Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo biennale, con clausola di uscita bilaterale al termine della prima stagione sportiva, con l’atleta statunitense Stephen Mark Thompson Jr. 

“Stevie” Thompson, così come è conosciuto da tutti, è una guardia di 194 centimetri classe 1997, nativa di Harbor City, in California. 

Uscito da Oregon State nel 2019, ha iniziato la sua carriera in G-League, prima con i Wisconsin Herd e successivamente vestendo la maglia degli Erie BayHawks. 

Nella scorsa stagione arriva la sua prima esperienza europea, in Serie A2 italiana con la maglia della Stella Azzurra Roma, chiudendo l’annata con 21.4 punti, 5.4 rimbalzi, 2 assist e 2 rubate di media a partita con il 40% nel tiro da 3 punti.  

Questo il commento del DS Filippo Barozzi: “La scelta di puntare su Thompson conferma la volontà di seguire le linee guida che come società ci siamo prefissati, ossia di una squadra composta da giovani talenti emergenti da affiancare a qualche elemento più esperto. Stevie è una guardia polivalente che ha dimostrato di possedere importanti doti realizzative in un campionato competitivo come quello di A2, che ogni anno sforna giocatori interessanti per la massima serie; inoltre è un giocatore che può coinvolgere i compagni e sa trattare la palla. La sua mentalità orientata al lavoro ed i valori che ha ereditato da una famiglia che vive di pallacanestro ci hanno convinto nell’investire su di lui”.

“Sono molto entusiasta dall’opportunità di vestire la maglia della UNAHOTELS Reggio Emilia – ha dichiarato Stevie Thompson – penso che sia una grande occasione di crescita per me e voglio ripagare la fiducia che mi è stata concessa. Non vedo l’ora di conoscere compagni e staff e iniziare a lavorare in palestra con l’obiettivo di aiutare la squadra in tutti i modi possibili”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *