che hanno affiancato il club nella stagione 2020/2021. 

Le oltre 100 aziende invitate hanno gustato le prelibatezze offerte dallo staff di “I Love My Kitchen”, capitanato da Giulio Bacicchi, e bevuto i deliziosi vini del partner “Tenute del Cerro”.  

Ha aperto la serata, condotta dallo speaker Pierpaolo Zucchetti, il discorso di ringraziamento ai presenti della presidente biancorossa Veronica Bartoli. Successivamente, sono intervenuti Luca Zaccherini, Amministratore Delegato di UNAHOTELS, e Giammaria Manghi, capo della Segreteria politica della Giunta della Regione Emilia Romagna. 

Il Main Sponsor biancorosso ha inoltre voluto omaggiare tramite una simpatica estrazione  cinque aziende, tra quelle partecipanti alla serata, con un weekend offerto in una delle numerose strutture UNAHOTELS della nostra penisola. 

Presenti alla serata, per Pallacanestro Reggiana, anche il vice presidente Enrico San Pietro, il socio Graziano Sassi, l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda, coach Attilio Caja, il Responsabile Medico Vincenzo Guiducci, il Team Manager e scout Michele Talamazzi, il Responsabile Comunicazione Davide Draghi, la Segretaria Generale Fabrizia Paolini e la Responsabile Relazioni Esterne Gaia Spallanzani. 

Come da tradizione, la conclusione è stata caratterizzata dal taglio della splendida torta offerta da “I Love My Kitchen” ed un brindisi ben augurante in vista della nuova stagione sotto le stelle della splendida campagna reggiana. 

Post in evidenza

Il Gruppo Ceramiche La Fenice resterà co-sponsor

Pallacanestro Reggiana comunica un importante rinnovo all’interno delle proprie aziende partner: il Gruppo Ceramiche La Fenice resterà infatti per il quarto anno consecutivo co-sponsor del club, ponendo il suo marchio sul pantaloncino della divisa biancorossa 

Il Gruppo La Fenice è un importante produttore di piastrelle a livello nazionale, dotato di un modernissimo stabilimento nel distretto Reggiolo Rolo, ben visibile percorrendo l’Autostrada del Brennero. 

“Il nuovo accordo rappresenta per me motivo di orgoglio – ha affermato il presidente Enrico Guidetti – affiancare il nostro nome ad una società storica e prestigiosa come la Pallacanestro Reggiana rafforza i nostri valori di competizione e formazione per le giovani generazioni. Sono convinto che, proprio come le nostre aziende, lo sport sia in grado di creare unione e stimolare il perseguimento di obiettivi sempre più alti. Amo da sempre il basket, sport seguito e popolare nel nostro paese, e sono felice di poter dare un sostegno concreto alla squadra della nostra città”.

Post in evidenza

Supercoppa, UNAHOTELS nel girone con Venezia e Fortitudo

La Lega Basket ha definito i gironi della Supercoppa che aprirà ufficialmente la stagione 2021-22 e che prevede due fasi: una Fase di Qualificazione a gironi ed una Fase Finale ad eliminazione diretta. 

La partecipazione alla Supercoppa è subordinata alla ammissione dei club alla LBA e alla loro iscrizione alla prossima Serie A da parte della FIP. 

Alla Fase Finale accedono direttamente quali teste di serie le due finaliste della ultima edizione della Coppa Italia (A|X Armani Exchange Milano e Carpegna Prosciutto Pesaro) e le due finaliste del campionato della stagione precedente: considerato che la squadra seconda classificata in  campionato, Olimpia Milano, è già vincitrice della Coppa Italia, insieme alla Virtus Segafredo Bologna campione d’Italia viene ammessa la terza classificata del campionato (cioè la squadra meglio classificata al termine della Regular Season tra le due sconfitte nelle semifinali scudetto) che è la Happy Casa Brindisi. 

Tutte le altre 12 squadre prenderanno parte alla Fase di Qualificazione che sarà strutturata in quattro gironi da tre squadre ciascuno con partite di andata e ritorno. La composizione dei gironi avviene secondo il criterio del ranking in base alla classifica finale della stagione 2020/2021, ad esclusione delle quattro teste di serie che hanno già diritto di accesso alla Fase Finale.

Di seguito la composizione dei gironi:

Girone A: Umana Reyer Venezia, UNAHOTELS Reggio Emilia, Fortitudo Lavoropiù Bologna.

Girone B: Banco di Sardegna Sassari, Vanoli Basket Cremona, Openjobmetis Varese.

Girone C: De’Longhi Treviso Basket, Germani Brescia, GeVi Napoli.

Girone D: Allianz Pallacanestro Trieste, Dolomiti Energia Trentino, Bertram Derthona Basket Tortona. 

Queste le date della Fase di Qualificazione che potranno essere oggetto di modifiche da parte di LBA:

1° Giornata andata – sabato 4 settembre

2° Giornata andata – lunedì 6 settembre

3° Giornata andata – mercoledì 8 settembre

1° Giornata ritorno – venerdì 10 settembre

2° Giornata ritorno – domenica 12 settembre

3° Giornata ritorno –martedì 14 settembre

Si qualifica alla Fase Finale la squadra prima classificata di ogni girone.

In caso di parità tra due o tutte e tre le squadre al termine della Fase di Qualificazione, per determinare la classifica avulsa si procede secondo quanto stabilito dall’art. 62 del Regolamento Esecutivo Gare FIP.

La Fase Finale prevede partite ad eliminazione diretta con quarti di finale, semifinali e finale.

Le otto squadre classificate saranno inserite nel tabellone secondo il seguente schema (gli orari e l’ordine delle gare saranno comunicati successivamente dalla LBA in base alla programmazione televisiva).

Quarti di finale (sabato 18 settembre)

Virtus Segafredo Bologna – Vincente Girone D    

Carpegna Prosciutto Pesaro – Vincente Girone A

A|X Armani Exchange Milano – Vincente Girone C

Happy Casa Brindisi – Vincente Girone B

Semifinali (lunedì 20 settembre)

Finale (martedì 21 settembre)

Post in evidenza

Firmato lo statunitense Bryant Crawford

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione d’uscita bilaterale al termine della prima stagione, con l’atleta statunitense Bryant DeJuan Crawford. 

Play/guardia classe 1997, 187 centimetri d’altezza, Crawford è uscito nel 2018 dal celebre ateneo di Wake Forest, chiudendo la sua carriera collegiale nella Top 10 di sempre della sua università in assist, canestri da 3 punti realizzati e palle rubate. 

In Europa, ha disputato la sua prima stagione da professionista all’Hapoel Gilboa Galil in Israele, prima di giocare le ultime due annate in Lituania allo Juventus Utena. 

Per lui nel 2020/2021 in 37 partite disputate oltre 11 punti di media con 2.6 rimbalzi, 4.1 assist e 1.5 rubate in 24’ di utilizzo medio. 

Così ha commentato il DS biancorosso Filippo Barozzi: “Ingaggiamo un atleta giovane, di prospettiva, ma che ha già fatto vedere buone cose in campionati competitivi come quello israeliano e lituano. Seguivamo Crawford da oltre un anno, pertanto riteniamo che possa avere le caratteristiche giuste per inserirsi all’interno di un gruppo che sarà composto da un mix di giovani e giocatori nel pieno della loro carriera. Bryant può ricoprire sia il ruolo di guarda che di playmaker, ha cambio di ritmo, impatto fisico e possiede ancora ampi margini di miglioramento”. 

“Sono galvanizzato dalla possibilità di giocare in Italia e ringrazio la Pallacanestro Reggiana per questa opportunità – ha dichiarato Bryant Crawford – Non vedo l’ora di diventare parte di questa grande famiglia, conoscere i compagni, lo staff e la città e lavorare per disputare una bella stagione”. 

Post in evidenza

Colpo lituano per la UNAHOTELS, ingaggiato Osvaldas Olisevicius

 Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2022 con l’ala lituana Osvaldas Olisevicius. 

Ventottenne di Vilnius, due metri d’altezza, Olisevicius ha mosso i primi passi della sua carriera in patria, partendo dalla sua città e vestendo poi le maglie del Trakai e del BC Pieno Pasvalys. 

Nel 2017 la prima esperienza all’esterno, in Germania a Wurzburg, poi il ritorno in Lituania per due stagioni al Neptunas Klaipeda, dove ha vinto nel 2018 la Lega Baltica.  

Nell’ultima annata sportiva Olisevicius ha giocato nuovamente in Bundesliga, questa volta al Medi Beyreuth. Per lui, in 37 partite giocate, 13.8 punti, 3.3 rimbalzi e 2 assist in 24.5 minuti di media a gara, con il 54% dal campo ed il 41% da 3 punti. 

Queste le parole del DS Filippo Barozzi: “La firma di Olisevicius ci permette di aggiungere al roster un giocatore solido, affidabile e versatile, che abbina doti tecniche alla mentalità tipica della scuola baltica. Si tratta di un’ala piccola che può essere utilizzato anche da ala grande, possiede importanti qualità balistiche e capacità di lettura del gioco, oltre a caratteristiche umane che ben si combinano con la nostra idea di costruzione della squadra. L’auspicio è che possa continuare la tradizione positiva che molto spesso ha accompagnato il connubio vincente tra la Pallacanestro Reggiana e gli atleti lituani”.

“Sono davvero felice di poter vestire la maglia della UNAHOTELS – ha dichiarato Osvaldas Olisevicius – mi hanno parlato molto bene sia dell’organizzazione societaria che della città e so che a Reggio Emilia c’è una grande passione per la pallacanestro. Non vedo l’ora di essere li ed iniziare a lavorare per disputare la miglior stagione possibile. Ci tengo a ringraziare il club per avermi dato questa opportunità”. 

Post in evidenza

Arturs Strautins torna in biancorosso

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione di uscita bilaterale al termine della prima stagione, con l’atleta lettone di formazione italiana Arturs Strautins, ala di 198 centimetri classe 1998. 

Per Strautins si tratta di un ritorno a Reggio Emilia: è proprio nel vivaio del club di via Martiri della Bettola che è iniziata la sua carriera, quando nel 2014 arrivò, quattordicenne, per la prima volta. 

Rimasto alla Pallacanestro Reggiana fino al 2017, il nativo di Jurmala ha poi vestito le maglie di Capo d’Orlando, Orzinuovi, Trieste, Udine e, nell’ultima stagione, della Pallacanestro Varese, chiudendo il campionato di Serie A con 10.6 punti e 6.2 rimbalzi a partita in quasi 27’ di media. “Quella di riportare a casa un prodotto del reclutamento del nostro settore giovanile come Artrurs è una operazione in linea con l’identità che la nostra società ha sempre voluto esprimere – ha dichiarato il DS biancorosso Filippo Barozzi – Strautins è un atleta che tutti conosciamo e che auspichiamo possa portare intensità, energia e punti alla squadra nel ruolo di ala piccola. Questa scelta rientra nelle linee guida societarie di creare un gruppo di atleti giovani, motivati, di prospettiva per l’alto livello ai quali andremo ad affiancare giocatori esperti per valorizzarne la loro crescita”. 

“Sono molto contento di tornare alla Pallacanestro Reggiana, dove tutto è iniziato – ha affermato Arturs Strautins – ho un bellissimo ricordo delle tre stagioni che ho disputato in questa società: è un ambiente ideale per fare bene, dentro e fuori dal campo e ricordo ancora la splendida atmosfera creata dai tifosi durante le partite. Non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi e preparare la nuova stagione: ci vediamo a Reggio!”. 

Post in evidenza

Francesco Taccetti completa lo staff tecnico: “Per me è un sogno che si avvera”

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione di uscita in favore del club al termine della prima stagione, con coach Francesco Taccetti, che completerà quindi lo staff tecnico biancorosso a fianco del capo allenatore Attilio Caja e del suo vice Federico Fucà, oltre al preparatore fisico Salvatore Poma ed il fisioterapista Nicolò Fagandini. 

Classe 1977 di Gubbio (PG), Taccetti ha svolto, da giocatore, tutta la trafila delle giovanili nella società della sua città. 

Il percorso da allenatore è iniziato nella stagione 2013-2014 al Basket Ravenna. Dopo due anni nel settore giovanile, nelle ultime cinque annate sportive ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore della prima squadra, militante nel campionato di Serie A2. 

“Con l’ingresso di Francesco Taccetti si completa il nostro staff tecnico, che da oggi potrà lavorare a pieno regime per programmare la stagione – ha dichiarato il DS biancorosso Filippo Barozzi – Un professionista sul quale abbiamo deciso di investire per la buona esperienza maturata nel Basket Ravenna, dove è reduce da un percorso di sviluppo molto interessante e che ci ha manifestato immediatamente grande entusiasmo e motivazione”. 

“Il primo ringraziamento va chiaramente alla società che mi ha offerto un’opportunità molto importante nel mio percorso professionale – queste le parole di Francesco Taccetti – inoltre esprimo la mia gratitudine verso coach Caja, che mi ha voluto nel suo staff e dal quale sono pronto ad imparare tanto. Reggio Emilia è una piazza che conosco da tanti anni, famosa per la sua tradizione e la passione che trasmette e quindi ricevere una chiamata da una società così è per me un sogno che si avvera”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS e Pallacanestro Reggiana ancora insieme

UNAHOTELS e Pallacanestro Reggiana ancora insieme: la nota catena alberghiera resterà infatti il Main Sponsor della società biancorossa anche nella stagione 2021-2022, non avendo esercitato la clausola di uscita dal contratto biennale siglato l’estate scorsa. 

“Nel business alberghiero il valore del brand è determinante nella scelta del cliente – ha affermato Luca Zaccherini, Amministratore Delegato del Gruppo UNA – Abbiamo rilevato grazie ad alcuni studi che la notorietà della nostra immagine è cresciuta notevolmente grazie alla partnership con Pallacanestro Reggiana. Inoltre l’utilizzo degli alberghi UNAHOTELS da parte di tante squadre di Serie A, con cui abbiamo creato convenzioni, è stato sicuramente un valore aggiunto. Nonostante la stagione caratterizzata dalle difficoltà procurate dalla pandemia, abbiamo visto che i numeri della valorizzazione del nostro marchio sono rientrati nell’investimento. Continueremo quindi a rimanere legati a Pallacanestro Reggiana anche in questa stagione e conoscendo la serietà e la competenza della società e siamo certi che si potranno ottenere buonissimi risultati non solo a livello imprenditoriale, ma anche sportivo”. 

“Non possiamo che essere molto felici di continuare questa partnership con un’azienda sponsor così prestigiosa ed intraprendente – queste le parole dell’AD biancorosso Dalla Salda – per noi è il modo migliore per aprire la nuova stagione sportiva. Il rapporto professionale che si è instaurato, seppur in un’annata difficile come quella appena conclusa, è stato fin dal primo momento molto buono e di reciproca soddisfazione. Il nostro auspicio ed obiettivo è di poter far continuare questo connubio ancora per tanti anni, come da tradizione del nostro Club con i Main Sponsor”. 

Post in evidenza

Salvatore Poma è il nuovo Preparatore Fisico

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino a giugno 2023, con opzione di uscita in favore del Club al termine della prima stagione, con il Preparatore Fisico Salvatore Poma. 

Classe 1988, siciliano di Trapani, dopo aver iniziato la carriera nella squadra della sua città, Poma ha lavorato negli anni successivi a Palermo (Serie B), a Capo d’Orlando (Serie A1 e partecipazione alla BCL) e, nelle ultime tre stagioni, a Ravenna in Serie A2. 

“Accogliamo con piacere Salvatore Poma nel nostro staff – queste le parole del DS biancorosso Filippo Barozzi – un profilo che ha le caratteristiche che cercavamo nel ruolo di Preparatore Fisico: un ragazzo giovane, ma già con alcune importanti esperienze alle spalle nella sua carriera e la volontà di proseguire alla Pallacanestro Reggiana il suo percorso di crescita”. 

“Sono estremamente felice di essere qui – ha dichiarato Salvatore Poma – ci tengo a ringraziare la Pallacanestro Reggiana per avermi dato la possibilità di mettermi alla prova come professionista in Serie A in questa realtà storica del basket italiano ed europeo. Lavorerò al massimo per dare il più possibile il mio contributo alla causa biancorossa. Le motivazioni sono tante e non vedo l’ora di cominciare”. 

Post in evidenza

Under 18 sconfitta in finale al Torneo di Bologna

Per la prima volta dall’inizio della pandemia, anche il settore giovanile biancorosso è tornato ufficialmente in campo: la UNAHOTELS ha infatti disputato nello scorso weekend un Torneo Under 18 alla Virtus Segafredo Arena di Bologna. 

Dopo aver sconfitto la Fortitudo 103 in semifinale per 79-71 (Soliani 24, Carta 16), i ragazzi di coach Menozzi hanno poi affrontato nella finale i padroni di casa della Virtus, che nell’altra semifinale avevano avuto la meglio del BSL San Lazzaro. 

Per i biancorossi è arrivata una sconfitta a fil di sirena: 69-68 il punteggio finale in favore dei felsinei. Nelle fila della UNAHOTELS, dopo gli allenamenti con la prima squadra, è stato aggregato per il Torneo anche il classe 2004 Emmanuel Adeola. Top scorer dell’incontro Riccardo Carta con 20 punti. 

Questo il tabellino della finale: 

VIRTUS BOLOGNA – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 69-68

Virtus Bologna: Bianchini 2, Colombo 17, Grotti, Ruffini , Venturi 5, Terzi 1, Franceschi 5, Cattani 6, Ferdeghini 5, Martini 12, Minelli, Barbieri 13. All. Largo.

UNAHOTELS Reggio Emilia: Berni 6, Giberti, Vaccari, Gandellini 2, Soliani 11, Ferrari 2, Vezzoli 2, Lugli, Gatti, Adeola 17, Carta 20, Codeluppi 8. All. Menozzi.

(nella foto il capitano Riccardo Carta premiato dal Responsabile Settore Giovanile della Virtus Bologna Alessandro Abbio per il 2^posto finale)

Post in evidenza

La Pallacanestro Reggiana tornerà al PalaBigi per il girone di ritorno

Si è tenuta nella giornata di ieri presso il Comune di Reggio Emilia una riunione riguardo il restyling del PalaBigi e le conseguenti tempistiche di fine lavori. 

L’Amministrazione ha informato il Club biancorosso che il primo stralcio di lavori riguardante la posa del parquet, del nuovo impianto di illuminazione a led, del rifacimento delle vetrate esterne e della rimozione della controsoffittatura sarà completato entro la fine dell’anno. Previsto per il mese di febbraio il termine della seconda ed ultima parte dei lavori. 

In virtù di questo, Pallacanestro Reggiana disputerà le gare del girone d’andata del prossimo campionato di Serie A all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO). Il rientro al PalaBigi è previsto per la prima partita casalinga del girone di ritorno. 

Erano presenti all’incontro, per il Club biancorosso, la Presidente Veronica Bartoli e l’Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda; per il Comune di Reggio Emilia il sindaco Luca Vecchi, l’Assessore allo Sport Raffaella Curioni ed il presidente della Fondazione dello Sport Mauro Rozzi. 

Questo il commento dell’AD biancorosso: “Ringraziamo il Sindaco e l’Amministrazione Comunale per la collaborazione e gli sforzi che stanno compiendo per riconsegnare alla città il rinnovato PalaBigi. Abbiamo deciso, in attesa di poter finalmente tornare in via Guasco insieme ai nostri tifosi, di disputare la prima parte della prossima stagione all’Unipol Arena. L’auspicio è quello di poter scendere in campo in questa splendida location con la presenza al nostro fianco di tutti gli appassionati reggiani”. 

Post in evidenza

Viadana Basket entra nell’Academy biancorossa

Nuovo ingresso nella Pallacanestro Reggiana Academy: la società mantovana del Viadana Basket ha infatti aderito al progetto biancorosso. 

“Fondata nel 1964 grazie ad un gruppo di appassionati, il Viadana Basket ha sempre svolto un ruolo sociale sul territorio agendo con grande dedizione ed entusiasmo – ha dichiarato il presidente della società Massimo Pizzetti – Con il passare degli anni poi sono iniziati anche ad arrivare i risultati della prima squadra e, successivamente, a sviluppare un miglioramento qualitativo del settore giovanile”.

“Sono felice che la società si voglia distinguere nel panorama giovanile impegnandosi in un progetto tecnico importante ed a lunga scadenza come quello dell’Academy – ha concluso il Responsabile Tecnico Denis Tellini – vogliamo concentrarci sulla crescita dei nostri atleti, ci stiamo lavorando da tempo e siamo pronti a buttarci con grande entusiasmo in questa sfida”.

Con l’ingresso del Viadana Basket salgono a 25 le società che hanno aderito alla Pallacanestro Reggiana Academy. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, Filippo Barozzi nominato Direttore Sportivo

Pallacanestro Reggiana comunica che Filippo Barozzi è stato nominato Direttore Sportivo del Club. 

Barozzi, 31enne di Baiso (RE), inizierà così la sua decima stagione in biancorosso. Arrivato nell’estate del 2012, ha ricoperto i ruoli di Team Manager, Direttore Operativo e fino ad oggi quello di Direttore Generale. 

Barozzi sarà coadiuvato nella sua nuova attività dal confermato Responsabile Scouting Michele Talamazzi. 

Queste le parole dell’Amministratore Delegato biancorosso Alessandro Dalla Salda: “Abbiamo deciso,   in un’ottica di riposizionamento dell’organigramma aziendale, di nominare Filippo Barozzi nuovo Direttore Sportivo del Club. Una scelta che segue una logica di continuità, dando fiducia ad un dirigente giovane, motivato e responsabile che, seppur ancora in fase di crescita, riteniamo abbia tutte le caratteristiche di serietà, affidabilità e competenza per fare un ottimo lavoro in una realtà che conosce molto bene”. 

Queste invece le parole di Filippo Barozzi: “Ringrazio la società per la fiducia ed entro in questa nuova sfida con decisione, senso di responsabilità e con la passione che mi ha sempre contraddistinto. Il nostro obiettivo sarà quello di costruire una squadra che abbia in primis una forte identità e che possa dare tante soddisfazioni ai nostri tifosi”. 

Post in evidenza

Biancorossi in palestra per la ripresa degli allenamenti

È ricominciata oggi l’attività agonistica della prima squadra della UNAHOTELS Reggio Emilia. 

Agli ordini di coach Attilio Caja e del vice Federico Fucà, la squadra ha ripreso alle ore 17:00 alla palestra Chierici di via Cassala gli allenamenti, che proseguiranno per tutto il mese di giugno. 

Agli atleti professionisti Leonardo Candi, Mouhamet Diouf, Filippo Baldi Rossi, Federico Bonacini, Carlo Porfilio e Marco Giannini si aggiungeranno dal settore giovanile Andrea Maddaloni, Riccardo Carta, Jacopo Soliani e Andrea Codeluppi. 

Inoltre, sarà presente anche Jacopo Soviero, di ritorno dal prestito a Bologna Basket (Serie B), oltre a due aggregati, entrambi reduci dal campionato di Serie B con la maglia di Ancona: si tratta di Denis Alibegovic (guardia classe 1999) e Francesco Oboe (play-guardia classe 2000). 

(nella foto i due aggregati Alibegovic ed Oboe)

Post in evidenza

Promozioni allo “stoRE”: 50% di sconto sui prodotti biancorossi

Proseguono le promozioni allo “stoRE”, il negozio ufficiale della Pallacanestro Reggiana, sito nel cuore del centro storico di Reggio Emilia, a fianco del Municipio in piazza Prampolini. 

Tutta la merce ufficiale biancorossa targata adidas sarà in promozione al 50% del prezzo di listino. 

Lo “stoRE” è aperto il martedì, venerdì e sabato con orario continuato dalle ore 10 alle 19. 

Post in evidenza

Nicolò Fagandini è il nuovo fisioterapista

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo con Nicolò Fagandini, che sarà il fisioterapista della prima squadra biancorossa per prossima stagione sportiva. 

Classe 1991, reggiano, dopo essersi laureato nell’Università di Parma nel 2016, Fagandini ha avuto in questi anni importanti esperienze professionali nel Baseball Parma, nel Rugby Colorno e negli Hogs Reggio Emilia (Football Americano). 

“Sono davvero contento di poter intraprendere un’esperienza di alto livello – ha dichiarato il nuovo fisioterapista biancorosso – in quella che ritengo la realtà sportiva più importante della nostra città. Ringrazio la società per l’opportunità che mi è stata data e mi auguro di poter iniziare un bel percorso professionale all’interno di questo club”. 

Post in evidenza

Macron nuovo sponsor tecnico di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana comunica che l’azienda bolognese Macron, brand leader internazionale nel settore teamwear, sarà il nuovo sponsor tecnico della società biancorossa per le prossime cinque stagioni sportive. 

Macron, che ha da poco inaugurato il suo nuovo quartier generale a Valsamoggia, opera dal 1971 nell’ambiente dell’abbigliamento sportivo, ponendo il suo brand su decine e decine di Club importanti in tutta Europa nel mondo del calcio, del basket, del rugby, del volley ed in tanti altri sport di squadra. 

La firma dell’accordo tra Macron e Pallacanestro Reggiana ha coinciso con il lavoro di studio e sviluppo dei kit gara e dei capi di abbigliamento tecnico che i biancorossi indosseranno a partire dalla prossima stagione agonistica. Una collezione che nello stile Macron si contraddistingue per tecnicità, design esclusivo e attenzione ai dettagli e dove il Macron Hero rappresenta lo spirito di squadra, la determinazione, il lavoro duro che c’è dietro ogni risultato.

“Siamo molto felici di questo accordo con la Pallacanestro Reggiana – ha commentato Gianluca Pavanello, CEO di Macron – che rappresenta una grande realtà nel panorama cestistico italiano ed europeo. Reggio Emilia è una città che vive pienamente la passione per lo sport e che segue con attenzione e trasporto le proprie squadre. Siamo felici di supportare tecnicamente con i nostri prodotti il meglio dello sport reggiano e offrire anche ai tifosi una linea di abbigliamento che accresca ulteriormente il senso di appartenenza ai colori del club”.

“Siamo orgogliosi di legare il nostro brand ad un’eccellenza del nostro territorio, che ha messo le radici ormai in tutta Europa – ha dichiarato Alessandro Dalla Salda, AD di Pallacanestro Reggiana – Macron lavora da diversi anni con Club di altissimo livello continentale, sia nel basket, ma anche nel calcio ed in generale in tutto il mondo dello sport di squadra. Con questo accordo pluriennale siamo convinti di poter aprire un nuovo ciclo importante con Macron, valorizzando anche il nostro merchandising e lavorando su importanti iniziative che potremo offrire ai nostri tifosi”. 

Post in evidenza

Termina la collaborazione con il preparatore fisico Matteo Del Principio

Pallacanestro Reggiana comunica di aver esercitato l’opzione d’uscita in favore del club prevista all’interno del contratto del preparatore fisico Matteo Del Principio, che concluderà quindi la sua esperienza alla Pallacanestro Reggiana il prossimo 30 giugno. 

A Del Principio, arrivato a Reggio Emilia nell’estate 2019, la società esprime un ringraziamento per il lavoro svolto nel biennio in biancorosso e gli rivolge un “in bocca al lupo” per il prosieguo della sua carriera. 

Post in evidenza

Esercitata l’opzione di uscita dal contratto di Tomas Kyzlink

Pallacanestro Reggiana comunica di aver esercitato l’opzione d’uscita in favore del club prevista all’interno del contratto dell’atleta Tomas Kyzlink, in scadenza a giugno 2022. 

La società ringrazia Kyzlink per l’impegno profuso nella sua esperienza in biancorosso, rivolgendogli un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera. 

Post in evidenza

Giudici nuovo Presidente della FIP Reggio Emilia, le congratulazioni di Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana si congratula con Davide Giudici, eletto nella giornata di ieri nuovo Presidente del comitato di Reggio Emilia della Federazione Italiana Pallacanestro.

I complimenti anche ai consiglieri che comporranno il nuovo consiglio direttivo: Alessandra Palma, Simone Cilloni, Alessandro Palladini, Andrea Zarantonello.

Un ringraziamento infine al presidente uscente Massimo Turni per il lavoro svolto in questi anni.

Post in evidenza

Ci ha lasciato Ercole Spallanzani, padre della nostra Gaia

Pallacanestro Reggiana si stringe commossa attorno alla propria Responsabile Relazioni Esterne Gaia Spallanzani, in questo momento di profondo dolore per la scomparsa questa mattina, all’età di 79 anni, del padre Ercole.

Ai figli Gaia e Ruggero e all’adorata nipote Miranda le più sentite condoglianze da parte di tutto il club biancorosso.

Ercole Spallanzani, personaggio conosciutissimo sia a livello locale che nazionale per la sua lunga e brillante carriera da giornalista, ha rappresentato per decenni un punto di riferimento nel mondo sportivo reggiano. Lo ricordiamo con affetto non solo per le sue doti da cronista, ma anche per la capacità di organizzare eventi che hanno fatto la storia come il Rally della Stampa e la Press Tennis Cup. 

Post in evidenza

Finisce la collaborazione col fisioterapista Stefano Bini: “Quattro anni indimenticabili”

Pallacanestro Reggiana comunica di aver consensualmente terminato, in data odierna, la collaborazione con il fisioterapista Stefano Bini, che lascerà cosi l’incarico dopo quattro stagioni. 

“Dopo quattro anni di collaborazione è arrivato il momento di intraprendere per me una nuova esperienza lavorativa – ha dichiarato Bini – consapevole che questo periodo trascorso in biancorosso rimarrà unico ed indimenticabile. Un’esperienza che mi ha arricchito sia da un punto di vista professionale che umano. Per questo voglio ringraziare la società, prima con patron Landi e da quest’anno con la presidente Bartoli e tutti i soci, oltre alla dirigenza, per l’opportunità che mi è stata data. Ringrazio inoltre tutti i tecnici ed i collaboratori con cui ho lavorato, in particolare i componenti dello staff medico con i quali si è creato un ottimo gruppo. Non posso che rivolgere alla Pallacanestro Reggiana, che continuerò a tifare, un grande in bocca al lupo per il futuro”. 

“A nome di tutta la Pallacanestro Reggiana ringrazio Stefano per questi quattro anni molto intensi di collaborazione – queste le parole del DG Filippo Barozzi – di lui conserveremo sempre un bellissimo ricordo sia come professionista che come persona”. 

Post in evidenza

Biancorossi a pranzo da Pizzikotto per il “rompete le righe”

Il saluto di fine stagione: la UNAHOTELS si è ritrovata oggi a pranzo per il tradizionale “rompete le righe”.

Ospiti dello sponsor Pizzikotto nel ristorante cittadino, erano presenti tutto il gruppo squadra insieme alla dirigenza ed i collaboratori biancorossi

Post in evidenza

Caja: “Grande rispetto per la Reyer, ma vogliamo chiudere con una vittoria”

Tutto pronto per l’ultima giornata di Serie A UnipolSai: la UNAHOTELS ospiterà alle ore 20:45 alla Unipol Arena l’Umana Reyer Venezia. A dirigere la sfida è stata designata la terna composta da Lorenzo Baldini, Christian Borgo e Mauro Belfiore. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Queste le parole con cui coach Caja ha presentato la sfida: “Penso a questa partita e mi vengono in mente tre sentimenti: il primo è il dispiacere per il fatto che siamo all’ultima di campionato. La squadra è in grande crescita, ha fatto un bel percorso e sarebbe stato bello avere qualche partita in più per migliorare il nostro piazzamento. Ci resta quindi un pizzico di rammarico. Secondariamente, dopo il bel finale di stagione, è un peccato non avere il pubblico all’interno del palasport per poter salutare i ragazzi, che sono stati bravi ed hanno fatto il meglio per rappresentare la società e la città. Siamo ai titoli di coda e quindi, come accade sempre in questi casi, per alcuni di loro sarà l’ultima partita con la maglia di Reggio e purtroppo non avranno l’occasione di congedarsi nel modo giusto con la piazza. Infine, mi dispiace non poter avere Koponen a disposizione per questa partita finale, perchè ha contribuito in un modo importante a questa salvezza, come i suoi compagni d’altronde, e forse con la sua qualità ed esperienza ha messo quel qualcosina in più che è risultato decisivo. Gli infortuni non gli hanno permesso di giocare a Sassari e lo han fatto scendere in campo stringendo i denti a Cantù, ma da grande professionista ha sempre fatto di tutto per aiutarci”. 

Le ultime parole di Caja sono invece sull’avversario di turno, la Reyer Venezia: “Sono state due settimane piene di lavoro, lunghe e per certi versi anomale essendo capitate in questo momento della stagione. La squadra però ha lavorato con grande serietà e senso di responsabilità e son convinto che abbiamo i mezzi per fare la nostra miglior prestazione possibile, pur con grande rispetto per l’avversario che è eccellente e di primo livello. Venezia è un esempio per programmazione e gestione di questi ultimi anni, lavorando sempre con lo stesso staff ed un nucleo solido di giocatori che infatti è stato premiato dai risultati. Tra tutti, mi sento di citare Tonut, giocatore che ha fatto un percorso molto importante ed una crescita esponenziale. Penso si meriti di essere l’MVP del campionato”. 

Post in evidenza

Stefano Landi premiato dal Panathlon International

Lunedì sera la UNAHOTELS Reggio Emilia affronterà l’ultima gara della sua stagione, ospitando all’Unipol Arena alle 20:45 l’Umana Reyer Venezia. 

Pochi minuti prima della partita il Panathlon International, nella persona del Presidente del Club Reggio Emilia Enrico Prandi, omaggerà l’attuale socio ed ex patron biancorosso Stefano Landi per “il suo straordinario impegno e la passione profusa in oltre vent’anni al Club biancorosso, conquistando risultati che rimarranno nel sempre nella storia e mantenendo la Pallacanestro Reggiana ai vertici del basket italiano ed europeo”. 

Landi verrà insignito del “Domenico Chiesa Award” e del “distintivo d’oro” del Panathlon International, un premio che è stato conferito negli anni a grandi personaggi del mondo dello sport. 

Tutta la Pallacanestro Reggiana si congratula con Stefano Landi per il prestigioso riconoscimento. 

Post in evidenza

La giovane UNAHOTELS vince la classifica di utilizzo degli italiani Under 23

La LBA ha reso noti i dati finali del minutaggio dei giocatori italiani nelle categorie che accederanno alla premialità FIP: la UNAHOTELS Reggio Emilia ha concluso al primo posto nella classifica di utilizzo dei giocatori Under 23 con 1197 minuti, il 23,8% del totale stagionale. 

A contribuire a questo prestigioso traguardo sono stati, in ordine di minutaggio, Leonardo Candi, Mouhamet Diouf, Federico Bonacini, Marco Giannini e Carlo Porfilio. 

Post in evidenza

Problema muscolare per Koponen, salterà la sfida con Venezia

La guardia biancorossa Petteri Koponen ha accusato un problema muscolare al polpaccio destro nel corso della seduta di allenamento di ieri pomeriggio. 

Dopo aver svolto gli esami strumentali nella mattinata odierna presso la clinica Villa Salus di Reggio Emilia, l’atleta è stato fermato dall’attività agonista e, pur avendo già iniziato il percorso riabilitativo, non sarà a disposizione per l’ultima giornata di campionato prevista lunedì sera all’Unipol Arena contro l’Umana Reyer Venezia. 

Post in evidenza

Caja: “Si alza la competitività, vogliamo continuare così”

Due giornate al termine della stagione regolare della Serie A UnipolSai: la UNAHOTELS farà visita domani al Banco di Sardegna Sassari, con palla a due alle 20:30 al PalaSerradimigni e diretta Eurosport Player. 

Queste le parole di coach Caja alla vigilia della sfida: “Pensando a Sassari, la prima cosa che mi viene in mente è l’esempio che possono essere per il basket italiano due giocatori come Spissu e Gentile: sono ragazzi che hanno fatto il loro percorso, partendo da anni di esperienza nella serie cadetta e crescendo fino ad arrivare ad essere atleti di livello internazionale. Oltre a loro ovviamente, la squadra ha tanti bravi stranieri che costantemente Sassari nel corso delle stagioni riesce a pescare: questo li conferma ogni anno nell’élite del nostro basket. Tornando a noi invece, siamo reduci da alcune buone partite e settimane di lavoro. Non finirò mai di ringraziare i giocatori per la loro disponibilità e la loro abnegazione: ci stanno dando dentro con testa e con fisico. Siamo consapevoli però che il livello di competitività ora si alzerà ulteriormente: abbiamo fatto delle buone cose e l’auspicio è di continuare così, fare del nostro meglio e reggere l’urto di un’avversaria di alto livello”. 

La direzione della gara è stata affidata alla terna arbitrale composta da Michele Rossi, Gabriele Bettini e Giacomo Dori. 

Post in evidenza

Fabrizio Frates relatore per l’Academy biancorossa

Si è svolto ieri sera, online sulla piattaforma Zoom, il decimo evento stagionale targato Pallacanestro Reggiana Academy.L’appuntamento, per l’occasione rivolto agli allenatori delle società che hanno aderito al progetto, ha visto come relatore d’eccezione l’ex tecnico biancorosso Fabrizio Frates. 

Il coach milanese, che oltre ad aver guidato Reggio Emilia alla promozione in Serie A1 nel 2004 è stato vincitore in carriera di una Coppa Korac con Cantù nel 1991, di una Coppa Italia con Treviso nel 1994 e di un argento olimpico come vice allenatore della Nazionale italiana ad Atene 2004, è intervenuto sul tema della serata: “Analisi delle competenze necessarie per affrontare il passaggio dal settore giovanile alle categorie senior”. 

Dopo la relazione di Frates, la serata è terminata con una discussione a gruppi ristretti dove, oltre all’ospite della serata, hanno coordinato il dibattito il Direttore Tecnico del progetto Academy Giordano Consolini, il Responsabile del Settore Giovanile biancorosso Andrea Menozzi ed il vice-allenatore della prima squadra Federico Fucà. 

Post in evidenza

Le decisioni della LBA: ultima giornata posticipata a lunedì 10 maggio

I club della serie A si sono riuniti per esaminare la situazione del calendario della parte finale della regular season alla luce del provvedimento dell’ATS locale che ha imposto la sospensione dell’attività alla Happy Casa Brindisi  a causa delle numerose positività registrate nel gruppo squadra.

E’ stato deciso di posticipare la data dell’ultima giornata di regular season, inizialmente in programma domenica 2 maggio, a lunedì 10 maggio mentre i quarti di finale dei play off partiranno giovedì 13 maggio invece che sabato 8 maggio come inizialmente previsto. Questo per permettere di mantenere la contemporaneità in occasione dell’ultima giornata e di recuperare le partite dell’Happy Casa Brindisi forzatamente rinviate come segue :
Happy Casa Brindisi-Banco di Sardegna Sassari (in programma mercoledì 28 aprile) si disputerà domenica 2 maggio mentre la gara della 14a giornata di ritorno tra Dolomiti Energia Trentino e Happy Casa Brindisi, in programma domenica 25 aprile, verrà recuperata mercoledì 5 maggio.

Post in evidenza

La UNAHOTELS espugna il PalaDesio al fotofinish!

ACQUA S.BERNARDO CANTU’ – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 71-72

(19-23, 18-10, 22-18, 12-21)

CANTU’: Pecchia 13, Thomas 5, Johnson 10, Leunen 15, Galnes 19, Smith 5, Lanzi ne, Baparape ne, La Torre ne, Radic 2, Bayehe 2, Procida.

REGGIO EMILIA: Candi 3, Koponen 13, Johnson 7, Elegar 10, Taylor 20, Porfilo ne, Baldi 6, Lemar 13, Soliani ne, Kyzlink, Bonacini ne, Diouf ne.

Post in evidenza

Caja: “Consapevoli delle difficoltà, ma fiduciosi dopo una settimana di impegno e concentrazione”

Sono solo tre le giornate che mancano al termine della Serie A UnipolSai: la UNAHOTELS Reggio Emilia farà visita domani alle ore 19.30 all’Acqua S.Bernardo Cantù, che disputata le sue gare interne al PalaDesio. 

“Archiviata la bella vittoria contro Varese ci siamo subito proiettati a questa nuova partita, altrettanto importante e difficile – ha dichiarato in sede di presentazione del match coach Attilio Caja – Cantù è un’avversaria che si è indubbiamente rinvigorita con la vittoria infrasettimanale a Brescia, trovando così il giusto spirito ed il giusto morale. Anche dalle loro dichiarazioni si evince che troveremo una squadra carica e motivata, come è normale che sia viste le poche giornate al termine del campionato e vista la situazione in classifica. I miei ragazzi sin da inizio settimana si sono dimostrati consapevoli dell’importanza della sfida e si sono preparati con grande serietà, impegno e concentrazione. Sono stati bravi ed hanno fatto un buon lavoro: ci tengono, come d’altronde tutti noi, a portare a casa una vittoria che ci permetterebbe di guardare con molta più fiducia al finale di campionato. Siamo consapevoli delle difficoltà, ma allo stesso tempo fiduciosi che se ripeteremo l’atteggiamento positivo, il saper stare in campo difensivamente ed il gioco di squadra messo in mostra contro Varese e Pesaro, allora possiamo dire la nostra e guardare a questa partita con ragionevole ottimismo”. 

La gara verrà trasmessa su Eurosport Player e diretta dalla terna arbitrale composta da Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Martolini e Alessandro Nicolini. 

Post in evidenza

UNAHOTELS da record! Segna 22 triple e sconfigge Varese

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – OPENJOBMETIS VARESE 95-77

(23-19; 23-19; 21-17; 28-22)

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Lemar 4, Koponen 26, Candi 19, Baldi Rossi 14, Porfilio ne, Taylor 8, Giannini ne, Elegar 13, Johnson 9, Bonacini ne, Diouf ne, Kyzlink 3. Allenatore: Caja.

OPENJOBMETIS VARESE: Beane 4, Morse 1, Scola 8 , De Nicolao 10 , Ruzzier 15, Strautins 7, Egbunu 4, De Vico ne, Ferrero 6, Douglas 19. Allenatore: Bulleri.

Arbitri: Sahin, Paglialunga, Belfiore.

Post in evidenza

Caja: “Temperamento e spirito difensivo per conquistare la vittoria”

Tutto pronto per la 26esima giornata di Serie A UnipolSai: la UNAHOTELS ospiterà domani l’Openjobmetis Varese, con palla a due alle ore 17:00 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO). 

Il match sarà diretto dalla terna composta da Tolga Sahin, Fabrizio Paglialunga e Mauro Belfiore e verrà trasmessa su Eurosport 2 ed Eurosport Player. 

Queste le parole con cui coach Attilio Caja ha presentato la sfida: “Siamo consapevoli dell’importanza della posta in palio. Abbiamo lavorato in settimana duramente per cercare di migliorare quello che non è andato bene a Cremona: da parte di tutti c’è la consapevolezza di dover fare una partita più decisa, di maggior spirito difensivo e temperamento. Affrontiamo una squadra che è in un buon momento e sta giocando con fiducia. Per noi sarà necessario disputare un match importante a livello mentale e fisico. I ragazzi si sono preparati seriamente ed ora dobbiamo riuscire a trasportare il nostro lavoro sul campo gettando il cuore oltre l’ostacolo”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, contro Cantù si giocherà alle 19:30

La Legabasket ha reso note le disposizioni televisive della 13esima giornata di ritorno di Serie A UnipolSai. 

La UNAHOTELS sarà impegnata sul parquet della Acqua S.Bernardo Cantù domenica 18 aprile, con palla a due prevista per le ore 19:30. 

Il match sarà trasmesso esclusivamente sulla piattaforma streaming Eurosport Player. 

Post in evidenza

Ufficiale la rinuncia ai campionati giovanili, Menozzi: “Scelta ponderata valutando il contesto attuale”

Pallacanestro Reggiana comunica di aver ufficializzato al Comitato Regionale Fip, secondo i termini previsti, la propria rinuncia alla partecipazione ai campionati giovanili. 

Queste le motivazioni della decisione, nelle parole del Responsabile Settore Giovanile biancorosso Andrea Menozzi: “Ho condiviso con la società la scelta di non prendere parte ai campionati giovanili di Eccellenza per questo finale di stagione. La valutazione che è stata fatta riguarda il contesto attuale: il rapporto tra rischi, risorse necessarie e benefici nel giocare partite ufficiali non era per noi favorevole ed interessante. Ci concentreremo invece sul poter riprendere il prima possibile gli allenamenti, ovviamente nella massima sicurezza, perchè pensiamo che, ora come ora, sia questa l’esigenza prioritaria per i nostri ragazzi”. 

Post in evidenza

Caja: “Con Cremona sarà battaglia: fondamentale contrastare la loro grande fisicità”

La Serie A UnipolSai è pronta ad affrontare la sua 25esima giornata, eccezionalmente anticipata al sabato per via delle celebrazioni pasquali previste domenica. La UNAHOTELS scenderà in campo alle ore 18:00 di domani al PalaRadi di Cremona per affrontare i padroni di casa della Vanoli. 

Queste le parole con cui coach Caja, ex della sfida, ha presentato la partita: “Abbiamo proseguito nel nostro lavoro con grande impegno, attenzione e voglia sul campo di finire nel miglior modo possibile la stagione lasciandoci alle spalle il periodo nero e sfortunato. Per capire la forza di Cremona basta pensare alla partita d’andata: siamo consapevoli che sarà un match molto difficile ed impegnativo, contro una squadra abituata a giocare queste sfide. Penso all’aspetto mentale prima di tutto, bisognerà affrontare con concentrazione tutti i 40 minuti superando, all’interno della contesa, i momenti di difficoltà che sicuramente arriveranno. Tecnicamente, dovremo porre grande attenzione ad Hommes, il loro scorer più importante, ed alla creatività di Poeta, che rappresenta un po’ il motore del team. In generale sarà però fondamentale contrastare la grande fisicità di cui dispone, sia nel reparto lunghi che negli esterni, l’intero organico della Vanoli. Sarà una battaglia sportiva: la posta in palio, mancando solo cinque gare da qui alla fine, è molto alta. Ogni partita che manca diventa sempre più importante e mi auguro che riusciremo a mettere in campo la stessa attenzione e concentrazione con cui i ragazzi si stanno applicando nel quotidiano in allenamento”. 

La sfida, trasmessa in esclusiva su Eurosport Player, verrà diretta da Carmelo Paternicò, Gianluca Sardella e Andrea Bongiorni. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS torna al successo! Sconfitta Pesaro all’Unipol Arena

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – CARPEGNA PESARO 91-79

(25-16; 22-19; 22-21; 22-23)

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Lemar 13, Koponen 14,  Candi 10, Baldi Rossi 5, Porfilio ne, Taylor 21, Giannini ne,  Sims 12, Johnson 10, Bonacini ne, Diouf, Kyzlink 7. Allenatore: Caja.

CARPEGNA PESARO: Drell 3, Massenat 8, Filloy 5, Cain 13, Robinson 11, Tambone 11,  Eboua ne, Serpilli ne, Filipovity 11, Zanotti, Delfino 14. Allenatore: Repesa. 

Arbitri: Vicino. Borgo, Boninsegna.

Il commento nel post partita di coach Caja e del vice presidente San Pietro:

Post in evidenza

La sfida con Varese in diretta su Eurosport 2

La Legabasket ha reso note le disposizioni televisive dell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A UnipolSai. 

La sfida di domenica 11 aprile tra UNAHOTELS Reggio Emilia e Openjobmetis Varese verrà disputata alle ore 17:00 e sarà trasmessa in esclusiva su Eurosport 2 ed Eurosport Player. 

Nel turno infrasettimanale successivo, valevole per la dodicesima giornata di ritorno, i biancorossi osserveranno invece il loro turno di riposo. 

Post in evidenza

Caja: “Dedizione ed impegno da parte dei ragazzi, siamo fiduciosi”

Dopo la “bolla” di FIBA Europe Cup in Romania ad Oradea, la UNAHOTELS è pronta a rituffarsi sul campionato italiano: nel posticipo in programma domani sera alle 20:30 all’Unipol Arena i biancorossi ospiteranno la Carpegna Prosciutto Pesaro. 

“Per prima cosa voglio fare un plauso ai miei giocatori per l’impegno quotidiano che stanno mettendo e che hanno dimostrato anche nella settimana appena trascorsa, sicuramente impegnativa ma affrontata con grande serietà  – ha dichiarato coach Attilio Caja – Sono fiducioso che con queste premesse si possa arrivare ai risultati che tutti ci auspichiamo. Pesaro è un avversario difficile, il campionato che sta facendo lo dimostra. Hanno un coach di grande esperienza, una scelta che sicuramente ha pagato dividenti importanti dopo le ultime annate. Ritrovo con piacere Cain e Tambone, giocatori che ho allenato a Varese e che hanno contribuito in modo importante alle ottime stagioni fatte. A loro si aggiungono rivali storici come Delfino e Filloy, atleti che in campo sanno sempre cosa fare e per cui nutro grande rispetto. Ciò detto, noi siamo pronti e fiduciosi di poter fare la nostra parte, sono soddisfatto soprattutto della serietà che la squadra sta mettendo nel quotidiano. Nel basket si può vincere e si può perdere, ma questo è l’atteggiamento e la strada giusta affinché arrivino i risultati. Dedizione, impegno e costanza: aspetti che ci tengo a sottolineare anche per tutti i nostri tifosi, che ci possono guardare solamente dalla televisione ed ai quali vogliamo regalare quelle soddisfazioni che finora non siamo riusciti ad ottenere”.

Il match sarà diretto dalla terna arbitrale composta da Alessandro Vicino, Christian Borgo e Matteo Boninsegna e verrà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Post in evidenza

UNAHOTELS sconfitta da Oradea ed eliminata dalla FIBA Europe Cup

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – CSM CSU ORADEA 64-71

(18-21; 16-16; 12-15; 18-19)

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Lemar 10, Koponen 11, Candi 4, Baldi Rossi 4,  Taylor 16, Giannini ne, Elegar 12, Sims 1, Johnson 2, Bonacini ne, Diouf ne, Kyzlink 2. Allenatore: Caja.

CSM CSU ORADEA: Holt 12, Broussard 9, Watson 6, Fometescu, Valeika 6, Cret ne, Veskan ne, Green 15, Nicolescu 5, Baciu ne, Zekovic 11, Markovic 7. Allenatore: Achim. 

Arbitri: Suslov (Est), Gedvilas (Lit), Prpa(Ser).

Post in evidenza

Caja: “Per battere Oradea servirà la nostra miglior difesa”

Dopo il successo per 65-61 contro il Sibiu nel match di martedì, la UNAHOTELS è pronta a scendere nuovamente in campo. 

Domani alle ore 18 infatti, nello scontro diretto contro i padroni di casa dell’Oradea, Candi e compagni si giocheranno l’accesso alle Final Four di FIBA Europe Cup. 

Il match sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube ufficiale della FIBA e su Teletricolore. 

Queste le parole della vigilia di coach Caja: “Affrontiamo la squadra di casa, che ha disputato una partita di entusiasmo, fisicità ed energia contro Dnipro, con grande impatto degli esterni soprattutto al tiro da tre punti. Dal canto nostro, siamo contenti della solidità difensiva mostrata martedì, ma domani sarà sicuramente un bel test perchè ci sarà bisogno della nostra miglior retroguardia per fermare i loro tiratori ed i loro lunghi atipici, che hanno doppia dimensione dentro e fuori. In Europa anche il metro arbitrale è differente a quello del campionato, dovremo averne una lettura intelligente e saperci adattare. Abbiamo fiducia, stiamo lavorando con buona attenzione ed entusiasmo. Vogliamo confermare ciò che di buono abbiamo fatto ed aggiungere ogni giorno qualcosa di più”. 

A fare eco alle dichiarazioni del coach biancorosso, quelle del pivot Frank Elegar: “Domani sarà una partita tosta. In queste poche ore a disposizione abbiamo lavorato soprattutto per fare gli aggiustamenti tattici necessari. Oradea ha mostrato di utilizzare molto la difesa a zona: sarà importante farci trovare pronti e concentrati nei dettagli, che faranno la differenza. Per noi è una grande opportunità: vincendo domani ci guadagneremmo una chance importante per conquistare la FIBA Europe Cup; anche perchè arrivare alle Final Four dopo qualche settimana in più di lavoro con il nuovo coach e quindi con i suoi sistemi offensivi e difensivi decisamente più rodati ci sarebbe sicuramente di grande aiuto”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, sconfitto Sibiu e qualificazione ai Quarti di Finale di FIBA Europe Cup

BC CSU SIBIU – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 61-65

(15-17; 19-13; 13-17; 14-18)

BC CSU SIBIU: Georgescu ne, Hardy 15, Tohatan ne, Gavriloaia ne, Rathan-Mayes 8, Stan, Torok 12, Johnson 4, Jackson 3, Cooper Williams 1, Reynolds 4, Addison 14. Allenatore: Fleseriu.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Lemar 16, Koponen 3, Candi 3, Baldi Rossi 5, Taylor 6, Giannini ne, Elegar 7, Sims 10, Johnson 8, Bonacini ne, Diouf ne, Kyzlink 7. Allenatore: Caja.

Arbitri: Manos (Gre), Mavisu (Tur), Christou (Cip)

Il commento nel post partita di coach Caja, del DG Barozzi e di Tomas Kyzlink:

Post in evidenza

Caja: “Sibiu squadra atletica, sarà necessario pareggiare la loro energia”

Dalla “bolla” di Oradea, in Romania, la UNAHOTELS è pronta a rituffarsi nella FIBA Europe Cup, che entra così nel vivo dopo il passaggio del turno in gennaio da parte della formazione biancorossa nella prima fase della manifestazione. 

Candi e compagni scenderanno in campo domani negli Ottavi di Finale alle ore 15 italiane (le 16 locali) contro il Sibiu, l’altra formazione rumena della “bolla”. Nell’altro scontro, si affronteranno i padroni di casa dell’Oradea e gli ucraini del Dnipro. 

Il match sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube ufficiale della FIBA. 

Queste le parole della vigilia di coach Caja: “Affrontiamo una squadra che fa dell’atletismo e dell’energia le loro principali caratteristiche: giocheranno con grande fisicità e sarà per noi peculiare prima di tutto pareggiare l’intensità che metteranno sul campo. Dobbiamo cercare di mantenere le cose positive che abbiamo mostrato con la Fortitudo e cercar di correggere ciò che invece va migliorato. Scenderemo in campo cercando di giocare la nostra miglior partita, sapendo che ogni gara che ci aspetta può essere quella giusta per invertire la tendenza ed essere così pronti per un bel finale di stagione”. 

Queste invece le sensazioni pre-partita del playmaker biancorosso Brandon Taylor: “La FIBA Europe Cup è una bella esperienza e soprattutto un’opportunità importante per noi. Stiamo lavorando davvero sodo ogni giorno in allenamento e questa settimana può essere il punto di svolta della stagione che tanto stiamo cercando. Ho giocato in Romania qualche anno fa, conosco il Sibiu ed alcuni dei loro atleti, sono un team atletico e con talento. Sarà un test duro e noi siamo pronti a combattere. Non è un buon momento, ma abbiamo studiato in questi giorni gli aggiustamenti da fare ed abbiamo la fortuna di poter tornare subito in campo e metterci alla prova”. 

Post in evidenza

Caja: “Fortitudo con tanto talento, sono curioso di vedere cosa saremo capaci di fare”

La UNAHOTELS Reggio Emilia torna alla Unipol Arena, seppur in questo caso in trasferta, ospite della Fortitudo Lavoropiù Bologna per l’anticipo della 23esima giornata di Serie A UnipolSai. 

Palla a due alle ore 20:30, con la terna composta da Manuel Mazzoni, Fabrizio Paglialunga e Marco Vita designata ad arbitrare il match, che sarà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Queste le parole di coach Attilio Caja alla vigilia della sfida: “La Fortitudo ha tante frecce nel proprio arco e sarà importante per noi fermarne il talento offensivo, a cominciare dal gioco in transizione, passando per il talento di Banks e Aradori a metà campo, due atleti che possono spaccare le partite. Questo senza dimenticare gli altri componenti dell’organico: una coppia di playmaker come Fantinelli e Baldasso, diversi come caratteristiche ma entrambi con carattere per affrontare le fasi delicate del match ed anche Hunt e Saunders, giocatori che hanno sempre avuto impatto nel campionato italiano. Queste loro opzioni saranno indubbiamente un test importante per la nostra difesa. I ragazzi sono stati eccellenti come applicazione in questi giorni e sono convinto che nel tempo riusciremo a fare tante buone cose. Nell’immediato anche da parte mia c’è tanta curiosità per vedere cosa riusciremo a mettere in campo dopo questi primissimi approcci”. 

Post in evidenza

Andrea Bonacina nuovo assistente allenatore

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo sino a giugno 2021 con Andrea Bonacina, che andrà a completare lo staff tecnico della prima squadra della UNAHOTELS a fianco del capo-allenatore Attilio Caja e del suo vice Federico Fucà. 

Classe 1984 di Merate (LC), Bonacina ha iniziato la sua carriera da allenatore delle giovanili alla Pallacanestro Cantù. Nel 2016 la prima esperienza in Serie A2 a Ferrara, dove prima ricopre il ruolo di vice e successivamente anche di capo allenatore. Nella scorsa annata ha svolto il ruolo di assistente allenatore ad Udine (A2), mentre nella stagione in corso ha iniziato nello staff tecnico della Virtus Roma. 

Post in evidenza

Attilio Caja è il nuovo allenatore della Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo sino a giugno 2022 con coach Attilio Caja, che da oggi è il nuovo capo allenatore della prima squadra biancorossa. 

Classe 1961, nativo di Pavia, Caja ha alle spalle una lunga e prolifica carriera nel campionato italiano, con più di 500 panchine nella massima serie tra Pavia, Roma, Milano, Pesaro, Napoli, Roseto, Udine, Cremona e per ultima Varese, che ha condotto nelle ultime quattro stagioni. 

Nella sua carriera anche due esperienze in azzurro, in entrambi i casi alla guida della Nazionale Sperimentale, conquistando l’argento nei Giochi del Mediterraneo del 1997 e ritornando poi in panchina nell’estate 2014 in occasione di due tornei in Cina. 

Nel suo palmares una Supercoppa Italiana con Roma nel 2000 e due titoli come miglior allenatore della Serie A, nel 1996 e nel 2018. 

Post in evidenza

Antimo Martino sollevato dall’incarico di capo allenatore

Pallacanestro Reggiana comunica di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore della prima squadra coach Antimo Martino. 

Insieme a lui, non farà più parte dello staff tecnico anche l’assistente allenatore Alessandro Lotesoriere. 

Pallacanestro Reggiana porge a coach Martino ed al suo assistente Lotesoriere i ringraziamenti per il lavoro svolto e l’impegno profuso nel corso di questi mesi in biancorosso e rivolge a loro un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della carriera. 

La squadra da oggi è stata affidata temporaneamente al vice allenatore Federico Fucà, coadiuvato dal Responsabile del Settore Giovanile Andrea Menozzi. 

Post in evidenza

Martino verso UNAHOTELS – Trieste: “Servirà lucidità nei momenti decisivi”

Turno casalingo per la UNAHOTELS Reggio Emilia, che nell’anticipo di domani pomeriggio alle ore 19:00 ospiterà alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno l’Allianz Pallacanestro Trieste nel match che aprirà la 22esima giornata di campionato. 

Queste le parole di coach Martino: “Affrontiamo una squadra che sta disputando un’ottima stagione, sfruttando la continuità tecnica degli ultimi anni e dimostrandosi sempre di più una formazione che fa della solidità il suo punto di forza. Anche domenica scorsa contro Cantù hanno evidenziato queste qualità vincendo nel finale una partita che sembrava essere sfuggita di mano. Da parte nostra abbiamo la consapevolezza di dover disputare una gara attenta e solida, facendo le cose necessarie per vincere dal punto di vista tecnico, ma soprattutto con la capacità di affrontare i momenti chiave della gara con più lucidità e serenità, nonostante sicuramente il momento negativo che stiamo vivendo non ci agevoli”. 

La gara sarà trasmessa in esclusiva su Eurosport Player e diretta dalla terna arbitrale composta da Carmelo Lo Guzzo, Gabriele Bettini e Mauro Belfiore. 

Post in evidenza

UNAHOTELS a Treviso, Martino: “È giunta l’ora di riassaporare il gusto della vittoria”

Torna in campo la Serie A UnipolSai e lo fa nella ventunesima giornata di campionato, che vedrà la UNAHOTELS Reggio Emilia far visita domani alle ore 19:00 alla De’Longhi Treviso. 

Il match sarà diretto dalla terna composta da Tolga Sahin, Giulio Pepponi e Federico Brindisi e verrà trasmesso esclusivamente su Eurosport Player.

Queste le parole di coach Martino: “Abbiamo lavorato per tutta la settimana sia con la giusta partecipazione che soprattutto con l’intensità necessaria per uscire da questo momento difficile. Ora dovremo essere bravi a conciliare l’esigenza di trovare nuovi equilibri in campo con l’urgenza di conquistare subito la vittoria. Abbiamo bisogno di un successo a Treviso sia per la nostra classifica che per sbloccarci ed avere la fiducia necessaria per affrontare questa ultima parte di stagione. La gara di domani andrà affrontata con massima intensità e concentrazione, sapendo che in questo momento del campionato nessuno ti regala nulla e se vuoi riassaporare il gusto della vittoria devi fare qualcosa di più”. 

Post in evidenza

Sospesa l’attività del Settore Giovanile

Pallacanestro Reggiana comunica che, in seguito ai provvedimenti nazionali e regionali di rafforzamento delle misure anti Covid-19, è stata sospesa l’attività del Settore Giovanile. 

La società ha preso questa decisione per tutelare la sicurezza dei propri tesserati e continuerà a monitorare l’evoluzione delle disposizioni, con l’auspicio di poter riprendere appena possibile l’attività regolare.

Post in evidenza

Anticipata al venerdì sera la sfida con la Fortitudo Bologna

La Legabasket ha reso note le variazioni di calendario legate alle disposizioni televisive dell’ottava, nona e decima giornata di Serie A UnipolSai. 

In virtù degli impegni in FIBA Europe Cup della formazione biancorossa, la sfida tra Fortitudo Bologna ed UNAHOTELS Reggio Emilia è stata anticipata alle ore 20:30 di venerdì 19 marzo e verrà trasmessa in esclusiva su Eurosport Player. 

La giornata successiva, di ritorno dalla “bolla” di Oradea, i biancorossi giocheranno invece in posticipo lunedì 29 marzo alle ore 20:30 contro la Carpegna Prosciutto Pesaro. Anche in questo caso la gara sarà in esclusiva su Eurosport Player. 

Infine, la sfida sul campo della Vanoli Cremona della decima giornata, quella del weekend pasquale, è stata anticipata a sabato 3 aprile alle ore 18:00, sempre con diretta Eurosport Player. 

Post in evidenza

La collaborazione Pegognaga-Quistello entra a far parte dell’Academy biancorossa

Proseguono i nuovi ingressi in casa Pallacanestro Reggiana Academy: la collaborazione tra le società mantovane di Pegognaga e Quistello infatti ha aderito al progetto. Questa cooperazione vede la giovanissima Pegognaga Basket, fondata nel 2016, affiancare il Basket Quistello 1996, società storica del panorama mantovano. 

Un nuovo impulso che porta in pochi anni a numeri importanti: più di 80 tesserati per coprire le categorie minibasket ed i campionati giovanili Under 13/14/15/16/18, oltre alla prima squadra di Quistello che partecipa alla Serie C Silver. 

“La parola d’ordine del nostro progetto vuole essere “qualità” – ha affermato il presidente del Pegognaga Basket Massimo Comparsi – in questo senso l’iniziativa della Pallacanestro Reggiana Academy ci è sembrata fin da subito estremamente interessante, soprattutto per il livello qualitativamente molto alto degli interlocutori che potremo avere. Per una società giovane come la nostra, poter formare istruttori e allenatori è il primo obiettivo per gettare fondamenta forti e poter programmare il nostro futuro”. 

Con l’ingresso della collaborazione Pegognaga-Quistello, arriva a quota 24 il numero di società aderenti al progetto Academy. 

Post in evidenza

Brynton Lemar si presenta: “Aggressività difensiva e rapidità al servizio della UNAHOTELS”

Prime parole in biancorosso per Brynton Lemar. Il nuovo acquisto della UNAHOTELS Reggio Emilia è stato presentato nella giornata odierna a Bosco di Scandiano, nella nuova sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio Graziano Sassi. 

Proprio l’imprenditore scandianese ha fatto gli onori di casa: “Siamo felici di accogliere a Reggio Emilia un ragazzo giovane e motivato come Brynton Lemar, il cui acquisto dimostra ancora una volta la volontà della società e di noi soci di aiutare la squadra ad uscire da questo momento di difficoltà. Siamo fiduciosi che questo possa avvenire e non vediamo l’ora di tornare a festeggiare delle vittorie sul parquet”. 

Successivamente, è intervenuto il Direttore Generale Filippo Barozzi, che ha commentato così l’ingaggio: “Aggiungiamo alle rotazioni un ragazzo con caratteristiche tecniche differenti rispetto a chi lo ha preceduto: stiamo parlando di un atleta che fa del ball handling e della capacità di arrivare al ferro le peculiarità del suo gioco. Ha iniziato la sua carriera in campionati di seconda fascia e sta crescendo stagione dopo stagione meritandosi palcoscenici più importanti. Con il suo acquisto ora lo staff tecnico avrà sette stranieri a disposizione e starà al coach scegliere, gara dopo gara, chi tenere fuori dalle rotazioni. Dobbiamo ritrovare al più presto quella mentalità, quell’identità e quell’animo combattivo che ci ha contraddistinto nella prima parte della stagione. I nostri obiettivi restano quelli di cui abbiamo sempre parlato sin dall’inizio di questo nuovo corso societario: blindare la salvezza il prima possibile e cercare di proseguire il sogno europeo in FIBA Europe Cup”. 

Queste invece le parole di Brynton Lemar: “Ho sentito solo ottime cose su questo club e questa organizzazione. Sono molto curioso di mettermi alla prova nel campionato italiano mostrando le mie caratteristiche: in primis l’aggressività difensiva, ma anche la rapidità per arrivare al ferro ed il controllo di palla. Ho trovato un gruppo fatto di bravi ragazzi e motivato nel cercare di uscire dalle difficoltà. Il mio idolo è Damian Lillard, ho scelto il numero 0 in suo onore, ma sono cresciuto seguendo l’esempio e la mentalità di Kobe Bryant ed è un onore per me giocare nella città dove è cresciuto e dove gli hanno intitolato una piazza”. 

Post in evidenza

L’Esquilino Basketball aderisce all’Academy biancorossa

Nuova adesione per la Pallacanestro Reggiana Academy: ha aderito al progetto biancorosso infatti la società romana dell’Esquilino Basketball. 
Sin dall’inizio, Esquilino ha scelto la strada di radicare nelle scuole del proprio territorio di riferimento il settore minibasket che, sotto la guida di istruttori di alta qualificazione, costituisce il serbatoio delle squadre giovanili che ormai da anni competono con le migliori realtà del basket laziale, sia in campo maschile che femminile, arrivando ad avere oltre 500 tesserati nella scorsa stagione. 
Oltre ai campionati giovanili, Esquilino ha una prima squadra maschile che disputa il campionato di Serie D ed una femminile in Serie B. 

Tutte le attività di Esquilino Basketball ASD si svolgono nel Rione Esquilino di Roma, una realtà socio economica notoriamente complessa, caratterizzata dalla convivenza di famiglie con capacità di spesa molto differenziate per estrazione sociale, cultura e nazionalità, provenienti da più di dieci paesi diversi dell’Asia, dell’Europa orientale, dell’Africa e del Sud America.

In tale contesto, lo sport può svolgere un ruolo essenziale quale strumento di integrazione e di mitigazione del disagio sociale sia per i bambini e gli adolescenti sia per le famiglie, che spesso traggono dalle amicizie dei propri figli preziose occasioni di socializzazione. 

“Siamo felici di poter aderire alla Pallacanestro Reggiana Academy – ha dichiarato il presidente di Esquilino Basketball Massimo Mattei – per noi si tratta di una grande opportunità di crescita dal punto di vista tecnico e ci offre inoltre la possibilità di condividere con tante altre società i nostri valori educativi e di attenzione al sociale che con grande entusiasmo abbiamo svolto nella nostra attività”.

Con l’ingresso di Esquilino Basketball, l’Academy biancorossa vanta ora 23 formazioni aderenti al progetto. 

Post in evidenza

La UNAHOTELS riparte da Brescia, Martino: “Per noi è l’inizio di una nuova stagione”

Dopo la pausa per gli impegni delle squadre nazionali, riparte la Serie A UnipolSai. La UNAHOTELS sarà impegnata nel posticipo di domani sera alle ore 20:45 (diretta Rai Sport ed Eurosport Player) sul campo della Germani Brescia. 

Queste le parole di coach Martino: “La pausa è stata utile per apportare alcuni cambiamenti al roster e recuperare i giocatori infortunati. Abbiamo lavorato con profitto, inizialmente soprattutto con i nostri giovani, poi inserendo man mano i nuovi arrivi ed i nazionali. Abbiamo ritrovato uno spirito ed una buona atmosfera che ci auguriamo di mantenere fino al termine della stagione. Per noi inizia di fatto quella che è una nuova fase di quest’annata: siamo estremamente fiduciosi di poterla affrontare al meglio. Ringrazio la società perchè grazie ai due innesti ora avremo la possibilità di fare turnover, una risorsa preziosa che ci permetterà di mantenere un’alta competizione negli allenamenti e dare a tutti i nostri atleti la possibilità di dimostrare con il lavoro settimanale di guadagnarsi lo spazio per giocare la domenica. Questa tensione positiva ci può aiutare ad arrivare pronti e pieni di energia alle partite”. 

Parlando degli avversari di turno, la Germani Brescia, Martino conclude: “Squadra sicuramente in un buon momento, che ha trovato un nuovo assetto durante la stagione, ma si continua a basare su giocatori esperti come Vitali, Sacchetti, Moss e Burns. Hanno aumentato l’atletismo ed hanno giocatori di qualità, d’altronde fin da subito sono partiti per recitare un ruolo importante in questa Serie A”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS ad Oradea in Romania per la seconda “bolla” FIBA

Il board della FIBA ha reso note le location delle “bolle” della seconda fase di FIBA Europe Cup, dove si disputeranno Ottavi e Quarti di Finale della manifestazione con la formula dell’eliminazione diretta. 

La UNAHOTELS è stata inserita nella “bolla” di Oradea, in Romania, dove sfiderà l’altra formazione rumena del BC CSU Sibiu. 

La gara si disputerà martedì 23 marzo: in caso di successo, i biancorossi affronteranno giovedì 25 marzo la vincente della sfida tra i padroni di casa di Oradea e gli ucraini del Dnipro. 

Post in evidenza

L’Academy biancorossa prosegue online le sue iniziative

Nonostante le limitazioni dovute dalla situazione di emergenza sanitaria, prosegue a gonfie vele il progetto Pallacanestro Reggiana Academy, le cui iniziative stanno continuando da remoto con cadenza settimanale, sfruttando la piattaforma Zoom. 

Le società aderenti al progetto, arrivate ad essere più di venti, hanno partecipato attivamente ai cinque appuntamenti tecnici organizzati finora dalla società: l’ultimo dei quali, lunedì scorso, ha visto protagonisti due relatori d’eccezione come Andrea Capobianco (Responsabile Squadre Nazionali Maschili Giovanili) e Germano D’Arcangeli (Allenatore e Manager della Stella Azzurra Roma). 

La serata si è divisa in due parti: una prima dove i due relatori, introdotti dal Direttore Tecnico del progetto Academy Giordano Consolini, hanno esposto agli uditori il proprio intervento a tema “Under 18: identificazione e gestione del talento”. Nella seconda fase dell’incontro invece, i partecipanti sono stati divisi in gruppi dove hanno ulteriormente approfondito la discussione. 

Non solo però, nelle scorse settimane infatti i due atleti biancorossi Leonardo Candi e Justin Johnson hanno incontrato, sempre su Zoom, gli atleti di Magik Parma, Heron Bagnolo, Pallacanestro Reggiolo ed Arbor, che hanno potuto rivolgere domande e curiosità ai due giocatori della UNAHOTELS. Un format che proseguirà anche nelle prossime settimane con nuovi protagonisti. 

Post in evidenza

Henry Sims si presenta: “Adoro l’Italia e sono pronto per la mia UNAHOTELS”

Si è svolta oggi nella nuovissima sede reggiana dell’azienda End Holding, di proprietà del socio biancorosso Andrea Baroni, la presentazione dell’ultimo acquisto della UNAHOTELS Reggio Emilia, il pivot Henry Sims. 

“Un ingaggio che dimostra ancora una volta come la società sia pronta ad intervenire e sostenere questo progetto nel momento del bisogno” ha detto lo stesso Baroni, a cui si sono aggiunte le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Sims ha alle spalle una buona militanza nel campionato italiano sia in Serie A che in A2 ed ha già fatto vedere le sue qualità lavorando agli ordini di coach Martino. Si tratta di un atleta con caratteristiche complementari a quelle del suo pari ruolo Elegar: ci darà in attacco una maggiore dimensione interna e di post basso, aprendo spazi per i nostri esterni, mentre in fase difensiva sarà una presenza in protezione del ferro ed a rimbalzo”. 

Queste le parole di Henry Sims: “Sono davvero contento di tornare a giocare in Italia, un paese in cui mi trovo davvero bene ed un campionato che rispetto molto. Sono altresì estremamente galvanizzato dall’idea di giocare anche quest’anno per coach Martino, con cui ho sviluppato fin da subito un grande feeling alla Fortitudo. I miei mentori? Di sicuro mia madre per quel che riguarda la mia crescita personale, mentre a livello cestistico il mio riferimento è sempre stato Othella Harrington, lungo che è uscito come me da Georgetown ed ha poi avuto una lunga carriera Nba”. 

Post in evidenza

Sconti allo “stoRE”: dal 20% al 50% sui prodotti biancorossi!

Iniziano gli sconti allo “stoRE”, il negozio ufficiale della Pallacanestro Reggiana, sito nel cuore del centro storico di Reggio Emilia, a fianco del Municipio in piazza Prampolini. 

A partire da oggi, tutta la merce ufficiale biancorossa targata adidas, sarà in promozione con saldi dal 20% al 50%. 

Lo “stoRE” è aperto il martedì, venerdì e sabato con orario continuato dalle ore 10 alle 19. 

Per chi vuole fare shopping online invece, l’E-Commerce di Pallacanestro Reggiana è raggiungibile all’indirizzo store.pallacanestroreggiana.it con le stesse promozioni attive in negozio. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, la sfida con Brescia sarà trasmessa su Rai Sport HD

La Legabasket ha reso noto il calendario televisivo delle prossime tre giornate di Serie A UnipolSai. 

Domenica 28 febbraio la UNAHOTELS scenderà in campo alle ore 20.45 sul parquet della Germani Brescia. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Rai Sport HD ed Eurosport Player. 

La settimana successiva invece il calendario prevede la trasferta a Treviso contro la De’Longhi. Il match si disputerà domenica 7 marzo alle ore 19.00 e verrà trasmesso su Eurosport Player.

Infine, il 13 marzo la UNAHOTELS ospiterà alla Unipol Arena, nell’anticipo del sabato sera, la Allianz Pallacanestro Trieste. La gara avrà inizio alle ore 19.00 ed anche in questo caso sarà visibile esclusivamente su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Brynton Lemar rafforza la UNAHOTELS

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta statunitense Brynton Lemar. 

Guardia di 193 centimetri nativa di San Diego, classe 1995, Lemar è uscito nel 2017 dall’ateneo di University of California Davis. 

La sua carriera europea parte dalla Francia, con le maglie di Nancy e Caen, prima di passare in Ungheria al Soproni e, nel corso dell’ultima stagione, in Polonia con lo Start Lublin, chiudendo la sua esperienza con quasi 17 punti, 4.2 rimbalzi e 3.9 assist di media. 

Nell’attuale campionato ha vestito fino ad ora la casacca della formazione turca del Gaziantep, producendo 11 punti e 2 assist di media in 17 gare e 24’ di utilizzo. 

Queste le parole del DG Filippo Barozzi: “Abbiamo deciso di dare un nuovo volto tecnico alla squadra, intervenendo sia nei lunghi che negli esterni. Lemar è una guardia versatile con trattamento di palla, buona capacità di attaccare il ferro ed inoltre aggiungerà fisicità al nostro pacchetto guardie. Si tratta di un ragazzo emergente che sta crescendo dopo esperienze in Francia, Ungheria e Polonia oltre a questa prima parte di stagione disputata in Turchia. La sua freschezza ed il suo dinamismo potranno essere d’aiuto al reparto esterni”. 

“Sono grato alla Pallacanestro Reggiana per avermi dato l’opportunità di approdare in un grande club – queste le parole di Lemar – sono galvanizzato dall’idea di giocare con questi compagni e questo coaching staff, darò il massimo. Ho sentito solo grandi parole per questa società e questa città, che so avere una grande tradizione ed un grande seguito. Non vedo l’ora di mostrare a tutti le mie qualità ed aiutare la società a vincere più partite possibili”. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, firmato il big man Henry Sims

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta statunitense Henry Sims. 

Centro classe 1990 di 211 centimetri, Sims è nativo di Baltimora, nel Maryland, dove è rimasto sino al termine dell’High School. Successivamente, ha frequentato dal 2008 al 2012 lo storico ateneo di Georgetown. 

Dopo aver disputato quattro stagioni in NBA con le maglie di New Orleans, Cleveland, Philadelphia e Brooklyn, giocando un totale di 135 partite e segnando più di 1000 punti, ha proseguito la sua carriera da protagonista nel nostro campionato (ad eccezione di una parentesi cinese), vestendo le maglie di Vanoli Cremona, Virtus Roma e Fortitudo Bologna nelle ultime tre annate sportive. 

La passata stagione, proprio agli ordini di coach Martino, ha chiuso la sua esperienza in terra felsinea con 15.1 punti e 8.9 rimbalzi di media. 

Dalla scorsa estate si è accasato in Korea, giocando con gli Incheon Electroland Elephants, disputando 39 partite con 14.5 punti e 7.5 rimbalzi di media a partita. 

“Con la firma di Henry Sims inseriamo un’atleta che conosciamo molto bene – ha commentato il Direttore Generale Filippo Barozzi – ha giocato in Italia nelle ultime tre stagioni ed ha già avuto modo di apprendere il sistema di coach Martino nello scorso campionato. Con il suo innesto l’obiettivo è quello di avere un pacchetto lunghi molto competitivo, sia in Serie A che in vista della seconda bolla di FIBA Europe Cup”

“Sono molto elettrizzato dall’opportunità di entrare a far parte della Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato Henry Sims – Sono estremamente contento di tornare nel campionato italiano e riabbracciare coach Martino. Voglio aiutare la squadra a vincere e migliorarsi e raggiungere così i nostri obiettivi”. 

Post in evidenza

Milano sconfigge la UNAHOTELS e la elimina dalle Final Eight

OLIMPIA MILANO-REGGIO EMILIA 80-52

(19-10, 22-12, 18-9, 21-21)

AX ARMANI EXCHANGE MILANO: Punter 15, Leday 15, Moretti 3, Moraschini 3, Rodriguez 4, Biligha 6, Cinciarini 5, Delaney 3, Shields 6, Hines 8, Datome 2, Wojciechowski 10. Allenatore: Messina

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Koponen 9, Bostic 1, Candi 6, Baldi Rossi 13, Porfilio, Taylor 5, Giannini, Bonacini 2, Diouf 8, Kyzlink 8. Allenatore: Martino.

Arbitri: Begnis, Bartoli e Paglialunga.

Post in evidenza

Riprende l’attività giovanile


In seguito alle nuove disposizioni delle autorità competenti, il Club ha deciso di riprendere questa settimana gli allenamenti con i gruppi Under 20, Under 18 ed Under 16, a cui si aggiungeranno dalla prossima quelli Under 15, Under 14, Under 13 ed Esordienti.

La tipologia di attività svolta terrà conto della lunga fase di inattività e partirà quindi con delle sedute di preparazione atletica ai campi sportivi CSI di via Agosti, rispettando tutti i criteri di sicurezza per evitare la diffusione del contagio

Post in evidenza

La Virtus passa alla Unipol Arena

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 62-89

(20-28; 37-44; 51-70)

UNAHOTELS: Sutton, Koponen 8, Bostic 11, Candi 12, Baldi Rossi 14, Porfilio, Taylor 10, Giannini, Bonacini, Diouf 4, Kyzlink 3. Allenatore: Martino. 

VIRTUS SEGAFREDO: Tessitori 6, Deri, Belinelli ne, Alibegovic 4, Markovic 2, Ricci 7, Adams 5, Hunter 20, Weems 11, Teodosic 11, Gamble 14, Abass 9. Allenatore: Djordjevic. 
Arbitri: Paternicò, Borgioni e Pierantozzi. 

Post in evidenza

All’Unipol Arena arriva la Virtus, Martino: “Limitiamo gli errori per competere al loro livello”

Sfida casalinga per la UNAHOTELS Reggio Emilia, che affronterà domani nel posticipo delle 20:45 la Virtus Segafredo Bologna: il match sarà valido per la 19esima giornata di Serie A UnipolSai e verrà trasmesso in esclusiva su Rai Sport, oltre che su Eurosport Player. 

Per i biancorossi si tratterà dell’ultimo impegno prima della Frecciarossa Final Eight 2021, che si terrà dall’11 al 14 febbraio al Mediolanum Forum di Milano, e della pausa per le gare delle squadre Nazionali. 

Queste le parole con cui coach Antimo Martino ha presentato la sfida di domani: “Affrontiamo una squadra che non ha bisogno di presentazioni e che nell’ultimo periodo sta dimostrando tutto il proprio valore. Proprio per questo, sarà indispensabile all’intento dei quaranta minuti ridurre il più possibile il numero di errori e di cercare di avere sempre la giusta concentrazione per pensare di disputare una partita al loro stesso livello. Sappiamo che non sarà una gara semplice, però come sempre scenderemo in campo con la voglia di dare tutto e di fare il meglio possibile per provare a conquistare i due punti”.

Questi i tre arbitri designati per la sfida: Carmelo Paternicò, Denny Borgioni e Marco Pierantozzi. 

Post in evidenza

FIBA Europe Cup, UNAHOTELS contro Sibiu negli Ottavi di Finale

Si è tenuto oggi in videoconferenza da Monaco di Baviera il sorteggio dei Playoff di FIBA Europe Cup. 

La UNAHOTELS Reggio Emilia giocherà gli Ottavi di Finale contro la formazione rumena del BC CSU Sibiu, che nella prima fase ha concluso al primo posto il gruppo D, con due vittorie ed una sconfitta. 

In caso di vittoria nel primo match, in programma per martedì 23 marzo, i biancorossi scenderanno in campo nei Quarti di Finale contro la vincente tra gli ucraini del Dnipro ed i rumeni dell’Oradea, le altre due squadre sorteggiate nella stessa “bolla”, in data giovedì 25 marzo. 
La location del concentramento che ospiterà le gare biancorosse verrà comunicata nelle prossime settimane. 

Queste le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “E’ sempre una grande emozione partecipare, seppur in questo caso solamente a distanza, al sorteggio dei playoff di una competizione europea. L’esperienza continentale maturata in questi anni ci insegna che dovremo affrontare squadre competitive, da rispettare e non sottovalutare, a partire dallo scontro ad eliminazione diretta con il Sibiu. Allo stesso tempo la società ha sempre visto la FIBA Europe Cup come un obiettivo importante e pertanto dovremo cercare di arrivare a questo appuntamento nella migliore delle condizioni per provare a ritornare, a distanza di sette anni, in una Final Four che darebbe grande lustro al nostro club”. 

Post in evidenza

Domani c’è Brindisi, Martino: “Per vincere servirà una grande partita, siamo fiduciosi”

Arrivata in Puglia direttamente dalla “bolla” di FIBA Europe Cup nei Paesi Bassi, la UNAHOTELS si appresta a rituffarsi nel campionato con il posticipo di domani sera alle 20:30 contro l’Happy Casa Brindisi. 

Queste le parole di coach Antimo Martino: “Ci apprestiamo ad affrontare l’ultima tappa di questo tour de force e vogliamo farlo con la voglia e la determinazione di raccogliere il massimo. Negli ultimi giorni il nostro percorso è stato sicuramente positivo: ci ha visto infatti vittoriosi tre volte su quattro, con l’unico rammarico del finale del match contro l’Iraklis. Va riconosciuta alla squadra la capacità di adeguarsi alle assenze ed al continuo processo d’inserimento di due giocatori nuovi. Arriviamo quindi a questo match fiduciosi. Brindisi ha iniziato proprio contro di noi all’andata la sua escalation di risultati che l’ha portata a chiudere al secondo posto al giro di boa, addirittura con la vittoria in trasferta a Milano. Una squadra di assoluto valore, con il giusto mix di talento ed atletismo che, oltre al campionato, è stata in grado di superare anche il turno di Coppa. Abbiamo sicuramente grande rispetto per loro, ma allo stesso tempo anche tanta voglia di provare a fare una grande partita”. 

La gara sarà trasmessa in esclusiva su Eurosport Player e diretta dalla terna arbitrale composta da Mark Bartoli, Guido Giovannetti e Mauro Belfiore.

(nella foto l’allenamento odierno dei biancorossi a Palazzetto Comunale “Don Domenico De Franceschi” di Tuturano, in provincia di Brindisi)

Post in evidenza

In vendita allo “stoRE” le T-Shirt che celebrano il ritorno alle Final Eight

A quattro anni di distanza, Pallacanestro Reggiana è riuscita a raggiungere la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia LBA. 

Un traguardo estremamente importante, che il nuovo corso societario biancorosso ha conquistato già nella sua prima stagione al timone. 

La UNAHOTELS scenderà in campo nei Quarti di Finale della manifestazione contro l’Olimpia Milano giovedì 11 febbraio alle ore 18:00 al Mediolanum Forum di Assago (MI). 

Il Club ha deciso di celebrare il ritorno alle Final Eight con una t-shirt dedicata, che da oggi sarà in vendita al prezzo di 15 euro allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini, nel centro storico di Reggio Emilia. 

Post in evidenza

Vittoria e qualificazione! La UNAHOTELS accede alle TOP 16 di FIBA Europe Cup

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – EGIS KORMEND 88-79

(34-12; 16-31; 17-18; 21-18)

UNAHOTELS: Sutton 6, Koponen 3, Bostic 15, Candi 10, Baldi Rossi 12, Porfilio ne, Taylor 26, Giannini ne, Bonacini, Diouf 3, Kyzlink 13. Allenatore: Martino.

EGIS KORMEND: Nemeth, Ireland 22, Mocsan 21, Oroszi, Ferencz 6, Mosley, Takacs, Durazi 6, Balogh ne, Toth 6, Taylor 8, Thames 10. Allenatore: Mravljak.

Post in evidenza

Ultimo quarto fatale, l’Iraklis supera l’UNAHOTELS

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – IRAKLIS BC 74-78

(16-18, 30-20, 18-20, 10-20)

UNAHOTELS: Sutton 5, Koponen 9, Bostic 23, Candi 14, Baldi Rossi 6, Porfilio ne, Taylor 15, Giannini, Bonacini, Diouf 2, Kyzlink. Allenatore: Martino.

IRAKLIS: Enechionyia 8, Suggs 8, Schizas 2, Bowlin 9, Hanlan 18, Ebanks ne, Kavvadas 17, Georgalas ne, Tsairelis 3, Verginis 4, Gkiouzelis, Hatcher 9. Allenatore: Kalyvas.

Post in evidenza

La Presidente Veronica Bartoli ed il socio Stefano Landi all’inaugurazione di Largo Kobe e Gianna Bryant

Nella mattinata odierna è stato inaugurato, proprio in prossimità del PalaBigi di via Guasco, “Largo Kobe e Gianna Bryant”, intitolato alla memoria del compianto campione dei Lakers e di sua figlia, tragicamente scomparsi in un incidente in elicottero il 26 gennaio 2020. 

Il legame fortissimo di Kobe con la città di Reggio Emilia si è quindi manifestato, ad un anno esatto di distanza, con questa splendida iniziativa che verrà coadiuvata anche dalla mostra fotografica “Reggiano Forever”, promossa dal Comune di Reggio Emilia insieme alla Fondazione per lo Sport. 

Presenti per la Pallacanestro Reggiana la Presidente Veronica Bartoli ed il Responsabile del Settore Giovanile Andrea Menozzi, insieme al socio Stefano Landi che, anche in rappresentanza della Camera di Commercio di Reggio Emilia, è intervenuto durante l’inaugurazione insieme al sindaco Luca Vecchi.

Stasera alle ore 18 inoltre, sulla Pagina Facebook della Fondazione dello Sport di Reggio Emilia, verrà trasmesso uno speciale dove si racconteranno, nel dettaglio, le storie legate alle fotografie della mostra “Reggiano Forever”. Tanti gli ospiti che interverranno, tra questi, anche il vice-presidente biancorosso Enrico San Pietro. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, l’esordio in FIBA Europe è vincente!

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – BELFIUS MONS-HAINAUT 70-69

(18-18; 37-32; 52-52)

UNAHOTELS: Sutton 6, Koponen 14, Bostic 2, Candi 16, Baldi Rossi 11, Porfilio ne, Taylor 14, Giannini ne, Bonacini ne, Diouf 5, Kyzlink 2. Allenatore: Martino.

MONS: Smith 9, Lambot 4, Barnes 9, Spencer 11, Durham 16, Cage ne, Ebang 2, Mortant, Van Caeneghem 3, Jean-Philippe ne, Penava 15. Allenatore: Bosnic.

Arbitri: Aunkrogers, Ovinov, Velikov.

Post in evidenza

Il tributo biancorosso a Kobe: in vendita le t-shirt, il ricavato in beneficenza

In occasione del primo anniversario della tragica scomparsa di Kobe Bryant, Pallacanestro Reggiana vuole continuare a dare il proprio contributo rilanciando un’importante iniziativa benefica che già nel 2020 ha dato notevoli risultati. 

Tornano infatti in vendita al prezzo di 15 euro, sia allo “stoRE” biancorosso di piazza Prampolini che online nella sezione E-Commerce del sito ufficiale societario, le T-Shirt commemorative “Per sempre uno di noi #24”, il cui ricavato verrà devoluto all’ASDRE (Associazione Sport Disabili Reggio Emilia). 

“Onoreremo questo importante contributo con l’acquisto di carrozzine – ha dichiarato il presidente dell’ASDRE Mirco Casalgrandi – Il cui costo standard è da sempre piuttosto elevato per le nostre possibilità, ed altro materiale indispensabile ai nostri atleti ed al nostro staff per disputare, quando sarà possibile, allenamenti e partite in casa come in trasferta. Ancora una volta grazie a Pallacanestro Reggiana per aver pensato a noi ed a tutti gli appassionati di basket reggiani e non solo che hanno provveduto, con il loro gesto, a darci quello che per noi è un’importante contributo per la nostra attività”. 

Post in evidenza

La Regione Emilia-Romagna sulle divise biancorosse per la FIBA Europe Cup

In occasione dell’inizio della FIBA Europe Cup, la manifestazione continentale a cui la UNAHOTELS parteciperà a partire da domani, martedì 26 gennaio nella “bolla” di Den Bosh, nei Paesi Bassi, un’importante novità apparirà sul retro delle divise biancorosse. 

La Regione Emilia-Romagna apporrà infatti il proprio logo nelle maglie ufficiali della Pallacanestro Reggiana, con il simbolo “E-R Vince lo sport”, che racchiude tutte le iniziative sportive patrocinate e finanziate dalla Regione stessa. 

Queste le parole dell’Amministratore Delegato biancorosso Alessandro Dalla Salda: “Per il nostro Club è un grande onore ed una forte responsabilità potere indossare sulla nostra divisa il logo della Regione Emilia-Romagna. Ringraziamo il Presidente della Regione Stefano Bonaccini ed il sottosegretario Giammaria Manghi per la collaborazione e l’auspicio di tutti è quello di potere rappresentare in Europa nel migliore dei modi la nostra bellissima ed apprezzata Regione”.

“Una bellissima notizia – afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini – La Pallacanestro Reggiana si aggiunge alle altre squadre che fanno le coppe europee e che portano in Europa il logo in Emilia-Romagna vince lo sport: Virtus e Fortitudo Pallacanestro, Modena Volley e Zebre Rugby Parma. Per noi certo non è solo uno slogan: nella nostra regione stiamo investendo tantissimo sullo sport come strumento di valorizzazione dei nostri territori, ospitando grandi eventi nazionali e internazionali, sostenendone tantissimi nei territori stessi insieme allo sport di base, senza dimenticare il piano regionale sull’impiantistica sportiva. Per un’Emilia-Romagna sempre più sinonimo di sport”.

Post in evidenza

Inizia l’avventura di FIBA Europe Cup, Martino: “Una grande opportunità per tutti noi”

Inizia l’avventura in FIBA Europe Cup della UNAHOTELS Reggio Emilia. 
I biancorossi sono arrivati nella serata di ieri a Den Bosch, in Olanda, dove ha sede la “bolla” che ospiterà il girone biancorosso. 
L’esordio avrà luogo domani alle ore 12:00 alla Maaspoort Sport & Events contro la formazione belga Belfius Mons-Hainaut. 
La gara sarà visibile gratuitamente sul canale YouTube della FIBA (questo il link: https://youtu.be/LSo-J15TfMI). 

Queste le parole di coach Martino alla vigilia del match: “Non vediamo l’ora di iniziare finalmente questa avventura che sancisce il ritorno della Pallacanestro Reggiana alle competizioni europee dopo tre anni di assenza: un traguardo a cui la società tiene molto e la cui partecipazione ci rende  orgogliosi ed onorati. Il formato della “bolla” renderà questo evento ancora più particolare, sarà importante sapersi adattare alla necessità di disputare tre partite così ravvicinate. Nell’esordio di domani non sarà dei nostri un giocatore importante come Frank Elegar, ma è proprio in queste occasioni che tutti hanno l’opportunità di dare qualcosa in più e sopperire alla sua mancanza con l’entusiasmo e la fiducia a cui arriviamo a questa sfida dopo il convincente successo in campionato contro Trento”. 

Post in evidenza

Ciao Dado, per sempre nei nostri cuori

Come un fulmine a ciel sereno abbiamo ricevuto la tragica notizia della scomparsa di Gianfranco Lombardi, per tutti noi semplicemente Dado. 

È difficile, in poche righe, riassumere la storia di un personaggio che legherà per sempre il suo nome a quello della Pallacanestro Reggiana e della nostra città. 

Ricordi indimenticabili di due epoche diverse, ma piene di grandi successi: la prima, storica, promozione in Serie A1 nel 1984, con i bivacchi  notturni in via Guasco per accaparrarsi un posto al PalaBigi; ma anche la fantastica cavalcata del 1998 quando la piccola CFM eliminò Milano e Treviso prima di fermarsi in semifinale scudetto contro la Fortitudo Bologna. 

Ci piace ricordarlo a fianco della sua amata Maria Pia, che oggi ha raggiunto in cielo ed il nostro abbraccio e le più sentite condoglianze vanno invece alla figlia Lisa. 

Ciao Dado, la Pallacanestro Reggiana e la tua Reggio Emilia non ti dimenticheranno mai. 

Post in evidenza

Martino: “Energici e determinati, solo così si batte Trento”

Torna a giocare all’interno delle mura amiche della Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo) la UNAHOTELS. 

I biancorossi affronteranno alle ore 19 di domani la Dolomiti Energia Trentino, nell’anticipo della seconda giornata di ritorno della Serie A UnipolSai. 

Queste le parole con cui coach Antimo Martino ha presentato la sfida: “Dobbiamo confermare nei fatti il nostro desiderio di ritornare a giocare la pallacanestro che abbiamo espresso per quattro mesi con regolarità – ha dichiarato il coach – Ripartendo dalla determinazione, dalla concentrazione e dalla voglia di aiutarsi in campo. Affrontiamo una Trento che, dal punto di vista dell’atletismo e del talento individuale, è senza dubbio tra le formazioni migliori di questo campionato e lo sta dimostrando anche nel suo cammino vincente in Eurocup. Gli aspetti citati precedentemente saranno quindi importanti per limitarli, soprattutto dal punto di vista difensivo. Per sconfiggerli, servirà disputare prima di tutto una gara di grande energia”. 

La gara verrà trasmessa in esclusiva su Eurosport Player e verrà diretta dalla terna arbitrale composta da Alessandro Vicino, Fabrizio Paglialunga e Federico Brindisi. 

Post in evidenza

Koponen si presenta: “Felice di tornare in Italia. Il mio idolo? Rannikko”

L’ultimo innesto del mercato biancorosso, Petteri Koponen, è stato presentato nella giornata odierna a stampa e media alla palestra Chierici di via Cassala. 

A presentare il nuovo arrivo il Direttore Generale Filippo Barozzi: “Abbiamo il piacere di accogliere un atleta che non ha bisogno di presentazioni: conosciamo bene le qualità di Petteri e la sua carriera parla per lui. In questo momento il nostro obiettivo è quello di blindare la salvezza il prima possibile, passare il turno nella “bolla” di FIBA Europe Cup ed onorare nel migliore dei modi la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia, un traguardo prestigioso che mancava da quattro anni e che valorizza il lavoro svolto in questi mesi dal nuovo corso societario. Siamo sicuri che Koponen potrà aiutarci con la sua esperienza e le sue qualità già a partire da sabato con Trento, partita nella quale sarà importante ritrovare quello spirito combattivo, quella fame e quella voglia di sbucciarsi le ginocchia che hanno caratterizzato la prima parte della nostra stagione”.  

Queste invece le prime parole di Petteri Koponen in maglia biancorossa: “Sono estremamente soddisfatto di aver avuto l’opportunità di vestire la maglia della Pallacanestro Reggiana. Dopo alcuni mesi fermo, finalmente posso tornare in campo e farlo in un paese che evoca nella mia mente solamente grandi ricordi, in virtù delle quattro stagioni che ho passato alla Virtus Bologna. Il mio primo obiettivo ora come ora è tornare al top della forma ed aiutare così la squadra: ho svolto ieri il mio primo vero cinque contro cinque con i compagni e sono contento, anche se ovviamente mi servirà ancora del tempo per ritrovare il ritmo partita. Il mio idolo in gioventù è stato Teemu Rannikko, atleta che è stato da esempio per tanti ragazzi della mia età che hanno visto in lui il sogno di poter intraprendere una carriera professionistica partendo dalla Finlandia. Inutile dire che mi ha parlato benissimo di Reggio Emilia ed è stato importante confrontarmi con lui prima di prendere questa decisione”. 

Post in evidenza

Biancorossi alle Final Eight dopo quattro anni, il commento della presidente Veronica Bartoli

La UNAHOTELS Reggio Emilia è ufficialmente qualificata alla Frecciarossa Final Eight 2021. I biancorossi, in virtù della vittoria dell’Olimpia Milano sulla Vanoli Cremona nel recupero odierno, hanno così concluso all’ottavo posto il girone d’andata ed affronteranno, nei Quarti di Finale della manifestazione, proprio la formazione di coach Messina. 

“La Pallacanestro Reggiana ritorna alle Final Eight a quattro anni di distanza dall’ultima partecipazione – ha dichiarato la presidente Veronica Bartoli – Una qualificazione che rappresenta per noi un traguardo tanto importante quanto inizialmente non preventivato nel nostro percorso. Per questo motivo non posso che esprimere, insieme a tutti i miei soci, la soddisfazione per essere riusciti a conquistare questa vetrina importante e prestigiosa dopo pochi mesi dall’inizio del nuovo corso. Già a settembre avevamo sfiorato una clamorosa qualificazione alle Final Four di Supercoppa Italiana, persa anche con un pizzico di sfortuna, che abbiamo ritrovato grazie al successo di Milano contro Cremona. Non possiamo però fermarci a godere di questo traguardo perché dobbiamo immediatamente concentrarci sulla prossima sfida in campionato contro Trento, dove vogliamo ritrovare a tutti i costi il sapore della vittoria. Allo stesso tempo desideriamo affrontare con concentrazione ed ambizione la “bolla” FIBA: l’obiettivo è quello di portare in alto il nome di Reggio Emilia in Europa”.

Post in evidenza

Martino: “Buona settimana di lavoro, inseriremo i nuovi acquisti gradualmente”

La UNAHOTELS Reggio Emilia è pronta ad iniziare il girone di ritorno: nel lunch match di domani alle ore 12 i biancorossi scenderanno in campo sul parquet della capolista Olimpia Milano. 
“Veniamo da una buona settimana di allenamenti, un buon auspicio per iniziare un mese fitto di impegni come quello che ci attende – ha affermato il tecnico Antimo Martino – Partiamo dalla sfida con Milano: una partita difficile contro una squadra in un ottimo momento di forma. Al di là dei tanti campioni che annovera tra le sue fila, quello che colpisce dell’Olimpia è la solidità e la qualità di gioco espressa. Per quel che ci riguarda, l’arrivo di due nuovi giocatori ci sarà di grande aiuto da qui in avanti, ma dobbiamo avere l’intelligenza di inserirli in maniera graduale: la stagione è lunga e non dobbiamo affrettare i tempi”. 
La sfida verrà trasmessa su Eurosport Player e diretta dalla terna arbitrale composta da Alessandro Martolini, Alessandro Nicolini e Sergio Noce. 

Post in evidenza

Sutton si presenta: “Sono nato pronto, porterò mentalità ed energia”

Il nuovo acquisto biancorosso Dominique Sutton è stato presentato nella mattinata odierna nella sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio di Pallacanestro Reggiana Graziano Sassi. 

Ad accogliere l’atleta statunitense il vice-presidente Enrico San Pietro, che così ha commentato il suo arrivo: “Diamo il benvenuto ad un giocatore che ha le caratteristiche che cercavamo: conosce bene il nostro campionato, porterà grande energia ed atletismo e sono convinto che ci aiuterà in entrambi i lati del campo. Dominique non ha bisogno di particolari presentazioni, lo conosciamo perfettamente e penso che dovremo solo pazientare alcune settimane, tempo che raggiunga il top della condizione, per vederlo al suo meglio”. 

A completare la presentazione le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Accogliamo Sutton in un momento in cui eravamo in una situazione di emergenza per via dell’assenza di diversi giocatori: Blums per scelta del club, Cham per motivi di salute e Johnson per infortunio. Ringrazio quindi la società per lo sforzo fatto: credo che sia importante ricordarsi sempre gli obiettivi del primo anno di questo nuovo corso della Pallacanestro Reggiana. Prima di tutto gettare le basi, poi blindare la salvezza il prima possibile. La classifica è sotto gli occhi di tutti, bastano poche vittorie per essere dentro ai playoff e poche sconfitte per finire in fondo. Parallelamente, con questi ultimi acquisti vogliamo essere competitivi per la “bolla” di FIBA Europe Cup, il cui passaggio del turno è sicuramente uno dei nostri obiettivi”. 

“Sono nato pronto e continuerò a fare quello che ho sempre fatto su un campo da basket – ha esordito Dominique Sutton – Il mio stile di gioco lo conoscete tutti: porterò energia, mentalità vincente, atletismo e potenza. Sono molto felice di poter entrare a far parte di una delle migliori organizzazioni dell’intera Serie A come la Pallacanestro Reggiana. Ho sempre considerato l’Italia come una seconda casa e ci sono tornato molto volentieri: le mie motivazioni sono intatte, a 34 anni me ne sento 25 ed ho lo stesso desiderio di sempre di dimostrare a tutti il mio valore sul campo ed aiutare la squadra a vincere”. 

Post in evidenza

I prossimi impegni biancorossi: anticipata a sabato la sfida con Trento, posticipata a lunedì la trasferta a Brindisi

La Legabasket ha disposto la programmazione televisiva delle prossime tre giornate di Serie A UnipolSai. 

La UNAHOTELS scenderà in campo per la seconda giornata di ritorno sabato 23 gennaio alle ore 19:00, ospitando all’Unipol Arena la Dolomiti Energia Trentino. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

La terza giornata di ritorno invece i biancorossi affronteranno la trasferta sul campo della Happy Casa Brindisi: la gara è stata posticipata a lunedì 1 febbraio e si disputerà alle 20:30. Anche in questo caso la copertura televisiva sarà garantita da Eurosport Player. 

Infine, la domenica successiva, il 7 febbraio, Candi e compagni ospiteranno alle 20:45 la Virtus Segafredo Bologna. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Rai Sport HD, oltre che su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Petteri Koponen è biancorosso!

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta finlandese Petteri Johannes Koponen. 

Guardia classe 1988 nativa di Helsinki, dopo aver mosso i primi passi in patria Koponen è approdato nel 2008 alla Virtus Bologna. La sua esperienza con la maglia bianconera è durata fino al 2012, con oltre 100 gare, più di 1000 punti a referto e la conquista dell’Eurochallenge. 

Successivamente, è approdato al Khimki Mosca: nelle sue quattro stagioni in Russia ha vinto l’edizione 2015 dell’Eurocup, venendo inserito inoltre nel miglior quintetto della competizione. 

Nell’estate 2016 firma un triennale con il Barcellona, con cui vince nel 2018 la Copa del Rey. Nella stagione 2018-2019 passa al Bayern Monaco, conquistando un titolo nazionale e partecipando all’Eurolega (competizione nella quale, in carriera, ha collezionato più di 150 presenze in sei anni). 

La passata stagione ha disputato 54 gare con la formazione tedesca, segnando 7.6 punti di media con il 50% dalla linea dei 3 punti. 
Koponen, che dal 2006 è tra gli elementi di spicco della sua nazionale, è stato inoltre scelto nel primo giro del Draft Nba 2007 con la 30esima chiamata assoluta dai Philadelphia 76ers, pur non disputando mai nessuna gara ufficiale nei “pro”. 

Questo il commento del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a trovare un accordo con un atleta come Koponen, che non ha di certo bisogno di presentazioni. Il suo talento e la sua esperienza saranno da oggi al servizio di squadra e staff, per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi e guardare al futuro con rinnovata fiducia. Con l’arrivo di Petteri rinnoviamo anche la consolidata tradizione del nostro club di poter annoverare tra le nostre fila grandi campioni europei”. 

Queste le parole di Petteri Koponen: “Prima di tutto sono contento di poter tornare a giocare dopo alcuni mesi in cui ero fermo ed in una situazione nella quale, in carriera, non mi ero mai ritrovato. Ora il mio obiettivo è entrare il prima possibile in forma ed aiutare la squadra. Sono molto felice di essere qui alla Pallacanestro Reggiana, credo che ci siano i presupposti per fare un’ottima seconda parte di stagione. Di sicuro l’opportunità di tornare in Italia, un paese a cui associo tanti bei ricordi del mio passato, è stata un’ulteriore motivazione nella mia scelta. Il mio auspicio è che nei prossimi mesi l’emergenza legata al Covid si possa attenuare sempre di più in modo da poter tornare a godere, nella quotidianità, della bellezza di questo paese”. 

Koponen è il secondo finlandese della storia del club biancorosso: il primo è stato Teemu Rannikko, alla Pallacanestro Reggiana dal 2000 al 2002. 

Post in evidenza

FIBA Europe Cup, l’esordio nella “bolla” contro i belgi del Mons-Hainaut

La FIBA ha reso noto il calendario e gli orari delle gare della prima fase della FIBA Europe Cup, che si svolgerà nella “bolla” di Den Bosch. 

La UNAHOTELS, facente parte del Gruppo A, farà il suo esordio martedì 26 gennaio alle ore 12:00 contro i belgi del Belfius Mons-Hainaut. 

Il secondo match si disputerà invece mercoledì 27 gennaio alle ore 21:00, contro i greci dell’Iraklis BC. 

Infine, la terza ed ultima partita della “bolla” avrà luogo venerdì 29 gennaio alle ore 15:00 e vedrà i biancorossi opposti agli ungheresi dell’Egis Kormend. 

Si qualificheranno alle Top 16, previste dal 23 al 25 marzo, le prime due classificate di ogni raggruppamento e le quattro migliori terze classificate dei sei gironi. 

Post in evidenza

Anticipata a mezzogiorno la trasferta a Milano

La LBA ha disposto la programmazione televisiva delle gare della prima giornata di ritorno, in programma questa domenica. 

La sfida del Mediolanum Forum tra A|X Armani Exchange Milano e UNAHOTELS Reggio Emilia si disputerà alle ore 12:00 e verrà trasmessa in esclusiva su Eurosport Player. 

Post in evidenza

UNAHOTELS prima per minuti Under 23 al termine del girone d’andata

La UNAHOTELS Reggio Emilia, al termine del girone d’andata, è la prima società della Serie A per utilizzo dei giocatori Under 23 italiani. 

I biancorossi infatti conducono la speciale graduatoria con 786 minuti utili (pari al 27,8% del totale giocato), davanti a Trento e Cantù. 

Un segnale importante che dimostra ancora una volta quando Pallacanestro Reggiana creda ed investa nei suoi giovani, come confermato dalle parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Concludiamo il girone di andata con un traguardo importante per la nostra società, il primo posto nella classifica di utilizzo di giocatori italiani Under 23. Investire nei giovani è sempre stata una peculiarità della Pallacanestro Reggiana ed è un asset strategico anche del nuovo corso societario, attraverso un percorso che spesso parte dal nostro settore giovanile, una vera e propria fucina di talenti. Siamo molto soddisfatti che atleti quali il nostro capitano Leonardo Candi e giocatori cresciuti in casa come Momo Diouf e Federico Bonacini si siano guadagnati spazi importanti in campo, in attesa che vengano supportati da altri ragazzi già sotto contratto professionistico come Marco Giannini e Carlo Porfilio”.

Post in evidenza

Martino: “Momento non semplice, ma faremo di tutto per mettere in difficoltà la Reyer”

Termina il girone d’andata della UNAHOTELS Reggio Emilia: i biancorossi completeranno infatti il giro di boa del campionato di Serie A UnipolSai al Taliercio di Venezia, nella sfida in programma domani alle 20:45 contro l’Umana Reyer. 

Queste le parole di coach Martino: “Ci ritroviamo di fronte un avversario di primissimo livello, con un roster profondo, esperto e soprattutto un nucleo consolidato che negli ultimi anni ha conquistato tanti trofei. Venezia ha dimostrato che, quando conta, sa essere squadra vincente. Per quanto ci riguarda, è un momento non semplice, ma questo è un motivo in più per dare il massimo e cercare di fare una prestazione dove, rispetto all’ultima gara, dovremo limitare il numero degli errori e soprattutto avere una gestione più regolare nell’arco dei quaranta minuti. Questa sarà una condizione indispensabile per pensare di mettere in difficoltà una squadra come la Reyer”. 

La sfida verrà diretta dalla terna composta da Saverio Lanzarini,  Valerio Grigioni e Dario Morelli e verrà trasmessa sia su Rai Sport HD che su Eurosport Player. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, ecco Dominique Sutton

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta statunitense Dominique Leondras Sutton. 

Ala di 196 centimetri, classe 1986, Sutton ha alle spalle una lunga militanza nel campionato italiano, vestendo sia la maglia di Trento (per tre stagioni) che quella di Brindisi nella scorsa annata, prima dello stop per il Covid-19. 

Per lui, nelle 114 partite disputate in Legabasket, 11.2 punti e 6 rimbalzi di media. 

Nella sua carriera europea ha vestito anche le maglie del KAE Ikaros in Grecia, Ulm in Germania, Nancy in Francia, Lietuvos Rytas in Lituania e San Pablo Burgos in Spagna. Nella stagione attuale ha appena concluso, a fine ottobre, il campionato del Bahrain con la maglia del Al-Ahli Manama, conquistando il titolo nazionale. 

“Con la firma di Sutton rinforziamo il reparto lunghi con un’addizione che abbina esperienza, agonismo ed un bagaglio tecnico poliedrico che gli permette di essere utilizzato in più posizioni sui due lati del campo – queste le parole del DG Filippo Barozzi – Grazie al suo arrivo siamo fiduciosi di poter affrontare i prossimi impegni ravvicinati di campionato e Fiba Europe Cup con un maggiore ventaglio di soluzioni nel roster”. 

Queste invece le prime parole di Dominique Sutton: “Ringrazio Pallacanestro Reggiana per avermi dato l’opportunità di entrare a far parte di una società così importante e di grande tradizione, che ho avuto il piacere di affrontare tante volte da avversario. Ho visto la squadra giocare, mi è piaciuto lo spirito dei ragazzi e non vedo l’ora di entrare a far parte di questo gruppo. A maggior ragione, in un momento così difficile a livello mondiale, portare la mia energia, motivazione e fare quello che amo è la cosa che più mi stimola in assoluto”. 

Post in evidenza

Martino: “Diamo il massimo per cercare una grande vittoria”

Dopo la sconfitta all’overtime contro Sassari, la UNAHOTELS Reggio Emilia è pronta a tornare in campo per il suo penultimo impegno del girone d’andata. Sul parquet di Trieste infatti, andrà in scena domani alle ore 20:00 il recupero della settima giornata di Serie A UnipolSai.  

Queste le parole di coach Antimo Martino: “Torniamo in campo dopo una partita che, se da un lato ci ha lasciato amarezza per aver sfiorato la vittoria e la brutta notizia dell’infortunio di Justin Johnson, dall’altro è stata sicuramente caratterizzata da tanti aspetti positivi nella prestazione di squadra, da cui dobbiamo ripartire per affrontare una partita piena di insidie come quella contro Trieste. Ognuno di noi, dal primo all’ultimo, dovrà fare il massimo per fare una gara importante e cercare di conquistare una grande vittoria”.

Il match sarà diretto da Guido Giovannetti, Guido Federico Di Francesco e Andrea Valzani, e verrà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Lesione muscolare per Justin Johnson

Pallacanestro Reggiana comunica che sono stati svolti gli esami strumentali all’atleta Justin Johnson, in seguito all’infortunio occorso durante il match contro la Dinamo Sassari. 

La risonanza magnetica ha evidenziato una lesione di terzo grado al muscolo flessore semimembranoso della gamba destra. 
L’atleta dovrà osservare ora un periodo di riposo e terapie e verrà rivalutato nelle prossime settimane. 

Post in evidenza

UNAHOTELS sconfitta all’overtime da Sassari

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 78-85dts

(23-21; 37-34; 54-56; 73-73)

UNAHOTELS: Bostic 13, Candi 3, Baldi Rossi 19, Porfilio ne, Taylor 18, Giannini ne, Elegar 4, Besozzi ne, Johnson 2, Bonacini, Diouf 5, Kyzlink 14. Allenatore: Martino. 

BANCO DI SARDEGNA: Spissu 12, Bilan 22, Treier 2, Kruslin 6, Devecchi ne, Katic 2, Re ne, Burnell 15, Bendzius 15, Gandini ne, Gentile 9, Tillman 2. Allenatore: Pozzecco. 

Arbitri: Sahin, Pepponi, Dori. 

Post in evidenza

Martino: “Per contrastare questa Dinamo servirà una grande prova difensiva”

Primo impegno del 2021 per la UNAHOTELS Reggio Emilia, che domani alle ore 17 ospiterà all’Unipol Arena il Banco di Sardegna Sassari. 

“Ci aspetta una sfida complessa – ha dichiarato coach Antimo Martino in sede di presentazione del match – contro una squadra che anche quest’anno sta dimostrando di avere tutto per competere nelle prime posizioni della classifica. La Dinamo ha attualmente il miglior attacco del campionato ed è seconda, numeri alla mano, sia nelle percentuali dei tiri da due che da tre, oltre agli assist. E’ evidente quindi che sarà necessaria prima di tutto una buona prova difensiva per contrastarli. Allo stesso tempo, in attacco sarà importante farci trovare pronti contro la loro organizzazione ed il loro notevole impatto fisico. Ci aspetta quindi una partita difficile, ma siamo volenterosi e fiduciosi nel voler fare una prestazione importante”. 

Il match sarà diretto da Tolga Sahin, Giulio Pepponi e Giacomo Dori e verrà trasmesso in esclusiva su Eurosport 2 ed Eurosport Player. 

Post in evidenza

Un Natale all’insegna della solidarietà: il club biancorosso offre il pranzo agli ospedali di Scandiano e Castelnovo ne’Monti

Festività natalizie all’insegna della solidarietà, della vicinanza al territorio e della gratitudine nei confronti di chi, in questi mesi di grave emergenza sanitaria, è sempre in prima linea per combattere la pandemia. 

Pallacanestro Reggiana, nella giornata odierna, ha aderito insieme all’azienda sponsor “I Love My Kitchen” al progetto “Take Care Your Doc”, promosso dalla Nazionale Basket Artisti con il supporto della Nazionale Cantanti, di HeartFulness Italia e della Legabasket.

L’iniziativa si è materializzata offrendo il pranzo di oggi ad oltre 60 operatori sanitari di due strutture ospedaliere della nostra provincia che, in questi mesi, hanno combattuto ed affrontato il Covid-19 con tutte le proprie forze. 

All’Ospedale “Magati” di Scandiano il socio biancorosso Graziano Sassi, insieme a Tomas Kyzlink, hanno assistito alla consegna del pranzo agli operatori che stavano svolgendo il proprio turno nella giornata odierna, donando inoltre una maglia biancorossa al reparto. Presenti anche il Presidente della Provincia di Reggio Emilia Giorgio Zanni, il Sindaco di Scandiano Matteo Nasciuti, il dottor Erio Scalabrini, responsabile del reparto Covid, oltre a Giulio Bacicchi di “I Love My Kitchen”. 

Stessa cosa all’Ospedale “Sant’Anna” di Castelnovo ne’ Monti, dove il socio biancorosso Andrea Baroni e Justin Johnson hanno presenziato alla consegna del pranzo ai reparti covid e di pediatria e portato i propri doni al reparto. Presenti anche il Sindaco di Castelnovo ne’ Monti Enrico Bini, il dottor Antonio Poli, Direttore dell’Ospedale,  ed il dottor Aurelio Negro, responsabile del reparto Covid.

Post in evidenza

UNAHOTELS sconfitta all’Unipol Arena da Cantù

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ 68-78

(11-18;31-39;50-56)

UNAHOTELS: Bostic 13, Candi 3, Baldi Rossi 2, Porfilio ne, Taylor 22, Giannini ne, Elegar 14, Besozzi ne, Johnson 4, Bonacini ne, Diouf 8, Kyzlink 2. Allenatore: Martino. 

ACQUA S.BERNARDO: Smith 14, Kennedy 14, Woodard 6, Procida 5, Leunen 6, La Torre ne, Lanzi ne, Johnson 15, Bayehe 1, Baparapè ne, Pecchia 8, Bigby-Williams 9. Allenatore: Pancotto. 

Arbitri: Bartoli, Quarta, Pierantozzi. 

Post in evidenza

UNAHOTELS, la trasferta a Venezia in diretta su Rai Sport


La Legabasket ha pubblicato le disposizioni televisive della quindicesima giornata di Serie A UnipolSai. 

Il match che vedrà impegnata la UNAHOTELS Reggio Emilia al Taliercio di Venezia contro i padroni di casa dell’Umana Reyer è stato programmato per domenica 10 gennaio alle ore 20:45. 

La gara verrà trasmessa in esclusiva su Rai Sport HD, oltre che sulla piattaforma streaming Eurosport Player. 

Post in evidenza

Pallacanestro Reggiana vicina agli operatori sanitari: pranzo di Natale offerto agli ospedali di Scandiano e Castelnovo ne’ Monti

Saranno delle festività particolari, diverse da quelle a cui siamo abituati. A maggior ragione però, in un Natale come questo Pallacanestro Reggiana vuol far sentire la propria vicinanza ed il proprio sostegno a chi, in questi mesi, più di tutti sta lavorando per combattere l’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro paese. 

Per questo motivo domenica 27 dicembre il club biancorosso, insieme all’azienda sponsor “I Love My Kitchen”, aderirà al progetto “Take Care Your Doc”, promosso dalla Nazionale Basket Artisti con il supporto della Nazionale Cantanti, di HeartFulness Italia e della Legabasket.

L’iniziativa si materializzerà offrendo il pranzo di Natale agli operatori sanitari di due strutture ospedaliere della nostra provincia: gli ospedali “Magati” di Scandiano e “Sant’Anna” di Castelnovo ne’ Monti. 

Un gesto con cui la società vuol far sentire la propria vicinanza al territorio in un momento complicato, difficile, sperando di ritrovarci presto tutti insieme sul campo per tifare e gioire per la nostra amata Pallacanestro Reggiana. 

Post in evidenza

Gli orari natalizi dello “stoRE”

Anche durante le feste natalizie, lo “stoRE” biancorosso sarà a disposizione di tutti gli appassionati reggiani!

Il negozio ufficiale, sito in piazza Prampolini nel cuore del centro storico cittadino, resterà regolarmente aperto sino al 23 dicembre, per poi riprendere l’attività nelle giornata del 28-29-30 dicembre e del 4 gennaio, sempre con orario continuato dalle ore 10 alle 19. 

Prosegue, durante tutto il periodo natalizio, la promo t-shirt: con un minimo di 60 euro di spesa, i tifosi biancorossi avranno in regalo una t-shirt adidas a scelta!

Post in evidenza

La “bolla” di Fiba Europe Cup si disputerà nei Paesi Bassi a Den Bosch

Il Board di Fiba Europe ha reso note le località delle “bolle” nelle quali, a gennaio, si disputerà la prima fase di Fiba Europe Cup, manifestazione continentale alla quale parteciperà anche la UNAHOTELS Reggio Emilia. 

Il gruppo A, quello dei biancorossi, vedrà le proprie partite disputate nei Paesi Bassi a ’s Hertogenbosch, più comunemente definita Den Bosch, città di oltre 150 mila abitanti che ospiterà anche il raggruppamento F, quello contenente la squadra di casa. 

Le gare si disputeranno dal 26 al 29 gennaio 2021. Nel raggruppamento A, quello della UNAHOTELS, sono presenti anche gli ungheresi dell’Egis Kormend, i greci dell’Iraklis Salonicco ed i belgi del Mons-Hainaut. 

Post in evidenza

Il recupero con Trieste fissato per il 6 gennaio

La Legabasket ha reso nota la data del recupero della sfida contro l’Allianz Pallacanestro Trieste, valida per la settima giornata di Serie A UnipolSai. 

I biancorossi scenderanno in campo sul parquet della formazione triestina mercoledì 6 gennaio alle ore 20:00, ed il match sarà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Prima di affrontare il recupero con Trieste quindi, la UNAHOTELS scenderà in campo sabato 26 dicembre (diretta Eurosport 2) all’Unipol Arena contro Cantù alle ore 20:30 ed ospiterà sempre a Casalecchio di Reno la Dinamo Sassari domenica 3 gennaio alle ore 17:00 (diretta Eurosport 2). 

Post in evidenza

UNAHOTELS da urlo! La rimonta è vincente

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA 79-69

(15-20; 35-35; 54-58)

UNAHOTELS: Bostic 13, Candi 7, Baldi Rossi 13, Porfilio ne, Taylor 28, Giannini ne, Elegar 10, Besozzi ne, Johnson 2, Bonacini, Diouf 6, Kyzlink. Allenatore: Martino. 

LAVOROPIÙ: Banks 7, Aradori 9, Mancinelli 2, Saunders 17, Palumbo, Hunt 5, Fantinelli 5, Happ 17, Withers 7, Totè ne, Sabatini ne. Allenatore: Dalmonte. 

Arbitri: Borgo, Martolini, Boninsegna. 

Post in evidenza

La sfida con Cantù anticipata a sabato 26 dicembre

La Legabasket ha disposto la nuova programmazione televisiva della tredicesima giornata di Serie A UnipolSai. 

La sfida tra UNAHOTELS ed Acqua S.Bernardo Cantù è stata anticipata a sabato 26 dicembre. 

Il match, che si disputerà alla Unipol Arena di Bologna, avrà inizio alle ore 20:30 e verrà trasmesso in esclusiva su Eurosport 2 ed Eurosport Player. 

Post in evidenza

Martino ritrova la Effe: “Pronti a questa grande sfida”

A 72 ore dal successo ottenuto sul parquet dell’Enerxenia Arena di Varese, la UNAHOTELS torna davanti alle mura amiche della Unipol Arena per sfidare, alle ore 20:30 di domani sera, la Fortitudo Bologna. 

Queste le parole di coach biancorosso Antimo Martino: “Siamo già concentrati e proiettati alla sfida contro la Fortitudo. Parliamo di una squadra con tanto talento e bocche di fuoco di primissimo piano nel nostro campionato, che fa sì che la partita sarà dall’alto coefficiente di difficoltà. Il cambio di allenatore ha avuto effetto immediato che si è concretizzato nell’importante vittoria esterna a Pesaro. Da parte dei miei ragazzi sono certo che ci faremo trovare pronti sia mentalmente che da un punto di vista tecnico. Siamo un gruppo di lavoro che si impegna seriamente e domani sera vogliamo fare una grande prestazione”. 

Il match sarà diretto dalla terna arbitrale composta da Christian Borgo, Alessandro Martolini e Dario Morelli e verrà trasmesso in esclusiva su Eurosport Player. 

Post in evidenza

Basket Pool: la conferma di Bartoli & Arveda


Pallacanestro Reggiana comunica che lo Studio Bartoli & Arveda, attivo da oltre 35 anni nel campo della Consulenza Fiscale, del Lavoro, Societaria e Legale, ha confermato anche per la stagione 2020/2021 l’adesione al Basket Pool.

“Sono abbonato alla Pallacanestro Reggiana da quasi 40 anni, senza interruzioni, e da oltre 20, tramite lo Studio Bartoli & Arveda, di cui sono socio fondatore, forniamo la nostra consulenza fiscale, del lavoro e societaria alla Pallacanestro Reggiana – ha dichiarato  Renzo Bartoli – Nel corso degli anni la mia passione per questo meraviglioso sport ha coinvolto tutti i soci dello Studio e non potevamo che proseguire questo percorso di collaborazione, per sostenere il lavoro della società ed aiutarla a mantenersi ai massimi livelli nazionali. Dopo avere ancora una volta ringraziato Stefano Landi per ciò che ha fatto in tutti questi anni, ora si è aperto un nuovo orizzonte societario, formato da persone capaci e determinate: non potevamo fare mancare il nostro supporto ancora una volta. Un grande in bocca al lupo a questi nuovi soci. Ci auguriamo anche che prosegua lo sforzo del club nell’investire sul vivaio e nei progetti educativi verso i giovani, come la ‘Pallacanestro Reggiana Academy’, un’iniziativa, crediamo, molto importante che contribuisce alla crescita sociale, portando benefici all’intera comunità. Ed infine, naturalmente, forza Pallacanestro Reggiana sempre!”. 

Bartoli & Arveda (con sedi a Reggio Emilia e San Martino in Rio) è una Associazione Professionale composta da 9 Associati, oltre a diversi collaboratori, Professionisti o dipendenti che, dal 1983, data della sua costituzione,  fornisce Consulenza ad ogni settore economico, sia operante nel campo produttivo che commerciale e dei servizi, non solo Reggiano, ma nazionale ed anche internazionale, nel campo del Lavoro, Fiscale, Societario e Legale, fornendo un servizio a 360 gradi nel campo della Consulenza Aziendale.

Con lo Studio Bartoli&Arveda salgono a diciotto le aziende aderenti al Basket Pool 2020/2021. Queste le altre: Scatolificio Me-Cart, Gruppo Speroni, Guelfo Srl, GAM Plast, Ventie30, Buonristoro, Sea Technology, Gigli Costruzioni, Oregon, “I Love My Kitchen”, Farmacia Spallanzani, Artigrafiche Reggiana & LAI Spa, Bianalisi/Medical Center, Parmareggio, Pizzikotto, Tenute del Cerro ed Assicoop. 

Post in evidenza

Con un terzo quarto spaziale la UNAHOTELS espugna Varese!

OPENJOBMETIS VARESE – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 76-89

(12-14; 35-33; 43-57)

OPENJOBMETIS: Morse 4, Scola 21, De Nicolao, Jokovics 16, Ruzzier 18, Andersson, Strautins 21, De Vico 4, Ferrero ne, Douglas 6, Librizzi ne, Virginio ne. Allenatore: Bulleri. 

UNAHOTELS: Bostic 10, Candi 15, Baldi Rossi 4, Porfilio ne, Taylor 28, Giannini 2, Elegar 10, Besozzi ne, Johnson 11, Bonacini ne, Diouf, Kyzlink 9. Allenatore: Martino. 

Arbitri: Begnis, Nicolini, Vita.