Il salto in serie A:
nel 1982, a Udine con la Necchi Pavia, arriva il grande giorno: è Serie A! Un allenatore carismatico come Dado Lombardi, il grande capitano Orazio Rustichelli, “Papero” Montecchi, Bob Morse e Roosevelt Bouie sono i protagonisti di una squadra che fa paura ai grossi club e chiude il suo ciclo vincente raggiungendo gli ottavi di finale play-off. Gli appassionati reggiani hanno poi l’onore di vedere all’opera il grande Joe Bryant, che a Reggio era accompagnato dalla famiglia, tra cui un bimbo di nome Kobe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *