GRISSIN BON REGGIO EMILIA – OFFICINA FATTORI PISTOIA 59-55

(17-17; 28-33; 44-44)

Grissin Bon: Morini 5, Carta 1, Porfilio 8, Giannini 8, Riccò 5, Maddaloni 1, Soliani, Besozzi, Lusvarghi 2, Cham 14, Diouf 9, Cappelletti 6. Allenatore: Menozzi. Assistenti: Rossetti, Di Paolo.

Officina Fattori: Becciani, Pierattini, Di Teodoro, Geromin, Mati 8, Greco, Bassi 6, Bonistalli 2, Riisma 20, Ignarra, Fabiani 4, Faticanti 15. Allenatore: Della Rosa.

BOLOGNA FIERE – Inizia con un successo la NextGen Cup della Grissin Bon: i biancorossi sconfiggono Pistoia 59-55 al termine di un match equilibrato e combattuto: dopo un buon inizio, la squadra di Menozzi si è vista costretta a rincorrere gli avversari fino ad inizio ultimo quarto, pur restando sempre a contatto. Il primo vantaggio reggiano arriva ad inizio quarto periodo, con un canestro di Riccò. Pistoia però non demorde e, guidata da i canestri di Riisma e Faticanti, resta a contatto.

Reggio risponde con l’impatto di Cham nel finale, ben coadiuvato da Porfilio e lo stesso Riccò.

Si arriva agli ultimi 90 secondi di gara con il punteggio in perfetta parità sul 55-55. Cham segna e subisce il fallo, realizzando l’aggiuntivo del +3; dall’altra parte Fabiani in lunetta fa 0/2, ma sul ribaltamento i biancorossi non riescono a segnare. Morini però recupera palla dalle mani di Faticanti e Diouf viene mandato il lunetta dal fallo sistematico pistoiese: 1/2 per il lungo  reggiano, ma l’Officina Fattori non riesce a segnare ed il match si conclude così sul 59-55 per la Grissin Bon che si aggiudica così il primo match della sua NextGen Cup.

La Grissin Bon tornerà in campo domani alle 16:30 contro Brescia.