Il vice allenatore biancorosso Federico Fucà ha presentato alla stampa il match contro l’OriOra Pistoia, in programma domenica alle 20.45 al PalaCarrara. 

“Siamo pronti ad affrontare questa difficile sfida, in un campo storicamente insidioso – ha affermato Fucà – Avremo di fronte una squadra che da inizio stagione ha sempre giocato una pallacanestro positiva, uscendo dal campo avendo dato tutto indipendentemente dal risultato. A maggior ragione in questo momento, dove hanno ancor più fiducia per aver conquistato una vittoria importantissima sul campo di Roma e grazie all’aggiunta di un giocatore come Culpepper, che darà loro talento e imprevedibilità. A Pistoia sono cadute squadre come Venezia, Cremona e Cantù: bisognerà giocare una gara molto ordinata e disciplinata”.

“Dal canto nostro – ha concluso Fucà – veniamo da alcune buone partite, abbiamo fatto vedere miglioramenti e dobbiamo continuare in questo percorso di crescita. Domenica scorsa siamo andati molto vicini ad ottenere la vittoria: per farlo contro Pistoia servirà uno step in più, un ulteriore sacrificio. In trasferta i dettagli e gli episodi fanno la differenza: lo abbiamo toccato con mano a Cremona, bisognerà per questo motivo essere solidi e preparati a giocare una partita molto tosta, senza dar loro fiducia e subire dei break che, per caratteristiche, l’OriOra può infliggerci”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *