È stato presentato nella mattinata odierna l’ultimo acquisto della UNAHOTELS Reggio Emilia, il lettone Artjoms Butjankovs. 

Così lo ha introdotto il Direttore Sportivo Filippo Barozzi: “Artjoms era con noi già da tre settimane per darci una mano negli allenamenti. Abbiamo ritenuto corretto dare allo staff tecnico un elemento in più a disposizione, in un reparto lunghi falcidiato dagli infortuni e con rotazioni ridotte. Ci darà una mano inserendosi nel turnover degli stranieri per il campionato, mentre non potrà essere schierato in FIBA Europe Cup, dove i tesseramenti sono già chiusi da inizio marzo. Si tratta di un lungo bi-dimensionale, che può giocare sia da “4” che da “5”, facendo della fisicità e dell’agonismo le sue caratteristiche principali, ma ha anche una buona mano da 3 punti che lo rende un atleta versatile che può ben adattarsi al nostro sistema”. 
Queste invece le parole di Butjankovs: “Voglio ringraziare la società e lo staff tecnico per questa grande opportunità. La mia carriera finora si è sviluppata quasi interamente in un’altra zona dell’Europa, ma il destino ha voluto che per le vicende mondiali note a tutti da un giorno all’altro mi sia ritrovato qui in Italia. Mi sento molto fortunato e voglio trasformarla in una grande sfida per fare un ulteriore step in avanti nella mia carriera. In queste settimane a Reggio ho notato principalmente due cose: la grandissima professionalità e l’alto livello di questa organizzazione ed il calore e l’affetto dei tifosi biancorossi. Sono un giocatore che trae energia dal tifo e la trasmette con il suo gioco: cercherò di mettermi a totale disposizione della squadra senza toccare nulla di equilibri che fino a questo momento stanno risultando vincenti e, se ci sarà l’opportunità, scenderò in campo dando tutto me stesso per questa UNAHOTELS”. 

Leave a comment

Your email address will not be published.